Visualizza articoli per tag: violenza

Un 33 enne tunisino residente a Vignola da tempo malmenava la donna, di 22 anni. L’ultima volta le ha provocato un aborto. La denuncia è partita d’ufficio dopo che la ragazza è finita al Pronto Soccorso con evidenti segni di percosse

Pubblicato in Cronaca Modena

Parma, 17 giugno 2022 – Accoltellamenti, botte, aggressioni, in poche ore Parma è stata teatro di numerosi atti di violenza che hanno anche rischiato di coinvolgere incolpevoli passanti. Di questo passo lasceremo quartieri, periferie e anche il centro storico in mano a bande, baby gang e microcriminali.

Pubblicato in Politica Parma

Il recente episodio di violenza accaduto in via Garibaldi e che ha visto coinvolta una 19enne minacciata con un coltello in pieno giorno, ha suscitato la reazione delle associazioni Via Verdi e Dintorni e Vivi Parma che - nell’esprimere solidarietà e vicinanza alla ragazza – tornano a denunciare con forza la situazione ormai fuori controllo del Centro Storico e ad invocare a gran voce interventi efficaci e tempestivi per ripristinare la sicurezza di cittadini, famiglie e commercianti.

Questo ennesimo caso di criminalità rende a pieno il senso di totale insicurezza e degrado nei residenti della zona che necessitano, pertanto, di un ausilio concreto da parte dell’amministrazione, rimasta totalmente indifferente ai nostri numerosi appelli.

I luoghi simbolo di Parma – piazza della Pace, via Garibaldi, via Verdi, via Farini, Galleria Bassa dei Magnani, piazza Ghiaia, via Mazzini, piazzale Picelli – sono stati completamente abbandonati al degrado e all’insicurezza, facendoli diventare ostaggio di baby gang e malintenzionati e impedendo ai giovani, alle famiglie e ai tanti turisti di Parma di poterne usufruire.

Chiediamo per l’ennesima volta al Comune di introdurre dei punti di osservazione sulla sicurezza e dei presidi fissi di vigilanza, come predisposto a suo tempo dall’allora sindaco Vignali, che garantiscano ausilio e protezione al cittadino, intervenendo tempestivamente quando necessario.

Associazione “Vivi Parma

Associazione “Via Verdi e Dintorni

Pubblicato in Cronaca Parma
Martedì, 08 Marzo 2022 16:13

Denuncia per lesioni

Reparto Operativo Carabinieri di Parma

Pubblicato in Cronaca Parma

L’ASSOCIAZIONE “RINASCE L’OLTRETORRENTE” TORNA AD INVOCARE A GRAN VOCE INTERVENTI TEMPESTIVI PER RIPRISTINARE LA SICUREZZA NELLE STRADE DEI NOSTRI QUARTIERI

Pubblicato in Cronaca Parma

L'associazione di promozione sociale Via Verdi e Dintorni torna nuovamente a denunciare la situazione di insicurezza e degrado tra via Verdi, strada Garibaldi, la stazione e piazzale della Pace.

L’associazione già a dicembre e nei primi giorni di gennaio ha più volte segnalato le tante criticità che hanno reso esplosivo queste zone del centro storico di Parma: marciapiedi trasformati in discariche a cielo aperto, episodi di violenza o di tentata violenza che, settimanalmente, i residenti sono costretti a subire, e da ultimo il drammatico accoltellamento avvenuto in pieno giorno nella mattinata del 14 gennaio scorso.

Oggi l'associazione, tramite la propria presidente Chiara Laezza, torna a farsi sentire per constatare la ricomparsa di un problema che affligge da tempo la nostra zona: "Purtroppo, come già successo diverse volte in passato, torniamo a chiedere alle autorità competenti di porre l’attenzione sulla presenza di un clochard che vive e dorme stabilmente davanti alla Salumeria Garibaldi, situata nell’omonima strada".

L'uomo era stato segnalato alle forze dell'ordine dai residenti già prima di Natale. Per un periodo ha abbandonato il marciapiede e si pensava che il problema fosse risolto. Ad oggi però è tornato ad occupare la zona di transito pedonale, creando disagio e indignazione tra residenti e commercianti: la sua presenza infatti comporta l'aggiunta di ulteriore degrado e sporcizia ad una situazione già parecchio difficile.

“Per tutti questi motivi - prosegue Laezza -  l’associazione chiede nuovamente che venga ripristinato un presidio fisso delle forze dell’ordine in stazione e in piazzale della Pace e vigili di quartiere come era stato fatto in passato dall’amministrazione Vignali".

"Inoltre - conclude Laezza - visto il disinteresse delle istituzioni che sembrano non volersi occupare della questione, siamo noi a renderci disponibili ad incontrare – nelle sedi opportune – chiunque possa intervenire per individuare una soluzione".

Pubblicato in Cronaca Parma
Lunedì, 10 Gennaio 2022 17:50

Violenza urbana e immigrazione

Di Matteo Impagnatiello Parma, 10 gennaio 2022 - Nella notte tra il 31 dicembre 2021 e il 1° gennaio 2022, nel centro di Milano, si è verificato almeno un episodio di aggressione sessuale di massa ai danni di una donna da parte di una trentina di stranieri.

Pubblicato in Politica Emilia

Salsomaggiore Terme 2 gennaio 2021 – Sabato sera, i Carabinieri della locale Stazione sono intervenuti, su richiesta di alcuni avventori, in via Milano, poiché una persona ubriaca stava picchiando i presenti.

Pubblicato in Cronaca Parma

La madre era uscita per andare in farmacia e i due rapinatori pensavano che in casa non ci fosse nessuno. Quando invece si sono trovati davanti l’adolescente, lo hanno colpito per più di 10 volte con una spranga di metallo. Poi si sono portati via un orologio Rolex.

Pubblicato in Cronaca Reggio Emilia

Una panchina rossa per sensibilizzare i cittadini sul tema della violenza alle donne.

Pubblicato in Cronaca Reggio Emilia
Pagina 1 di 7