Visualizza articoli per tag: teatro

Martedì, 03 Maggio 2022 19:18

Abbadream, The Ultimate Abba Tribute Show

Tornano in scena gli ABBA. O meglio, i migliori interpreti degli ABBA attualmente in circolazione. “Abbadream, The Ultimate Abba Tribute Show”, prodotto da Rockopera & Stage11, arriva a Milano. Il teatro Leonardo ospiterà tre appuntamenti imperdibili: stasera, mercoledì 3, domani, giovedì 4, e venerdì 5 maggio.

Pubblicato in Dove andiamo? Emilia
Martedì, 03 Maggio 2022 10:21

Teatro all'aperto 2022 Ragazzola - Corte Le Giare

Un fine settimana di giugno vivacissimo sul fronte teatrale! Due spettacoli di qualità torneranno ad animare come già l'anno scorso il suggestivo spazio all'aperto della Corte Le Giare di Ragazzola

Pubblicato in Dove andiamo? Parma

Mercoledì 20 aprile 2022, ore 11.00
Accademia di Belle Arti di Bologna, Aula Magna

Pubblicato in Dove andiamo? Emilia
Domani sabato 2 aprile alle ore 20.00 al Teatro Nuovo di Salsomaggiore si terrà la finalissima del nuovo talent show "Spazzola da Capelli Pop Live" organizzato dalla Stay Record di Vinn Camporeale, patrocinato dal Comune di Salsomaggiore Terme, con la collaborazione di Franco Bertellini e l’aiuto di alcuni imprenditori del territorio, come Pierluigi Negri, Nanda Bianchi e Ivo Berzieri.
A curare l'immagine dei partecipanti ancora una volta l'hair stylist Morgan Visioli, assieme al gruppo Pieghe Perfette di CNA Parma, e la makeup artist Giorgia Cassi.
L'ospite più atteso è Marco Carta, insieme a Pierdavide Carone, Paride Orfei, Matteo Faustini, Fellow e l'autore di successi Marco Rettani, presidente di Giuria.
Gli 800 posti del teatro saranno fruibili gratuitamente, rispettando le normative anticovid, per coloro che vorranno partecipare alla live.
La registrazione della puntata finale, come quelle precedenti, sarà trasmessa da SKY, WBE Channel, BOOM Channel Canale 68 e distribuita da Rete TV Italia. 
La serata ospiterà anche il Gran Galà per l'Ucraina e sarà l'occasione per una riflessione sul tema della pace tra i popoli.
 
Pubblicato in Dove andiamo? Parma

In merito alle recenti dichiarazioni del candidato Michele Guerra, l’associazione “Parma è Cultura” contesta con forza le parole dell’assessore su quello che dovrebbe essere il suo ambito di competenza. Da tempo infatti denunciamo quello che pare essere vero e proprio eccidio dei teatri della nostra città, che assiste incredula alla chiusura dei luoghi più rappresentativi della propria Cultura.

Durante questa amministrazione sono stati chiusi il Teatro del Vicolo e il Teatro Pezzani, ambienti di sviluppo culturale e sociale in cui gli artisti parmigiani potevano esprimersi e produrre arte. Al contempo c’è stato anche il totale abbandono del Teatro del Cerchio e la gestione disastrosa del Teatro dei Dialetti, oggi preda del degrado e dell’incuria.

Una situazione che contrasta fortemente con la precedente gestione dell’allora sindaco Pietro Vignali, durante la quale sono stati molti i risultati raggiunti in ambito culturale, con conseguenti benefici per Parma anche sotto l’aspetto sociale ed economico.

Ci riferiamo in particolare alla ristrutturazione di Palazzo del Governatore – che ha ospitato la mostra sul Novecento con l’esposizione dei Tesori dello Csac di Paradigna – ma anche al nuovo format del Festival Verdi con eventi diffusi in città durante tutto il mese di ottobre. Inoltre ricordiamo la mostra del Correggio – che diede a Parma risalto nazionale ed internazionale con oltre 450mila visitatori – per concludere con il Festival della Poesia, che l’attuale Giunta ha deciso di eliminare mentre proprio Vignali era riuscito a rendere l’evento poetico più importante d’Italia.

Per tutti questi motivi, rimaniamo stupiti dalle parole del candidato Guerra, che con supponenza e superficialità parla di voler “esportare la cultura anche fuori dal Centro Storico” quando invece è riuscito solamente a svilirla e degradarla durante gli ultimi 5 anni. Auspichiamo che la prossima amministrazione – chiunque la rappresenti – sappia proporre alla città una nuova visione di Cultura rispetto al totale disinteresse e alla mancanza di visione mostrati dalla Giunta Pizzarotti e dal suo assessore Guerra.

Pubblicato in Cronaca Parma
Mercoledì, 30 Marzo 2022 10:35

Fuochi. Ragazze ribelli, coraggiose e libere

Chiude il Festival “Le Donne in scena”, venerdì 1 e sabato 2 aprile alla Casa delle Storie di Reggio Emilia.
Uno spettacolo del Teatro dell’Orsa che non indaga una sola figura femminile, ma tante donne che nella storia hanno lasciato il segno.

Conclusi in questi giorni i primi laboratori di lettura ad alta voce, il progetto culturale-teatrale “Leggo quindi penso: pianeta Pinocchio”, ideato dall’associazione Progetti&Teatro, in collaborazione con L.O.F.T. Libera Organizzazione Forme Teatrali, si appresta ad inaugurare la seconda parte dell’iniziativa

Pubblicato in Cultura Parma

Secondo anno del laboratorio di teatro-educazione
Progetto realizzato da Associazione Ermo Colle in collaborazione con ASP Unione Montana Appennino Parma Est, Associazione Focus Comunicazione, Cooperativa Connessioni, Circolo La Ruota, Gruppo Alpini di Langhirano.
Con il contributo del Comitato Territoriale IREN di Parma

Pubblicato in Dove andiamo? Parma

 

A due anni dalla morte del medico “Beppe” Finzi, un Fondo gestito da Fondazione MUNUS e un concerto benefico al Teatro Nuovo di Salsomaggiore per raccogliere risorse da destinare ad una borsa di studio per la ricerca oncologica

Sono trascorsi due dolorosi anni da quel maledetto 19 marzo quando, in piena pandemia, il medico Giuseppe Finzi fu tra i primi ad essere sopraffatto dal Covid-19.

Beppe, come tutti amavano chiamarlo, ha combattuto e lavorato sino all’ultimo giorno, con instancabile forza e curiosità. I suoi famigliari, dopo aver attraversato il dolore della perdita, hanno pensato che il modo migliore per ricordarlo e sentirlo vicino fosse proprio proseguire i suoi progetti e per questo hanno aperto un fondo gestito da MUNUS Fondazione di Comunità di Parma, dal titolo: Beppe Finzi: solo i sognatori costruiscono il Futuro!

Uno dei grandi sogni di Finzi era poter garantire la ricerca in campo oncologico; desiderava che i giovani medici potessero percorrere nuove strade di studio e scoperta.

In questo solco i famigliari di Beppe, la figlia Maria Chiara, la moglie Daniela, insieme allo storico amico di famiglia Stefano Sivelli, hanno raccolto idee e collaborazioni per dare forza a questo progetto e il 9 aprile alle 21, al Teatro Nuovo di Salsomaggiore, il gruppo musicale The Cage – Tribute band dei Genesis, si esibirà in concerto per una serata benefica di raccolta fondi, destinati alla creazione di una borsa di studio intitolata a Finzi, per la ricerca in Oncologia all’Ospedale di Parma.

I famigliari vogliono ringraziare il Dottor Massimo Fabi, Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera-Universitaria per aver accolto la loro idea, il sindaco di Salsomaggiore Terme Filippo Fritelli, l’amministrazione comunale per aver patrocinato l’iniziativa con gioia e spontaneità, l’Arci Sutarco di Soragna per l’organizzazione dell’evento e tutti gli amici che li stanno sostenendo nella realizzazione del loro sogno.

Le donazioni al fondo si possono effettuare tramite bonifico bancario sul c-c con codice Iban

IT 72 A 06230 12700 000044007060 intestato a MUNUS Fondazione di Comunità di Parma Onlus

Specificando nella causale “erogazione liberale” oppure tramite carta di credito collegandosi a questo link:

https://www.fondazionemunus.it/fondo-beppe-finzi/

Tutte le donazioni saranno deducibili/detraibili ai fini delle imposte sui redditi.

Per prevendite e informazioni: 345 9192180.

Per info sul Fondo: www.fondazionemunus.it

Pubblicato in Cronaca Parma

Il 20 Marzo doppio spettacolo a Fidenza e Busseto

Pubblicato in Dove andiamo? Parma
Pagina 1 di 36