Visualizza articoli per tag: furto

L’anziana si era accorta degli ammanchi sul suo conto corrente e si è rivolta ai Carabinieri, che sono risaliti al nipote che in nove diversi prelievi aveva alleggerito la parente di 810 euro.

Pubblicato in Cronaca Modena

Tenta di rubare una bicicletta nei pressi della stazione, cittadino marocchino pluripregiudicato arrestato dalla Polizia di Stato

Pubblicato in Cronaca Parma

Arrestato dalla Polizia di Stato cittadino Italiano colto nel tentativo di forzare una colonnina dei pagamenti di un autolavaggio

Pubblicato in Cronaca Parma
Venerdì, 26 Giugno 2020 11:01

Arresti per droga e furto

I carabinieri del nuovo operativo radiomobile hanno tratto in arresto un italiano classe '90 residente a Reggio Emilia censurato.

Pubblicato in Cronaca Parma
Martedì, 23 Giugno 2020 16:54

Arrestato un minorenne in custodia all'Airone.

Arrestato un minorenne in custodia alla comunità terapeutica l'Airone e altri due domiciliati a Parma per furto nel biellese di 8 kg di sigarette.

Pubblicato in Cronaca Parma

Furto di valore esiguo: legittimo il licenziamento. Perde il posto un operaio trovato in possesso di due pennelli molto simili a quelli usati dall’impresa. Con la sentenza n. 11005 del 9 giugno 2020, la sezione lavoro della Corte di Cassazione è tornata a pronunciarsi in materia di licenziamento del lavoratore, affermando che, in caso di furto, può essere licenziato

Pubblicato in Lavoro Emilia

Personale del Commissariato di P.S. di Carpi ha deferito all’Autorità Giudiziaria un 39enne residente in città, resosi responsabile di un borseggio ai danni di una cliente di un supermercato cittadino. Poco prima dell’inizio dell’emergenza sanitaria da COVID-19, una carpigiana di 49 anni aveva denunciato il furto del proprio portafoglio, mentre era intenta a fare la spesa

Pubblicato in Cronaca Modena

Nella scorsa serata, personale della Squadra Mobile di Modena e della Squadra Volante, ha eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Modena, nei confronti di due soggetti, entrambi trentacinquenni, di nazionalità marocchina, irregolari sul territorio nazionale e senza fissa dimora, ritenuti responsabili, in concorso tra di loro, del furto aggravato commesso lo scorso 6 marzo presso l’esercizio commerciale self-service “Open shop 24”.

Pubblicato in Cronaca Modena

Parma 3 aprile 2020 - I militari del nucleo operativo e radiomobile di Parma hanno proceduto a due denunce a piede libero nei confronti di un cittadino crotonese classe 87 residente a Parma e di una cittadina napoletana classe 93 residente a Colorno.

I due soggetti, nei giorni scorsi e in modo separato, si erano recati presso il supermercato Esselunga rispettivamente di via Colaianni e di via Emilia est e avevano tentato di superare le casse con prodotti cosmetici ed alcolici per un valore di circa 400 € cadauno. Un tentativo però fallito per entrambi e la refurtiva
recuperata e restituita agli aventi diritto.

In particolare l’uomo aveva occultato, all’interno del suo zaino e dentro il giubbotto, le bottiglie di materiale sottratto per poi tentare di superare la barriera delle casse e pagare soltanto tre confezioni di acqua naturale.

L'uomo è stato fermato dall’addetto alla vigilanza, il quale ha immediatamente ricevuto il supporto dai militari dell’arma.

La donna invece riusciva ad occultare le bottiglie del materiale all’interno della propria borsa personale per uscire dall’esercizio attraverso un’uscita di emergenza con la refurtiva e senza passare per le casse. Il personale addetto alla vigilanza, osservata tutta la scena, riusciva ad intervenire in tempo e a assicurarla ai militari.

Pubblicato in Cronaca Parma

Erano circa le 4.30 di stamattina quando, alla sede Asl di via Verona, alcuni  ignoti, forzando il cancello d’ingresso sono riusciti a penetrare all’interno della struttura. Nel tentativo di avere la meglio sulla cassa automatica adibita al pagamento dei ticket, hanno però fatto  scattare l'allarme dopo averla fortemente danneggiata.

Dalla sede dell’ivri l'allarme viene rilanciato alla stazione dei Carabinieri i quali immediatamente si dirigono sul posto.

I ladri vengono perciò messi in fuga dall’arrivo delle pattuglie, ivri e carabinieri, e nella corsa si liberano, oltre che del bottino composto da alcune migliaia di euro, anche di alcuni arnesi da scasso utilizzati durante il furto e prontamente recuperati dai carabinieri.

PR_carabinieri_1_1.jpg

Pubblicato in Cronaca Parma
Pagina 1 di 14