Visualizza articoli per tag: economia

Domenica, 04 Dicembre 2022 07:05

Tregua Fiscale ed obblighi degli amministratori

Di Mario Vacca Parma, 4 dicembre 2022 - L’Articolo più lungo ed interessante della Legge di Bilancio 2023 è dedicato alla  “tregua fiscale” con misure utili a sanare diversi tipi di irregolarità di aziende e contribuenti privati quali tasse non pagate per le quali sono arrivate le comunicazioni del Fisco, nuovi ravvedimenti su imposte non pagate ma ancora non contestate, stralcio automatico per debiti fino a mille euro e rottamazione cartelle esattoriali.

Pubblicato in Economia Emilia

Il professor Nino Galloni, all'anagrafe Antonino, è un economista e saggista di fama internazionale, ha collaborato col professor Federico Caffè ed è stato funzionario di ruolo al ministero del Bilancio (Ministero dell'Economia), poi direttore generale a quello del Lavoro. Autore di numerosissimi saggi e studi di economia, fra cui La Moneta Copernicana (assieme all'avv. Marco Della Luna), è stato docente presso la Cattolica di Milano, la Luiss di Roma e le Università di Napoli e Modena.

Pubblicato in Economia Emilia

Di Mario Vacca(*) Parma, 27 novembre 2022 - “Il nostro sistema sanzionatorio va dal 120 al 220 per cento, negli altri paesi si ferma al 60%” è quanto afferma il viceministro Leo, commentando le norme contenute nell’ultima Legge di Bilancio che contiene molte più misure di quelle inizialmente presentate alla stampa da parte dell’Esecutivo.

Pubblicato in Economia Emilia
Domenica, 20 Novembre 2022 06:52

Contante a supporto del BlackOut

Dopo anni di lotta all’utilizzo del contante, il mostro creato da taluni partiti per dividere il popolo italiano ed accecarlo dinanzi a ben più importanti problemi, quali la completa trasformazione delle prestazioni sanitarie cosi come conosciute sinora nonostante non muti l’imposizione fiscale, scopriamo “l’acqua calda”: il Black out tanto temuto da tutti i Paesi potrebbe – o meglio sicuramente potrà, laddove si verificasse davvero – interrompere i flussi informativi e di  pagamento lasciando cittadini ed attività in panne.

Pubblicato in Economia Emilia

Di Mario Vacca (*) Parma, 13 novembre 2022 - Dall’evidenza dei ricorsi storici impariamo che sovente al termine di una pandemia, in qualche posto del mondo, si genera un conflitto tra Paesi ma, non riesco a trovare evidenza di un poker di paura che si infonde nel popolo generato dalla pandemia, dalla guerra, dall’inflazione ed infine dalla terra che trema da più giorni in centro Italia, quasi come un monito della natura.

Pubblicato in Economia Emilia
Domenica, 06 Novembre 2022 07:33

Primi segnali positivi dal Governo Meloni

Per arginare il caro energia e far fronte alle problematiche gravanti su famiglie ed imprese tra le tante proposte emerse nelle scorse settimane da più parti è stato suggerito di “mettere le mani” sugli extra profitti delle società energetiche.

Pubblicato in Economia Emilia
Domenica, 30 Ottobre 2022 08:14

Nuove leggi fuori contesto?

Nuove leggi appena nate che sembrano fuori contesto, caccia alla burocrazia del Governo Meloni ed attività anti dipendenza dalla Cina proposte dal Consiglio Europeo.

Pubblicato in Economia Emilia

Doppio Malto sbarca a Parma con il 35° locale a livello europeo e il 31° in Italia. Per festeggiare la seconda birra sarà gratis dal lunedì al giovedì per chi pranza o cena al locale fino al 25 novembre. E non solo: anteprima sul locale di Parma del nuovo menu autunnale, con tanti omaggi al territorio italiano e oltre 14 birre artigianali di produzione propria. Giovanni Porcu, CEO Doppio Malto: “Continueremo quest’anno ad aprire nuovi ristoranti in diverse città italiane, con tante opportunità di lavoro per diverse figure professionali”

Pubblicato in Economia Parma

Finanziamento Accordi per l’Innovazione ed altre concessioni ...

Pubblicato in Economia Emilia

«Il venture capital (investimento istituzionale in capitale di rischio di aziende in fase di start up, ndr) sta dando in Italia segnali importanti di vitalità, ma è un mercato ancora molto meno maturo e più frammentato di quello europeo», è quanto ha affermato Dario Scannapieco, Amministratore Delega di Cassa Depositi e Prestiti.

Pubblicato in Economia Emilia
Pagina 1 di 140