Dalla piramide al cerchio

Dalla piramide al cerchio

Guido Zaccarelli, è docente di informatica, giornalista, saggista, consulente aziendale e collaboratore redazionale di Gazzetta dell'Emilia. È laureato in Comunicazione e Marketing, ha conseguito un Master in Management per il coordinamento delle professioni sanitarie e frequentato la scuola di alta specializzazione per formatore e consulente d'impresa. È stato referente del Servizio Informativo dell'Azienda Sanitaria di Modena, presso il distretto di Mirandola e dal 2008 al 2018 docente a contratto di informatica presso l'Università di Modena Reggio.

Bibliografia: Informatica, insieme verso la conoscenza (2010) - La conoscenza condivisa, verso un nuovo modello organizzativo (2012) - Finestre di casa nostra (2013) - Dalla piramide al cerchio, la persona al centro della azienda (2016).
 
Bibliografia:
  1. Informatica, insieme verso la conoscenza (2010) -
  2. La conoscenza condivisa, verso un nuovo modello organizzativo (2012) -
  3. Finestre di casa nostra (2013) -  
  4. Dalla piramide al cerchio, la persona al centro della azienda (2016).

Telefono: +39 347 6005873

Di Guido Zaccarelli Medolla (MO) 25 aprile 2022 - In una giornata dedicata al ricordo della nostra liberazione, che segna il valore della libertà e di democrazia degli uomini, l’associazione il Menecò ha organizzato un pranzo solidale, per raccogliere fondi da destinare ad una seconda spedizione di materiale sanitario in Ucraina.

Al centro della serata organizzata dal Rotary di Mirandola c’è il valore della memoria che tiene viva la speranza, insieme alle iniziative positive per l’Ucraina che fanno meno notizia delle bombe ma portano il bene. La presidente Roberta Roventini: “Il Rotary è pronto ad aiutare e ad accogliere nel territorio modenese chi fugge dalla guerra con il progetto SOS MaMa Sorelle Tutte”.

La comunità di Medolla non si è fatta attendere, mettendo in moto rapidamente la macchina della solidarietà per rispondere in breve tempo al grido di aiuto e di dolore proveniente dai cittadini dell’Ucraina che stanno vivendo ore d’angoscia per la guerra in atto.

Pagina 1 di 47