Visualizza articoli per tag: cronaca

Bando piscine senza l’impianto di via Zarotto, Vignali e Osio: “Guerra non mantiene le promesse?”

Pubblicato in Cronaca Parma

Dalla Tana (Vignali Sindaco): “Se qualcuno aveva dubbi ora è emersa con chiarezza la natura opportunistica del patto tra PD ed Effetto Parma”

Pubblicato in Politica Parma
Lunedì, 08 Agosto 2022 16:37

Pronto Soccorso di Parma: medici in rivolta

L'equipe medica del Pronto Soccorso dell'Ospedale Maggiore di Parma scrive una lettera di denuncia della situazione in atto e chiede il trasferimento in massa.

Pubblicato in Cronaca Parma

Ieri sera in “pista” all’Aeroporto Giuseppe Verdi l’evento “Riparti da Parma” sullo sfondo dell’incantevole bacio di sole dello scalo della città.

Parma: Cavandoli e Tombolato (Lega), scomparsa sindaco Concari vuoto incolmabile. Grande umanità e amministratore encomiabile

Pubblicato in Cronaca Parma

BIBBIANO: CAVANDOLI (COMM. AFFIDI), NO A SLITTAMEMTO PROCESSO, RISCHIO PRESCRIZIONE INACCETTABILE

Pubblicato in Cronaca Emilia

Si è tenuto nella residenza dell’Ambasciatore d’Italia a Bruxelles Francesco Genuardi il cocktail party di presentazione del Made in Italy organizzato da CNA Federmoda in collaborazione con CNA Bruxelles e inserito nel progetto di promozione del settore tessile sostenibile in ambito europeo.

E' in corso in queste ore e fino alle 17.00 la protesta degli operatori sanitari davanti all'ingresso di via Gramsci dell'Ospedale Maggiore di Parma.

Pubblicato in Cronaca Parma
Lunedì, 30 Maggio 2022 18:41

Tajani a Parma per sostenere Vignali

TAJANI (FI) A PARMA PER VIGNALI: “NO AL PATTO DI POTERE TRA VECCHIA GIUNTA E PD, PARMA DEVE ESSERE LIBERA”
 
"Vignali è il miglior sindaco possibile per Parma, perché questa città meravigliosa non deve essere occupata dal PD di Bologna. I parmigiani devono essere liberi di scegliere un sindaco e una squadra di consiglieri che si metta al servizio dei cittadini e che non utilizzi, come la sinistra, i cittadini per rafforzare il potere dei partiti. Vignali è l’uomo giusto per realizzare tutti i progetti che servono a rilanciare Parma”, ha detto Antonio Tajani in città per il candidato sindaco civico Pietro Vignali sostenuto anche da Forza Italia di cui l’ex commissario e presidente del Parlamento Europeo è attualmente vicepresidente e coordinatore. “Parma non merita altri cinque anni di pizzarottismo, ma deve ritornare la città europea che è stata prima di questi dieci anni di immobilismo”, ha detto Emiliano Aimi, coordinatore regionale di Forza Italia.
“Il nostro è un laboratorio a guida civica cui hanno aderito forze politiche che responsabilmente hanno saputo mettere l’interesse della città davanti a quelli di parte e di partito. Contro abbiamo un’alleanza innaturale tra forze politiche che per 10 anni non sono state d’accordo su nulla e oggi si ritrovano alleate per un patto di potere”, ha spiegato Vignali. “Il freno a mano dell’amministrazione comunale e le scelte della Regione hanno indebolito la città e l’hanno isolata in termini infrastrutturali. La grande rivoluzione del welfare della giunta Pizzarotti è stata smantellare il Quoziente familiare e mettere le mani in tasca ai disabili con un regolamento che, solo grazie all’impegno delle associazioni come ‘Prima gli Ultimi’, è stato bocciato dal Consiglio di Stato”, ha aggiunto il candidato sindaco. “L’accordo tra la vecchia giunta e suoi oppositori del PD è incomprensibile. Perché il PD ha fatto questo accordo con i nemici di sempre? Questo patto ha un solo collante che non è l’amore per Parma, ma il potere del partito. Noi metteremo in campo una rivoluzione culturale basata su una visione di città opposta. Noi stiamo dalla parte del cittadino. Il partito deve essere uno strumento dei cittadini, non viceversa” ha concluso Antonio Tajani.
 
 
Pubblicato in Politica Emilia

SICUREZZA: VIGNALI, “SCASSINATO ANCHE IL NOSTRO CAMPER ELETTORALE, SITUAZIONE INSOSTENIBILE”

“Anche noi questa mattina abbiamo fatto esperienza dell’insicurezza solo ‘percepita’, come l’amministrazione comunale definisce la situazione in città: il camper che usiamo per
girare i quartieri in questa campagna elettorale è stato scassinato e oggetto di furto all’interno del parcheggio che lo ospitava. Da tempo i cittadini ci raccontano e denunciano l’insicurezza diffusa nei quartieri e il degrado generale causato dalla criminalità. Oggi a farne le spese è stato anche il nostro camper che la scorsa notte è stato preso d’assalto da parte di malintenzionati, che hanno rubato l’autoradio e compiuto atti di vandalismo nel tentativo di rintracciare altra merce da razziare.
E’ l’ennesima conferma di come la situazione in città sia ormai completamente fuori controllo: un problema per cittadini, famiglie, commercianti e soprattutto per i soggetti più fragili. Una situazione troppo a lungo trascurata, da chi per anni ha parlato di ‘insicurezza percepita’. Da sindaco mi occuperò fin dai primi giorni del mandato del problema sicurezza”.
Così Pietro Vignali, candidato sindaco civico di Parma

Pubblicato in Cronaca Parma
Pagina 1 di 254