Visualizza articoli per tag: croce verde

CASTELNOVO MONTI 10 agosto 2020 – Nello scorso fine settimana la Croce Verde di Castelnovo Monti e Vetto ha inaugurato un nuovo mezzo che ora è a disposizione dei servizi di emergenza: una ambulanza appena consegnata alla pubblica assistenza appenninica, acquistata grazie alle tante donazioni ricevute durante la fase acuta dell’emergenza Covid-19, e “battezzata” Victor 86.

Pubblicato in Cronaca Reggio Emilia

Dallo 0522 3200 sarà possibile contattare tutti i settori dell’associazione.

Il Mondo Croce Verde da pochi giorni è raggiungibile in modo ancora più semplice e immediato. È stato infatti attivato il numero unico, attraverso il quale è possibile mettersi in contatto con tutti i diversi settori della centenaria Croce Verde di Reggio Emilia.

Attivato un nuovo servizio per far pervenire messaggi di cordoglio e vicinanza, nell'impossibilità di celebrare cerimonie pubbliche di commiato.

L’impossibilità di celebrare i funerali e le cerimonie di commiato, di tributare l’ultimo saluto in forma collettiva ai propri cari imposta dall'emergenza sanitaria in atto, ha portato le Onoranze Funebri Croce Verde Reggio Emilia a introdurre un innovativo servizio, che permette di esprimere la propria partecipazione al lutto in forma virtuale.

Pubblicato in Cronaca Reggio Emilia

Da sabato le casacche special edition realizzate insieme a Provincia ed Emilbanca e indossate contro il Padova saranno tra i tanti premi di una raccolta fondi online lanciata dalla Croce Verde, impegnata nell'emergenza sanitaria. Alla 15 la presentazione in diretta social, dalle 16 via alle donazioni.

Le fantastiche maglie storiche del Centenario granata, realizzate in edizione limitata e indossate da Spanò e compagni il 16 dicembre scorso nella partita vinta contro il Padova, tornano protagoniste per affrontare un'altra, ben più difficile sfida. Sostenere, insieme a tutti i reggiani, la nostra comunità nella battaglia contro la pandemia.

Dalle 16 di sabato, attraverso la piattaforma di crowdfunding Ginger, queste maglie special edition saranno infatti protagoniste di una raccolta fondi promossa dalla Croce Verde di Reggio Emilia finalizzata, in prima battuta, all'acquisto di dispositivi di protezione individuali e a sostenere l'intensificata e preziosa attività che la Pubblica assistenza sta svolgendo sul territorio reggiano.

Reggiana, Provincia di Reggio Emilia ed Emilbanca mantengono così fede all'impegno preso lo scorso dicembre, quando queste maglie - che ripropongono la casacca storica indossata dai granata il 19 ottobre 1919 nella prima partita ufficiale (3 a 3 in amichevole contro la Spal nel leggendario Mirabello) - vennero presentate alla vigilia della sfida con il Padova: destinarle ad una iniziativa benefica.

"A inizio anno avevamo incominciato a lavorare ad un evento che culminasse in occasione dell'attesissimo derby con il Modena in programma a metà marzo, poi l'emergenza sanitaria ha purtroppo fatto saltare i nostri piani - spiegano i presidenti di Provincia e Reggiana, Giorgio Zanni e Luca Quintavalli, e la vicepresidente di Emilbanca Paola Pizzetti - Non si è fermata, però, la nostra volontà di aiutare la nostra comunità, a maggior ragione in questo difficile momento".

Da qui la decisione di mettere a disposizione della Croce Verde tutte le 24 maglie special edition. Maglie rétro, bellissime, da veri collezionisti. Anche perché davvero uniche: grazie a una speciale deroga, la casacca – realizzata dalla Macron con tanto di laccetti, numeri dorati e lo stemma storico, con pallone e scritta SPQR, oltre a quelli di Provincia di Reggio Emilia sul petto ed Emilbanca sulla manica sinistra – ha infatti potuto essere indossata per la prima (ed unica) volta in una partita ufficiale di campionato. Appunto la sera di lunedì 16 dicembre, in occasione del posticipo della 19esima giornata del Girone B di Serie C, quando allo stadio Città del Tricolore la Reggiana superò il Padova 1 a 0, grazie ad un colpo di testa di Kargbo.

Saranno loro, ma non solo loro, le protagoniste della raccolta fondi che partirà ufficialmente alle 16 di sabato 18 aprile e che verrà illustrata, a partire dalle 15, in diretta sulle pagine Facebook di Provincia e Reggio Audace FC, nonché attraverso il quotidiano telematico www.reggionline.com.

Tanti altri, alcuni altrettanto unici e preziosi, saranno i premi in palio per chi effettuerà donazioni, grazie anche alla collaborazione di partner come lo storico della Reggiana Mauro Del Bue ed i Nimêl Arşân, l'associazione no profit che ha lanciato l'appassionante gioco strategico da tavolo "Regium Lepidi - Porcorum bellum".

Intanto segnatevi l'appuntamento di sabato pomeriggio (ore 15), preparate il vostro indirizzo di posta elettronica, carta di credito o paypal (unica altra forma di pagamento, il bonifico bancario), prendete nota delle pagine Facebook @ProvinciadiRE e @ReggioAudaceFC e dei siti www.reggionline.com (sempre per la diretta, se non siete iscritti a Facebook) e www.ideaginger.it (per le donazioni che partiranno dalle 16). Perché, oltre alla generosità, per alcuni premi - a partire proprio dalle maglie - sarà fondamentale anche la rapidità.

"Vi aspettiamo in tanti, numerosi, al nostro fianco in questa avventura all'insegna di calcio, reggianità e generosità - concludono Zanni, Quintavalli e Pizzetti - Pur... restando a casa, potete celebrare il centenario della Reggiana, il nostro territorio ed i valori che lo contraddistinguono e, soprattutto, sostenere chi, come la Croce Verde, ogni giorno è in prima linea in questa battaglia contro la pandemia".

INVITO AGLI ORGANI DI INFORMAZIONE

La presentazione ed il lancio della campagna avverranno SABATO 18 aprile, a partire dalle ORE 15, nella Sala del Consiglio provinciale, in corso Garibaldi 59 a Reggio Emilia, alla presenza dei Presidenti della Provincia, Giorgio Zanni, della Reggiana, Luca Quintavalli, e della Croce Verde di Reggio Emilia, Rolando Landini, della Vice Presidente di Emilbanca Paola Pizzetti e del Segretario Generale della Reggiana Nicola Simonelli.

I locali della Provincia sono perfettamente in grado di assicurare il rigoroso rispetto del distanziamento sociale e di ogni altra misura igienico-sanitaria adottata per contrastare la diffusione del virus Covid-19. Giornalisti e fotocineoperatori che volessero essere presenti (avendo la possibilità di spostarsi per esigenze lavorative) saranno dunque i benvenuti e potranno accedere in auto direttamente nel cortile interno di Palazzo Allende. In ogni caso, l'evento potrà essere seguito online attraverso la diretta Facebook.

Pubblicato in Sport Reggio Emilia

Ben 12 le unità dei Carabinieri della compagnia di Parma che hanno svolto un servizio coordinato nelle zone di piazzale Pablo, Oltretorrente e quartiere San Leonardo. I controlli per contrastare lo spaccio hanno portato alla denuncia ai sensi dell’art 73 del dpr 309/90 di un cittadino nigeriano trovato in possesso di 10 gr di hashish e di un cittadino filippino trovato in possesso di 3 gr di metanfetamina “shaboo”. Durante la perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti anche un bilancino e materiale per il confezionamento.

Inoltre sono stati segnalati alla locale prefettura per uso di sostanze stupefacenti ai sensi dell’art 75 del dpr 309/90 tre cittadini parmigiani, un cittadino pachistano, un cittadino ragusano.

In totale sono stati rinvenuti circa 10 g di marijuana, 30 g di hashish 1 g di eroina e 3 g di schaboo.

Deferiti in stato di libertà per guida senza patente o meglio con una patente chiaramente contraffatta un cittadino nigeriano residente a Parma con regolare permesso di soggiorno e un cittadino pakistano anch'esso residente in città con regolare permesso di soggiorno. Le patenti sottoposte a sequestro sono state trasmesse presso il locale Ris per gli accertamenti tecnici volti a confermarne la contraffazione. I veicoli sequestrati amministrativamente sono stati affidati in custodia ad una depositeria convenzionata.

Sono state identificate in totale 50 persone di cui 25 extracomunitari e sono state effettuate oltre 8 perquisizioni.

Pubblicato in Cronaca Parma

Tantissime persone hanno partecipato all’annuale festa della Croce Verde al Parco Lavezza. Tre giorni di musica, buon cibo, divertimento per sostenere la Pubblica Assistenza di Reggio e Albinea

REGGIO EMILIA -
 
Ancora una volta la ricetta che unisce musica, buon cibo, divertimento e solidarietà ha fatto centro. Tantissime persone hanno partecipato all’iniziativa annuale “Croce Verde In Festa” che si è conclusa nei giorni scorsi al Parco Lavezza di Albinea
Nelle tre serate della kermesse centinaia di visitatori hanno potuto gustare le eccellenze gastronomiche reggiane, rilassarsi e divertirsi con la grande musica dal vivo: le band Virus, Killer Queen e Asilo Republic hanno dato infatti grande spettacolo sul palco. La serata del pinnacolo di beneficenza poi ha visto la partecipazione di ben 140 persone.
Inoltre in concomitanza con la Festa si è svolto il "Primo motoraduno interforze 2019” anch’esso salutato da un’ottima partecipazione. Un’organizzazione puntuale, grazie all’impegno di tanti volontari, ha permesso l’ottima riuscita e il successo della manifestazione.
“A tutti - spiega una nota del Comitato Feste e del Consiglio Direttivo di Croce Verde - rivolgiamo un grande ringraziamento per il contributo ricevuto grazie alla nostra festa annuale. Ci servirà per qualificare ulteriormente l’attività assistenziale e sanitaria verso la comunità reggiana. Quanto avvenuto ci inorgoglisce e ci sprona a costruire già da oggi l’appuntamento “Croce Verde in Festa 2020” affinché sia ancora più bello e coinvolgente. Alle volontarie, ai volontari, alle dipendenti, ai dipendenti, alle amiche, agli amici, ai donatori, un plauso particolare e affettuoso per l’impegno profuso nella realizzazione dell’evento”.
Pubblicato in Cronaca Reggio Emilia

Dal 4 al 6 luglio, Albinea ospita la tradizionale festa a favore di Croce Verde. Musica, buona cucina e beneficenza. Sul palco i Ma Noi No, la celeberrima tribute band ufficiale dei Nomadi, poi sabato la rock band Lassociazione e domenica il concerto delle Canne da Zucchero, famosa tribute band del conterraneo Zucchero Fornaciari -

Reggio Emilia, 1 luglio 2014 -

Proseguono le celebrazioni per i 100 anni della Pubblica Assistenza Croce Verde Reggio Emilia e Albinea. Il prossimo appuntamento in programma è rappresentato da un evento che ogni estate promuove divertimento e solidarietà ad Albinea: stiamo parlando di "Croce Verde in Festa", la tradizionale manifestazione estiva che quest'anno andrà in scena dal 4 al 6 luglio presso Piazzale Lavezza ad Albinea, organizzata da Croce Verde Reggio Emilia con il patrocinio di Comune di Albinea, Provincia di Reggio Emilia e Fondazione Croce Verde.

La tre giorni di musica, buona cucina e beneficenza ha l'obiettivo di raccogliere fondi a favore di Croce Verde per finanziare attività e servizi sul territorio.
Il calendario di "Croce Verde in Festa" ad Albinea è ricco di proposte interessanti: si parte venerdì 4 luglio con il concerto dei Ma Noi No, la celeberrima tribute band ufficiale dei Nomadi che, dal 2004, ha all'attivo più di 450 concerti nel Nord Italia e, dal 2007, la produzione di album di canzoni inedite prodotte e scritte dallo stesso gruppo; i Ma Noi No faranno ballare ed emozionare il pubblico sulle note della migliore musica della nostra terra.
Si prosegue poi sabato 5 luglio con il live de Lassociazione, la rock band guidata da Gigi Cavalli Cocchi (batteria) e composta da Marco Mattia Cilloni (voce, chitarra), Giorgio Riccardo Galassi (voce, armonica), Francesco Ottani (voce, chitarra), Filippo Chieli (violino, viola), Enzo Frassi (basso elettrico), Massimo Guidetti (tromba, flicorno), Marcello Ghirri (banjo), Gianfranco Fornaciari (tastiere); i nove musicisti - come si legge nella loro presentazione - "trasformano il palco in una centrale elettrica, generano watt e vibrazioni da incanalare sul grande fiume del mistero che si chiama musica".
"Croce Verde in festa" terminerà domenica 6 luglio con il concerto delle Canne da Zucchero, famosa tribute band nata nel 2002 per riarrangiare e riassaporare i classici del conterraneo Zucchero Fornaciari; il gruppo si compone di un'eclettica sezione ritmica (basso e batteria), anima e groove della formazione, di una sezione armonica (chitarra e tastiere), capace di trasportare gli ascoltatori nella vera dimensione "zuccheriana" del pezzo, di una sezione fiati (trombone, tromba e sax), di un cantante e una corista che ne costituiscono l'anima più spumeggiante.

Tutti gli spettacoli inizieranno alle ore 21 e saranno a ingresso libero; durante le tre serate, dalle ore 19, sarà aperto il ristorante che proporrà menù a base di gnocco fritto e servizio bar con aperitivi. Dopo "Croce Verde in Festa" ad Albinea, le celebrazioni per il primo centenario di Croce Verde riprenderanno a settembre.

(Fonte: Ufficio Stampa Kaiti expansion)

Sarà presentato domani - venerdì 20 giugno - il volume che celebra il volontariato a Reggio Emilia come simbolo di impegno, assistenza e solidarietà -

Reggio Emilia, 19 giugno 2014 -

Una storia di impegno e passione a favore del servizio pubblico. Di tutto questo si parlerà domani, venerdì 20 giugno alle ore 19.00, durante la presentazione del libro "Evviva i 100 anni della Croce Verde", un volume che celebra 100 anni di storia, assistenza e solidarietà. L'appuntamento, fissato nel cortile interno della Biblioteca Panizzi (Via Farini 3) a Reggio Emilia, rientra nell'ambito delle celebrazioni del primo centenario della fondazione della Pubblica Assistenza di Croce Verde Reggio Emilia e Albinea che, in occasione di questo importante traguardo, ha deciso di realizzare un volume monografico dedicato al suo percorso al fianco dei cittadini.

"Evviva i 100 anni della Croce Verde" è una raccolta di interventi, contributi e immagini in 150 pagine, a cura di Giulio Bizzarri e Giovanni Menada, con due saggi storici della Prof.ssa Luisa Bosi e del Prof. Alberto Ferraboschi, pensata per celebrare 100 anni di volontariato come emblema di un impegno costante e appassionato nel sociale.
Il volume è accompagnato dalle prefazioni del Prefetto Franco Gabrielli, Capo della Protezione Civile, e di Fabrizio Pregliasco, Presidente Nazionale ANPAS. Durante la presentazione - condotta da Davide Bianchini, giornalista di Reggionline - interverranno il Sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi, Alberto Ferraboschi, curatore del libro e Responsabile Archivio Storico della Provincia di Reggio Emilia, e Livio Vacondio, Presidente P.A. Croce Verde; saranno presenti anche la Prof.ssa Luisa Bosi, curatrice del libro, e rappresentanti delle istituzioni locali. Sarà possibile acquistare il volume al prezzo di 25 euro.

(Fonte: ufficio stampa Kaity)

Pubblicato in Cronaca Reggio Emilia

Venerdì 16 maggio parte la rassegna di teatro dialettale nell'ambito delle celebrazioni del primo centenario di P. A. Croce Verde -


Reggio Emilia, 15 maggio 2014



Venerdì 16 maggio inaugura una rassegna di teatro dialettale ad alto tasso di divertimento: nell'ambito del programma delle celebrazioni del primo centenario di Croce Verde, che ricorre quest'anno, la compagnia reggiana Teatro della Casca porta in scena la commedia brillante "Dag a Dree!!!", primo di tre spettacoli che proseguiranno fino a settembre (16 maggio, 21 giugno, 19 settembre).
Appuntamento con la risata dunque al Circolo Buco Magico (via Martiri di Cervarolo 47 di Reggio Emilia), alle ore 21, dove la celeberrima Associazione Teatro della Casca porterà sul palco una divertente commedia dialettale in 2 atti di e con Roberto Fantuzzi e con la partecipazione di Sergio Ponzini, Lidia Casoni, Sonia de Medici, Fabio Barbieri, Cristian Bonacini, Gabriele Soncini, Paola Crotti, Cinzia Agosti, Lorenza Baffioni.
Il costo del biglietto è di 7 euro a persona, acquistabile presso il Circolo Buco Magico la sera stessa dello spettacolo.
La commedia "Dag a Dree!!!" rappresenta uno degli spettacoli di repertorio della compagnia che, da sempre, ha come obiettivo la promozione e la divulgazione del dialetto reggiano.
I tre spettacoli di questa rassegna inoltre rappresentano un modo per sostenere Croce Verde durante un anno importante, che ha portato a tagliare quest'anno il traguardo dei 100 anni dalla sua fondazione.
Nata nel 1914, la Pubblica Assistenza Croce Verde Reggio Emilia e Albinea festeggia con un ricco programma di iniziative ed eventi durante tutto il 2014: da maggio a ottobre, decine di spettacoli, feste, appuntamenti sportivi, convegni e presentazioni andranno a comporre un calendario in costante evoluzione. Le celebrazioni culmineranno a ottobre e non a caso: il 24 ottobre 1914 infatti è la data che sancisce la nascita ufficiale di Croce Verde e del suo statuto. Da allora, la Pubblica Assistenza non ha mai smesso di prestare i propri servizi alla città, puntando sul volontariato come emblema di un impegno costante e appassionato nel sociale.
Dopo la consegna della donazione di 8 computer a Croce Verde da parte dell'azienda Stae Srl, che si è svolta sabato 10 maggio presso la sede di Croce Verde, e il primo spettacolo di commedia dialettale del Teatro della Casca di venerdì 16 maggio, il programma delle celebrazioni prevede la partecipazione di Croce Verde alla 38° Maratona delle Quattro Porte di Reggio con con un gazebo informativo dove sarà possibile effettuare prove di disostruzione pediatrica e visite guidate su mezzi di soccorso come le ambulanze.
Da venerdì 13 a domenica 15 giugno si svolgerà "Orgoglio reggiano per Croce Verde" al circolo sportivo di Iano, un ciclo di eventi sportivi con cene e pranzi in compagnia di atleti reggiani, professionisti e dilettanti, di tutti gli sport. Si passa poi a luglio con numerose iniziative tra cui la Festa della Pubblica Assistenza di Croce Verde dal 4 al 6 luglio al Parco Lavezza di Albinea, che prevede anche un concerto delle Canne da Zucchero, la celeberrima cover band di Zucchero Fornaciari.
Per tutto ottobre poi si svolgerà il Mese del Centenario al Circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico con concerti, una postazione per la prevenzione all'abuso di alcol e droghe e un punto informazioni per sensibilizzare i giovani verso il volontariato. Tra gli eventi clou di ottobre, domenica 12 ottobre si svolgerà una giornata all'insegna di Croce Verde: il centro storico di Reggio ospiterà "L'Ospedale del Pupazzo", ovvero visite mediche al pupazzo dei bambini, un'iniziativa per esorcizzare la figura del "camice bianco" ai più piccoli, in collaborazione con laureandi dell'Università degli Studi di Parma; dopo una sfilata di mezzi storici alle ore 15, al Teatro Municipale Valli si svolgerà, alle ore 16, la premiazione dei volontari benemeriti e la presentazione del libro "100 anni di Pubblica Assistenza Croce Verde" a cura del Prof. Ferraboschi; la giornata si concluderà alle ore 21 con un concerto lirico con piano a cura del Prof. Mazzoni, in collaborazione con Bus 74, sempre al Teatro Valli. Sabato 25 ottobre infine è in programma il Convegno "Anpas e il volontariato" alla Sala Menada presso la sede di Croce Verde.


Chi è Teatro della Casca www.teatrodellacasca.it

Centenario Croce Verde Reggio Emilia
Prossimi appuntamenti in programma (maggio e giugno 2014):
Venerdì 16 maggio
Ore 21, Centro Sociale Buco Magico (Via Martiri Cervarolo 47, Reggio Emilia)
Commedia dialettale della compagnia Teatro della Casca di Reggio Emilia

Sabato 24 maggio
Dalle ore 10 alle ore 21, centro storico di Reggio Emilia
38° Maratona delle Quattro Porte, partecipazione di Croce Verde con un gazebo informativo

Da venerdì 13 a domenica 15 giugno
Circolo Sportivo di Iano (Via Resta 56, Iano di Scandiano)
"Orgoglio reggiano per Croce Verde", eventi sportivi con cene e pranzi in compagnia di atleti reggiani, professionisti e dilettanti, di tutti gli sport

Sabato 21 giugno
Ore 21, Centro Insieme (Via della Canalina 1, Reggio Emilia)
Commedia dialettale della compagnia Teatro della Casca di Reggio Emilia
Per informazioni: www.croceverde.re.it


(Fonte: Ufficio Stampa Kaiti expansion)

Pubblicato in Dove andiamo? Emilia

La donazione rientra nell’ambito delle celebrazioni dei 100 anni di Croce Verde -

 

Reggio Emilia, 12 maggio 2014 -

 

Sabato 10 maggio, si è svolta la consegna ufficiale di 8 computer alla Pubblica Assistenza Croce Verde Reggio Emilia, donati da Stae Srl.

Con questa donazione, l’azienda reggiana - specializzata in soluzioni integrate hi-tech, hardware e software, reti dati e servizi nel settore dell'Information Technology - ha deciso di contribuire alle celebrazioni del primo centenario di Croce Verde, che ricorre proprio quest’anno.

 

«L’idea di donare 8 computer a Croce Verde è nata in occasione dei festeggiamenti dei suoi primi 100 anni - spiega Mauro Friggieri, titolare di Stae Srl - Le aziende del territorio stanno rinnovando le loro apparecchiature informatiche perché, da aprile 2014, Microsoft ha terminato il supporto per Windows XP. Così abbiamo proposto ai nostri clienti di partecipare alla donazione, dandoci la possibilità di ritirare i PC che non potevano essere aggiornati a livello di sistema operativo, ma ancora funzionanti, a un prezzo simbolico di 10 euro. Abbiamo così recuperato 8 computer che sono stati ricondizionati e donati a Croce Verde».

 

Alla cerimonia di consegna erano presenti il titolare di Stae Srl Mauro Friggieri, i volontari di Croce Verde e il Presidente Livio Vacondio, che si è detto molto soddisfatto dell’iniziativa.

«I PC saranno installati nella sede di Reggio Emilia e di Albinea - ha detto Livio Vacondio - per essere messi a disposizione degli uffici, ma soprattutto dei volontari che potranno utilizzarli tra un intervento e l’altro. Questo gesto generoso - ha ricordato Vacondio - dimostra la vicinanza di privati e aziende verso Croce Verde che, in 100 anni di storia, è sempre stata al servizio dei cittadini».

 

La donazione di computer da parte di Stae Srl rientra nell’ambito delle celebrazioni del primo centenario di Croce Verde: nata nel 1914, la Pubblica Assistenza di Reggio Emilia e Albinea festeggia quest’anno un traguardo importante con un ricco programma di iniziative ed eventi durante tutto il 2014. I festeggiamenti culmineranno a ottobre e non a caso: il 24 ottobre 1914 infatti è la data che sancisce la nascita ufficiale di Croce Verde e del suo statuto. Da allora, la Pubblica Assistenza non ha mai smesso di prestare i propri servizi alla città, puntando sul volontariato come emblema di un impegno costante e appassionato nel sociale. 

Oggi Croce Verde svolge servizi di emergenza-urgenza in convenzione con il 118 Reggio Soccorso, di accompagnamento intra-ospedaliero di pazienti da un reparto all’altro e di trasporti programmati non urgenti in ambulanza, senza dimenticare il trasporto di dializzati autosufficienti da e per l’ospedale e i trasferimenti a lunga percorrenza da e per strutture ospedaliere sul territorio nazionale e UE. Croce Verde si occupa anche di onoranze funebri, servizi sociali, formazione di primo soccorso per aziende, associazioni, enti pubblici, assistenza a manifestazioni ed eventi, consegna a domicilio di medicinali urgenti nelle ore notturne e nei giorni festivi, infine di supporto alla Protezione Civile per soccorrere le popolazioni italiane e straniere, colpite da gravi calamità.

 

Nelle foto:

Livio Vacondio, Presidente P.A. Croce Verde Reggio Emilia

Mauro e Patrizia Friggieri, titolari di Stae Srl

Volontari P.A. Croce Verde Reggio Emilia

 

Chi è Stae Srl (www.stae.it)

Nata nel 1993 a Reggio Emilia, fornisce soluzioni integrate hi-tech per le imprese, occupandosi di forniture hardware e software, manutenzione e progettazione di reti dati e servizi nel settore dell'Information Technology. In oltre 20 anni di attività, Stae ha operato con con responsabilità, rigore ed etica gestionale, modificando la propria struttura coerentemente con l'evoluzione del mercato e proponendo sempre alti standard qualitativi di prodotti e servizi nel settore system & solution integration. 

 

Centenario Croce Verde Reggio Emilia

Prossimi appuntamenti in programma (maggio e giugno 2014):

 

Venerdì 16 maggio

Ore 21, Centro Sociale Buco Magico (Via Martiri Cervarolo 47, Reggio Emilia)

Commedia dialettale della compagnia Teatro della Casca di Reggio Emilia

 

Sabato 24 maggio

Dalle ore 16, centro storico di Reggio Emilia

38° Maratona delle Quattro Porte, partecipazione di Croce Verde con un punto informazioni

 

Da venerdì 13 a domenica 15 giugno

Circolo Sportivo di Iano (Via Resta 56, Iano di Scandiano)

“Orgoglio reggiano per Croce Verde”, eventi sportivi con cene e pranzi in compagnia di atleti reggiani, professionisti e dilettanti, di tutti gli sport

 

Per informazioni:

www.croceverde.re.it 

 

 

 

(Fonte: Ufficio Stampa Kaiti expansion srl)