15 novembre 2021 - "Finalmente la giustizia ha certificato ciò che avevamo correttamente denunciato: il velox in tangenziale a Modena può sbagliare e può produrre verbali errati, come la testimonianza supportata dai dati del cronotachigrafo di un camionista aveva evidenziato.

Franchini, Ruote Libere: “Autotrasporto, altro che bonus patenti per chi ha il reddito cittadinanza. Servono percorsi formativi sul campo, che nel caso specifico è il camion stesso

Cinzia Franchini, Ruote Libere: "Gasolio alle stelle ma servizi a prezzi bassi: così l'autotrasporto diventa sempre più il terreno di illegalità diffusa"

5 ottobre 2021 - "In vista dell'introduzione del Green Pass obbligatorio per i lavoratori dal 15 ottobre, chiediamo una deroga totale per gli autotrasportatori.

Venerdì, 01 Ottobre 2021 09:19

Ricordi estivi dal Salento

Antonio Nunno ci rende partecipi del piacere del vivere in Salento. Il buon ricordo d'estate.

 Modena, 23 Settembre 2021 – SETA comunica che oggi, alle ore 14,30 circa, un mezzo urbano fuori servizio e senza passeggeri a bordo è stato interessato da un principio di incendio mentre percorreva via Emilia Ovest, all’altezza dell’incrocio con via Monti. Il mezzo era diretto verso il deposito di Strada Sant’Anna: l’autista, accortosi che dal vano motore stava uscendo del fumo, ha arrestato la marcia ed ha allertato la sala operativa di SETA che ha immediatamente richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco i quali, giunti sul posto in pochi minuti, hanno spento le fiamme e messo in sicurezza l’area.

L’organo amministrativo dell’azienda emiliana di trasporto pubblico vede confermati Antonio Nicolini (Presidente), Francesco Patrizi (Amministratore Delegato) e Giuseppina Gualtieri (Consigliere). Federico Parmeggiani e Fabio Callori sono i due nuovi Consiglieri, in rappresentanza di Reggio Emilia e Piacenza. Il nuovo Cda resterà in carica fino all’approvazione del Bilancio d’esercizio 2023.

In servizio da lunedì sulle principali direttrici per potenziare il trasporto scolastico

Franchini, Ruote Libere: "Autotrasporto, la mancanza di autisti è un falso problema per nascondere le sabbie mobili di una criminalità imprenditoriale diffusa.

Ruote Libere, Franchini: "Surreali le dichiarazioni su mancanza autisti. Numeri sparati a vanvera e nessuno ascolta gli interessati. Il decreto flussi non è la soluzione"

Di Raffaele Crispo ed Elvis Ronzoni Giulianova, 10 agosto 2021 -  Per conoscere meglio l'andamento di questa stagione estiva abbiamo incontrato, Jwan Costantini, il sindaco di Giulianova una delle migliori località balneari dell'Adriatico.   

Martedì, 10 Agosto 2021 10:18

Un'infiorata ricca di arte ed umanità.

Di Raffaele Crispo ed Elvis Ronzoni Giulianova, 10 agosto 2021 -  Solitamente si contempla un'opera già realizzata e compiuta ma raramente si ha la fortuna di assistere alla creazione di essa,  allo sforzo artistico e all'impegno di tante persone che per una notte intera, in ginocchio trasformano una piazza in un capolavoro.

Una cartolina da Vasto dal nostro concittadino, Antonio Nunno, originario di quei meravigliosi luoghi purtroppo, nei giorni scorsi, tornati alla ribalta delle cronache per spaventosi incendi che hanno distrutto vegetazione, compromesso trabocchi, quelle meravigliose installazioni a palafitta adibite per la pesca, frequentemente convertite anche in ristorante, e messo a repentaglio vite e attività umane.

 Parafrasando una famosa canzone della Carrà potremmo dire che non solo da Trieste in giù ma anche tutte le città del l’arco alpino sono belle, interessanti e ricche di storia e di tradizioni.

Martedì, 27 Luglio 2021 15:48

Ponte di Colorno: contenere le violazioni.

Ponte di Colorno – Casalmaggiore, incontro tra Provincia e Polizia stradale. Si sono stabilite azioni congiunte al fine di contenere il diffondersi delle violazioni da parte dei camionisti, che per evitare le pese invadono addirittura la corsia opposta.

Alle Emittenti ed ai Giornali di Parma - Convocazione di Conferenza Stampa

Antonio Nunno Monteleone Foggia, 22 luglio 2021 - Alla scoperta dei Monti Dauni-Irpini. Siamo in provincia di Foggia al confine con l'Irpinia. Terra di frontiera, storicamente passata dalla Campania alla Puglia, il cosiddetto Appennino campano-sannita.

Giovedì, 15 Luglio 2021 06:13

Il Museo della Bilancia non s'ha da fare?

Ad Agnone del Molise i turisti non troveranno il “Museo della Bilancia “.

Franchini, Ruote Libere: “Tragedia sulla A1, la normativa sul trasporto delle merci pericolose è una carta vuota: nessun controllo da parte delle Motorizzazioni”

Tra Colorno e Casalmaggiore. Sopralluogo dei Presidenti della Provincia  Parma e di Cremona, i sindaci dei Comuni rivieraschi, esponenti di Anas e Fincantieri, i proff. Malerba e Montepara. Ponte chiuso al traffico veicolare dalle 8 alle 18. Rossi.”Prosegue la collaborazione con Anas per la realizzazione del nuovo ponte.”

 

Parma, 5 giugno 2021 – Oggi, a due anni dalla riapertura del ponte sul Po di Colorno - Casalmaggiore dopo i lavori di ristrutturazione, si concludono le operazioni di taratura e collaudo dell’impianto di monitoraggio strutturale e dei transiti installato sul manufatto.

In mattinata si é svolto anche un sopralluogo per assistere alle prove, a cui hanno preso parte il Presidente della Provincia di Parma Diego Rossi, il Delegato alla Viabilità Giovanni Bertocchi,  il Dirigente del Servizio Viabilità ing. Gianpaolo Monteverdi, il Presidente della Provincia di Cremona Mirko Signoroni, i Sindaci di Colorno Christian Stocchi e di Casalmaggiore Filippo Bongiovanni, il geom. Salvatore Cavalli Capo centro di manutenzione per Parma, Reggio e Modena  di ANAS.

“Oggi una ulteriore importante tappa dell’intervento sul ponte di Colorno – Casalmaggiore, finalizzato al controllo dello stato di salute del ponte, importante per garantire la vigilanza nel tempo e monitorare il nostro lavoro – spiega il Presidente della Provincia di Parma Diego Rossi -  Prosegue la collaborazione, già avviata da tempo, tra Provincia di Parma e ANAS, ora proprietaria del ponte, per il completamento della progettazione e le modalità di realizzazione del nuovo ponte, che dovrà essere completato nell’arco dei prossimi dieci anni.”

 Ponte_Po_Colorno_1_Gruppoxweb.jpeg

Le prove sul ponte, chiuso al traffico veicolare, proseguono per l’intera giornata, comportando diversi passaggi di mezzi pesanti, con carichi diversi e velocità nota, al fine di tarare le pese poste sulla pavimentazione stradale. Il nuovo sistema, che entra in funzione lunedì 7 giugno, consentirà un controllo dei trasporti eccezionali, problematici per i vecchi ponti sul Po, risalenti agli anni ’50 del secolo scorso. 

Al sopralluogo erano presenti anche il prof. Antonio Montepara dell’Università di Parma, incaricato dalla Provincia della progettazione del sistema dei sensori, e il prof. Pier Giorgio Malerba del Politecnico di Milano, incaricato sempre dalla Provincia di Parma di individuare la tipologia strutturale della nuova opera, secondo parametri tecnico – economici che valuteranno anche l’aspetto della futura manutenzione.

SCHEDA TECNICA

Obiettivi principali del Sistema di monitoraggio:

  • monitoraggio delle inclinazioni in corrispondenza di alcune sezioni critiche;
  • monitoraggio per individuare la formazione di fessure in corrispondenza di alcune sezioni critiche;
  • monitoraggio dei carichi viaggianti;
  • monitoraggio delle velocità di percorrenza;
  • rilevamento dei mezzi pesanti in transito;
  • fornire informazioni e segnalazioni agli utenti della strada.

Il Sistema di monitoraggio effettua:

  • Misure e rilevamento del passaggio di mezzi pesanti con: pesatura dinamica WIM e sensori installati sulle corsie di marcia con riconoscimento targhe
  • Misure delle flessioni nelle travi mediante sensori installati all’estradossodelle travi/selle Gerber (inclinometri) e misure delle possibili fessurazioni sulle selle Gerber (fessurimetri)
  • Segnalazioni agli utenti della strada (pannelli a messaggi variabili, semafori).

Foto 1: un momento del sopralluogo.

Foto 2: Rossi, Bertocchi e Monteverdi sotto uno dei pannelli di segnalazione

Venerdì, 04 Giugno 2021 10:33

Al via la 1000 Miglia 2021

16 – 19 Giugno 2021, espressione dell'Italia che riparte. La 39^ edizione della 1000 Miglia 2021 partirà da Brescia il 16 giugno e transiterà per il controllo orario nella nostra città nella stessa giornata 

Per applicazione di quanto previsto all’art. 5 della Legge 12 giugno 1990, n. 146, sull’esercizio del diritto di sciopero nei servizi pubblici essenziali, si rende pubblico che, su un organico in forza di 36 dipendenti, negli orari di svolgimento dello SCIOPERO NAZIONALE AUTOFERROTRANVIERI DI 24 ORE proclamato per MARTEDI’ 1 GIUGNO 2021, i turni di servizio in vigore interessati dallo sciopero prevedevano la presenza di n. 22 agenti; di questi, 19 hanno partecipato allo sciopero.

Venerdì, 04 Giugno 2021 09:55

Sabato il collaudo del fiume sul PO

Parma, 3 giugno 2021 – La Provincia di Parma – Servizio Viabilità comunica che sabato 5 GIUGNO 2021 verranno eseguite le operazioni di taratura e collaudo dell’impianto di monitoraggio installato sul ponte sul Po di Colorno - Casalmaggiore.

Il centro emiliano e quello abruzzese della provincia di Chieti hanno due personaggi storici in comune: Riccio de Parma e Antonio Cieri.

Mercoledì, 26 Maggio 2021 05:12

Aeroporto di Bologna. Verso una ripresa estiva?

L’estate è alle porte e la voglia di vacanza è nell’aria, ancora di più dopo un anno che ci ha visto chiusi nelle nostre case, nelle nostre città. Ma la possibilità di viaggiare non è mancata solo agli italiani, è stata latitante per tutti gli europei e ha portato un’assenza vistosa, per la nostra economia turistica: quella data dalla presenza del turismo internazionale.

Di Umberto Varoli Langhirano, 20 maggio 2021 - I gravi problemi della Massese, strada principe del Prosciutto di Parma, riempiono tristemente di notizie troppo spesso anche tragiche, le pagine dell'informazione locale.

Pagina 1 di 17