Visualizza articoli per tag: Territorio Monticelli PR

La scuola materna "Micheli" chiusa per tutta la settimana in via precauzionale: si tratta di un virus, in corso gli accertamenti sull'origine della malattia. I bambini stanno bene e il decorso clinico procede senza criticità -

Parma, 27 ottobre 2014 -

Dopo i casi di encefalite virale che sono stati riscontrati alla scuola materna "Micheli" di Monticelli, questa mattina è stato deciso che la scuola resterà chiusa tutta la settimana. La decisione è stata presa in occasione dell'incontro che si è svolto in Comune, tra il Sindaco di Montechiarugolo Luigi Buriola e i professionisti dell'AUSL, Stefano Lucertini, direttore del distretto Sud-Est, Marella Zatelli, direttore del servizio igiene e sanità pubblica del distretto Sud-Est, Alberice Morelli, medico igienista e Icilio Dodi, titolare dell'ambulatorio di infettivologia pediatrica dell'Azienda Sanitaria. Questo per evitare il diffondersi della malattia.

"E' una decisione questa – afferma il Sindaco – assunta in via precauzionale. Siamo ancora in attesa di conoscere l'origine dei casi di encefalite che ha colpito alcuni alunni di Monticelli. Di certo sappiamo che si tratta di una forma virale, non batterica".

"L'encefalite virale – spiega Marella Zatelli – è la forma più comune di questa patologia. Non richiede nessun intervento di profilassi o di proposta di vaccinazione. La decisione di chiudere la scuola è necessaria per interrompere la possibile catena di trasmissione del virus."

"I bambini – ribadisce il professor Gian Luigi de' Angelis, direttore del Dipartimento Materno-Infantile dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria - stanno bene e il decorso clinico procede senza criticità. Come già preannunciato poco dopo l'arrivo all'Ospedale dei Bambini, confermo che si tratta di una forma virale che ha sostanzialmente le stesse caratteristiche di un'epidemia influenzale."

(Fonte: Comune di Montechiarugolo)

Pubblicato in Cronaca Parma

Secondo appuntamento in terra parmense con il Concorso Miss Italia.

 

Parma, 14 maggio 2014 -

Si svolgerà infatti Venerdì 16 Maggio a Monticelli Terme, un evento di bellezza che vedrà protagoniste tante aspiranti Miss Italia che si contenderanno le fasce messe in palio da concorso più prestigioso delle penisola, grazie alla volontà dell'imprenditore Lallo Contaldi titolare del "Il Salotto del Lallo" che ospiterà nel suo locale, un tappa del Tour 2014 del Concorso Miss Italia.

La manifestazione, indirizzata ai residenti, visitatori e agli ospiti della Stazione Termale, prenderà il via alle ore 21.30 con uno show di bellezza, eleganza e buongusto, secondo lo stile Miss Italia, interpretato da numerose ragazze di età compresa tra i 18 e i 30 anni, provenienti, da tutta la regione,che saranno in gara per conquistare le fasce di "Miss Monticelli Terme 2014", (valida per l'accesso alle finali regionali) di "Miss Salotto del Lallo", "Miss Rocchetta Bellezza", e "Miss Wella Professionals".

Per informazioni sulla partecipazione al concorso di Miss Italia , basterà telefonare a Mirka Fochi,responsabile regionele del concorso, allo 331.81.61.523 oppure inviare un e.mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

(Fonte: ufficio stampa Miss Italia)

 

Pubblicato in Dove andiamo? Emilia

Le iniziative nel Distretto Sud-Est di Azienda USL e Associazioni di Volontariato. In diversi comuni del Distretto Sud-Est, l'Azienda USL e le Associazioni di Volontariato locale organizzano dei punti informativi nelle Case della Salute  -

 

Parma, 31 marzo 2014 -

Aprile è il mese dedicato alla prevenzione alcologica. Quest’anno, in diversi comuni del Distretto Sud-Est, l’Azienda USL e le Associazioni di Volontariato locale organizzano dei punti informativi nelle Case della Salute.

Questo il calendario degli appuntamenti, dalle 9 alle 12.30.

Casa della Salute di Langhirano: il 3 con AA (Alcolisti Anonimi) e Gruppi familiari Al-Anon e il 7 con ACAT (Associazione Club Alcolisti in Trattamento) “Appennino Sud Est”. Casa della Salute di Collecchio: l’1 con ACAT “Il Volo”, il 16 con AA e Gruppi familiari Al-Anon e il 29 con ACAT. Casa della Salute di Felino: l’11 con ACAT “Appennino Sud Est”. Casa della Salute di Traversetolo: l’8 con ACAT “Il Volo” e il 10 con AA e Gruppi familiari Al-Anon. Casa della Salute di Sala Baganza: il 30 con AA e Gruppi familiari Al-Anon. 

Alla Casa della Salute di Monticelli, l’appuntamento è dalle 14.30 alle 17, il 17 con ACAT “Il Volo” e il 24 con AA e Gruppi familiari Al-Anon.

I volontari sono a disposizione per rispondere alle domande dei cittadini e per fornire materiale informativo.

 

(Fonte: Ufficio stampa Ausl Parma)

 

L'associazione Bicinsieme FIAB-Parma organizza per domenica 9 marzo la ciclo-escursione a Tortiano e la ciclabile della Fata Bema -

Parma, 7 marzo 2014 -

L'associazione Bicinsieme FIAB-Parma organizza per il 9 marzo la ciclo-escursione a Tortiano e la ciclabile della Fata Bema.
Cartografia cartina Parma in bici n°10
Luogo di partenza via Bizzozero 15
Orario ritrovo 8,45 partenza 9,00
Ritorno ore 13 circa
Km 45 complessivi
Difficoltà facile
Tipo di percorso su ciclabile (sterrato) e strade a basso traffico
Tipo di bici cicloturismo o MTB, no bici da corsa
Capogita Nadia A 347/0355414

In caso di maltempo la gita verrà rinviata a nuova data.

 

Descrizione

Il Comune di Montechiarugolo nel 2013 ha vinto il premio di "Comune più virtuoso d'Italia" con un ampio progetto a tutela dell'ambiente e della qualità della vita che prevedeva anche la realizzazione di questa ciclabile inaugurata nello scorso settembre.
Da Parma a Monticelli, poi San Geminiano dove incontreremo l'Assessore all'Ambiente di Montechiarugolo o un suo incaricato che ci guiderà nel percorso lungo le casse di espansione (diventate un'interessante zona naturalistica), i laghetti dell'Enza, il castello di Montechiarugolo fino all'arrivo a Tortiano.
Rientro sulla ciclabile di Basilicagoiano/Monticelli.
Per chi vuole conoscere la storia della fata Bema www.castellodimontechiarugolo.it

Non soci Bicinsieme iscrizione 3 euro (ass RC e infortuni)
Bici in ordine, camera d'aria di scorta, giubbetto ad alta visibilità, casco consigliato

Si ricorda che l'associazione non è un'agenzia di viaggi:
- il capogita ha funzione organizzativa, decide il percorso, i tempi e le soste
- i partecipanti sono tenuti a rispettare il codice della strada e a collaborare alla buona riuscita della gita.

 

(Fonte: Associazione Bicinsieme Fiab Parma)

 

Pubblicato in Dove andiamo? Emilia

Parma, 31 dicembre 2013 -

Dal 9 gennaio, tutti i giovedì Monticelli sarà attivo il CUP alla Casa della Salute -

Cresce l'offerta dei servizi all'interno della Casa della Salute di Monticelli di via Laura Bassi 6.

Infatti, dal 9 gennaio, tutti i giovedì sarà attivo il CUP, finora operativo alla residenza "Al parco", l'edificio a fianco della struttura sanitaria, al numero civico 4.

Invariato l'orario di apertura del servizio: dalle 14.30 alle 17.30.

(Fonte:Ufficio stampa Usl Parma)

 

L’incontro con uno scrittore “in carne ed ossa” è sempre qualcosa di estremamente emozionante e stimolante per chi ama la lettura, come ci hanno dimostrato le esperienze degli scorsi anni.

Parma, 2 dicembre 2013 -

Per questo l’Assessorato alla Cultura del Comune di Montechiarugolo e la Biblioteca Comunale hanno ideato una rassegna di tre appuntamenti con autori molto amati dai lettori. Dopo aver incontrato nelle scorse settimane Marcello Fois e Sara Rattaro la minirassegna "Incontri con l'Autore" si conclude con Cristiano Cavina. Giovedì 5 dicembre alle ore 21 presso l'Hotel delle Rose di Monticelli Terme il pubblico avrà la possibilità di incontrare Cristiano Cavina, scrittore faentino che ha già pubblicato diversi romanzi, con successo crescente: Alla grande, Nel paese di Tolintesàc, Un'ultima stagione da esordienti, I frutti dimenticati e Scavare una buca. Cavina ha vinto importanti premi letterari (come il Premio Tondelli, Castiglioncello, Vigevano, Francesco Serantini, Selezione Premio Strega 2009.  I lettori amano la sua natura sincera e vulcanica e la critica più severa lo considera uno dei migliori scrittori italiani della nuova generazione. Nel 2012 è uscito Romagna mia!, una serie di brevi saggi ironici in cui Cavina racconta  la sua terra e i personaggi che l'hanno popolata, mentre nel corso di quest'anno ha pubblicato il romanzo Inutile tentare imprigionare sogni.
L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Terme di Monticelli e Circolo Arci Verdi. Dialogherà con l'Autore la giornalista della Gazzetta di Parma Laura Ugolotti. 

(Fonte: Ufficio Stampa Comune di Montechiarugolo (PR))

Pubblicato in Dove andiamo? Emilia
Montechiarugolo, 21 novembre 2013 -
 
Sara Rattaro giovedì 28 novembre a Monticelli Terme per la rassegna "Incontri con l'Autore" -
 
L'incontro con uno scrittore "in carne ed ossa" è sempre qualcosa di estremamente emozionante e stimolante per chi ama la lettura, come ci hanno dimostrato le esperienze degli scorsi anni.
Per questo l'Assessorato alla Cultura del Comune di Montechiarugolo e la Biblioteca comunale hanno ideato una rassegna di tre appuntamenti con autori molto amati dai lettori: Marcello Fois, Sara Rattaro e Cristiano Cavina.
L'iniziativa, attuata in collaborazione con Terme di Monticelli e Circolo Arci Verdi, dopo il fortunato avvio lo scorso 7 novembre con Marcello Fois, prosegue giovedì 28 novembre con Sara Rattaro, autrice emergente e già molto amata dal pubblico.
 
Sara Rattaro nasce in una famiglia di commercianti genovesi specializzati in ottica. Dopo il diploma magistrale si iscrive all'Università di Scienze Biologiche dove si laurea nel 1999 con lode. Dieci anni più tardi, nel 2009, consegue la laurea anche in Scienza delle Comunicazioni presso l'Università degli studi di Genova.
Dal 1999 al 2006 frequenta corsi di specializzazione sia in studi clinici che sia nel campo della comunicazione e consegue un diploma al master in Comunicazione della Scienza di Torino.
Nel 2009 completa il suo primo romanzo Sulla sedia sbagliata che viene letto e scelto dall'editore Mauro Morellini.
Il romanzo ottiene un buon successo di pubblico e critica ed è la stessa autrice in prima persona ad occuparsi della presentazione del libro in tutta Italia.
Nel 2011 scrive il suo secondo romanzo, Un uso qualunque di te. Una storia che le esplode prima nella testa e poi nella mani. Dopo aver incontrato Silvia Meucci, agente letterario, il romanzo viene pubblicato da Giunti Editore.
Il libro esce il 14 marzo 2012 e vende 20mila copie in una settimana, scalando rapidamente le classifiche e diventando un fenomeno del passaparola.
Il suo ultimo romanzo "Non volare via" è pubblicato da Garzanti. La sua scrittura e la sua voce unica hanno già conquistato i più importanti editori di tutta Europa, che hanno deciso di scommettere su di lei e di pubblicarla.
 
La rassegna "Incontri con l'Autore" prevede un terzo ed ultimo appuntamento il 5 dicembre con Cristiano Cavina, scrittore faentino che ha già pubblicato diversi romanzi, con successo crescente: Alla grande, Nel paese di Tolintesàc, Un'ultima stagione da esordienti, I frutti dimenticati e Scavare una buca.
Ha vinto importanti premi letterari: Premio Tondelli, Castiglioncello, Vigevano, Francesco Serantini, Selezione Premio Strega 2009.
I lettori amano la sua natura sincera e vulcanica e la critica più severa lo considera uno dei migliori scrittori italiani della nuova generazione. Del 2012 è Romagna mia!, una serie di brevi saggi ironici per raccontare la sua terra e i personaggi che l'hanno popolata, mentre nel 2013 esce il nuovo romanzo Inutile tentare imprigionare sogni.
Gli incontri si svolgono presso l'Hotel delle Rose a Monticelli Terme, con inizio alle ore 21.
Dialogherà con gli autori la giornalista della Gazzetta di Parma Laura Ugolotti.
 
 
(Fonte: ufficio stampa Comune di Montechiarugolo (PR))
Pubblicato in Dove andiamo? Emilia
Mercoledì, 20 Novembre 2013 09:46

Montechiarugolo, "Progettare con la luce naturale"

Montechiarugolo, 20 novembre 2013
 
Con l'appuntamento di sabato 23 novembre a Montechiarugolo comincia la serie di corsi organizzati dall'Associazione Comuni Virtuosi e Velux Italia per promuovere l'utilizzo della luce naturale nelle nuove edificazioni e ristrutturazioni.
Il progetto parte proprio dalle "Linee Guida per la diffusione della luce naturale", redatte nei mesi scorsi da un gruppo di lavoro formato dai tecnici di Velux e di Comuni Virtuosi, al momento in fase di adozione in alcuni dei comuni iscritti alla rete.
"L'obiettivo che ci siamo dati è quello di formare e promuovere una nuova cultura dell'abitare sostenibile – commenta Marco Boschini, coordinatore dell'Associazione Comuni Virtuosi, assessore all'ambiente del Comune di Colorno (PR) -. Non potevamo che cominciare dal modo di costruire e realizzare gli ambienti in cui viviamo (o lavoriamo). Siamo molto soddisfatti di questa collaborazione, con Velux, perché dimostra che anche in questo Paese si possono costruire percorsi concreti e azioni virtuose per cittadini ed enti locali, imprenditori e comunità".
"La maggior parte dei progettisti esprime un forte interesse verso l'uso della luce naturale - ha aggiunto Marco Soravia, Responsabile Progettazione di VELUX Italia - tuttavia è raro che analizzino in anticipo, attraverso un studio accurato degli effetti della luce e della ventilazione naturali, le condizioni che verranno a crearsi negli edifici che andranno a progettare. Ecco perché VELUX supporta attività di formazione che possano fornire strumenti ed informazioni utili a realizzare edifici più sostenibili e a migliorare la vita di chi li abita".
Il primo corso si terrà presso la scuola materna di Monticelli Terme dalle 8.30 alle 13.00. Hanno già aderito ad oggi una ventina tra amministratori locali, funzionari e tecnici del territorio.
"La collaborazione con l'Associazione Comuni Virtuosi e con Velux ci fornisce una preziosa opportunità per sviluppare una importante azione di formazione rivolta sia ai dipendenti dell'amministrazione che ai tecnici del territorio – commenta Maurizio Olivieri, assessore all'ambiente del Comune di Montechiarugolo-. Quella della formazione continua verso un nuovo modo di costruire e progettare, che tenga sempre più conto del benessere delle persone che abitano gli edifici e le strutture e che sia sempre più attenta ai temi del risparmio energetico, della qualità dei materiali, dell'inserimento degli edifici nell'ambiente. E' una tappa di una formazione che deve aiutare il territorio a perseguire gli obiettivi individuati dal PAES, il Piano di Azione dell'Energia sostenibile, e a procedere nel percorso del Patto dei Sindaci. È anche un esempio di come molte cose si possono fare senza costi e lavorando in rete."
 
ASSOCIAZIONE DEI COMUNI VIRTUOSI
L'Associazione Comuni Virtuosi nasce nel maggio del 2005 per mettere in rete esperienze concrete e buone prassi in campo ambientale sperimentate in giro per l'Italia da decine di enti locali di varia grandezza e natura.Lo Statuto e il Manifesto dell'Associazione rappresentano i principi ispiratori e la carta dei valori a cui tutti i comuni iscritti dichiarano fedeltà nella conseguente azione amministrativa.
Cinque sono le linee di indirizzo presenti: gestione del territorio, impronta ecologica, rifiuti, mobilità, nuovi stili di vita.L'Associazione è governata da un Comitato Direttivo composto da 9 persone, indicate ogni tre anni dai comuni soci riuniti in assemblea.
VELUX
Presente in circa 40 paesi con altrettante filiali e in 10 paesi anche con siti produttivi, VELUX è uno dei marchi più conosciuti nel settore dei materiali per l'edilizia. La gamma prodotti comprende finestre per tetti e lucernari, oltre a soluzioni per tetti piani e tunnel solari, tende decorative e parasole, persiane, comandi a distanza e sistemi solari termici.
 
(Fonte: ufficio stampa Comune di Montechiarugolo (PR))
Martedì, 05 Novembre 2013 11:59

Ambiente, rinnovabili e risparmio energetico

Montechiarugolo, 5 novembre 2013
 
Sabato 9 novembre al Polivalente Pasolini di Monticelli Terme si terrà un incontro pubblico su ambiente, rinnovabili e risparmio energetico -
 
I tecnici Ing. Pierluigi Froldi e Arch. Alberto Bocchi presenteranno la Diagnosi e certificazione energetica degli edifici comunali: dalla riqualificazione termica delle scuole a quella delle nostre case. Modelli normativi e aspetti tecnologici e fiscali.
 
Saranno presenti anche
Marco Vignali, Assessore ai lavori Pubblici del Comune di Montechiarugolo
Angelo Scalvenzi, vicesindaco e Assessore ai Lavori pubblici del Comune di Montechiarugolo
Maurizio Olivieri, Assessore all'Ambiente del Comune di Montechiarugolo
Elena Chierici, Assessore alla Scuola del Comune di Montechiarugolo
L'appuntamento rientra nel calendario degli incontri di aggiornamento del PAES (Piano di Azione per l'Energia Sostenibile) del Comune per discutere con tutti gli interessati di:
 
Cosa fa il Comune per migliorare i consumi del patrimonio pubblico
Quali sono le differenze tra un edificio pubblico e uno privato
Quali interventi e quali tecnologie si rivelano più efficaci)
Quali risultati possono essere ragionevolmente raggiunti?
Quali sono le facilitazioni previste per enti e privati?
Conto energia termico, detrazioni per le ristrutturazioni?
L'incontro avrà inizio alle ore 10,30 e si concluderà verso le ore 12,30.
Tutti gli interessati sono vivamente invitati a partecipare.
 
(Fonte: Ufficio Stampa Comune di Montechiarugolo (PR))
Pubblicato in Dove andiamo? Emilia
Martedì, 22 Ottobre 2013 11:30

"Incontri con l' autore"

Primo appuntamento con Marcello Fois giovedì 7 novembre a Monticelli Terme -
 
Montechiarugolo, 22 ottobre 2013

L'incontro con uno scrittore "in carne ed ossa" è sempre qualcosa di estremamente emozionante e stimolante per chi ama la lettura, come ci hanno dimostrato le esperienze degli scorsi anni.

Per questo l'assessorato alla Cultura del Comune di Montechiarugolo e la biblioteca comunale hanno ideato una rassegna di tre appuntamenti con autori molto amati dai lettori: Marcello Fois, Sara Rattaro e Cristiano Cavina.

L'iniziativa, attuata in collaborazione con Terme di Monticelli e Circolo Arci Verdi, prende il via il 7 novembre con Marcello Fois.

Fois è autore poliedrico, che non scrive solo romanzi, ma si occupa anche di teatro, di cinema, di televisione. Vincitore di numerosi premi letterari (Premio Italo Calvino, Super Grinzane Cavour, premio Volponi e premio Alassio), ha pubblicato molti libri, tra cui ricordiamo i più recenti Stirpe e in particolare Nel tempo di mezzo, con il quale è stato finalista al premio Strega e che gli ha valso un generale apprezzamento di pubblico e di critica.

Si continua il 28 novembre con Sara Rattaro, autrice emergente e già molto amata dal pubblico. E' del 2010 il suo primo romanzo Sulla sedia sbagliata, uscito per un piccolo editore. Nel 2011 scrive il suo secondo romanzo Un uso qualunque di te, che ben presto scala le classifiche e diventa un fenomeno del passaparola. Non volare via è pubblicato da Garzanti. La sua scrittura e la sua voce unica hanno già conquistato i più importanti editori di tutta Europa, che hanno deciso di scommettere su di lei e di pubblicarla.

Il 5 dicembre infine incontreremo Cristiano Cavina, scrittore faentino che ha già pubblicato diversi romanzi, con successo crescente: Alla grande, Nel paese di Tolintesàc, Un'ultima stagione da esordienti, I frutti dimenticati e Scavare una buca. Ha vinto importanti premi letterari: Premio Tondelli, Castiglioncello, Vigevano, Francesco Serantini, Selezione Premio Strega 2009. I lettori amano la sua natura sincera e vulcanica e la critica più severa lo considera uno dei migliori scrittori italiani della nuova generazione. Del 2012 è Romagna mia!, una serie di brevi saggi ironici per raccontare la sua terra e i personaggi che l'hanno popolata, mentre nel 2013 esce il nuovo romanzo Inutile tentare imprigionare sogni.

Tutti gli incontri si terranno all'Hotel delle Rose a Monticelli Terme, con inizio alle ore 21.

Dialogherà con gli autori la giornalista della Gazzetta di Parma Laura Ugolotti.
 
In allegato il programma

(Fonte: ufficio stampa Comune di Montechiarugolo)
Pubblicato in Dove andiamo? Emilia
Pagina 2 di 3