Con la Pallavolo nel Quartiere Pablo, al via il progetto Etico 3.0. In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
la formazione della Liu Jo Volley di Modena la formazione della Liu Jo Volley di Modena

"Accendiamo un faro sul nostro quartiere" è lo slogan che contraddistingue il Progetto Etico 3.0 che dal Pablo si estenderà in ogni quartiere cittadino. In occasione del primo evento, in programma giovedi prossimo, si terrà a battesimo anche il progetto di collaborazione sportiva tra Coop Volley Parma e Liu Jo Volley Modena. (In allegato il volantino dell'evento)

di redazione Parma 17 febbraio 2016 -

Il tutto inizia con un pomeriggio all'insegna dello sport, del divertimento e della amicizia in un sano contesto agonistico.

Domani 18 febbraio, a partire dalle 18,00, al Palabodoni di Viale Piacenza a Parma, con la partita di pallavolo integrato, che vedrà affrontarsi le atlete della Polisportiva Coop e della ASD Sanseverina a formazioni tra loro rimescolate, avrà ufficialmente inizio il progetto Etico 3.0 che, almeno nell'intenzione degli organizzatori, si estenderà sempre più in profondità nel Quartiere Pablo e poi, via va a seguire, anche negli altri quartieri cittadini.

Scopo principale del progetto è contribuire a promuovere la valorizzazione dei quartieri cittadini, attraverso il coinvolgimento diretto degli abitanti, delle istituzioni, delle attività commerciali e produttive e, ovviamente, del volontariato locale, in iniziative di carattere sportivo, di socializzazione e di comunicazione.
Gli eventi di Etico 3.0 saranno destinati prevalentemente alle giovani generazioni e agli anziani attraverso la realizzazione di eventi prima e azioni di comunicazione persistenti a seguire.

L'evento, generalmente sportivo, come "interruttore" per accendere il faro sul quartiere, sui fatti e gli avvenimenti che lo contraddistinguono. Una luce che pian piano si diffonderà per illuminare le attività sociali e economiche del quartiere. Un mezzo in più a disposizione della comunità per promuoversi, valorizzare il positivo e fare emergere le problematiche affinché, chi è preposto a risolverle, possa intervenire.

Il Progetto Etico 3.0 è perciò una forma di coordinamento delle risorse locali, un collettore e divulgatore di informazioni attraverso la creazione di una "rete di relazioni" aperta e costantemente integrabile.

Etico 3-0 Logo

(Il Banner del progetto Etico 3.0)

L'evento del 18 febbraio, a sua volta, terrà a battesimo il progetto di collaborazione sportiva tra due importanti società emiliane: Coop Volley Parma e Liu Jo Volley. Una sinergia che nei prossimi due anni dovrebbe contribuire a innalzare il tasso tecnico delle formazioni e valorizzare le doti delle giovani atlete di Parma.

Una festa dello sport alla quale parteciperanno anche le atlete della Liu Jo di massima serie e rappresentanze di altre importanti discipline sportive.

170g

Il programma dell'evento del Quartiere PABLO18 febbraio - Palabodoni - Viale Piacenza, 14 Parma
18,30 - Illustrazione del "Progetto Etico 3.0"
18,45 Presentazione sinergia sportiva della Polisportiva Coop e della Liu Jo Volley
19,10 Partita di Volley Integrato con la partecipazione delle atlete della Polisportiva Coop e della ASD Sanseverina
20,00 Shooting fotografico con le pallavoliste di Serie A e della Polisportiva Coop organizzato da Errea.
20,15 conclusioni e consegna della targa che siglerà la prestigiosa sinergia sportiva tra Coop nord est e Liu Jjo volley Modena ... con sorpresa e rinfresco finale...
Alle 20,30 chi lo vorrà potrà intrattenersi per seguire la partita valida di campionato di 1^ Divisione tra Coop Volley contro la squadra di San Polo.

Hanno contribuito alla realizzazione dell'evento:
Macro Comunicazione
Golden Haus
La Gazzetta Dell'Emilia & Dintorni
Istituto Tecnico Bodoni
Polisportiva Coop Parma
Amendola Volley
Liu-Jo Volley
ASD Sanseverina di Parma
Errea
Farm Run

E con il Patrocinio del Comune di Parma

(In allegato il volantino della manifestazione in formato pdf scaricabile)

 

Letto 1808 volte Ultima modifica il Martedì, 16 Febbraio 2016 06:33
Devi effettuare il login per inviare commenti