La vasta quantità di casinò in rete e il numero di slot machine dalle trame sempre più accattivanti,

Giovedì, 15 Ottobre 2020 06:06

In arrivo finalmente i nuovi processori Ryzen

AMD è pronta a mettere sul mercato la nuova architettura Zen 3 incentrata sull’accelerazione della velocità della memoria dei processori.

Alce e Valentina, le due startupper di Parma uniche italiane arrivate in finale  al Premio Europeo “Women Innovators”

Sistema messo a punto dall'Ateneo per supportare la gestione delle attività didattiche in piena sicurezza. Le prenotazioni potranno essere effettuate a partire da una settimana prima delle singole lezioni e potranno essere cancellate fino al giorno prima

Benché la regione Emilia-Romagna sia fra le più virtuose in Italia in quanto ad infrastrutture, c'è ancora molto da fare sulle nuove tecnologie.

Un gruppo internazionale di ricerca, che ha coinvolto anche l'Università di Bologna, ha messo a punto nuovi standard per le datazioni al radiocarbonio che permettono di datare reperti risalenti fino a 55.000 anni fa con una precisione fino ad oggi impensabile

Giovedì, 30 Luglio 2020 14:46

Nasce IrenPay

Ottenuta l’autorizzazione da Banca d’Italia, Iren è la prima multiutility italiana a rendere disponibile per i propri clienti il Payment Initiation Service, un servizio di pagamento elettronico innovativo, comodo e affidabile.

Il consigliere Brigati: "Opportunità per i nostri commercianti, per ampliare il raggio di vendita"

Una nuova frontiera nell'integrazione di macchine di ultima generazione nel trattamento oncologico.

Oltre 1000 trattamenti in 24 mesi. Questo il bilancio dei due nuovi acceleratori lineari, installati nell'agosto del 2017 e nel giugno 2019 nella Radioterapia dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena, diretta dal prof. Frank Lohr. Dati che mostrano l’importanza di questo upgrade tecnologico, finanziato in parte grazie alla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, alla Regione Emilia-Romagna e all’AOU di Modena.

Il presidente Bonaccini e l'assessore Colla: "Importante rafforzare il cuore del distretto biomedicale, già simbolo della ricostruzione post sisma e ora protagonista nella ripartenza dopo il locdown".

L'ampliamento sostenuto dalla Regione. Nel centro: progetti di ricerca, formazione, attrazione di idee e competenza per lo sviluppo delle infrastrutture e competitività del territorio.

Pagina 1 di 12