Lavoro. Dipendenti Amazon Piacenza in stato di agitazione, Prodi (Misto)-Taruffi-Torri (Si): "Tavolo regionale a tutela lavoratori". Dopo il blocco degli straordinari proclamato da 1.650 dipendenti, i consiglieri chiedono di aprire un confronto su stabilizzazioni e turni di lavoro

Lo stato di agitazione e il blocco degli straordinari fino alla fine dell'anno proclamato dai 1.650 dipendenti Amazon dello stabilimento di Castel San Giovanni (Piacenza) al centro di un'interrogazione di Silvia Prodi (Misto-Mdp), Igor Taruffi e Yuri Torri (Sinistra Italiana), che chiedono alla Regione di promuovere un tavolo di confronto tra i soggetti coinvolti per far rispettare gli accordi siglati e tutelare i lavoratori del gruppo. Dietro la protesta dei lavoratori della logistica "le richieste disattese e inascoltate" seguite agli incontri tra azienda, sindacati e lavoratori avvenuti nelle ultime settimane.

In particolare vengono contestati la mancata stabilizzazione dei 1.951 lavoratori somministrati (utilizzati oltre il dovuto nel 2017 e accertati dall'Ispettorato del ministero del Lavoro) e il non coinvolgimento dei lavoratori nell'organizzazione dei turni e del lavoro. Quest'ultimo era previsto invece dall'accordo raggiunto a maggio "dove, le parti sociali- sottolineano i consiglieri regionali della sinistra- avevano imbastito nel sito produttivo Amazon Italia di Castel San Giovanni un referendum a scrutinio segreto per verificare se l'accordo sperimentale concordato con l'azienda poteva andare nella direzione giusta per una più equa distribuzione dei carichi di lavoro". A quanto riferiscono i sindacati, i lavoratori sarebbero obbligati per ben quattro settimane a lavorare sei giorni su sette, di notte, per totalizzare le 40 ore contrattuali, nonostante avessero dato la volontarietà sul turno notturno sulla base di una programmazione oraria chiaramente definita dall'accordo per cinque giorni su sette.

"Il mancato rispetto degli accordi- rimarcano i consiglieri Si e Mdp- rappresenta una scorrettezza nei confronti di lavoratori e sindacati e più in generale contrasta con lo spirito di condivisione e confronto che hanno caratterizzato le azioni della giunta regionale in tema di politiche per il lavoro a partire dal Patto siglato all'inizio dell'attuale legislatura". Per questo Prodi, Taruffi e Torri chiedono alla giunta di promuovere, nell'ambito delle proprie competenze, "un tavolo di confronto tra i soggetti coinvolti, col fine di favorire il rispetto degli accordi siglati e tutelare i lavoratori del gruppo".

2018_11_07-aula-12.29-054-di-187_1.jpg

 

(Giulia Paltrinieri)

Lunedì, 12 Novembre 2018 16:35

Offerte di lavoro a Reggio Emilia

Cerchi lavoro? Archimede Spa, Agenzia per il lavoro, propone ogni settimana delle posizioni aperte in diversi settori e con diverse mansioni.

 

Commerciale digital marketing a Reggio Emilia

La risorsa selezionata si occuperà di identificare potenzialità di new business sui clienti e di proporre l’utilizzo di Amazon e marketplace per vendere in Italia e all’estero.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2T2T1Y1 

 

Addetto alla produzione tessile a Reggio Emilia

Si richiede minima esperienza nel ruolo di incettatrice, taglia e cuci, confezionamento capi, stiro/ripasso/imbusto; conoscenza minima di tessuti e filati; disponibilità a lavoro sia part time che full time, disponibilità su turni e massima flessibilità oraria; domicilio in zona di lavoro, Patente B, automuniti

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2Pn8rIr 

 

Idraulico a Reggio Emilia

Si richiede esperienza di 2/3 anni di lavoro (dalla semplice manutenzione a quella su installazioni più complesse); Patente B, automuniti; Buona disponibilità oraria. 

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2FhpgQ5 

 

Ingegnere informatico junior a Reggio Emilia

La risorsa selezionata si occuperà della gestione richieste da parte delle aziende clienti con successiva progettazione e realizzazione prototipi. 

Si richiede Laurea in Ingegneria Informatica; conoscenza del settore elettrotecnico; disponibilità immediata. Si offre iniziale contratto a tempo determinato tramite Agenzia per il Lavoro con successiva possibilità di assunzione diretta da parte dell’Azienda.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2Dyqgh7 

 

Perito informatico a Reggio Emilia

Il candidato si occuperà della programmazione e sviluppo software. Si richiede diploma o titolo superiore ad indirizzo informatico; conoscenza della programmazione Visual Basic, Visual C++ e Delphi; esperienza pregressa nella mansione; automunito; residenza in luogo di lavoro o zone limitrofe

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2zLC1wu 

 

Addetto all’installazione di addobbi natalizi a Reggio Emilia

Per attività di installazione/disinstallazione di addobbi natalizi, ricerchiamo un elettricista con esperienza pregressa maturata nel settore elettrico civile o industriale.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2FjzBeC 

 

Operaio di officina meccanica a Reggio Emilia

La risorsa selezionata si occuperà di montaggio meccanico attraverso l'utilizzo dei principali attrezzi di officina e di strumenti di misura. Si richiede esperienza pregressa nel montaggio meccanico o all'interno di autocarrozzerie; conoscenza dei principali strumenti di misura; utilizzo di trapani, avvitatori e chiavi; disponibilità immediata.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2z4oNLP 

 

Addetto al controllo macchine a Reggio Emilia (RE)

La risorsa selezionata si occuperà del controllo del corretto funzionamento delle macchine elettromeccaniche presenti all'interno della produzione aziendale.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2DAgvza 

 

Addetto/a al Facchinaggio a Reggio Emilia (RE)

La risorsa svolgerà principalmente attività di carico/scarico merce e facchinaggio. La risorsa ideale è in possesso dei seguenti requisiti automunita, disponibilità a lavorare su turni, disponibilità a contratti iniziali brevi, disponibilità immediata.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2PbVc8J 

 

Addetta/o alle pulizie industriali a Reggio Emilia (RE)

Esperienza minima; - Disponibilità immediata, flessibilità oraria; Patente b, automuniti. Orario di lavoro: full time, richiesta buona flessibilità oraria. 

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2DhgejB 

 

Addetto alla preparazione d’ordini a Reggio Emilia (RE)

Si richiede pregressa esperienza nella mansione di preparazione ordini; disponibilità al lavoro su turni, disponibilità a straordinari e flessibilità oraria; esperienza nell’utilizzo di transpallet elettrici con pedana; buon utilizzo del computer; se stranieri è richiesta ottima conoscenza della lingua italiana; disponibilità immediata.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2FD7y4K 

 

Supervisore di magazzino a Reggio Emilia (RE)

All’interno di un magazzino di un'azienda di importanti dimensioni, il candidato si occuperà della gestione di un team di persone e in assenza dei responsabili di riferimento dovrà gestire il personale. 

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2z0uLgA 

 

Autista patente C + CQC e CARTA TACHIGRAFICA a Reggio Emilia (RE)

La risorsa si occuperà prevalentemente di consegne di piccoli/grandi elettrodomestici per una piattaforma di distribuzione di Reggio Emilia, prevalentemente sulla tratta Bologna - La Spezia, facendo anche carico/scarico del mezzo tramite transpallet manuale e elettrico.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2T6xzkT 

 

Ingegnere civile per segreteria tecnica a Reggio Emilia

La risorsa dovrà offrire supporto ai tecnici operativi sul campo, direttamente dall’ufficio: dovrà quindi operare in autonomia con l’ausilio degli strumenti informatici di base, in modo particolare Excel. 

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2z2AbYw 

 

Resta sempre aggiornato visitando la nostra sezione lavoro!

archimede nuovo logo

Anche soltanto pensare di doversi occupare di uno sgombero di appartamenti e cantine fa crescere l'ansia, ecco perché sempre più persone scelgono una soluzione considerata più efficace delle altre: affidarsi a realtà professionali che si occupano di sgomberi e traslochi ogni giorno.
Del resto, a dispetto di ciò che si crede organizzare nei minimi dettagli questa operazione che oltre a essere un dispendio di tempo non da poco è anche molto faticosa, non è per niente facile e necessita di esperienza e competenza.

Per avere sotto controllo la situazione e non incorrere in brutte sorprese che tutti preferirebbero evitare, è importante scegliere la giusta realtà a cui affidarsi, soprattutto in un territorio come l'Emilia Romagna in cui le società che si occupano di sgomberi e traslochi sono molte.
Organizzare Sgomberi Piacenza richiede tempo e attenzione, esattamente come quelli in ogni altro luogo del mondo, ma ciò che è necessario tenere sempre presente è come procedere se si decide di affidarsi al fai da te (quasi mai consigliato per ovvie ragioni di tempo ed energia) così come se si decide di farsi aiutare da realtà esperte che sapranno ottimizzare i tempi senza creare danni.

Sgombero appartamenti e cantine a Piacenza e dintorni: conoscere le regole
Lo sgombero di appartamenti e cantine non è semplice sì, ma non lo è per molte ragioni, una di quelle più importanti è quella legata alle normative che spesso gli autodidatta non conoscono. Per questo motivo è necessario affidarsi a ditte specializzate che non soltanto sono al corrente delle nuove normative in fatto di abbandono di appartamenti, ma che si faranno carico anche dei complementi di arredo destinati alle discariche. Ciò significa che a tutti i mobili e oggetti della casa che lasciamo penserà la realtà professionale a cui ci affidiamo.
Dettagli che nel pieno periodo di traslochi e decisioni da prendere, caotico per definizione, rappresentano un elemento prezioso, capace di venirci incontro togliendoci molti grattacapi a cui penseranno altri.
In questo contesto conoscere le regole è importante e la decisione di farsi aiutare a chi di dovere renderà anche più leggere le operazioni annesse come la scelta di ciò che si desidera portare con noi o meno, del periodo adatto per il trasloco vero e proprio e altri preziosi dettagli.

Sgombero appartamenti e cantine a Piacenza e dintorni: consigli per la scelta
Ci sono alcuni criteri utili per la scelta della ditta di traslochi a cui affidarsi che dovrà essere seria e avere esperienza, come JR Sgomberi che da anni si occupa con professionalità di sgombero appartamenti, locali, traslochi in tutta Italia.
La prima regola da seguire è quella di controllare il sito delle realtà professionali che dovrà riportare tutte le informazioni necessarie come i contatti e i servizi offerti. Altra regola preziosa è quella di capire quelle che offrono un servizio tempestivo. La terza, non meno importante delle altre, è quella legata alla possibilità di ricevere un preventivo preciso per i servizi di cui si necessita.

 

Il 7 novembre la banca incontra gli studenti nell'ambito dell'iniziativa Unibo

UniCredit partecipa al "Recruiting Day" organizzato dall'Università di Bologna, per presentare le opportunità di lavoro in azienda a studenti e laureati.

Il gruppo bancario, riconosciuto da diverse ricerche internazionali come il posto di lavoro più ambito dagli studenti italiani tra gli istituti finanziari, parteciperà quindi alle iniziative in programma mercoledì 7 novembre presso il Plesso Battiferro, via della Beverara 123/A a Bologna, dalle 9,30 alle 17.  ( https://eventi.unibo.it/recruiting-day ).

Un'occasione per tutti coloro che sono interessati a intraprendere la propria carriera professionale all'interno di un Gruppo paneuropeo e al contempo, per la banca, un'opportunità per illustrare ai candidati i principali punti cardine della vita lavorativa in UniCredit.

Fare ciò che conta, "#dowhatmatters", riassume il modo di lavorare in un Gruppo che ha creato al suo interno un ambiente positivo orientato a favorire l'equilibrio tra lavoro e vita privata, promuovendo lo sviluppo dei talenti, investendo nella crescita delle persone, valorizzandone la diversità come arricchimento per la comunità.

Martedì, 30 Ottobre 2018 14:40

Nuove offerte di lavoro zona Reggio Emilia

Cerchi lavoro? Archimede Spa, Agenzia per il lavoro, propone ogni settimana delle posizioni aperte in diversi settori e con diverse mansioni.

 

Elettricista a Novellara (RE)

Il candidato dovrà occuparsi dell’installazione di impianti civili e industriali, impianti fotovoltaici, impianti ad alta tensione, cablaggi elettrici e posa cavi su cantieri nelle provincia di Reggio Emilia, Modena, Mantova e Parma.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2GhxkeR 

 

Operatore macchine utensili CNC a Novellara (RE)

La risorsa verrà inserita all’interno del reparto produzione e dovrà occuparsi della conduzione delle macchine a controllo numerico, carico e scarico pezzi e controllo qualità tramite strumenti di misura.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2KKni9c 

 

Saldatore a Novellara (RE)

Il candidato verrà inserito nel reparto produzione e dovrà occuparsi di saldatura a filo e assemblaggio tramite la lettura del disegno meccanico. Requisito preferenziale la pregressa esperienza di saldatura su robot.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2z5iJ82 

 

Tornitore CNC a Novellara (RE)

La risorsa verrà inserita nel reparto produzione e dovrà occuparsi, in maniera autonoma, dell’attrezzaggio e della programmazione di torni a controllo numerico. Si richiede una buona conoscenza del linguaggio Fanuc. 

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2y9vQRY 

 

Manutentore elettromeccanico a Novellara (RE)

Il candidato verrà inserito all’interno del reparto produzione e si occuperà di interventi di ripristino dei guasti sui macchinari e di ottimizzazione del funzionamento delle macchine con interventi mirati.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2Ps6Dgm 

 

Disegnatore meccanico a Novellara (RE)

La risorsa verrà inserita all’interno dell’ufficio tecnico e dovrà, in base alle richieste ed alle specifiche del cliente, appore modifiche a disegni e progetti forniti da quest’ultimo o realizzarli ex novo. Vengono valutate anche figure junior che seguiranno un percorso di formazione e di crescita professionale all’interno dell’azienda.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2OXkHil 

 

Tirocinio

Segretaria a Correggio (RE)

 La risorsa verrà inserita all’interno di uno studio di professionisti e si occuperà delle attività di segreteria generale, gestione centralino, agenda appuntamenti e posta elettronica.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2zd5izO 

 

Operaio di produzione/Montaggio stampi a Correggio (RE)

Il candidato verrà inserito all’interno del reparto produzione e si occuperà di preparazione materiale, gestione presse e imballaggio. In seguito verrà affiancato per imparare la manutenzione e il montaggio degli stampi. Siamo alla ricerca di una persona affidabile e con flessibilità oraria.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2OuoHGi 

 

Manutentore stampi a Correggio (RE)

Il candidato verrà inserito all’interno dell’officina meccanica e si occuperà della manutenzione, pulizia e montaggio/smontaggio di stampi per lo stampaggio ad iniezione ed estrusione. Si richiede ottima conoscenza degli stampi. Buone competenze in ambito meccanico (macchine utensili) e provenienza dal settore plastico.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2DTIM4w 

  

Capo reparto montaggio a Correggio (RE)

Il candidato verrà inserito all’interno del reparto montaggio e si occuperà di coordinare un team di 15 persone e gestire i materiali per rispettare il programma produttivo utilizzando le risorse in efficienza e sicurezza.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2RgN5JQ 

 

Autista patente E a Correggio (RE)

Il candidato deve essere in possesso della patente E e di certificato CQC, e si occuperà di trasporti giornalieri, rendendosi disponibile ad orari di lavoro flessibili. 

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2Rm9ntW 

 

Carpentiere/saldatore a Correggio (RE)

La risorsa verrà inserita nel reparto carpenteria e si occuperà principalmente di saldatura a filo, taglio e assemblaggio. Il candidato ideale ha maturato esperienza in officina o possiede basi scolastiche meccaniche.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2QpjH2G 

 

Resta sempre aggiornato visitando la nostra sezione lavoro!

archimede nuovo logo

Corte di Cassazione: gli attestati di malattia non devono contenere indicazioni sulla diagnosi.

Con l'ordinanza n. 2367 dl 31/01/2018, la Corte di Cassazione ha stabilito che il certificato medico di un dipendente in malattia trasmesso al datore di lavoro non deve contenere indicazioni sulla diagnosi. Il medico fiscale è stato condannato per violazione della privacy.

L'episodio è stato oggetto di attenzioni da parte dell'opinione pubblica.
A seguito di un'assenza prolungatasi per 21 giorni, il medico ha inviato al preside del liceo, presso il quale prestava servizio uno dei docenti, il certificato medico che riportava la prescrizione di una consulenza psichiatrica ("in attesa di consulenza psichiatrica").

Il preside dell'Istituto ha trasmesso l'attestazione medica al provveditorato per la richiesta di un consulto collegiale. Alla ricezione del documento, il provveditorato ha divulgato la notizia sullo stato di salute del docente, ritenendo doveroso farlo.

Successivamente all'evento, il docente ha denunciato un "comportamento diffidente e persecutorio manifestato dai colleghi e dai parenti venuti a conoscenza dell'accertamento cui era stato sottoposto", lamentando un danno evidente alla propria immagine.

Per questo motivo il docente ha impugnato la sentenza della Corte d'Appello di Napoli che confermava il rigetto della domanda di risarcimento danni nei confronti del medico fiscale. Il riscontro però non è stato positivo.

La Suprema Corte infatti, ha convalidato il reato di violazione della privacy del lavoratore ma ha ritenuto che il comportamento del medico non abbia provocato un danno nei confronti del docente. Quindi da un lato, l'interpretazione delle norme sulla tutela della riservatezza e sui dati sensibili (quali, ad esempio, le condizioni di salute del dipendente malato) definisce che il datore di lavoro debba essere a conoscenza soltanto della prognosi da parte del medico. Dall'altro, il pregiudizio riportato dal docente, e quindi l'isolamento e il comportamento diffidente e persecutorio manifestato dai colleghi e non, è riconducibile alla annotazione effettuata dal medico fiscale, ma deve essere collegato alla divulgazione della richiesta di una visita collegiale psichiatrica da parte del Provveditorato.

Infine la Corte di Cassazione ha invalidato anche il risarcimento danni richiesto dal docente, perché non era stato possibile dimostrare che la condotta del medico aveva provocato conseguenze concrete tali da determinare un danno effettivo al lavoratore.

Attualmente la responsabilità di consegnare copia dell'attestato di malattia all'azienda è in capo al medico curante, che con l'invio della modulistica tramite i servizi informatici messi a disposizione dall'INPS, esonera i lavoratori. Pertanto è evidente che le responsabilità delle scelte del medico sulle informazioni da divulgare sono alte. La diffusione della notizia è una logica conseguenza dell'annotazione del medico fiscale ma è incomprensibile perché la Corte non riconosca il risarcimento solo perché la contestazione è stata rivolta al medico e non al datore di lavoro.

archimede nuovo logo

Siglati importanti accordi tra il Gruppo Iren e le Organizzazioni Sindacali che prevedono:

- il nuovo premio di risultato triennale di Gruppo;
- specifici trattamenti per il personale apprendista;
- l'introduzione dello smart working per una platea iniziale di 400 persone.

Reggio Emilia, 26 ottobre 2018 - Il Gruppo Iren e le Organizzazioni Sindacali hanno siglato importanti accordi finalizzati a premiare i risultati raggiunti dai propri dipendenti, a migliorare i trattamenti dei neo-assunti e a introdurre lo smart working.

L'accordo sul Premio di Risultato di Gruppo, basato sul raggiungimento di target economici e di produttività, qualità e/o competitività, prevede nel triennio, al conseguimento dei risultati definiti anno per anno, l'erogazione di un montante di oltre 6.000 euro a parametro medio (importo che include una quota consolidata per gli assunti entro il 31/12/2017). Particolarmente rilevanti e innovativi i meccanismi partecipativi per la definizione e monitoraggio degli obiettivi e la possibilità di destinazione su base volontaria fino al 50% del premio al programma di welfare aziendale.

Alla luce del significativo percorso di crescita per linee esterne intrapreso dal Gruppo negli ultimi 4 anni, che ha visto quasi raddoppiare il numero di dipendenti del Gruppo, sono inoltre previste regole per la graduale armonizzazione delle società già acquisite o in previsione di esserlo nel corso sviluppo del piano.

Per il personale di nuova assunzione (dopo il 31/12/2017), principalmente rappresentato da giovani assunti con contratto di apprendistato, qualora non soggetto a contrattazione integrativa individuale, sono stati individuati specifici trattamenti economico-normativi, con particolare riferimento all'istituto della previdenza complementare (per il quale si prevede una quota aggiuntiva pari ad almeno 300 euro su base annuale); per gli apprendisti si prevedono inoltre specifici percorsi di inserimento, con meccanismi premiali in relazione alle competenze acquisite e dimostrate sul lavoro.

Con l'obiettivo specifico di accrescere la conciliazione tra vita professionale e vita privata e favorire il conseguimento di obiettivi di sostenibilità ambientale, è stato altresì raggiunto un accordo per l'introduzione sperimentale nel Gruppo dello smart working, con il coinvolgimento di una platea iniziale di 400 persone.

Gli accordi sopra citati sono coerenti con gli obiettivi del Piano Industriale 2018-2023, approvato a settembre 2018, e con la volontà di perseguire, anche attraverso un dialogo costruttivo con le Organizzazioni Sindacali, un maggior coinvolgimento del personale, fattore chiave di successo per soggetti multiutility come il Gruppo Iren.

Nel contesto del mercato del lavoro nazionale attuale - caratterizzato da bassi tassi di occupazione, difficoltà nell'ingresso dei giovani al lavoro (nel 2018 in Italia -dati INPS- solamente 165.998 contratti di apprendistato attivi), scarse meritocrazia e valorizzazione delle competenze nel mercato del lavoro - gli accordi siglati rappresentano un segnale positivo e assumono ancor più valore in quanto raggiunti dopo una fase fortemente conflittuale, culminata a dicembre 2016 con il recesso dai circa 250 accordi integrativi esistenti nel Gruppo e superata grazie all'impegno delle Parti con la conclusione nel novembre 2017 di un nuovo Protocollo delle Relazioni Industriali di Gruppo e successivamente degli accordi di armonizzazione dei trattamenti nei diversi Territori in cui opera il Gruppo.

"Gli accordi raggiunti – ha dichiarato Massimiliano Bianco, Amministratore Delegato di Iren – dimostrano da un lato la consapevolezza da parte del Gruppo del ruolo strategico delle persone rispetto alla realizzazione degli obiettivi aziendali, dall'altro l'importanza del confronto e del dialogo continuo con le Organizzazioni Sindacali per individuare soluzioni orientate al bene comune. Abbiamo effettuato un percorso difficile, che deve ancora completarsi per alcuni temi, ma siamo sulla strada giusta e i risultati del Gruppo lo confermano".

Alessandro Bertucci e il suo sogno americano. Alessandro, ha partecipato alla fase finale di "ISSNAF Young Investigator Award 2018".

Di Nicola Comparato - Oggi intervisteremo Alessandro Bertucci, nato a Parma il 26 aprile 1987, un giovane e intraprendente studente italiano, che attualmente vive a San Diego, in California e che ha partecipato alla fase finale di di "ISSNAF Young Investigator Award 2018"

1) Ciao Ale, vivi negli States per motivi di studio, ti va di parlarci un po' del tuo percorso?

Certo. 2006 – 2009 Laurea triennale Scienze e Tecnologie Chimiche – Università di Parma. Dal 2009 al 2011 Laurea Magistrale in Chimica, specializzazione in Chimica Analitica – Università di Parma, quindi dal 2012 al 2015 Dottorato in Scienze Chimiche in co-tutela Italia-Francia 1anno e mezzo Università di Parma (Prof. Roberto Corradini) – 1 anno e mezzo Università di Strasburgo in Francia (Prof. Luisa De Cola). – 2015 – 2016 Postdoc Università di Roma Tor Vergata, Prof Francesco Ricci ( di cui, 6 mesi a Roma e 6 mesi come Visiting Researcher alla University of California San Diego, USA) – 2016 Postdoc ("Endeavour Research Fellow") University of Melbourne, Australia (Prof. Frank Caruso). – 2017 – 2020 Marie-Curie Research Fellow University of California San Diego (Prof. Michael J. Sailor) – Università di Roma Tor Vergata (Prof Francesco Ricci)

La mia posizione attuale è appunto quella di Marie Curie Postdoctoral Fellow, supportato da una fellowship Marie Curie Global della Commissione Europea. Trattasi di una posizione in partnership tra la University of California San Diego, in cui mi trovo ora, e l'Università di Roma Tor Vergata. Il mio attuale lavoro di ricerca è basato sul combinare nanomateriali e biomateriali a base di silicio (l'expertise del gruppo in California) con l'ingegneria biomolecolare, in particolare la cosiddetta DNA Nanotechnology (che è invece l'expertise del gruppo a Roma). Combinare insieme le proprietà dei nanomateriali con quelle degli acidi nucleici artificiali è alla base dello sviluppo di oggetti con proprietà uniche a cavallo tra la multifunzionalità dei materiali nanostrutturati e la programmabilità biomolecolare. Applicazioni di questo tipo di ricerca, su cui sto lavorando ora, vanno nella direzione dello sviluppo di nuovi agenti per la terapia del cancro basati sul delivery di acidi nucleici artificiali tramite nanoparticelle che riconoscono specificatamente l'ambiente tumorale, piattaforme per la cultura di cellule in 3D combinate con il rilascio a lungo termine di acidi nucleici funzionali, e sistemi per la diagnostica basati sul riconoscimento e la detection di acidi nucleici biomarker di diverse forme tumorali.

2) Sappiamo che hai appena partecipato ad un importante concorso negli Stati Uniti, arrivando alla fase finale, una bella soddisfazione, perché non ci dici di cosa si tratta?
Il Concorso a cui ho appena partecipato è lo "ISSNAF Young Investigator Award 2018". ISSNAF (Italian Scientists and Scholars of North America Foundation) è una fondazione scientifica no-profit che raccoglie gli scienziati Italiani che lavorano attualmente in Stati Uniti e Canada, patrocinata dall'Ambasciata d'Italia a Washington. Lo Young Investigator Award è un concorso per il quale vengono selezionati alcuni finalisti che hanno la possibilità di andare ad esporre il proprio lavoro di ricerca all'ambasciata d'Italia a Washington durante l'evento annuale dell'ISSNAF. I finalisti vengono selezionati sulla base di un giudizio della commissione scientifica tra i più promettenti ricercatori italiani under 40 che lavorano in Nord America, prendendo in considerazione l'innovazione nel proprio settore di ricerca, l'impatto del lavoro, e il curriculum scientifico. Io ho partecipato come finalista nella sezione "Young Investigator in Environmental Sciences, Astrophysics and Chemistry".

3) Davvero una bellissima esperienza, complimenti. Ma un ragazzo giovane come te avrà qualche passatempo oltre lo studio?! Quali sono le tue passioni, come occupi il tempo libero, ascolti musica, vai al cinema? Hai qualche sogno nel cassetto?
 Non ho particolari sogni nel cassetto, anche perché ogni nuova opportunità e avventura ti porta a rielaborare le tue priorità e cambiare le tue prospettive, quindi è un continuo evolversi. A livello lavorativo, l'obiettivo è quello di diventare Group Leader di un gruppo di ricerca. Dove e come, dipende da mille circostanze che sono spesso di difficile controllo nella vita accademica. Questo è ciò che mi piacerebbe fare però.

Nutro una grande passione per il Parma (calcio) – non poter andare allo stadio è una delle poche cose che mi manca qui in America. Non ho grandissima cultura cinefila, non guardo in pratica nemmeno quasi mai la tv. Uno dei miei film preferiti è comunque Gran Torino di Clint Eastwood, lascia un messaggio forte tramite una storia veramente ben interpretata. Ultimamente ascolto molta indie e alternative, anche se è molto variabile il mio gusto musicale. Ringrazio la redazione della Gazzetta dell'Emilia per avermi concesso questo spazio e spero in futuro di avere successo nelle cose che faccio. Ciao.

"Noi della redazione siamo certi che Alessandro arriverà lontano. Il ragazzo è un genio. Non ci sono dubbi. Forza Ale!"

 

(in allegato il CV di Alessandro Bertucci)

 

Mercoledì, 24 Ottobre 2018 17:45

Offerte di lavoro in provincia di Reggio Emilia

Cerchi lavoro? Archimede Spa, Agenzia per il lavoro, propone ogni settimana delle posizioni aperte in diversi settori e con diverse mansioni.

 

Per apertura stabilimento produttivo tecnologicamente avanzato, Ceramiche Mariner ricerca figure specializzate e con esperienza nel settore. Di seguito tutte le offerte di lavoro attive:

 

Addetto smalteria a Castellarano (RE)

Si richiede precedente esperienza nella mansione, disponibilità al lavoro su turni. Opportunità a tempo determinato con finalità di inserimento in azienda. 

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2L4OZOf 

 

Pressista a Castellarano (RE)

Si richiede precedente esperienza nella mansione; disponibilità al lavoro su turni. Opportunità a tempo determinato con finalità di inserimento in azienda.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2JuQkIH  

 

Operaio/a di Linea di produzione a Castellarano (RE)

La risorsa, anche alla prima esperienza, verrà inserita nel reparto di scelta, smalteria o forni. Si richiede: - Interesse a crescere nella mansione; - Disponibilità immediata; - Disponibilità al lavoro su tre turni; - Residenza in zona, automuniti. 

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2N3s7vu 

 

Addetto/a alla Rettifica a Castellarano (RE)

Si precedente esperienza nella mansione disponibilità al lavoro su turni. Opportunità a tempo determinato per inserimento all'interno di un nuovo stabilimento produttivo fortemente tecnologizzato, con finalità di inserimento in azienda. 

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2nWwj5w  

 

Carrellista a Castellarano (RE)

Si richiede precedente esperienza nella mansione; disponibilità al lavoro su turni. Opportunità a tempo determinato con finalità di inserimento in azienda.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2zOcTZb 

 

Palista a Castellarano (RE)

Si richiede precedente esperienza nella mansione; disponibilità al lavoro su turni. Opportunità a tempo determinato con finalità di inserimento in azienda.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2Lvlce1 

 

Addetto/a scelta automatica a Castellarano (RE)

Si richiede precedente esperienza nella mansione; disponibilità al lavoro su turni. Opportunità a tempo determinato con finalità di inserimento in azienda.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2ux7ikR 

 

Addetto/a macinazione smalti a Castellarano (RE)

Si richiede precedente esperienza nella mansione; disponibilità al lavoro su turni. Opportunità a tempo determinato con finalità di inserimento in azienda.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2L5pfBy 

 

Addetto/a atomizzatori a Castellarano (RE)

Si richiede precedente esperienza nella mansione; disponibilità al lavoro su turni. Opportunità a tempo determinato con finalità di inserimento in azienda.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2zLoHvq 

 

Resta sempre aggiornato visitando la nostra sezione lavoro!

archimede nuovo logo

L'accesso dei giovani al mondo del lavoro è possibile tramite differenti opportunità che, nella maggior parte dei casi, si sviluppano con strumenti di inserimento lavorativo e formativo. I più utilizzati sono alternanza scuola lavoro e tirocinio curricolare (stage) o extracurricolare. Il primo è stato introdotto con la Legge 107/2015 e coinvolge obbligatoriamente tutte le studentesse e studenti degli ultimi tre anni di scuole superiori e licei. Il monte ore per le attività di alternanza scuola-lavoro varia a seconda della tipologia di istituto e si articola in percorsi di 200 ore per i licei e 400 per gli istituti tecnici.

Le esperienze sono programmate sia all'interno del contesto scolastico, attraverso incontri con esperti che offrono chiarimenti di carattere generale e orientativo, che all'esterno, effettuando il percorso formativo curricolare presso l'azienda. Ai fini didattici, è previsto l'affiancamento dello studente a due tutor: uno proveniente dalla struttura scolastica, l'altro individuato dall'azienda dove verrà svolta l'esperienza. I tutor hanno il compito di individuare le attività e i compiti che verranno assegnati e di elaborare congiuntamente il piano formativo. In fase di svolgimento si curano di monitorare il rispetto dei contenuti, intervenire in caso di necessità e attestare il raggiungimento degli obiettivi previsti. L'elenco delle imprese disponibili ad ospitare i giovani per un'esperienza di stage è presente online.

Sul portale delle Camere di Commercio si può consultare il "Registro Nazionale dell'Alternanza", mentre FILO ( www.filo.unioncamere.it ) ha attivato lo "Sportello Virtuale per l'Orientamento". Attraverso il "Registro" le aziende indicano le sedi e i periodi nei quali svolgere i progetti, il numero degli studenti che è possibile accogliere e i recapiti dei referenti. Invece tramite lo "Sportello Virtuale per l'Orientamento" sono a disposizione schede informative rispetto alle professioni maggiormente richieste sul territorio e legate al proprio percorso di studi.
Un ulteriore modo per testare sul campo le attitudini professionali personali, pur essendo inseriti in un percorso formativo, è il tirocinio curricolare comunemente conosciuto come stage. Il termine tirocinio indica un'esperienza presso un ente, pubblico o privato, di durata variabile, che ha lo scopo principale di apprendimento e formazione ed è generalmente finalizzata a favorire l'ingresso nel mercato del lavoro.

Per potervi accedere, gli interessati devono rispettare alcune condizioni: è necessario aver concluso il percorso di istruzione con l'acquisizione del diploma o frequentare un'istituzione scolastica secondaria o un ente formativo regionale accreditato per l'assolvimento dell'istruzione obbligatoria, oppure essere iscritti a istituti di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS) o Istruzione Tecnica Superiore (ITS), oppure ad Istituti di Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica (AFAM). Sono previste esperienze di stage anche durante i percorsi di laurea, laurea magistrale, dottorati e master promossi da enti pubblici e privati.

L'attivazione avviene tramite la stipula di una convenzione e un progetto condivisi tra tirocinante, soggetto ospitante (azienda) e soggetto promotore (ente accreditato dalla Regione). Il promotore ha il compito di garantire la regolarità e il rispetto della qualità del percorso. A conclusione del periodo vi è il riconoscimento formale delle attività svolte, attraverso alcuni incontri con un professionista esperto, sotto forma di attestazione.

L'esperienza di tirocinio offre l'occasione di testarsi sul campo e di conoscersi vicendevolmente, sperimentare e di formulare le valutazioni finali, in riferimento ad un periodo di tempo "protetto" sufficientemente lungo.

Cerchi lavoro? Archimede Spa, Agenzia per il lavoro, propone ogni settimana delle posizioni aperte in diversi settori e con diverse mansioni.

Annunci Archimede Parma 16/10/2018

Facchino a Parma
La risorsa selezionata svolgerà la mansione di carico scarico merce e/o trasloco per enti pubblici o privati con brevi contratti.
Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2s7lVf5 

Analista di processo – Ambito IT a Parma
La risorsa si occuperà di definire e portare a realizzazione le soluzioni informatiche più appropriate per progetti di implementazione del sistema informativo.
Esperienza pregressa nel ruolo di almeno 3 anni; Diploma e/o Laurea in discipline tecnico-informatiche; Conoscenza del database SQL- Server e linguaggio SQL, sistemi di ETL e conoscenza dei più comuni linguaggi di programmazione (Visual Studio, Framework, HTML5, C#).
Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2Q2wtUV 

Capo Officina Meccanica a Parma
La risorsa selezionata verrà inserita all'interno dell'officina di una cooperativa e si occuperà della manutenzione ordinaria del parco mezzi, della diagnosi tecnica e strumentale dei guasti e della loro risoluzione.
Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2ClBC6X 

Carrozziere verniciatore a Parma
Si richiede esperienza pregressa nella mansione; patente B, automuniti.
Info e Candidature al seguente link http://bit.ly/2LX4GHU 

Addetto gastronomia a Parma
La risorsa selezionata si occuperà della gestione del banco gastronomia e di tutte le attività ad esso correlate. Si richiede esperienza nella mansione; buona manualità; propensione al contatto con il pubblico; domicilio nelle vicinanze; disponibilità immediata.
Info e Candidature al seguente link http://bit.ly/2QOOSFM 

Impiegato area legale/commerciale a Parma
La risorsa si occuperà dell'elaborazione delle offerte commerciali e della gestione dei clienti. Si richiede Esperienza pregressa nel ruolo di almeno 3 anni; Diploma in Ragioneria; Preferibile Laurea in Giurisprudenza o Economia.
Info e Candidature al seguente link http://bit.ly/2QOOze6 

Addetto gastronomia a Parma
La risorsa selezionata si occuperà della gestione del banco gastronomia e di tutte le attività ad esso correlate. Requisiti: esperienza nella mansione; buona manualità; propensione al contatto con il pubblico; domicilio nelle vicinanze; disponibilità immediata.
Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2QOOSFM 

STAGE
3 Addetti cassa e corsia
Le risorse selezionate si occuperanno della gestione della cassa e del rifornimento/allestimento degli scaffali.
Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2MZquy0 

Tecnico installatore/formatore a Parma
La risorsa selezionata si occuperà dell'installazione di impianti e macchinari elettromedicali e della formazione del cliente nell'uso degli stessi. Parteciperà inoltre a fiere e giornate espositive.
Info e Candidature al seguente link http://bit.ly/2P4N1i2 

Tirocinio
Grafica/o in Tirocinio a Parma
La risorsa selezionata si occuperà di ricerche di mercato e di curare il sito e i profili social dell'azienda. Si richiede Diploma Artistico; ottima conoscenza di Illustrator e Photoshop; ottime competenze informatiche; passione e attitudini creative completano il profilo.
Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2J4mlsw 

Analista di processo - Ambito IT a Parma
La risorsa si occuperà di definire e portare a realizzazione le soluzioni informatiche più appropriate per progetti di implementazione del sistema informativo.
Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2Q2wtUV 

Impiegato Area Legale/Commerciale a Parma
La risorsa si occuperà dell'elaborazione delle offerte commerciali e della gestione dei clienti.
Info e Candidature al seguente link http://bit.ly/2QOOze6 

 

Resta sempre aggiornato visitando la nostra sezione lavoro!

archimede nuovo logo

Per le oltre 26 mila aziende, delle province di Reggio e Parma, i controllori sono solo una quarantina. Una situazione inaccettabile peggiorata dopo l'istituzione dell'Inl

Reggio Emilia (14-10-2018) - Dopo l'ennesimo infortunio mortale sul lavoro a Reggio Emilia, il sindacato Cisl Emilia Centrale denuncia la carenza degli ispettori del lavoro sul territorio. «Nonostante le promesse dell'Ispettorato del lavoro – spiega Rosamaria Papaleo, segretario Cisl Emilia Centrale - l'attività di controllo non è capillare. In totale gli ispettori del lavoro, tra le province di Reggio Emilia e Parma, sono 45 dal 2017. E in particolare sul territorio reggiano operano formalmente 23 ispettori più sei carabinieri del nucleo ispettivo, tra le due province».

«E con il blocco del turnover – aggiungono dalla Cisl Funzione Pubblica, la categoria di riferimento - non ci sono state nuove assunzioni e molti ispettori sono attualmente distolti dall'attività di controllo presso le aziende per essere occupati in attività amministrative d'ufficio».

I dati sono chiari: nelle province di Reggio Emilia e Parma, secondo i dati pubblicati a metà del 2017, ci sono 26.550 aziende che dispongono, tra Reggio e Parma, di 269.309 dipendenti. L'organico di ispettori è evidentemente molto carente rispetto al rapporto delle aziende sul territorio.

«Dopo l'istituzione dell'Inl (Ispettorato nazionale del lavoro) – aggiunge Papaleo – il personale locale soffre di scarse risorse strumentali. Più volte il sindacato ha sollecitato affinché si svolgessero percorsi formativi, ma ad oggi si registra un timido avvio che ha coinvolto solo una parte del personale e l'attività ispettiva continua pertanto ad essere sacrificata. Attività che hanno come oggetto non solo il controllo dell'operato delle aziende, ma anche la prevenzione per informare le ditte e i lavoratori sui comportamenti da adottare».

«Un ulteriore elemento che non è stato potenziato – spiega la sindacalista – è un collegamento partecipato con le Asl del territorio, che sono l'organo deputato allo svolgimento di accertamenti per la salute e sicurezza dei lavoratori. In totale, nell'anno passato in provincia ci sono state circa 1257 ispezioni: un numero minimo rispetto al numero delle aziende».
«La situazione - termina la segretaria – è grave. Vista la frequenza degli infortuni sul lavoro, la questione deve essere portata all'attenzione delle forze politiche al più presto, in continuità con il lavoro che sta facendo il sindacato sul territorio».

Martedì, 09 Ottobre 2018 15:23

Le offerte di lavoro di questa settimana

Cerchi lavoro? Archimede Spa, Agenzia per il lavoro, propone ogni settimana delle posizioni aperte in diversi settori e con diverse mansioni.

 

Entra nel team Archimede

Addetto paghe e amministrazione del personale

La risorsa selezionata si occuperà di controllo e inserimento presenze del personale somministrato, predisponendo l’elaborazione delle buste paga successivamente gestite da studio paghe esterno, e svolgerà altre funzioni amministrative.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2O6Mw6F 

 

Entra nel team Archimede

Digital Marketing Specialist a Reggio Emilia

La risorsa si affiancherà al Marketing Manager e contribuirà alla definizione della strategia digitale dell’azienda. In particolare sarà di supporto nella definizione della strategia di comunicazione e nella pianificazione degli investimenti su canali digitali (sito internet, newsletter, social media, campagne advertising) e tradizionali. 

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2BYAGBz 

 

Entra nel team Archimede

Impiegato/a area formazione a Reggio Emilia

La risorsa selezionata verrà inserita all’interno dell’Ufficio Formazione e supporterà il team nelle attività di: Progettazione, gestione e rendicontazione dei progetti/corsi di formazione; Progettazione di piani formativi per tirocini ed apprendistati; Attività amministrative correlate al settore.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2E3LjZw 

 

Operatore su centri di lavoro CNC a Reggio Emilia

Il candidato selezionato sarà impegnato su centri di lavoro a controllo numerico e sarà formato con l'obiettivo di crescere all'interno del settore

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2RzG3A6 

 

Addetta alla produzione tessile a Reggio Emilia 

I requisiti per accedere alla selezione sono: minima esperienza nel ruolo di incettatrice, taglia e cuci, confezionamento capi, stiro/ripasso/imbusto; conoscenza minima di tessuti e filati; disponibilità a lavoro sia part time che full time, disponibilità su turni e massima flessibilità oraria; domicilio in zona di lavoro o zone limitrofe - Patente B, automuniti

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2A0hl50 

 

Impiegato ufficio tesoreria a Reggio Emilia

Il candidato opererà all’interno dell’ufficio tesoreria relazionandosi con il responsabile e svolgendo le seguenti attività: registrazioni contabili; adempimenti Intrastat, Black List; liquidazione iva trimestrale, mensile e dichiarazione annuale Iva; gestione dei rapporti con istituti bancari; monitoraggio cash flow. stesura e chiusura del bilancio. 

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2pQEXn7 

 

Impiegato/a contabile amministrativo a Reggio Emilia

Il candidato di occuperà della registrazione della contabilità semplificata e ordinaria, e dovrà avere esperienza nella elaborazione bilanci.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2C3aJ7E 

 

Addetto sala con esperienza a Reggio Emilia (RE)

La risorsa selezionata si occuperà del ricevimento delle ordinazioni, del servizio ai tavoli e della gestione della sala. Costituiscono requisiti essenziali l’attitudine al rapporto con il pubblico, resistenza allo stress, dinamismo ed immediata disponibilità.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2CyDn1m 

 

Addetto al magazzino a Reggio Emilia (RE)

Si richiede esperienza nel settore e nell’utilizzo del muletto, attestato per l’utilizzo in sicurezza dei carelli elevatori (indispensabile), utilizzo del computer, disponibilità a lavorare al sabato al bisogno. Età apprendistabile e disponibilità immediata. 

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2yacjlj 

 

Perito elettrotecnico a Reggio Emilia (RE)

La risorsa, diplomata ad indirizzo elettrotecnico, si occuperà di montaggio elettronico e della verifica degli impianti elettrici per clienti.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2RDw2BP 

 

Tecnico di laboratorio a Reggio Emilia (RE)

La risorsa selezionata si occuperà principalmente delle operazioni inerenti il cablaggio di quadri elettrici, dovrà essere in possesso di ottima manualità e di una buona conoscenza del settore informatico.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2OIap4X 

 

Cartongessista a Reggio Emilia (RE)

Si richiede ottima manualità, dinamismo e concretezza; precedente esperienza in ruoli analoghi; disponibile ad orari flessibili; automunito. Tempo determinato con possibilità di proroghe.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2y8L0YE 

 

Cuoco fast food a Reggio Emilia (RE)

La risorsa inserita dovrà occuparsi della preparazione dei pasti e del riordino della cucina al termine del servizio, preferibile esperienza con la griglia o presso fast food. La prospettiva è quella di affidare alla risorsa l’organizzazione e gestione della cucina. 

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2OaCMsS 

 

Operatore settore tessile a Reggio Emilia (RE)

La risorsa verrà inserita all'interno dell'azienda in un percorso di crescita nel ruolo di addetto alle macchine da maglieria e gestione del magazzino.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2OgvofC 

 

 

 

Resta sempre aggiornato visitando la nostra sezione lavoro!

archimede nuovo logo

Cerchi lavoro? Archimede Spa, Agenzia per il lavoro, propone ogni settimana delle posizioni aperte in diversi settori e con diverse mansioni.

 

Elettricista a Novellara (RE)

Il candidato dovrà occuparsi dell’installazione di impianti civili e industriali, impianti fotovoltaici, impianti ad alta tensione, cablaggi elettrici e posa cavi su cantieri nelle provincia di Reggio Emilia, Modena, Mantova e Parma.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2GhxkeR 

 

Operatore macchine utensili CNC a Novellara (RE)

La risorsa verrà inserita all’interno del reparto produzione e dovrà occuparsi della conduzione delle macchine a controllo numerico, carico e scarico pezzi e controllo qualità tramite strumenti di misura.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2KKni9c 

 

Saldatore a Novellara (RE)

Il candidato verrà inserito nel reparto produzione e dovrà occuparsi di saldatura a filo e assemblaggio tramite la lettura del disegno meccanico. Requisito preferenziale la pregressa esperienza di saldatura su robot.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2z5iJ82 

 

Tornitore CNC a Novellara (RE)

La risorsa verrà inserita nel reparto produzione e dovrà occuparsi, in maniera autonoma, dell’attrezzaggio e della programmazione di torni a controllo numerico. Si richiede una buona conoscenza del linguaggio Fanuc. 

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2y9vQRY 

 

Tirocinio

Operaio generico a Novellara (RE)

La risorsa verrà inserita all’interno del reparto produzione e del magazzino e dovrà occuparsi di montaggio meccanico, carico e scarico merce, sistemazione magazzino, consegna materiali con mezzo aziendale.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2zNqMVy 

 

Carrellista a Novellara (RE)

La risorsa verrà inserita all'interno del magazzino e dovrà occuparsi di carico e scarico merce, stoccaggio materiali all'interno del magazzino, rifornimento delle linee di produzione e preparazione delle spedizioni. Inoltre è richiesta una buona conoscenza nell'elaborazione di ddt. 

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2JNUZp1 

 

Progettista meccanico a Novellara (RE)

La risorsa, in affiancamento alla direzione aziendale, verrà inserita all’interno dell’ufficio tecnico e dovrà progettare prototipi di macchine per il packaging. Dovrà quindi occuparsi di distinte base, esplosi, messa in tavola 2D, inserimento anagrafiche particolari ed avere maturato una discreta esperienza nell’ambito della progettazione meccanica.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2QlE8Oe 

 

Operaio di produzione/Montaggio stampi a Correggio (RE)

Il candidato verrà inserito all’interno del reparto produzione e si occuperà di preparazione materiale, gestione presse e imballaggio. In seguito verrà affiancato per imparare la manutenzione e il montaggio degli stampi. Siamo alla ricerca di una persona affidabile e con flessibilità oraria.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2OuoHGi 

 

Manutentore stampi a Correggio (RE)

Il candidato verrà inserito all’interno dell’officina meccanica e si occuperà della manutenzione, pulizia e montaggio/smontaggio di stampi per lo stampaggio ad iniezione ed estrusione. Si richiede ottima conoscenza degli stampi. Buone competenze in ambito meccanico (macchine utensili) e provenienza dal settore plastico.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2DTIM4w  

 

Capo reparto montaggio a Correggio (RE)

Il candidato verrà inserito all’interno del reparto montaggio e si occuperà di coordinare un team di 15 persone e gestire i materiali per rispettare il programma produttivo utilizzando le risorse in efficienza e sicurezza.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2RgN5JQ 

 

Autista patente E a Correggio (RE)

Il candidato deve essere in possesso della patente E e di certificato CQC, e si occuperà di trasporti giornalieri, rendendosi disponibile ad orari di lavoro flessibili. 

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2Rm9ntW 

 

Carpentiere/saldatore a Correggio (RE)

La risorsa verrà inserita nel reparto carpenteria e si occuperà principalmente di saldatura a filo, taglio e assemblaggio. Il candidato ideale ha maturato esperienza in officina o possiede basi scolastiche meccaniche.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2QpjH2G 

 

Resta sempre aggiornato visitando la nostra sezione lavoro!

archimede nuovo logo

Promosso da Confcooperative Parma, insieme alla cooperativa sociale Gruppo Scuola e Aps On/Off, CoopUp Parma è un progetto dedicato all'innovazione nel sistema di Confcooperative. Al via dal 1° ottobre la seconda fase del progetto patrocinata dal Comune di Parma.

Parma 25 settembre 2018 - Anche a Parma è arrivato CoopUp, un progetto nazionale del sistema Confcooperative, dove le idee si trasformano in imprese e dove le imprese hanno accesso a nuove idee di innovazione e sviluppo.
Un progetto che per quanto riguarda il nostro territorio si avvale del supporto e collaborazione della cooperativa Gruppo Scuola e dell'Associazione di Promozione Sociale On/Off per creare una rete tra cooperative del territorio e professionisti, con l'obiettivo di stimolare innovazione e nuove idee.

Gli obiettivi di CoopUp Parma sono:
1. L'accompagnamento delle cooperative esistenti e consolidate all'interno di percorsi di innovazione aperta, promuovendo un cambio di paradigma nella cultura aziendale.
2. Il coinvolgimento di freelance, neo-imprenditori e startuppers nello sviluppo e nella progettazione di aree di intervento innovative in risposta alle nuove esigenze delle realtà cooperative del territorio, in un'ottica di contaminazione reciproca.
3. L'educazione alla cooperazione e all'imprenditorialità cooperativa degli studenti della città in collaborazione con le scuole del territorio, nelle quali verranno realizzati workshop di didattica innovativa.
CoopUp Parma si articola su due "Call": due chiamate all'azione rivolte ai due diversi target che si dovranno "contaminare" reciprocamente.

La prima, Call4OpenInnovation, rivolta alle cooperative associate a Confcooperative Parma e finalizzata a raccogliere i loro bisogni di innovazione, si è chiusa recentemente con la selezione di COPAL, ITINERA EMILIA Soc. Coop. e INSIEME Cooperativa Sociale.

La seconda fase del progetto, tramite la Call4Freelance, ha l'obiettivo di intercettare tre freelance e creativi under 35 del territorio che accompagneranno le cooperative nell'elaborazione di soluzioni innovative che risolvano bisogni interni, legati a servizi o linee produttive sperimentali.

Lunedì 1° ottobre alle ore 18.30, presso Officine On/Off (Strada Naviglio Alto 4/1 PR) si terrà l'evento di presentazione della Call4Freelance, durante il quale saranno proprio le tre cooperative selezionate nella prima fase (COPAL, ITINERA EMILIA Soc. Coop. e INSIEME Cooperativa Sociale) a "lanciare" le sfide ai freelance under 35 del territorio. Makers, designer, programmatori, grafici e in generale creativi indipendenti saranno quindi chiamati a prototipare soluzioni e proposte in stretta collaborazione con le cooperative selezionate, all'interno di un percorso di open innovation coordinato dallo staff di Cooperativa Gruppo Scuola e dell'Associazione On/Off. All'evento sarà presente Michele Guerra, Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Parma, che ha patrocinato l'iniziativa.

La Call4Freelance rimarrà aperta dal 1° ottobre al 15 novembre 2018.

Maggiori info sul sito: www.coopupparma.it 

- In allegato il Flyer dell'evento

Lunedì, 24 Settembre 2018 15:47

Nuove offerte di lavoro a Parma

Cerchi lavoro? Archimede Spa, Agenzia per il lavoro, propone ogni settimana delle posizioni aperte in diversi settori e con diverse mansioni.

 

Facchino a Parma 

La risorsa selezionata svolgerà la mansione di carico scarico merce e/o trasloco per enti pubblici o privati con brevi contratti. 

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2s7lVf5 

 

Analista di processo – Ambito IT a Parma

La risorsa si occuperà di definire e portare a realizzazione le soluzioni informatiche più appropriate per progetti di implementazione del sistema informativo.

Esperienza pregressa nel ruolo di almeno 3 anni; Diploma e/o Laurea in discipline tecnico-informatiche; Conoscenza del database SQL- Server e linguaggio SQL, sistemi di ETL e conoscenza dei più comuni linguaggi di programmazione (Visual Studio, Framework, HTML5, C#).

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2Q2wtUV 

 

Venditore consegnatario a Parma

La risorsa selezionata si occuperà della vendita dei prodotti e del rifornimento presso i clienti; inoltre si occuperà anche dell’ampliamento del portafoglio clienti. Si richiede: Esperienza nella vendita nel settore alimentare; Buone doti comunicative; Patente B, automuniti.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2zpotI0 

 

Carrozziere verniciatore a Parma 

Si richiede esperienza pregressa nella mansione; patente B, automuniti.

Info e Candidature al seguente link http://bit.ly/2LX4GHU 

 

Operaio chimico a Montecchio Emilia (RE)

Si richiede titolo di studio a indirizzo chimico oppure esperienza nel settore, esperienza in linea di produzione, disponibilità ai turni.

Info e Candidature al seguente link http://bit.ly/2MpoDXY 

 

Impiegato area legale/commerciale a Parma 

La risorsa si occuperà dell’elaborazione delle offerte commerciali e della gestione dei clienti. Si richiede Esperienza pregressa nel ruolo di almeno 3 anni; Diploma in Ragioneria; Preferibile Laurea in Giurisprudenza o Economia.

Info e Candidature al seguente link http://bit.ly/2QOOze6 

 

Addetto gastronomia a Parma

La risorsa selezionata si occuperà della gestione del banco gastronomia e di tutte le attività ad esso correlate. Requisiti: esperienza nella mansione; buona manualità; propensione al contatto con il pubblico; domicilio nelle vicinanze; disponibilità immediata. 

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2QOOSFM 

 

Disegnatore progettista elettrico Parma 

Si richiede: - Esperienza pregressa nel ruolo; - Diploma perito elettronico; - Conoscenza dei software EPLAN, IGE+XAO. 

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2xygHKu 

 

Impiegato Amministrazione HR a Parma 

La risorsa si occuperà della gestione amministrativa dei lavoratori e della verifica del rispetto delle normative. Si richiede: esperienza pregressa nel ruolo di almeno 3 anni; - Laurea nel settore; conoscenza della normativa giuslavoristica; disponibilità a spostamenti fra le provincie di Parma e Reggio Emilia.

Info e Candidature al seguente link http://bit.ly/2zqwb4u 

 

 

STAGE

3 Addetti cassa e corsia a Parma

Le risorse selezionate si occuperanno della gestione della cassa e del rifornimento/allestimento degli scaffali. Requisiti: ordine, serietà e precisione; domicilio nelle immediate vicinanze; disponibilità immediata.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2MZquy0 

 

Addetti/e al reparto pescheria a Parma 

Si richiede: esperienza pregressa in analoga mansione, domicilio in provincia di Parma, flessibilità oraria; disponibilità immediata.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2QSClBl 

 

Progettista meccanico a Mezzani (PR)

La risorsa, rispondendo direttamente al Responsabile dell’Ufficio Tecnico, si occuperà autonomamente della progettazione. Si richiede: padronanza di SolidWorks, esperienza nella mansione, disponibilità per orario di lavoro full-time. 

Info e Candidature al seguente link http://bit.ly/2OH3yoR 

 

Resta sempre aggiornato visitando la nostra sezione lavoro!

archimede nuovo logo

GENOVA: AUTOSTRADE PER L'ITALIA, GIA' EROGATI CONTRIBUTI A 65 ARTIGIANI E COMMERCIANTI DELLA ZONA ARANCIONE

Roma, 21 settembre 2018 – Autostrade per l'Italia rende noto che sono iniziate ieri le attività di erogazione dei primi contributi da parte della società a commercianti e artigiani che operano nella Zona Arancione, a monte del ponte Morandi, che hanno subito una riduzione di attività importante, a causa della chiusura della viabilità ordinaria della Val Polcevera determinata dal crollo della pila 9 del viadotto.

In sole 36 ore - grazie al lavoro di un team dedicato di Autostrade per l'Italia che ha analizzato ogni richiesta pervenuta - sono state soddisfatte 65 richieste di contributi economici.
Le attività di raccolta e analisi delle richieste, che possono essere presentate da artigiani e commercianti interessati presso il Punto di contatto allestito da Autostrade per l'Italia nei locali della scuola Caffaro, proseguiranno per tutta la giornata di oggi e riprenderanno la prossima settimana.

La sentenza n.1777 del 28 gennaio 2014 afferma che, in presenza di un comportamento che non consente la prosecuzione del rapporto di lavoro, lo stato di malattia non preclude il licenziamento per giusta causa.

Le motivazioni per un licenziamento per giusta causa infatti, possono mantenere validità anche rispetto a situazioni quali le assenze per malattia. Proprio in questo senso arriva ulteriore conferma dalla Corte di Cassazione che, con la sentenza n. 6047 del 13.03.2018, legittima il licenziamento per giusta causa inflitto ad un lavoratore in malattia.

Quali i fatti contestati? Il dipendente in malattia era assente dal lavoro per una lombosciatalgia (patologia che provoca forte dolore nella parte inferiore della schiena) ma contestualmente si esibiva con la sua band in un concerto (il lavoratore suonava la fisarmonica in piedi). L'azienda venuta a conoscenza del comportamento del lavoratore, tramite le foto pubblicate sul suo profilo Facebook, ha proceduto con il licenziamento per giusta causa. In un primo momento, il ricorso alla Corte d'Appello aveva annullato il licenziamento e obbligato il datore di lavoro a reintegrare il lavoratore e versare un'indennità risarcitoria pari a 12 mensilità (dell'ultima retribuzione di fatto), oltre al versamento dei contributi previdenziali e assistenziali dal giorno del licenziamento a quello della reintegra a lavoro. Successivamente la Corte di Cassazione si è espressa con parere contrario. In via preliminare ha ribadito che il licenziamento è perseguibile quando un dipendente svolga un'attività nel periodo di malattia, ovvero, più in particolare, quando viola i doveri generali di correttezza e buona fede e gli obblighi contrattuali di diligenza e fedeltà.

In sintesi quando si possa presumere che la malattia sia inesistente, comprovando una fraudolenta dissimulazione. Nello specifico la sentenza evidenzia come durante il periodo di malattia possono costituire un illecito disciplinare sia eventuali comportamenti che ritardino effettivamente la ripresa del lavoro, sia comportamenti che possano anche solo esporre al rischio di un aggravamento della situazione patologica. Questo significa che il lavoratore deve astenersi da attività che non siano compatibili con lo stato di malattia e che non risultino conformi all'obbligo di correttezza e buona fede.

E' importante specificare che il lavoratore deve adottare questi comportamenti nell'arco dell'intera giornata e non solo negli orari della visita fiscale. Infatti, le fasce orarie per la visita fiscale sono necessarie per definire il periodo durante il quale il lavoratore deve obbligatoriamente farsi trovare presente al domicilio indicato, per il controllo da parte dei medici dell'Inps. Risulta però evidente che, a fronte dello stato di malattia, il lavoratore è tenuto sempre ad attuare ogni accortezza volta a favorire il pieno recupero dell'idoneità lavorativa, anche al di fuori degli orari di visita. Lo svolgimento di attività che possono compromettere la guarigione, indipendentemente dalla fascia oraria, sono pertanto motivo di licenziamento per giusta causa, e l'evidenza di comportamenti lesivi può essere raccolta tramite pubblicazioni sui social network da parte del lavoratore stesso.

archimede nuovo logo

Imprese. Emilia-Romagna in California, 66 start up e Pmi innovative in Silicon Valley grazie alla Regione: contratti, finanziamenti e nuovi modelli di sviluppo. Dal 2016 investiti quasi 14 milioni di euro. Nella missione istituzionale a San Francisco, il presidente Bonaccini all'European innovation day: "Siamo l'unica realtà italiana ad avere qui un presidio permanente, scelta strategica per dare un'opportunità di crescita a realtà create e guidate soprattutto da giovani ragazzi e ragazze". In Emilia-Romagna 912 startup, una ogni dieci fra tutte quelle presenti nel Paese.

Bologna -

"Siamo l'unica realtà italiana che ha un presidio permanente in California, a disposizione delle imprese e delle start up emiliano-romagnole, per creare una rete di contatti solida su cui fare affidamento per la ricerca di capitali e possibilità di crescita e per renderle imprese di successo. Un presidio strategico, pensando soprattutto al fatto che si tratta di realtà create, pensate e guidate da giovani, ragazzi e ragazze che hanno bisogno di opportunità e aiuto: a oggi sono infatti 66 quelle che grazie alla Regione sono potute venire in Silicon Valley, con la gran parte di esse che ha sfruttato positivamente l'esperienza oltre oceano una volta tornate in Emilia-Romagna".

Nella sua prima giornata della missione istituzionale in California, il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, insieme all'assessore alle Attività produttive, Palma Costi, partecipa ai lavori dello European Innovation Day, occasione per riaffermare la collaborazione con l'area a maggior tasso di innovazione del pianeta e illustrare i risultati raggiunti in Silicon Valley. Un ponte, quello con San Francisco, che si è rivelato di estrema importanza per un territorio, l'Emilia-Romagna, nel quale si trova una start up su dieci di quelle esistenti in Italia. In tre anni, la Regione vi ha portato circa 70 imprese innovative tra Pmi e start up: il 30% del settore dell'Ict, il 16% del food, il 16% della salute e sanità, il 7% del comparto life science e il 7% del turismo. Una su tre ha chiuso o sta chiudendo contratti con contatti avviati in Silicon Valley e 8 su dieci dichiarano di aver significativamente modificato il proprio modello di business in seguito al periodo trascorso negli Usa. Significativo che oltre il 20% abbia ottenuto finanziamenti diretti per la propria idea di impresa e che il 15% sia entrato in programmi di accelerazione.

Un'esperienza, ha sottolineato Bonaccini, che la Regione intende rafforzare. Tra quest'anno e il prossimo il progetto in Silicon Valley vedrà il consolidamento delle azioni a favore di start up e piccole e medie imprese, con l'introduzione di nuovi meccanismi di supporto e accompagnamento, pensando anche ad aziende di grandi dimensioni del territorio valorizzando a livello internazionale il lavoro in corso delle nuove Associazioni Clust-ER – Rete Alta Tecnologia Emilia-Romagna promosse dalla Regione stessa nei vari comparti (salute, edilizia e costruzioni, meccatronica, agroalimentare, innovazione e servizi, energia e sviluppo), comunità di soggetti pubblici e privati (centri di ricerca, imprese, enti di formazione) che condivido e mettono in rete idee, competenze e strumenti per sostenere la competitività dei principali sistemi produttivi del territorio regionale.

Una terra fertile per le start up: quasi 14 milioni stanziati dal 2016

L'Emilia-Romagna è tra le regioni con le politiche più avanzate in termini di start up innovative. Qui si trova una start up su dieci di tutte quelle italiane iscritte al Registro delle Camere di Commercio (912 in Emilia-Romagna su un totale in Italia di 9.615). Inoltre, è sede di 160 spin-off universitari (il 13% del totale di 1.190 attivi in Italia) e ospita 4 Incubatori certificati dal Ministero. Una regione dotata di una rete strutture di supporto alle start up composta da oltre 80 soggetti attivi su tutto il territorio, il tutto raccordato da www.emiliaromagnastartup.it, il portale che offre servizi on e off line alle start up emiliano-romagnole. Dati frutto di scelte e investimenti fatti dalla Regione, con uno stanziamento complessivo nel triennio 2016-2018 di 13,7 milioni.

L'Emilia-Romagna in Silicon Valley

Il presidio della Regione Emilia-Romagna in Silicon Valley si trova all'interno della sede dell'EIT Digital, struttura dell'Istituto europeo di innovazione e tecnologia, negli spazi di RocketSpace, uno dei principali acceleratori su scala globale a San Francisco. Il luogo è a disposizione di tutte le imprese che, tramite percorsi regionali o autonomamente, siano interessate ad avvicinarsi alla realtà californiana. Questo anche grazie alla sottoscrizione di un accordo con il più celebre acceleratore internazionale, Plug&Play, per la messa a disposizione delle imprese innovative emiliano-romagnole dei servizi di implementazione del progetto d'impresa e di soft landing negli Usa.

La scelta di scommettere sulla Silicon Valley parte nel 2015 quando la Regione, attraverso Aster, la società consortile dell'Emilia-Romagna per l'innovazione e il trasferimento tecnologico, ha lanciato uno specifico programma per fornire alle imprese regionali strumenti e contatti per aprire un nuovo canale di mercato, e riportarne i risultati in Emilia-Romagna: imprese e partecipanti sono stati selezionati tramite bandi regionali.

Fonte: Regione ER

Martedì, 11 Settembre 2018 15:11

Nuove offerte di lavoro tra Parma e Reggio Emilia

Cerchi lavoro? Archimede Spa, Agenzia per il lavoro, propone ogni settimana delle posizioni aperte in diversi settori e con diverse mansioni.

 

Facchino a Parma 

La risorsa selezionata svolgerà la mansione di carico scarico merce e/o trasloco per enti pubblici o privati con brevi contratti. 

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2s7lVf5 

 

Operaio del legno a Montecchio Emilia (RE)

Si richiede esperienza nel settore legno, manualità e flessibilità, disponibilità oraria

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2LhnhsL 

 

Autista con Patente C - CQC a Parma 

La risorsa selezionata, si occuperà della guida gli automezzi aziendali e della raccolta dei rifiuti. Si richiede Patente C – CQC, minima esperienza nella mansione, disponibilità immediata.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2HsaiDh 

 

Carrozziere verniciatore a Parma 

Si richiede esperienza pregressa nella mansione; patente B, automuniti.

Info e Candidature al seguente link http://bit.ly/2LX4GHU 

 

Operaio chimico a Montecchio Emilia (RE)

Si richiede titolo di studio a indirizzo chimico oppure esperienza nel settore, esperienza in linea di produzione, disponibilità ai turni.

Info e Candidature al seguente link http://bit.ly/2MpoDXY 

 

Addetto alla sorveglianza a Parma 

Si richiede disponibilità immediata, disponibilità a lavoro su turni, disponibilità a lavoro nei giorni festivi, domicilio in zona, Patente B, automuniti.

Info e Candidature al seguente link http://bit.ly/2IlwDna 

 

Operaio generico a Parma 

Si richiede esperienza in produzione, disponibilità immediata, disponibilità al lavoro su turni, disponibilità a contratto iniziale di breve durata.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2OOwSKz 

 

Montatore meccanico a Parma 

Si richiede capacità di utilizzo degli strumenti da montaggio, capacità di lettura del disegno meccanico, esperienza pregressa nella mansione

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2OMyGUw 

 

Operatore Macchine CNC a Sant’Ilario d’Enza

La risorsa verrà inserita nel reparto produttivo e si occuperà della gestione di macchine a controllo numerico. Si richiede Diploma di perito meccanico, conoscenza del disegno meccanico, ottima conoscenza degli strumenti di misura (calibro, alesametro e micrometro), disponibilità al lavoro su turni diurni; disponibilità immediata.

Info e Candidature al seguente link http://bit.ly/2Lj47nV 

 

Resta sempre aggiornato visitando la nostra sezione lavoro!

archimede nuovo logo

di Mario Vacca Parma 9 settembre 2018 - A favore del datore di lavoro del settore privato che assume lavoratori di età non inferiore a 50 anni, disoccupati da oltre 12 mesi, considerati soggetti molto svantaggiati (cfr. DM 17 ottobre 2017) interviene l'art. 4, commi da 8 a 11 della L. 92/2012 che ha previsto, a decorrere dal 1° gennaio 2013, una riduzione del 50% della contribuzione dovuta.

Il requisito basilare, oltre all'età non inferiore ai 50 anni, è la sussistenza dello stato di disoccupazione di almeno 12 mesi, dichiarata al Centro per l'impiego competente per domicilio, con contestuale sottoscrizione della dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro (c.d. "DID") che può essere effettuata on line utilizzando il portale www.anpal.gov.it .
Verificati i requisiti, l'assunzione può avvenire sia a tempo determinato che indeterminato, a tempo pieno o part time; l'agevolazione è consentita anche in caso di trasformazione a tempo indeterminato di un precedente rapporto agevolato.

L'incentivo contributivo cui ha diritto il datore di lavoro consiste in uno sconto del 50%sui contributi a suo carico (INPS e INAIL) per un periodo pari a 18 mesi in caso di assunzione a tempo indeterminato, 12 mesi in caso di assunzione a tempo determinato (comprese le proroghe) e complessivi 18 mesi in caso di trasformazione di un contratto da tempo determinato a indeterminato che intervenga entro i primi 12 mesi.

Agevolazione per 18 mesi in caso di assunzione a tempo indeterminato
L'assunzione deve essere effettuata nel rispetto dei principi generali sanciti dall'art. 31 del DLgs. 150/2015 ed in presenza della regolarità contributiva di cui all'art. 1, commi 1175 e 1176 della L. 296/2006.

È utile inoltre ricordare, in tema di assunzioni agevolate, che l'inoltro tardivo delle comunicazioni telematiche obbligatorie inerenti l'instaurazione e la modifica di un rapporto di lavoro o di somministrazione conseguono la perdita di quella parte dell'incentivo relativa al periodo compreso tra la decorrenza del rapporto agevolato e la data della tardiva comunicazione.
Il beneficio in questione non è soggetto alla regola del de minimis, ma subordinato alla verifica dell'incremento occupazionale ed è dunque fruibile solo se l'assunzione, la proroga e la trasformazione realizzano un incremento netto del numero dei dipendenti rispetto alla media dei 12 mesi precedenti.

L'incentivo è mantenuto anche nel caso in cui l'incremento non avvenga per dimissioni volontarie del lavoratore, invalidità sopravvenuta o decesso del lavoratore, pensionamento per raggiunti limiti di età, riduzione volontaria dell'orario di lavoro, ovvero licenziamento per giusta causa o giustificato motivo soggettivo.

Per quanto concerne l'INAIL, il diritto alla riduzione del 50% dei premi è segnalato indicando l'importo delle retribuzioni parzialmente esenti con il codice H,I,J,K,L,M a seconda del tipo di scadenza contrattuale (L,M; nota INAIL n. 1147/2014).

(FOTO: Presidenza della Repubblica – ll Presidente Giorgio Napolitano con Elsa Fornero, Ministro del Lavoro e politiche sociali nel corso del Giuramento del Governo Monti.– 16 novembre 2011)

Sono 12 le nuove startup innovative che nei primi otto mesi del 2018 si sono iscritte nella sezione speciale del Registro Imprese della Camera di Commercio di Reggio Emilia.

Non sono bastate a compensare quelle che per legge, dopo 5 anni, non possono più definirsi tali, ma il numero complessivo resta alto: in totale, infatti, sono 84 rispetto alle 89 presenti alla fine di agosto 2017 e, in massima parte, operano nel terziario.

Secondo gli ultimi dati resi disponibili da Infocamere e analizzati dall'Ufficio Studi dell'ente camerale, infatti, 6 startup innovative su 10 – ovvero 51 imprese – svolgono attività nell'ambito dei servi rivolti sia alle imprese (48 aziende) che alle persone (3). Un terzo delle startup presenti sul territorio provinciale, poi, opera in campo manifatturiero, 4 nel commercio e solo una appartiene al settore primario.
Relativamente ai settori economici, prevalgono le startup impegnate nella produzione di software e nella consulenza informatica per le aziende, ambito nel quale sono presenti 23 imprese innovative reggiane; seguono poi quelle di supporto tecnico specializzato (10), di Ricerca e Sviluppo (9) e, infine, le attività dei servizi d'informazione (6).

start-up-innovative.png

Delle 28 startup che operano nell'industria in senso stretto, la quota più rilevante – pari al 39,3% del manifatturiero in complesso – è rappresentata dalle aziende metalmeccaniche (11 imprese); una quota pari al 14,3% del totale è costituita da quelle attive nella fabbricazione di computer e prodotti elettronici ed ottici ed altrettante operano nella trasformazione alimentare, mentre il 7% svolge attività di fabbricazione di apparecchiature elettriche.

La forma giuridica prevalente è quella della società a responsabilità limitata. Oltre il 90% delle startup innovative reggiane, infatti, è costituito in questa forma; un ulteriore 7,1% ha scelto la forma giuridica della srl semplificata e il restante 2,4% la forma della società cooperativa.
Dall'analisi del valore della produzione emerge la dimensione ridotta delle startup reggiane. Nessuna delle imprese delle quali è disponibile il bilancio supera i 2 milioni di euro, due aziende su tre hanno un fatturato che non supera i 100.000 euro e per un ulteriore 23% il valore della produzione si colloca fra i 100mila e i 500mila euro.

Altro indicatore che sottolinea l'ancora limitata dimensione delle imprese in esame è il valore di capitale sociale: per 61 startup (61,4% del totale) non supera i 10.000 euro e il 30% ha un investimento iniziale compreso fra i 10 e i 50.000 euro. Solo 7 imprese hanno un capitate sociale compreso fra i 50mila e i 250 mila euro.
Delle 84 startup innovative della provincia di Reggio Emilia, inoltre, solo 9 sono ad alto valore tecnologico in ambito energetico, ovvero sviluppano e commercializzano esclusivamente prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico in ambito energetico.

Fonte: CCIAA RE

Lunedì, 27 Agosto 2018 16:51

Nuove offerte di lavoro a Reggio Emilia

Cerchi lavoro? Archimede Spa, Agenzia per il lavoro, propone ogni settimana delle posizioni aperte in diversi settori e con diverse mansioni.

 

Entra nel team Archimede

Sales Support a Reggio Emilia

La risorsa selezionata, rispondendo direttamente al Responsabile Commerciale, si occuperà di: predisposizione e controllo della reportistica commerciale; monitoraggio e analisi risultati; supporto alle richieste della rete vendita nazionale attraverso attività di back office.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2GZqviI 

 

Magazziniere farmaceutico a Reggio Emilia

Si richiede domicilio a Reggio Emilia o zone lmitrofe, esperienza minima nel settore logistico, esperienza minima nell’uso del transpallet elettrico e manuale, esperienza minima con i sistemi di radiofrequenza (lettori ottici per il codice a barre e palmare), disponibilità a lavorare su turni (06 – 14, 14 – 21), dal Lunedì al Sabato, flessibilità oraria, Patente B, automuniti.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2BQvCEt 

 

Operaia/o generica/o a Reggio Emilia

Si richiede disponibilità immediata, esperienza minima nel settore logistico, automunito/motomunito, flessibilità oraria, disponibilità a contratti brevi. Orario di lavoro parti time a 30 ore settimanali dal lunedì al venerdì.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2jr9vZ8 

 

Autista/magazziniere in possesso di Patente C+cqc+carta tachigrafica a Reggio Emilia

La risorsa si occuperà prevalentemente di preparazione degli ordini e della predisposizione della stesa per le spedizioni, con guida dei mezzi in caso di necessità. Viene richiesta flessibilità oraria, e disponibilità a trasferte.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2GLCr8g 

 

Coordinatore di addetti alle pulizie a Reggio Emilia

La figura si occuperà del coordinamento di squadre operative di addetti alle pulizie/sgrossature su cantieri di Reggio Emilia, per un totale di circa 30 unità, e dovrà organizzare turni/emergenze/sostituzioni sui cantieri, offrendo quindi la propria reperibilità anche nel fine settimane per necessità impellenti

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2BPqv7r 

 

Carrellista esperto a Reggio Emilia (RE)

Si richiede ottima guida del muletto, patentino in corso di validità, ottime doto organizzative, flessibilità oraria, Patente B. 

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2Mz4puY 

 

Addetto/a al Facchinaggio a Reggio Emilia (RE)

La risorsa svolgerà principalmente attività di carico/scarico merce e facchinaggio. La risorsa ideale è in possesso dei seguenti requisiti automunita, disponibilità a lavorare su turni, disponibilità a contratti iniziali brevi, disponibilità immediata.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2PbVc8J 

 

Addetto al controllo di gestione a Reggio Emilia (RE)

Il Candidato ideale possiede una Laurea ad indirizzo economico o in Ingegneria gestionale, ed ha maturato un’esperienza nel controllo di gestione in aziende modernamente strutturate o all’interno di società di revisione. È indispensabile l’ottima conoscenza di Excel, tabelle Pivot e dei principali strumenti informatici.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2BSRZsY 

 

Impiegato ufficio tecnico/attrezzista 

La risorsa si occuperà di progettare attrezzature per lavorazioni di dentatura e rettifica ingranaggi; collaborare con clienti e fornitori per la realizzazione delle stesse; collaborare con i responsabili di reparto per la risoluzione di eventuali problematiche riscontrate e per la stesura di cicli di lavoro per la realizzazione delle attrezzatture; compilare anagrafica articolo e distinta base.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2NniUyt 

 

Responsabile dentatore cilindrico a Reggio Emilia (RE)

La risorsa si occuperà delle lavorazioni su macchine dentatrici tradizionali ed a controllo numerico e del piazzamento delle stesse.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2Nnr8Xg 

 

Saldatore a TIG a Reggio Emilia (RE)

Si richiede esperienza nella saldatura, buona lettura del disegno meccanico, disponibilità immediata, domicilio a Reggio Emilia.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2wql2OI 

 

Addetto/a alla biglietteria (Categoria protetta) a Reggio Emilia (RE)

La risorsa si occuperà delle attività di gestione ticket/cassa dell'azienda, in particolare dovrà svolgere le seguenti attività: emissione ticket, gestione flusso di cassa, contatto con la clientela, fornire informazioni inerenti gli spettacoli.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2LwJIdA 

 

Falegname/Montatore arredi esperto a Reggio Emilia (RE)

Si richiede esperienza specifica nel montaggio e smontaggio mobili, esperienza nella lavorazione del legno, domicilio in zona Reggio Emilia, massima flessibilità oraria, disponibilità a trasferte giornaliere.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2P88rXW 

 

Elettricista di cantiere a Bagnolo in Piano (RE)

La risorsa dovrà occuparsi dell’esecuzione dei collegamenti e della posa dei quadri mobili di cantiere installati sia a terra che in quota. Sono necessarie inoltre un minimo di capacità idrauliche (posa linee idrauliche in polietilene) ed un minimo di conoscenza meccanica per risolvere eventuali problemi su GRU e Manitou.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2BRf4Mz 

 

Resta sempre aggiornato visitando la nostra sezione lavoro!

archimede nuovo logo

Videoriprese dei dipendenti vietate anche se c'è il consenso dei dipendenti: per la Cassazione dev'essere condannato il datore che installa una telecamera che li riprende all'opera anche se vi è l'assenso scritto dei lavoratori. Anche dopo il Jobs Act resta reato il sistema di controllo a distanza se manca l'accordo coi sindacati o l'autorizzazione della Direzione Territoriale del Lavoro

I datori di lavoro non possono riprendere arbitrariamente i dipendenti all'opera. Altrimenti rischiano una condanna penale. Ciò vale anche quando la realizzazione dei video è giustificata da esigenze di sicurezza e tutela del patrimonio aziendale e pure se i lavoratori sono d'accordo e hanno fornito il loro assenso scritto: gli apparecchi che potenzialmente possono controllare a distanza i dipendenti, in tal senso, possono essere autorizzati solo a seguito di accordo con le rappresentanze sindacali o in mancanza di questo, dalla Direzione Territoriale del Lavoro, mentre il consenso degli interessati non costituisce un'esimente per l'imprenditore perché i lavoratori sono «soggetti deboli» del rapporto subordinato ed in quanto tali influenzabili già in sede di assunzione.

Tutto questo era già stato previsto dagli articoli 4 e 38 dello Statuto dei Lavoratori (L. n. 300 del 1970) in materia di tutela penale del divieto di operare controlli a distanza con impianti, strumenti e apparecchiature non preventivamente autorizzate, ma è stato confermato anche dall'art. 23, c 2 D. lgs n. 151 del 2015, che ha modificato l'art. 171 D. lgs n. 196 del 2003 e quindi vale anche dopo l'entrata in vigore del Jobs Act. A ribadire quelli che sono sacrosanti principi dei diritti dei lavoratori non scalfiti dalla recente riforma, è la sentenza della terza sezione penale della Cassazione 38882/18, pubblicata il 24 agosto, che per Giovanni D'Agata, presidente dello "Sportello dei Diritti", è un'importante decisione che fa il punto in materia e fornisce preziose indicazioni ai fini della tutela del rapporto datore/dipendenti in materia di videosorveglianza e riprese nei luoghi di lavoro.

Nel provvedimento in commento è stata confermata l'ammenda emessa dal Tribunale di Chieti nei confronti del titolare di un bar per il reato di cui agli articoli 4 e 38 D. Lgs. 300 del 1970 perché quale esercente attività di bar-gelateria, installava quattro telecamere, disponendole in vari punti dello stabilimento, connesse ad uno schermo LCD e a un apparato informatico, in modo da avere il controllo visivo di tutti i luoghi di lavoro dove i dipendenti svolgevano le mansioni loro attribuite ed averne il controllo a distanza.

A nulla è valso rilevare che il sistema di videocamere risultasse installato per l'incolumità delle persone e la tutela del patrimonio aziendale ed in particolare a seguito di due episodi uno consistente in un'aggressione ad una dipendente da parte di ragazzi ubriachi, e quindi l'istallazione risponderebbe ad esigenze di sicurezza sul lavoro, e l'altro riguardante furti subiti dal locale e dunque la videosorveglianza avrebbe la finalità di tutelare il patrimonio aziendale. Non vi è dubbio che l'impianto anche solo potenzialmente controlla a distanza i dipendenti: ed il reato è integrato anche quando le telecamere restano spente.

Per autorizzarle la legge ha scelto una procedura codeterminativa, vale a dire l'accordo coi sindacati, che è collettivo, o l'autorizzazione dell'organo pubblico. Rileva, a tal proposito, il supremo collegio con condivisibile e significativa motivazione che: «Questa procedura, dettagliatamente prevista dal legislatore - frutto della scelta specifica di affidare l'assetto della regolamentazione di tali interessi alle rappresentanze sindacali o, in ultima analisi, ad un organo pubblico, con esclusione della possibilità che i lavoratori, uti singuli, possano autonomamente provvedere al riguardo - trova la sua ratio nella considerazione dei lavoratori come soggetti deboli del rapporto di lavoro subordinato. La diseguaglianza di fatto, e quindi l'indiscutibile e maggiore forza economico-sociale dell'imprenditore, rispetto a quella del lavoratore, rappresenta la ragione per la quale la procedura codeterminativa sia da ritenersi inderogabile (a differenza di quanto ritenuto invece dalla Sez. 3, n. 22611 del 17/04/2012, Banti, Rv. 253060, citata nel ricorso), potendo essere sostituita dall'autorizzazione della direzione territoriale del lavoro solo nel solo di mancato accordo tra datore di lavoro e rappresentanze sindacali, non già dal consenso dei singoli lavoratori, poiché, a conferma della sproporzione esistente tra le rispettive posizioni, basterebbe al datore di lavoro fare firmare a costoro, all'atto dell'assunzione, una dichiarazione con cui accettano l'introduzione di qualsiasi tecnologia di controllo per ottenere un consenso viziato, perché ritenuto dal lavoratore stesso, a torto o a ragione, in qualche modo condizionante l'assunzione».
(25 agosto 2018 )

 

Video_sorveglianza_lavoratori-2_1.jpg

 

Il datore di lavoro che ritarda la contestazione e il licenziamento di un dipendente, deve riconoscere un'indennità risarcitoria ma non è tenuto reintegrare quest'ultimo. A stabilirlo sono le Sezioni unite della Corte di Cassazione con la sentenza n. 30985/2017.

In breve quanto accaduto:
Il lavoratore, licenziato il 18.02.2013 in vigenza della legge 92/2012 (Fornero), si è rivolto al tribunale di Arezzo per ottenere la declaratoria di illegittimità del licenziamento, avvenuto a distanza di circa due anni da quando i fatti si erano svolti, e la reintegra sul posto di lavoro.

Il giudice in primo grado aveva dichiarato l'illegittimità del licenziamento predisponendo l'indennità di risarcimento senza però condannare l'impresa alla reintegra nel posto di lavoro.
Di differente orientamento è stata la Corte d'appello di Firenze che ha riformato la decisione, optando per la reintegra sul posto di lavoro, definendo il licenziamento "nullo per la mancanza della contestazione immediata".

Si delineano quindi due scenari interpretativi differenti. Nel primo caso il Tribunale di Arezzo ha negato il carattere sostanziale al vizio della intempestiva contestazione disciplinare e applicato la tutela risarcitoria forte, con risarcimento da un minimo di 12 ad un massimo di 24 mensilità.
Nel secondo caso, la Corte d'appello di Firenze ha ritenuto l'immediatezza della contestazione come elemento fondante del licenziamento e ha applicato la tutela reale forte che prevede, oltre al risarcimento economico anche la reintegra.

A risolvere la questione è intervenuta la Corte di Cassazione chiamata in ricorso dall'impresa. La Cassazione ha fornito alcuni interessanti chiarimenti rispetto al tipo di tutela applicabile nei casi di lavoratori licenziati a seguito di una contestazione disciplinare tardiva.

Quale le osservazioni e le decisioni prese? Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno sottolineato che, prima della riforma Fornero, la mancanza di tempestività della contestazione o del licenziamento portavano a ritenere che il datore di lavoro avesse indugiato a procedere, considerando non gravi le responsabilità (le colpe) del lavoratore. Unica conseguenza era la reintegra del lavoratore (tutela reale).
La riforma Fornero ha modificato l'art. 18 e accanto alla tutela reale ha previsto anche una tutela indennitaria: tutela indennitaria forte, che varia tra le 12 e le 24 mensilità; tutela indennitaria ridotta, che oscilla tra le 6 e le 12 mensilità.

Pertanto, sull'interpretazione del primo comma dell'art. 18, la Corte ha escluso che la tardività della contestazione possa essere sanzionata tramite la tutela reale (reintegra). E allo stesso tempo chiarisce che il licenziamento disciplinare resta legittimo in quanto l'errore del lavoratore c'è stato.

La strada che si delinea è quella della tutela indennitaria. La Corte respinge la tutela indennitaria ridotta che si applica alle violazioni meramente procedurali. Secondo l'interpretazione della Corte infatti, l'azienda è tenuta a risarcire l'ex dipendente con la tutela indennitaria forte. Ovvero con il riconoscimento di un risarcimento compreso tra le 12 e le 24 mensilità, in quanto la tempestività dell'azione disciplinare non è solo una regola procedurale da rispettare ma è indispensabile per garantire al lavoratore la possibilità di difendersi.

archimede nuovo logo

Mercoledì, 22 Agosto 2018 15:54

Offerte di lavoro a Parma e zone limitrofe

Cerchi lavoro? Archimede Spa, Agenzia per il lavoro, propone ogni settimana delle posizioni aperte in diversi settori e con diverse mansioni.

 

Facchino a Parma 

La risorsa selezionata svolgerà la mansione di carico scarico merce e/o trasloco per enti pubblici o privati con brevi contratti. 

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2s7lVf5 

 

Operaio del legno a Montecchio Emilia (RE)

Si richiede esperienza nel settore legno, manualità e flessibilità, disponibilità oraria

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2LhnhsL 

 

Autista con Patente C - CQC a Parma 

La risorsa selezionata, si occuperà della guida gli automezzi aziendali e della raccolta dei rifiuti. Si richiede Patente C – CQC, minima esperienza nella mansione, disponibilità immediata.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2HsaiDh 

 

Carrozziere verniciatore a Parma 

Si richiede esperienza pregressa nella mansione; patente B, automuniti.

Info e Candidature al seguente link http://bit.ly/2LX4GHU 

 

Addetto alla sorveglianza a Parma 

Si richiede disponibilità immediata; disponibilità a lavoro su turni; disponibilità a lavoro nei giorni festivi; domicilio in zona; Patente B, automuniti.

Info e Candidature al seguente link https://bitly.is/2GBuXUt 

 

Operaio chimico a Montecchio Emilia (RE)

Si richiede titolo di studio a indirizzo chimico oppure esperienza nel settore, esperienza in linea di produzione, disponibilità ai turni.

Info e Candidature al seguente link http://bit.ly/2MpoDXY 

 

Addetto alla sorveglianza a Parma 

Si richiede disponibilità immediata, disponibilità a lavoro su turni, disponibilità a lavoro nei giorni festivi, domicilio in zona, Patente B, automuniti.

Info e Candidature al seguente link http://bit.ly/2IlwDna 

 

Operaio generico a Parma 

Si richiede esperienza in produzione, disponibilità immediata, disponibilità al lavoro su turni, disponibilità a contratto iniziale di breve durata.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2OOwSKz 

 

Addetti/e alle pulizie a Montecchio Emilia (RE)

Si richiede disponibilità immediata, flessibilità oraria; domicilio in zona limitrofa, patente B e automunita/o. Orario di lavoro part-time.

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2MqqhJ4 

 

Montatore meccanico a Parma 

Si richiede capacità di utilizzo degli strumenti da montaggio, capacità di lettura del disegno meccanico, esperienza pregressa nella mansione

Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2OMyGUw 

 

Operatore Macchine CNC a Sant’Ilario d’Enza

La risorsa verrà inserita nel reparto produttivo e si occuperà della gestione di macchine a controllo numerico. Si richiede Diploma di perito meccanico, conoscenza del disegno meccanico, ottima conoscenza degli strumenti di misura (calibro, alesametro e micrometro), disponibilità al lavoro su turni diurni; disponibilità immediata.

Info e Candidature al seguente link http://bit.ly/2Lj47nV 

 

Resta sempre aggiornato visitando la nostra sezione lavoro!

archimede nuovo logo

Martedì, 07 Agosto 2018 09:09

Le Offerte di lavoro in provincia di Parma

Cerchi lavoro? Archimede Spa, Agenzia per il lavoro, propone ogni settimana delle posizioni aperte in diversi settori e con diverse mansioni.

Annunci Archimede Parma 06/08/2018

Facchino a Parma
La risorsa selezionata svolgerà la mansione di carico scarico merce e/o trasloco per enti pubblici o privati con brevi contratti.
Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2s7lVf5 

Saldatore a Parma
Si richiede esperienza pregressa nella mansione, capacità di lettura del disegno tecnico, Patente B, automunito.
Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2OP8MPQ 

Autista con Patente C - CQC a Parma
La risorsa selezionata, si occuperà della guida gli automezzi aziendali e della raccolta dei rifiuti. Si richiede Patente C – CQC, minima esperienza nella mansione, disponibilità immediata.
Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2HsaiDh 

Carrozziere verniciatore a Parma
Si richiede esperienza pregressa nella mansione; patente B, automuniti.
Info e Candidature al seguente link http://bit.ly/2LX4GHU 

Addetto alla sorveglianza a Parma
Si richiede disponibilità immediata; disponibilità a lavoro su turni; disponibilità a lavoro nei giorni festivi; domicilio in zona; Patente B, automuniti.
Info e Candidature al seguente link https://bitly.is/2GBuXUt 

Operaio di produzione a Parma
Si richiede diploma di maturità chimica, disponibilità al lavoro su turni, Patente B, automuniti.
Info e Candidature al seguente link http://bit.ly/2Izj4Es 

Addetto alla sorveglianza a Parma
Si richiede disponibilità immediata, disponibilità a lavoro su turni, disponibilità a lavoro nei giorni festivi, domicilio in zona, Patente B, automuniti.
Info e Candidature al seguente link http://bit.ly/2IlwDna 

Operaio generico a Parma
Si richiede esperienza in produzione, disponibilità immediata, disponibilità al lavoro su turni, disponibilità a contratto iniziale di breve durata.
Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2OOwSKz 

Addetti/e alle pulizie a Parma
E' richiesta minima esperienza pregressa; flessibilità oraria; domicilio in zone limitrofe; disponibilità immediata.
Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2IFPc5v 

Montatore meccanico a Parma
Si richiede capacità di utilizzo degli strumenti da montaggio, capacità di lettura del disegno meccanico, esperienza pregressa nella mansione
Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2OMyGUw 

Operatore Macchine CNC a Sant'Ilario d'Enza
La risorsa verrà inserita nel reparto produttivo e si occuperà della gestione di macchine a controllo numerico. Si richiede Diploma di perito meccanico, conoscenza del disegno meccanico, ottima conoscenza degli strumenti di misura (calibro, alesametro e micrometro), disponibilità al lavoro su turni diurni; disponibilità immediata.
Info e Candidature al seguente link http://bit.ly/2Lj47nV 

Resta sempre aggiornato visitando la nostra sezione lavoro!

archimede nuovo logo

Cerchi lavoro? Archimede Spa, Agenzia per il lavoro, propone ogni settimana delle posizioni aperte in diversi settori e con diverse mansioni.

Annunci Archimede Zona Bassa 23/07/2018

Offerte zona ceramiche

Manutentore meccanico a Sassuolo (MO)
La risorsa verrà inserita all'interno dell'azienda in un percorso di crescita nel ruolo di tecnico manutentore d'impianti elettrici, energetici, di cogenerazione, centrali termiche.
Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2AqTPR0 

Elettricista junior a Sassuolo (MO)
Si richiede: esperienza pregressa, anche breve, come elettricista, qualifica di operatore elettrico o affine, disponibilità immediata, domicilio in zona; Patente b, automuniti. Opportunità lavorativa a tempo determinato, scopo assunzione.
Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2Mmauad 

Fuochista a Castellarano (RE)
Si richiede precedente esperienza nella mansione; disponibilità al lavoro su turni. Opportunità a tempo determinato con finalità di inserimento in azienda.
Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2mnRIUm 

Progettista termotecnico a Sassuolo (MO)
La risorsa verrà inserita all'interno dell'azienda in un percorso di crescita nel ruolo di progettista d'impianti termoidraulici e di sistemi energetici.
Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2y5krWJ 

Carrellista a Castellarano (RE)
Si richiede precedente esperienza nella mansione; disponibilità al lavoro su turni. Opportunità a tempo determinato con finalità di inserimento in azienda.
Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2zOcTZb 

Palista a Castellarano (RE)
Si richiede precedente esperienza nella mansione; disponibilità al lavoro su turni. Opportunità a tempo determinato con finalità di inserimento in azienda.
Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2Lvlce1 

Addetto/a scelta automatica a Castellarano (RE)
Si richiede precedente esperienza nella mansione; disponibilità al lavoro su turni. Opportunità a tempo determinato con finalità di inserimento in azienda.
Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2ux7ikR 

Addetto/a macinazione smalti a Castellarano (RE)
Si richiede precedente esperienza nella mansione; disponibilità al lavoro su turni. Opportunità a tempo determinato con finalità di inserimento in azienda.
Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2L5pfBy 

Addetto conduzione impianti a Sassuolo (MO)
La risorsa si occuperà dell'alimentazione dei macchinari, del controllo e della movimentazione del materiale.
Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2OwtofM 

Addetto/a nettezza urbana a Sassuolo (MO)
La risorsa si occuperà della raccolta e spazzatura nelle attività di raccolta rifiuti. Si richiede possesso della Patente B; disponibilità ad orari flessibili.
Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2IqYelS 

Meccanico auto a Scandiano (RE)
Si richiede precedente esperienza nella mansione; disponibilità al lavoro su turni. Opportunità a tempo determinato con finalità di inserimento in azienda.
Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2vrH7Mf 

Responsabile ufficio acquisti a Scandiano (RE)
La risorsa dovrà occuparsi in autonomia dell'ufficio acquisti: ricerca e contatto nuovi fornitori, approvvigionamenti, trattative e solleciti.
Info e candidature al seguente link http://bit.ly/2LHcflY 

 

Resta sempre aggiornato visitando la nostra sezione lavoro!

archimede nuovo logo

L'Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL) ha chiarito alcuni aspetti inerenti le problematiche riscontrate nell'installazione e nell'utilizzo di impianti audiovisivi e di altri strumenti di controllo (circolare n. 5 del 19 febbraio 2018).

Ai sensi dell'art 4 della legge n.300/1970, è possibile installare impianti audiovisivi o altri strumenti di controllo che possono implicare, anche se indirettamente, il controllo dei dipendenti per ragioni organizzative, produttive, di sicurezza e al fine di tutelare il patrimonio aziendale. Per quanto riguarda la tutela del patrimonio, ad esempio, è possibile installare videocamere, che riprendano l'ingresso e l'uscita di un magazzino e i dipendenti che vi accedono per l'ordinario svolgimento delle attività, per prevenirne i furti. La circolare ripercorre alcuni degli aspetti legati agli strumenti di controllo che il datore di lavoro può attivare e in particolare: Istruttoria delle istanze presentate; Tutela del patrimonio aziendale; Telecamere digitali; Utilizzo dei dati biometrici. Vediamoli nel dettaglio.

La legittimità dell'attività di controllo si ha esclusivamente se è strettamente funzionale alla tutela dell'interesse dichiarato. Quindi è fondamentale valutare i ragionamenti che stanno alla base della scelta di installazione di strumenti di controllo, ovvero logiche che possono essere di carattere organizzativo e produttivo, legate alla sicurezza sul lavoro o alla tutela del patrimonio aziendale. La circolare stabilisce anche che una volta ottenuta l'autorizzazione nulla impedisce, se sussistono le ragioni che giustificano il controllo, di inquadrare direttamente l'operatore senza dover necessariamente introdurre ulteriori condizioni (ad. Esempio "l'angolo di ripresa" o "l'oscuramento del volto del lavoratore"). Inoltre, non appare più fondamentale specificare il numero esatto e il posizionamento predeterminato delle telecamere da installare. La raccolta delle informazioni e delle riflessioni che hanno portato l'azienda a decidere di installare sistemi di controllo a distanza, può essere presentata da personale ispettivo ordinario e non necessariamente da personale ispettivo tecnico (salvo casi eccezionali che richiedono valutazione tecniche di particolare complessità).

La tutela del patrimonio aziendale necessita di una valutazione più ampia. Infatti la richiesta di installazione va necessariamente dettagliata e declinata di volta in volta. In linea generale bisognerà sempre operare sulla base dei principi di proporzionalità, correttezza e non eccedenza, garantendo sempre gradualità nell'ampiezza e nella tipologia di monitoraggio, evitando i controlli più invasivi.

Relativamente alle telecamere digitali, l'ispettorato segnala che, dove sussistano le ragioni giustificatrici del provvedimento, è possibile autorizzare da postazione remota la visione di immagini sia in tempo reale che registrate. L'accesso alle immagini deve essere sempre tracciato tramite funzionalità che consentano la conservazione del "log di accesso" per un periodo non inferiore ai 6 mesi, ed escluso l'utilizzo del sistema della "doppia chiave fisica o logica". Per quanto riguarda lo spazio fisico di controllo delle telecamere, i luoghi oggetto della normativa in questione sono anche quelli esterni dove viene svolta attività lavorativa in modo saltuario o occasionale.

Infine, sul tema del riconoscimento biometrico, l'ispettorato afferma che quest'ultimo, installato sulle macchine con lo scopo di impedire l'utilizzo delle stesse a soggetti non autorizzati, è da considerare come uno strumento indispensabile per la prestazione lavorativa. Per questo motivo, sia l'accordo con le rappresentanze sindacali sia il procedimento amministrativo di carattere autorizzativo previsto della legge, non è imprescindibile.

archimede nuovo logo

Ne è passato di tempo da quando era una "semplice" libreria online: Amazon è ormai un colosso inarrivabile, piattaforma leader nelle vendite online, e si sta espandendo sempre di più con una serie di prodotti e servizi innovativi a marchio proprio.

Amazon: servizi e comodità direttamente a casa propria
Il percorso di Amazon.com, da e-commerce di libri a leader del commercio online, è in continua crescita. La piattaforma è nata nel 1994 ed è stata lanciata nel 1995 dall'imprenditore Jeff Bezos, arrivando nel giro di poco più di 20 anni ad affermarsi come la più grande internet company del mondo. Sebbene sia ancora uno dei siti più convenienti per l'acquisto di libri, la vastissima mole di prodotti in commercio, con un inventario di oltre 3 miliardi di oggetti di ogni genere, rende Amazon un servizio noto in tutto il mondo. Ma le attività della piattaforma non si fermano alla vendita di beni materiali: recentemente sono stati lanciati tantissimi servizi, sia in Italia che a livello globale, confermando Amazon come un pilastro dell'innovazione digitale.

I servizi più innovativi
Non solo e-commerce dunque: uno dei dispositivi Amazon più famosi è il celebre ebook reader Kindle, che permette la lettura agevolata di ebook di ogni genere. In tutto il mondo stanno guadagnando terreno anche i device intelligenti Amazon Alexa e Amazon Echo, una serie di dash buttons e tutti i servizi aggiuntivi offerti oltre alla "tradizionale" merce, come la tv online Amazon Prime TV e i servizi di hosting e cloud computing. Inoltre, dal 2010 gli Amazon Studios si occupano di realizzare film e serie tv, distribuiti tramite Amazon Video, il servizio di streaming digitale di Amazon: nel 2016 il film originale Manchester by the sea si è persino aggiudicato 2 premi Oscar!

Foto_1_prima_-pexels-photo-76942.jpg


Chi c'è dietro un successo del genere?
La figura chiave alla base di Amazon, e del suo successo, è Jeff Bezos: imprenditore statunitense, nato ad Albuquerque nel 1964, è il fondatore, presidente e amministratore delegato della celebre compagnia. Il suo lavoro gli è valso un titolo molto importante: a luglio 2017 è stato dichiarato l'uomo più ricco  del mondo. Non solo, graie al suo esorbitante patrimonio, l'AD di Amazon è l'uomo più ricco degli ultimi due secoli. Il successo di quest'imprenditore è da manuale, come evidenzia l'infografica di Betway Casino: tra le persone vincenti, la media della prima vittoria è 32 anni, proprio l'età in cui Bezos è diventato milionario dopo aver lavorato 11 anni nel settore, battendo così la media generale di 13 anni. La scalata di Bezos non accenna a fermarsi: come confermato da QuiFinanza, a luglio 2018 il suo patrimonio ammonta a 151,4 miliardi di dollari e le iniziative e i successi di Amazon.com continuano a crescere copiosamente.

 

Foto_2-22853155_1478616088919201_2368670431255949078_n.jpg

IMAGE SOURCE: Facebook.com

Le nuove iniziative di Amazon in Italia
La realtà statunitense di Amazon negli anni si è imposta come sinonimo di affidabilità, precisione e rapidità anche in Italia. Nei centri in cui sono disponibili le opzioni Amazon Fresh e AmazonPrime now, ancora più efficiente dell'abbonamento premium Amazon Prime, i servizi si stanno rapidamente instaurando come alternative efficaci alla spesa a domicilio. L'attenzione per la spesa e per la qualità dei prodotti è sempre altissima, soprattutto quando è possibile ottenere la consegna di prodotti gastronomici Made in Italy direttamente a casa propria. Ma l'apprezzamento non si ferma alla piattaforma di e-commerce: i nuovi prodotti come Amazon Echo e Amazon Alexa stanno conquistando sempre più persone in tutto il mondo e l'attesa per il loro arrivo in Italia fa fremere i tanti appassionati e curiosi.

Amazon Echo: un altoparlante intelligente al tuo servizio
Il dispositivo che desta più curiosità fra gli abbonati e gli amanti di Amazon è senza dubbio Amazon Echo, detto più semplicemente Echo: si tratta di un altoparlante intelligente, che grazie alla connessione con l'altra grande attesa dell'anno, l'assistente digitale Amazon Alexa, può aumentare e migliorare la qualità delle attività in ogni casa. Echo è in grado di interagire con la voce del proprio responsabile, riprodurre musica e podcast, creare elenchi, leggere audiolibri, fornire le previsioni del tempo o sul traffico, e soprattutto interagire con altri elettrodomestici intelligenti eventualmente presenti in casa. In America è già disponibile da giugno 2015, in Italia è stato annunciato il suo arrivo entro la fine del 2018: inutile dire quanto sia ambita la sua attesa!

Foto_3_-_pexels-photo-977296.jpg

Amazon.it è già una piattaforma utilizzatissima in Italia: grazie ai nuovi servizi e alle innovazioni in arrivo, come Echo e Alexa, il suo successo è destinato alla crescita di certo. Non rimane dunque che attendere e vedere quali e quante novità ci saranno!

"contributo redazionale esterno"