Redazione

Redazione

Due appuntamenti online di due ore ciascuno sono stati seguiti dagli studenti dell’Istituto Arrigo Serpieri e del Liceo Alessandro Manzoni di Bologna grazie all’organizzazione del progetto Acqua da Mangiare, un nuovo format informativo-educativo ideato da ANBI Emilia Romagna in collaborazione con Eikon comunicazione e patrocinato da un lungo elenco di istituzioni, enti e associazioni: Ministero dell’Istruzione-Ufficio Scolastico Regionale, Ministero dell’Ambiente-Autorità Distrettuale del Fiume Po, Regione Emilia Romagna, Aipo, Uncem, ANVI Emilia Romagna, Coldiretti, Confagricoltura, CIA e presidio Slow Food Emilia Romagna.

L’uomo, cittadino italiano, ma di origine marocchina è stato prima identificato come l’autore dei raid vandalici contro tre sedi istituzionali dello scorso 30 aprile. Poi si è scoperto che nel furgone dove viveva aveva un vero e proprio armamentario e che era l’autore di ulteriori reati contro la persona.

Presentato il resoconto dell’attività svolta nel 2020 del nucleo che ha sede a Bologna, ma che ha effettuato controlli e confische in tutta la regione. Cala la commercializzazione nelle fiere e cresce quella sul web. A Modena il sequestro più importante: una collezione di ceramiche del IV e III secolo a.C.

Pagina 1 di 7061