Visualizza articoli per tag: Prima Pagina

Parma 16 agosto 2022 – Nella giornata di ieri, durante lo svolgimento dei servizi di vigilanza e di controllo del territorio intensificati dal Questore di Parma in occasione della festività del ferragosto, il personale delle Volanti ha proceduto nei confronti di un cittadino algerino di 24 anni.

Pubblicato in Cronaca Parma

Perché il turismo, a Monte Sant’Angelo, è in crisi? Ci sono località nel mondo che, per molteplici circostanze storiche, geografiche, religiose, culturali, economiche, sono centri attrattivi per il turismo. In virtù delle “posizioni di vantaggio” che li caratterizzano, fungono da potente calamita capace di invogliare masse sempre più numerose di persone a raggiungerli, fino a diventare mete preferite di vacanza.

Zurigo, 13 agosto 2022 – Il Parma raccoglie il primo punto del proprio pre-season e lo fa al cospetto di un avversario di assoluto valore, lo Zürich Frauen, per 23 volte vincitore del campionato svizzero, tra cui l’ultima edizione: non solo, le elvetiche tra cinque giorni saranno impegnate nella UEFA Women’s Champions League, per cui, al di là del prestigio della competizione, la massima a livello continentale, questo vuol dire che sono già arrivate a un livello ottimale di preparazione; viceversa le calciatrici di Mister Fabio Ulderici stanno lavorando assieme esattamente da un mese e si tratta di un gruppo completamente nuovo, che per forza di cose necessità di tempo per potersi conoscere. Eppure, stamani, venerdì 13 agosto 2022, allo Sportzentrum Heerenschürli Helen, non si notava una particolare differenza di valori tra le due squadre in campo, anzi, le Crociate, prima ancora di passare in vantaggio al 34′ grazie al gol di Marija Banusic, si erano fatte apprezzare sia sul piano della manovra che delle conclusioni.

Le padrone di casa, però, dopo aver raggiunto rocambolescamente il pareggio al 2′ st sugli sviluppi di un calcio piazzato, con le ospiti nel tutto ineccepibili nella specifica occasione, iniziano a fare sul serio nella ripresa; le gialloblù, tuttavia, non solo riescono a resistere e a controllare con attenzione durante il momento di migliore espressione delle avversarie, ma verso la conclusione della gara si fanno di nuovo preferire per la qualità e la incisività delle proprie iniziative.

Il giudizio, dunque, non può che essere positivo, anche perché la crescita, dopo le precedenti uscite con Sassuolo ed Inter, si è ulteriormente incrementata, tra l’altro a casa di un avversaria che è sicuramente tra le più forti squadre d’Europa, nonostante qualche forzata defezione e un viaggio in pullman, già molto lungo, e complicato dalla viabilità ingolfata, con code chilometriche ed attese di ore, al tunnel di San Gottardo per il traffico ferragostano.

Questo, al termine, il commento di Mister Fabio Ulderici:

“Noi oggi siamo molto contenti perché le ragazze sono state particolarmente brave, giocando una partita importante che ha dimostrato ulteriori passi in avanti rispetto all’ultima amichevole, ed è quello che avevo chiesto ad inizio settimana alle ragazze, perché, come dicevamo anche l’ultima volta, dobbiamo ogni giorno aggiungere un mattoncino. Oggi ho visto una squadra applicata in campo, organizzata, che ha fatto bene la fase di non possesso, e altrettanto bene quella di possesso, che è riuscita a portare in campo, finalmente, anche per più minuti quelle che sono le nostre idee. Io sono molto contento di tutte loro, anche perché si è trattato di un test molto importante: giocavamo contro la squadra che ha vinto il campionato svizzero, che tra cinque giorni gioca la prima partita di Champions League, una squadra che negli ultimi quindi anni ha vinto undici volte il campionato, con sei ragazze che giocano nella Nazionale Svizzera. Si trattava di un test impegnativo, ma che ci ha dimostrato che se noi andiamo in campo con l’atteggiamento giusto possiamo giocarcela e fare partita con tutti perché siamo una squadra di valore.

E’ stata una partita positiva in tutti i 90′, con un buonissimo primo tempo, nel quale, se fossimo riusciti a sfruttare maggiormente le situazioni su cambio lato saremmo riusciti a creare qualche occasione in più: loro scivolavano tanto esternamente, quindi avevamo la possibilità di andare a lavorare sul lato opposto, e da questo punto di vista abbiamo fatto un po’ fatica, però, poi, abbiamo palleggiato maggiormente, siamo stati in comando, abbiamo tenuto palla quando dovevamo farlo, quando abbiamo perso palla siamo state brave molte volte ad aggredire e recuperarla subito. Nella fase di non possesso ho visto una squadra veramente applicata, organizzata, che si è aiutata. Io vedo tanti passi in avanti rispetto all’inizio, considerando che è una squadra che è nata, fondamentalmente, due mesi fa e che ha computo il suo primo mese di allenamento ieri. Adesso abbiamo ancora due settimane prima dell’inizio del campionato e cercheremo di fare ulteriori passi in avanti, perché il nostro obiettivo è quello di crescere quotidianamente.

Primo punto del pre-season? I punti che vogliamo fare sono quelli dal 28 agosto in poi, che sono quelli che contano. Abbiamo voluto fare questo precampionato impegnativo perché penso che le partite difficili siano quelle che alla fine ti danno la possibilità di crescere. Io sono contento di quello che stiamo facendo: ora continuiamo a lavorare, abbiamo ancora un’amichevole la settimana prossima e poi la prima partita di campionato, ma la nostra deve essere un’attesa serena, noi dobbiamo lavorare quotidianamente. Come abbiamo già detto il nostro è un percorso lungo: sono certo che le ragazze continuamente miglioreranno, perché sono un gruppo veramente di valore. Faccio i complimenti a loro per quello che stanno facendo in queste settimane, per come si mettono a disposizione e per come lavorano. Faccio i complimenti a tutto lo staff per quello che continuamente fa: io sono veramente fortunato a lavorare con delle persone che danno tutto per questa squadra. Quello di oggi è stato un passo avanti, ma ne dobbiamo fare ancora tantissimi….”

Pubblicato in Calcio Parma

Ruba due cellulari e ingaggia una colluttazione con la vittima per guadagnarsi la fuga: arrestato dalla Polizia di Stato

Pubblicato in Cronaca Modena
Domenica, 14 Agosto 2022 08:50

Roccabianca. Danneggia auto per noia

I Carabinieri di Roccabianca al termine di specifica attività investigativa hanno denunciato un trentaduenne della bassa, ritenuto responsabile dei reati di deturpamento e danneggiamento di un’autovettura.

Pubblicato in Cronaca Parma

Sublime esempio di architettura romanica risalente al periodo a cavallo tra XI e XII secolo, la Pieve di Santa Maria Assunta di Sasso domina il panorama della Val Termina di Castione da un suggestivo sperone roccioso.

Pubblicato in Dove andiamo? Parma
Domenica, 14 Agosto 2022 08:07

Buon viaggio Piero

Di Nicola Comparato 13 agosto 2022 -

Italia in lutto. A 93 anni ci ha lasciato Piero Angela, uno dei più grandi e noti divulgatori scientifici della televisione italiana.

Pubblicato in Cronaca Emilia
Sabato, 13 Agosto 2022 14:44

Segesta Teatro Festival.

Programma dal 16 al 18 agosto.

Pubblicato in Cultura Emilia

Di Andrea Caldart Cagliari 15 agosto 2022 - Anche se la stampa si affanna a dire e mostrare che questo Ferragosto “andrà tutto bene”, sotto l’ombrellone, si nota un velo di nebbia nello sguardo perso dei vacanzieri.

Pubblicato in Politica Emilia

C’è sempre qualcuno che da una crisi ci guadagna e tutti gli altri invece, pagheranno i conti, ma c’è anche chi, ingegnosamente, si inventa nuove forme di comunicazione per farsi apprezzare.

Pubblicato in Politica Emilia
Pagina 3 di 2236