Visualizza articoli per tag: alessia bianchini

Martedì, 24 Maggio 2022 08:16

L’AMORE

di Alessia Bianchini 23 maggio 2022 - Questa domenica la chiesa ci ha proposto il vangelo di Giovanni (14,23-29), mentre colloquia con i suoi discepoli:

Pubblicato in Religione Emilia
Lunedì, 16 Maggio 2022 05:54

LA MALATTIA e la SOFFERENZA

di Alessia Bianchini 15 maggio 2022 - Per la società edonistica, di oggi, la sofferenza ed il dolore altrui sono scomodi, la sofferenza ed il dolore altrui sono oggetto di scandalo ma per un cristiano la sofferenza è motivo di speranza perché ad essere provato nel dolore e nella solitudine sulla croce è stato proprio Gesù Cristo che è risorto ed in questa resurrezione noi abbiamo il senso della vita, la forza, il coraggio e la vittoria sul dolore e sulla malattia.

Pubblicato in Religione Emilia
Lunedì, 04 Aprile 2022 15:28

GIOVANNI 5, 17-30

di Alessia Bianchini 4 aprile 2022 - Durante la settimana la liturgia ci ha proposto il Vangelo di Giovanni (5,17-30): " Ma Gesù rispose loro: «Il Padre mio opera sempre e anch'io opero».  Proprio per questo i Giudei cercavano ancor più di ucciderlo: perché non soltanto violava il sabato, ma chiamava Dio suo Padre, facendosi uguale a Dio.
Pubblicato in Religione Emilia
Lunedì, 28 Marzo 2022 19:02

LE MESSE DI SUFFRAGIO

di Alessia Bianchini 28 marzo 2022 - Per un cristiano la morte ha una risposta nella fede in Dio e nella speranza sulla morte e risurrezione di Gesù Cristo; in cui la morte si apre alla vita, quella immortale, che è completamente nuova e non simile alla vita terrena appena passata.
Pubblicato in Religione Emilia
Lunedì, 21 Marzo 2022 18:59

CONVERTITEVI

di Alessia Bianchini 21 marzo 2022 - Questa domenica il vangelo di Luca ci vuole far riflettere sulle parole di Gesù per cui ogni sventura ed ogni evento luttuoso è sempre nella prospettiva della conversione o dei segni dei tempi, imperscrutabile per noi uomini l’agire di Dio nella storia, che non possono essere interpretati in maniera pregiudizievole cioè, nella visione giudaica ovvero se sono morti è perché erano cattivi o se lo meritavano.

Pubblicato in Religione Emilia
Lunedì, 07 Marzo 2022 20:43

TENETE ALTA LA PAROLA DI DIO

Di Alessia Bianchini, 7 marzo 2022 - Settimana scorsa mi ha colpito l’acclamazione al Vangelo tratto dai Filippesi (2,15-16):

Pubblicato in Religione Emilia

di Alessia Bianchini, 14 marzo 2022 - La liturgia di oggi ci propone il vangelo di Luca (6, 36-38): «Siate misericordiosi, come è misericordioso il Padre vostro. Non giudicate e non sarete giudicati; non condannate e non sarete condannati; perdonate e vi sarà perdonato; date e vi sarà dato; una buona misura, pigiata, scossa e traboccante vi sarà versata nel grembo, perché con la misura con cui misurate, sarà misurato a voi in cambio».

Pubblicato in Religione Emilia

Autori (*) 3 marzo 2022 - Il sommo poeta, Dante Alighieri (1265-1321), nel canto VI del Purgatorio, lanciava la sua celebre infettiva contro l'Italia definendola "serva", cioè ridotta in schiavitù.

Pubblicato in Politica Emilia
Martedì, 01 Marzo 2022 05:35

AMATE I VOSTRI NEMICI

Di Alessia Bianchini 28 febbraio 2022 - Due domeniche fa la liturgia ci ha proposto il passo del Vangelo di Luca in cui Gesù, in Galilea, esorta ad amare i propri nemici con queste parole: «Ma a voi che ascoltate, io dico: Amate i vostri nemici, fate del bene a coloro che vi odiano, benedite coloro che vi maledicono, pregate per coloro che vi maltrattano.» (Luca 6, 27-28)

Pubblicato in Religione Emilia
Lunedì, 21 Febbraio 2022 09:23

Marco 8,34-9,1

di Alessia Bianchini 21 febbraio 2022 - Venerdì scorso la liturgia ci ha proposto dei passi Vangelo di Marco tra i meno compresi: «Se qualcuno vuol venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce e mi segua. Perché chi vuole salvare la propria vita, la perderà; ma chi perderà la propria vita per causa mia e del Vangelo, la salverà…. » (Mc 8,34)

Pubblicato in Religione Emilia
Pagina 1 di 3