Visualizza articoli per tag: carabinieri

I Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Borgo Panigale (BO) hanno arrestato un quarantasettenne italiano per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

E’ successo alle ore 17:00 di ieri, quando la Centrale Operativa del Comando Provinciale Carabinieri di Bologna è stata informata dalla centrale telefonica del “Telefono Azzurro – Dalla parte dei bambini” che un ragazzino residente in Provincia di Bologna li aveva chiamati, dicendo che era stato picchiato dal padre con un mattarello.

Appresa la notizia, i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Borgo Panigale (BO) si sono diretti a casa del giovane, residente in un paesino della pianura bolognese. Alla vista dei militari, il ragazzino, che si trovava nell’appartamento assieme al padre, alla madre e alla sorellina, confermava lucidamente quello che aveva già detto alla centrale telefonica della citata Onlus.

Di fronte all’evidenza dei fatti e al coraggio del ragazzino, il padre ha ammesso le proprie responsabilità, sostenendo di essersi fatto “prendere la mano” per educare meglio il figlio che, invece, al posto di un insegnamento, ha ricevuto quindici giorni di prognosi per guarire dai traumi agli arti superiori e inferiori provocati dai colpi del mattarello di legno che la famiglia teneva in cucina.

L’attrezzo è stato sequestrato dai Carabinieri. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso un’altra abitazione.

All. Foto CC Bologna – Carabinieri Nucleo Operativo Radiomobile Borgo Panigale (BO).

Pubblicato in Cronaca Emilia
Martedì, 14 Luglio 2020 11:36

Pedemontana: più sorveglianza serale nei parchi

Aumentati i servizi degli agenti della Polizia locale insieme ai Carabinieri, per monitorare le aree verdi dei cinque comuni dell’Unione Pedemontana.

Lotta serrata ai comportamenti incivili nei parchi e agli assembramenti. Nonostante la carenza di personale, il Corpo di Polizia locale dell’Unione Pedemontana Parmense, in collaborazione con i militari dell’Arma dei Carabinieri, ha intensificato in queste ultime settimane i servizi serali nelle aree verdi e nelle zone di aggregazione giovanile dei comuni dell’Unione (Collecchio, Felino, Montechiarugolo, Sala Baganza e Traversetolo).

Pubblicato in Cronaca Parma
Venerdì, 10 Luglio 2020 10:21

Tunisino arrestato con droga per 200 dosi

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Bologna Centro hanno arrestato un trentanovenne tunisino per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, durante un’attività antidroga.

Pubblicato in Cronaca Emilia

Pistoia 10 luglio 2020 - smantellata un’organizzazione italo-albanese responsabile dello spaccio di cocaina in Pistoia e Prato ma con addentellati in tutto il centro-nord Italia. In Emilia Romagna coinvolgimenti a  Forlì e Modena

Pubblicato in Cronaca Emilia

San Lazzaro di Savena 9 luglio 2020 - Alle ore 01:25, i Carabinieri della Stazione di San Lazzaro di Savena (BO) sono intervenuti in via Idice, all’altezza di Castel de’ Britti, per rilevare un incidente stradale tra due automobilisti, un ventenne italiano alla guida di un’Opel Corsa e un cinquantottenne italiano alla guida di una Lancia Y.

Pubblicato in Cronaca Emilia

L’episodio a Sassuolo, dove gli uomini dell’Arma stavano tenendo d’occhio un 32 enne albanese con precedenti per traffico di stupefacenti. L’uomo ha anche colpito al volto un brigadiere prima di essere neutralizzato e arrestato

Pubblicato in Cronaca Modena
Martedì, 07 Luglio 2020 06:34

Procurato allarme: denunciata una 48enne

I Carabinieri della Stazione di Castel San Pietro Terme (BO) hanno denunciato una quarantottenne per procurato allarme presso l’autorità.

Pubblicato in Cronaca Emilia

Utilizzavano carte di credito rubate dai cmp di Poste Italiane: arrestati dai carabinieri i componenti di un’associazione a delinquere con base a Napoli.

Pubblicato in Cronaca Emilia

Dal Nuovo Sindacato Carabinieri Emilia Romagna riceviamo e pubblichiamo. 

Venerdì, 26 Giugno 2020 14:56

Rissa tra pakistani per la consegna delle pizze.

Alle ore 22:19 di mercoledì 24 giugno 2020, i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Bologna Borgo Panigale sono intervenuti a Casalecchio di Reno (BO) per sedare una violenta rissa tra sette pakistani residenti a Casalecchio di Reno (BO).

Pubblicato in Cronaca Emilia