Visualizza articoli per tag: danza

Giovedì, 21 Luglio 2022 14:39

Riccione Estate Danza 2022

Dal 25 al 29 luglio la danza si dà appuntamento a Riccione:
32 docenti di fama internazionale per oltre 100 lezioni di classico, modern, contemporaneo e urban dance

Pubblicato in Dove andiamo? Emilia
Giovedì, 16 Giugno 2022 20:09

Parma Estate 2022

Da giugno a settembre il cartellone di iniziative culturali, sostenuto dal Comune, che animerà Parma e i suoi quartieri con teatro, musica, letteratura, spettacoli, cinema, danza e appuntamenti per bambini e famiglie. Dal 19 al 21 giugno speciale “Festa della Musica”.

Pubblicato in Dove andiamo? Parma

La compagnia russa nell’ambito di ParmaDanza avrebbe dovuto presentare Giselle il prossimo 31 marzo. Rimborso per biglietti e abbonamenti da richiedere entro il 5 aprile 2022

Pubblicato in Cultura Emilia

 Si tiene in tutta Italia, con diverse iniziative anche in Emilia Romagna, per diffondere la conoscenza di questa disciplina che, soprattutto in questo difficile periodo di pandemia, aiuta a superare i traumi attraverso la conoscenza del corpo inteso con punto di incontro espressivo e comunicativo.

TERZA SETTIMANA
(5-6-7 luglio 2021)

Cortile di Officine ON/OFF – Strada Naviglio Alto 4/1, Parma

Pubblicato in Cultura Parma
Mercoledì, 26 Maggio 2021 23:46

Sabato 30 maggio flash mob al Parma Retail

Domenica 30 maggio alle ore 16.00 presso il centro commerciale Parma Retail si terrà il flash mob "Arte - Movimento - Sport - Un nuovo Inizio", organizzato della palestra SMARTFitness in collaborazione con la scuola New Dance Club e il sostegno di CNA Parma e di Pieghe Perfette, gruppo di acconciatori nato all'interno di CNA Parma.

La kermesse avrà come protagonisti sport, moda, danza, estetica, associazionismo e scuola - il liceo sportivo Bertolucci - con numerose esibizioni e performances.

I partecipanti animeranno una grande onda con un effetto domino che darà vita ad una suggestiva coreografia che prevede anche tre sfilate. Proprio come in un gigantesco domino umano, la coreografia si snoderà lungo tutto il centro commerciale fino ad arrivare in un punto ben preciso dove i protagonisti si fonderanno in un sol cuore, le cui pulsazioni saranno scandite dal suono dei tamburi giapponesi del Tempio Fidenti di Salsomaggiore Terme. 

Le tessere del domino altro non saranno che gli atleti, le ballerine, le modelle e gli studenti impegnati nelle loro rispettive esibizioni; pronti ad animarsi sulla scia di quest’onda di musica ed energia che riempirà gli occhi di chi sarà presente e il cuore di chi danzerà.  I partecipanti abbracceranno tutte le fasce d’età e si cimenteranno nei più svariati stili di danza e di fitness in modo da realizzare un’esperienza intensa di coesione di gruppo e di rete.

In occasione del flash mob lo stilista Morgan Visioli presenterà la sua nuova collezione fashion primavera estate 2021 con una sfilata che vedrà la partecipazione anche di una consigliera ANMIC di Parma.

Pubblicato in Dove andiamo? Parma
Martedì, 16 Giugno 2020 14:50

Danzaterapia metodo Fux. Conduce: Marilina Diaz

Dopo questi mesi così intensi da un punto di vista emotivo, ci viene chiesto di ripartire, non è semplice, ma possiamo farlo insieme, partendo dal corpo e dalla relazione, per ritrovarci e scoprire il piacere nel movimento e nella danza: trovarsi insieme all'aperto, per cominciare nel rispetto delle distanze.

Pubblicato in Dove andiamo? Parma

Performance di teatro danza domenica 23 febbraio alle ore 18 al Teatro Europa di Parma, prima tappa del progetto “Home” realizzato dalla compagnia di danza parmigiana Compagnia Stalker_Daniele Albanese in collaborazione con Europa Teatri.

Parma - Teatro Europa
domenica 23 febbraio 2020 ore 18
PROGETTO HOME
Prima tappa
coreografia Daniele Albanese

Il momento spettacolare di apertura al pubblico rappresenta l’esito del primo workshop per danzatori professionisti che si svolgerà nei giorni 22 e 23 febbraio impegnando i protagonisti in un lavoro di improvvisazione e originale scrittura coreografica, un’occasione in cui gli spettatori potranno confrontarsi direttamente con le tematiche del progetto. Il percorso creativo di “Home” intende indagare il concetto di “casa”, luogo funzionale, emotivo e dell’identità: sicuro, accogliente, ma anche da reinventare e ricostruire nel tempo delle migrazioni in cui, sempre più di frequente i territori di origine vengono abbandonati alla ricerca di altri, nuovi “tetti”. Un cammino che si svolgerà tra febbraio e luglio 2020 attraverso un ciclo di incontri e residenze, laboratori, spettacoli, incontri con il pubblico, approfondimenti con intellettuali e studiosi, performance dentro e fuori il teatro.

Il piano di lavoro vede di nuovo insieme il coreografo Daniele Albanese ed Europa Teatri, che rinnovano una collaborazione che negli anni ha contribuito alla creazione di spettacoli, workshop e festival di danza. L’evento di domenica 23 ha un biglietto di ingresso di 3 Euro.

Foto in allegato: Daniele Albanese

Per informazioni e prenotazioni
Europa Teatri, Via Oradour 14, Parma, Tel. 0521.243377
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.europateatri.it  - www.facebook.com/europateatri

 

Pubblicato in Dove andiamo? Parma

Dal 30 luglio al 27 ottobre, nove serate in luoghi suggestivi e pieni di fascino tra le provincie di Bologna, Modena, Parma, Forlì e Cesena, Ravenna e Rimini. Tra gli ospiti, l’attore Marco Manchisi con uno spettacolo dedicato a Totò, il ballerino di danza contemporanea Daniele Albanese, la cantante e musicista inglese Sarah Jane Morris. E poi un concerto di musica lirica e un evento a cura del Festival della Fiaba di Modena. Una iniziativa organizzata da Regione Emilia-Romagna, IBC Istituto per i Beni Artistici Culturali e Naturali, AIAMS Associazione Italiana Amici dei Mulini Storici e ATER Associazione Teatrale Emilia Romagna – Circuito Regionale Multidisciplinare.

29 luglio 2019 

Sei spettacoli in nove serate diverse tra teatro musica e danza in altrettanti luoghi suggestivi e pieni di fascino, che coinvolgono il territorio dell’Emilia Romagna con le provincie di Bologna, Modena, Parma, Forlì e Cesena, Ravenna e Rimini. Un modo originale di vivere l’esperienza teatrale e i suoi linguaggi performativi sul territorio, in location singolari e non comunemente pensate per lo svolgersi di spettacoli, e invece capaci di innescare proprio per questo un cortocircuito emozionale negli spettatori.

Da martedì 30 luglio a domenica 27 ottobre 2019 avrà luogo in otto Mulini storici nei Comuni di Lesignano de’ Bagni (PR), Ravenna, Castelbolognese (RA), Gaggio Montano (BO), Montese (MO), Castelfranco Emilia (MO), Premilcuore (FC) e Novafeltria (RN) Macinare Cultura 2019, seconda edizione di un progetto di valorizzazione dei mulini associati ad AIAMS (Associazione Italiana Amici dei Mulini Storici) e dei loro luoghi, in genere piccoli comuni posti - assieme ai mulini - in luoghi geograficamente straordinari. Orari diversi. 

L’iniziativa è organizzata dalla Regione Emilia-Romagna, da IBC Istituto per i Beni Artistici Culturali e Naturali, da AIAMS Associazione Italiana Amici dei Mulini Storici Emilia Romagna e da ATER Associazione Teatrale Emilia Romagna – Circuito Regionale Multidisciplinare, in collaborazione con gli otto Comuni coinvolti e BCC Credito Cooperativo ravennate forlivese & imolese, e EmilBanca Credito Cooperativo.

L’inaugurazione di Macinare Cultura 2019 si terrà all’insegna della prosa martedì 30 luglio alle ore 21.30 presso il Mulino di Lesignano in località Stadirano frazione di Lesignano de’ Bagni in provincia di Parma con “Il corpo di Totò” scritto diretto e interpretato da Marco Manchisi. Totò e Antonio De Curtis. Un corpo, due anime, il comico e l'uomo che lo muove. Un uomo, un cantastorie ne racconta frammenti di vita e di teatro, mette in luce i contrasti tra i due caratteri, vive la frenesia dell'attore Totò, ma anche il desiderio di calma del Principe. I due sulla scena si stuzzicano, si combattono, ma si alimentano e si contaminano fino a fondersi. L'andamento dei testi - di Totò, Karl Valentin, Federico Fellini, Pier Paolo Pasolini - è cronologico, dagli anni venti dove Totò sopravviveva con il varietà, fino alle sue ultime parole prima della scomparsa nel 1967. Per tutta la serata sarà aperto un bar ristorante.

Per Info:

ATER - Associazione Teatrale Emilia Romagna

www.ater.emr.it

Programma nel pdf allegato qui sotto 

Pubblicato in Dove andiamo? Emilia
Giovedì, 07 Dicembre 2017 11:40

Ponte dell'Immacolata a passo di danza

Sarà un week end a passo di danza, quello che attende gli assidui frequentatori del Teatro della Luna di Assago. Il ponte dell'Immacolata concede anche agli emiliani di vivere una piccola trasferta lombarda, sfruttando le giornate per fare un po' di shopping prenatalizio a Milano e la sera per assaporare la magia di spettacoli ad alta qualità e professionalità.

Ecco allora che, come da tradizione, la realtà a pochi passi dal Forum offre degli spettacoli dal grande fascino: per Sant' Ambrogio e l'Immacolata, due grandi appuntamenti diverranno padroni incontrastati del teatro. Il 7 e l'8 dicembre il Russian International Ballet proporrà due classici come Lo Schiaccianoci e La Bella Addormentata. Il 9 dicembre sarà, invece, il turno di "Christmas Show- una fiaba senza tempo".

LO SCHIACCIANOCI

Primo appuntamento giovedì 7 dicembre alle ore 21 con uno dei grandi classici del genere. Lo Schiaccianoci è il balletto dall'atmosfera natalizia per eccellenza tra fiaba, sogno e realtà: dalla Danza Russa al Valzer dei Fiori, vivendo con intensità anche la Danza dei Fiocchi di Neve. Dalle deliziose caratterizzazioni delle bambole meccaniche alla battaglia per giocattoli tra i topi e i soldati, fino al lieto fine, reso sublime dalla grazia e dal virtuosismo del grand pas de deux che racchiude tutta l'arte e il talento dei solisti che lo interpretano. Questo e molto di più è Lo Schiaccianoci rappresentato dalla Compagnia Russian International Ballet.

LA BELLA ADDORMENTATA

L'8 dicembre 2017, sempre alle ore 21, andrà in scena "La Bella Addormentata". Coreografie di Marius Petipa, musiche di Pëtr Il'ič Čajkovskij, il Russian International Ballet, diretto da Oksana Usacheva, porta in scena il secondo (per cronologia) dei tre balletti di Čajkovskij che hanno segnato la storia della danza classica. La compagnia garantisce una forte carica vitale portandolo in scena con rigorosa cura dei dettagli, sontuose scenografie, eleganti costumi e altissima qualità tecnica. Fondato nel 1989, il Russian International Ballet è conosciuto in tutto il mondo grazie ai suoi 66 tour dalla Spagna alla Cina, proponendo titoli di repertorio per due appuntamenti con la grande danza ed étoile mondiali.

Labellaaddormentata.jpg

CHRISTMAS SHOW

Ultimo, ma non meno importante, "Christmas Show- Una fiaba senza tempo", per la regia di Michele Visone e la direzione artistica di Maurizio Colombi. Il 9 dicembre alle ore 21, salirà sul palco un cast di eccezionali artisti con la partecipazione straordinaria di Mister David, campione mondiale di street magic, in un'atmosfera piena di luci, colori, musiche mozzafiato e tanto amore. Sarà l'occasione per scoprire la vera essenza della festa più bella dell'anno. A corollario, i personaggi più amati di sempre: gli Elfi Magici, i pupazzi di neve, i giocattoli e Babbo Natale. Un viaggio avvincente a bordo di un fantastico treno, pieno di sorprese, stupore e tanto divertimento.

CHRISTMASSHOW.jpg

Di Pietro Razzini

Pubblicato in Cultura Emilia
Pagina 1 di 2