Visualizza articoli per tag: Prima Pagina

Rilevare un’azienda vitivinicola è un’idea importante, che è diventata anche una vera e propria passione tra i giovani, magari anche con intenti imprenditoriali. Infatti oggi c’è più la tendenza ad investire nell’agricoltura, secondo quanto emerge da alcune indagini fatte dall’argomento, mettendo in evidenza che proprio in questo ambito economico dell’agricoltura molti si sentono di investire.

Pubblicato in Agroalimentare Emilia
Lunedì, 23 Maggio 2022 14:43

Bimba di quattro anni muore cadendo dal balcone

La tragedia questa mattina in via Cardarelli, una perpendicolare di via Giardini. La piccola è precipitata dal settimo piano ed è morta sul colpo.

Pubblicato in Cronaca Modena
Lunedì, 23 Maggio 2022 11:43

Cereali e dintorni. Perseverano le difficoltà.

Le posizioni dei fondi e delle materie prime.

Pubblicato in Agroalimentare Emilia

Parma, 23 maggio 2022 - Ieri, i poliziotti della sezione reati contro il patrimonio della squadra Mobile, sono intervenuti, poiché una donna di origine belga ma residente a Parma, aveva denunciato il furto della bicicletta del proprio figlio, dichiarando di averla vista in vendita a 80 euro su un noto sito dedicato alle compravendita online.

Pubblicato in Cronaca Parma
Lunedì, 23 Maggio 2022 10:57

Rapina con coltello: individuato dai carabinieri

Parma, 23 maggio 2022  – Nella serata del 16 maggio, intorno alle ore 19:40 circa, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Parma, nell’ambito dei servizi di pattugliamento del territorio, fermavano per un controllo, all’altezza di Via Arbertelli, un soggetto camerunense.

Pubblicato in Cronaca Parma

Le retribuzioni annuali medie sono scese dal 1990 al 2020 a causa della mancata crescita

Di Luca Fusaro (*) 23 maggio 2022 - Dal 1990 al 2020, in Italia, le retribuzioni annuali medie hanno registrato una riduzione del 2,9%, unico caso in Europa. Si pensi che questa percentuale non tiene conto degli effetti della pandemia e della guerra in Ucraina. Il dato è stato calcolato dall’Ocse.

La situazione è diversa da Paese a Paese: in Ungheria e Slovacchia il salario medio annuale è raddoppiato negli ultimi 25 anni, mentre in Estonia, Lettonia e Lituania è più che triplicato. Tutti i paesi dell’Eurozona hanno registrato un andamento positivo: la Grecia, tra il 1990 e il 2020, ha messo a segno un +30,5%, mentre la Spagna è cresciuta del 6,2%.

In Italia, a un periodo di crescita andato dal 1994 al 2010 è seguita una fase di declino, fino agli ultimi dati del 2020. La stagnazione salariale si affianca a quella del PIL come dimostra il grafico in basso. L'Italia, infatti, è il paese europeo con il maggior numero di regioni che tra il 2001 e il 2019 hanno registrato una crescita negativa del prodotto interno lordo.

Salari_e_PIL.jpeg

(*) Autore analisi-

Dott. Luca Fusaro, nato il 20/12/1982 a Cosenza, ha conseguito una laurea triennale in Economia e una laurea magistrale in Economia Applicata presso l'Università della Calabria. Dottore commercialista e Analista di dati, da inizio pandemia collabora con varie redazioni giornalistiche in merito al Covid-19 attraverso l'elaborazione di dati e l'analisi grafica.
per eventuali contatti diretti: mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo." (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).
 
Autore_analisi.png

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in Economia Emilia

Ispra stima in aumento la popolazione dei lupi: 950 nelle regioni alpine, quasi 2.400 nel resto della penisola

Pubblicato in Agroalimentare Emilia
Lunedì, 23 Maggio 2022 07:00

50 SPECIAL: IL PRIDE A PARMA

di Elvis Ronzoni e Raffaele Crispo Parma, 23 maggio 2022 - Sabato 28 maggio sarà proprio bello andare in giro per le salite e le discese della storia LGBITIQ+ con una 50 special e raccontare i momenti più importanti di un percorso così intenso ed emozionante.

Pubblicato in Dove andiamo? Parma

Animali: Campari (Lega), prossimi mesi importanti per difendere gli animali esotici familiari

“Contrariamente a quello che si può pensare gli animali esotici non sono solo la tigre o il panda. Più spesso di quanto si pensi siamo contornati da animali definiti esotici che, in realtà, sono perfettamente familiari e domestici: ad esempio molti conigli, pesci tropicali da acquario, canarini, piccoli mammiferi, rettili e anfibi. Tantissimi di questi pet, nati Italia, possono svolgere un ruolo utilissimo e sociale nella vita di tutti i giorni. Tra i tanti, ad esempio, la poiana può essere usata per il controllo dei volatili negli aeroporti o in zone particolari ed i pappagalli sono impiegati spesso come pet terapy. Parliamo di 1.700.000 persone interessate e di un settore che fattura circa 4 miliardi di euro all'anno, occupando decine e decine di migliaia di lavoratori. Come Lega stiamo lavorando per salvare il settore: nei prossimi mesi sarò al fianco del collega Briziarelli, capofila in questa battaglia di buon senso, per regolamentare il settore senza permettere che slogan dei soliti qualunquisti possano prevalere e mettere in ginocchio un intero settore, privando i proprietari della possibilità di continuare ad accudire i loro animali."

Lo dichiara il senatore parmigiano della Lega Maurizio Campari.

Pubblicato in Politica Parma

pFECCI: IL COMANDANTE SMENTISCE? BENE E PERCHÈ VENERDÌ ERA A BARI A FARE COLLOQUIO?

"La struggente dichiarazione d’amore per Parma e il sindaco Pizzarotti del (prossimo ex) comandante della Polizia Municipale Cassano ci ha veramente toccato il cuore. Ci ha commosso un po’ meno che proprio venerdì 20 maggio (3 giorni fa) il comandante Cassano abbia sostenuto con successo un colloquio presso il Comune di Bari per ottenere l’incarico di Dirigente di Polizia Locale nella città pugliese, rendendo davvero poco credibili le sue parole di smentita. Non si prendono in giro i cittadini: se il comandante ci vuole convincere che intende davvero restare a Parma, può rendere pubblica la sua lettera di rinuncia (protocollata) al Comune di Bari. Non c’è bisogno di turisti alla guida della Polizia Municipale di Parma, ma solo di gente capace e sul campo. Il Corpo e la città meritano impegno e dedizione."

Così Fabio Fecci, presidente dell’associazione Sicurezza e Decoro per Parma che sostiene la candidatura del civico Pietro Vignali a sindaco della città.

In allegato il documento (pubblico) del Comune di Bari e, di seguito, il link da cui scaricarlo.

https://www.comune.bari.it/bandi-di-concorso/-/asset_publisher/BQrpL0Q8Dgl0/content/bando-mobilita-4-posti-profili-vari?inheritRedirect=false&redirect=https%3A%2F%2Fwww.comune.bari.it%2Fbandi-di-concorso%3Fp_p_id%3D101_INSTANCE_BQrpL0Q8Dgl0%26p_p_lifecycle%3D0%26p_p_state%3Dnormal%26p_p_mode%3Dview%26p_p_col_id%3Dcolumn-2%26p_p_col_pos%3D1%26p_p_col_count%3D2

DocumentoComunediBari.jpeg

Pubblicato in Politica Parma
Pagina 1 di 2146