Visualizza articoli per tag: ciclismo

Antonio Nunno ci regala alcune immagini del passaggio del Giro d'Italia nella tappa che da Piacenza portava a Sestola con il primo impegnativo arrivo in salita.

Pubblicato in Sport Emilia
Martedì, 11 Maggio 2021 15:47

"Giro Bagnato, Giro Fortunato"

Video ricevuto dal nostro carinissimo lettore Franco Roscelli e il servizio fotografico di Francesca Bocchia. 

Pubblicato in Sport Emilia

Il Giro d'Italia passa da Parma: la corsa a due ruote più amata e più importante attraversa Parma l'11 Maggio nella sua IV tappa. Le biciclette sfrecceranno alle 13,30, ma la circolazione cambia dalle 11:30 fino alle 14. (Immagini di Enrico Grassi Giro d'Italia 2019)

Pubblicato in Sport Parma

Per consentire lo svolgimento in sicurezza della tappa Piacenza – Sestola del Giro d'Italia, si renderanno necessarie le seguenti limitazioni al traffico sul territorio urbano. (In allegato le slide complete)

Pubblicato in Sport Emilia
Lunedì, 10 Maggio 2021 07:40

Pedalara insieme ... a Mirandola

di Guido Zaccarelli - AS Cicloamatori Mirandola. Pedalare immersi nel verde della natura con lo sguardo rivolto all'azzurro del cielo. Vivere il presente, abbandonare il passato recente per immergersi nuovamente nel valore dello sport a contatto con la natura dove rinsaldare l'amicizia per molto tempo rimasta in attesa di essere vissuta nella pienezza del tempo. 

Per consentire lo svolgimento in sicurezza della tappa Piacenza – Sestola del Giro d'Italia, si renderanno necessarie le seguenti limitazioni al traffico sul territorio urbano.

Pubblicato in Sport Piacenza

In vista del passaggio del Giro d’Italia nel territorio reggiano, in occasione della 4° tappa in programma per martedì 11 Maggio, il Presidente della Provincia Giorgio Zanni e il dj Benny Benassi hanno percorso un tratto del percorso che affronterà la carovana rosa in un progetto condiviso di valorizzazione territoriale, per sensibilizzare sull’importanza di riscoprire le bellezze del nostro territorio.

Pubblicato in Cronaca Reggio Emilia
Sabato, 20 Giugno 2020 12:00

Forza Alex!

Da ieri Zanardi è ricoverato in terapia intensiva presso l’Ospedale di Siena. Terribile incidente in handbike, doppio intervento chirurgico, Alex sta lottando. Come in seguito al terribile incidente del 2001, come sempre. Siamo con te Alex!

Pubblicato in Motori Emilia

Ecco le strategie retail che la sede italiana dell’azienda punto di riferimento nel comparto del ciclismo, ha adottato in risposta all’emergenza che ha colpito il nostro Paese.
Davide Brambilla, amministratore delegato: «Serve un approccio innovativo e per certi versi persino rivoluzionario: dovremo accompagnare il consumatore nel negozio così come un maître di un ristorante di alto livello accompagna un cliente al tavolo e alla consumazione». E come i ristoranti più attivi, sarà prevista anche la consegna a casa della bicicletta acquistata.

Martedì, 07 Gennaio 2020 14:35

I cicloamatori di Mirandola aprono al 2020

I Cicloamatori Mirandola aprono le porte al 2020: ambiente e cultura dello sport. “diffondere il valore ed il senso etico del ciclismo per migliorare il benessere sociale delle persone”

Grazie ai successi sportivi e sociali ottenuti lo scorso anno, i Cicloamatori Mirandola hanno aperto le porte al 2020 eleggendo il nuovo consiglio direttivo che si arricchisce della presenza di nuovi soci desiderosi di garantire continuità ed accrescere, collegialmente, il lavoro svolto dal precedente organo deliberante. Lo scopo è diffondere il valore, ed il senso etico, dello sport del ciclismo ancorato al benessere sociale delle persone. Il cambio generazionale è un tema di grande interesse per il gruppo sportivo Cicloamatori Mirandola che intende sviluppare grazie alla condivisione delle idee, presentate da tutti i soci, con l’intento di chiamare a raccolta, e coinvolgere, i giovani e meno giovani verso la pratica sportiva non agonistica, avendo loro stessi deciso di abbandonare ogni velleità competitiva, tipica di ogni sportivo quando si cimenta nello sport. Anche il tema dell’ambiente è al centro del dibattito e del confronto dialettico all’interno del nuovo consiglio che intende affrontare riproponendo in primavera “la pedalata ecologica” che tanto successo di pubblico ha avuto negli anni passati, grazie alla presenza di numerose famiglie che hanno aderito all’iniziativa. L’E-bike è una bicicletta a pedalata assistita che permette a tutti di pedalare e affrontare gite in compagnia senza affaticarsi e come tale, essere un ottimo coadiuvante del recupero psicofisico. Un 2020 che si apre all’insegna del rinnovato interesse verso il nuovo che avanza, senza dimenticare le proprie radici, per cercare di cogliere tutte le opportunità offerte dal nuovo decennio che segnerà nel tempo una profonda trasformazione nella cultura e nella pratica del ciclismo e, in senso ampio, nella mobilità sostenibile amica dell’ambiente come fattore di salute e di promozione dell’uso della bicicletta. (G.Z.)

Nella foto: da sx verso dx

Bellini Giovanni, Gualdi Arturo, Zaccarelli Guido, Panzani Ivo, Bocchi Luca, Tralli Paolo, Giliberti Gianluca, Candini Alberto, Vincenzi Eugenio. Seduti al centro, Marzolo Idalgo e Bonfatti Evaristo

 

Pubblicato in Cronaca Modena
Pagina 1 di 4