Visualizza articoli per tag: modenamoremio

Lambruscolonga: ai nastri di partenza la prima edizione del tour eno-gastronomico incentrato sul vino simbolo del territorio e della città di Modena. -

Modena, 8 giugno 2015 -

Venerdì 12 giugno il centro storico di Modena ospiterà per la prima volta nella sua storia la "Lambruscolonga", tour eno-gastronomico incentrato sul lambrusco, vino simbolo della città e del territorio e fra i prodotti tipici italiani più rivalutati in patria e all'estero, come evidenziato dal ruolo di prestigio riservatogli nella cornice di EXPO 2015. L'evento, che nasce nel cuore della città con l'intento di rivitalizzare il centro storico e che vede il patrocinio del Comune di Modena, è statp presentato oggi presso la Lambruscheria, calle di Luca 16, con la partecipazione dell'Assessora per il Centro Storico, i Quartieri e le Pari Opportunità Ingrid Caporioni.

Il percorso sarà composto da 7 tappe, coincidenti con altrettanti importanti locali di riferimento per il centro storico della città, ovvero la Caffetteria dei Musei, Trattoria Pomposa dello chef Marchini, la pasticceria Remondini, la Trattoria Del Giardinetto, Dispensa Pallet Store, Art Cafè e infine il nuovissimo locale wine shop/ street food "La Lambruscheria", organizzatore dell'evento e punto di partenza del tour (tappa 0). Ad ogni tappa i partecipanti potranno degustare il lambrusco prescelto, selezionato fra le migliori proposte delle cinque cantine aderenti, e uno stuzzichino abbinato ad hoc dal locale per esaltarne il sapore. Al termine verrà offerta una degustazione di nocino ad opera dell'Ordine del Nocino Modenese.

All'iniziativa verrà inoltre correlato un concorso fotografico, "I Colori del Lambrusco": dalle 19 alle 24 del 12 giugno i partecipanti potranno postare sulla pagina facebook "La Lambruscheria Modena" le loro foto artistiche raffiguranti in primo piano i calici di vino e sullo sfondo un particolare che richiami il colore del lambrusco. Le foto dovranno essere taggate nella tappa della Lambruscolonga in cui sono state scattate, il locale oppure la zona cittadina, e saranno premiate con una confezione dei migliori lambruschi proposti da "La Lambruscheria".

I ticket saranno acquistabili in prevendita, al costo di 15 euro, da lunedì 8 giugno:
- online su www.modenamoremio.it  fino al 12 giugno alle ore 13. I biglietti si potranno ritirare presso l'ufficio di Modenamoremio, via Scudari 12, entro le ore 18 di venerdì 12 giugno.
- presso "La Lambruscheria" in Calle di Luca 16.
I biglietti rimasti invenduti in prevendita potranno essere acquistati il giorno stesso della manifestazione al costo di 20 euro.

Nel costo del ticket sono comprese le 7 degustazioni di vini, gli stuzzichini abbinati, la degustazione di nocino, un carnet di buoni sconto da utilizzare presso "La Lambruscheria", "Cugini di Campagna" in Via Puccini 26 e "La Bottega di Alessio" in Via Giardini 240. Il percorso potrà essere seguito a piacimento dai partecipanti fra le 19 e le 23 di venerdì 12, sia a piedi che in bicicletta, roller o skateboard.

I partecipanti sono invitati ad un bere responsabile, perché il lambrusco è un piacere da assaporare.
Le cantine aderenti:
1) Cantine Gavioli, del gruppo Giacobazzi, una eccellenza della nostra città.
2) Cantine Lombardini, di Novellara, una famiglia che sta scalando le vette del buon lambrusco in Italia.
3) Cantina Your Wine di Correggio, che punta a innovazione e immagine moderna.
4) Cantina Saetti, il buon lambrusco di Soliera biologico, biodinamico e senza solfiti.
5) Cantina Minelli, il Lambrusco Grasparossa di Castelvetro associato alla produzione dei Poderi Fiorini.

I locali aderenti:
1) "Caffetteria dei Musei", di recente riapertura ad opera di Modena Catering, presso l'elegante e raffinata cornice del Palazzo dei Musei.
2) "Trattoria Pomposa Il Re Gras", la novità del famoso chef Marchini.
3) "Remondini" , la storica e prestigiosa pasticceria di Piazza Roma.
4) "Trattoria Del Giardinetto", da decenni la tradizione culinaria a Modena.
5) "Dispensa Pallet Store", il temporary shop di Marco Mango che unisce la tradizione con l'innovazione.
6) "Art Caffè", lounge bar di canal chiaro rinnovato da una gestione d'eccellenza.
7) "La Lambruscheria", organizzatore dell'evento, il nuovissimo wine shop/street food nel cuore di Modena che punta a essere il punto di riferimento dei modenesi nella scelta dei vini tipici.

L'evento è patrocinato dal Comune di Modena, con la collaborazione di Modenamoremio società di promozione del centro storico.

(Fonte: ufficio stampa Modenamoremio)

"Giorni di magro e giorni di grasso riflessi nei dipinti di natura morta". Nel programma di Modenamoremio per EXPO l'incontro con la storica dell'arte Lucia Peruzzi. -

Modena, 5 giugno 2015 -

Prende il via giovedi 11 giugno il ciclo di incontri con gli esperti d'arte in programma per "Il gusto della contaminazione", il calendario di iniziative per EXPO 2015 promosso da Modenamoremio intorno alla omonima mostra su moda, arte e cibo alla Chiesa di San Carlo fino al 19 giugno.

Sarà proprio la sede della mostra, all'interno della chiesa, ad ospitare giovedi alle 18 la conferenza di Lucia Peruzzi "Giorni di magro e giorni di grasso riflessi nei dipinti di natura morta".

Curatrice della raccolta di dipinti antichi della Banca Popolare dell'Emilia Romagna, autrice del catalogo di dipinti antichi del Museo Civico e autrice della mostra monografica su Ludovico Lana del 2003, la storica dell'arte modenese proporrà un percorso attraverso la rappresentazione del cibo nelle nature morte, sia quelle di carattere rustico, raffiguranti cibi "poveri", che quelle a carattere aristocratico, dove prelibatezze come selvaggine, carni e pesci venivano imbandite sulla tela in modo sfarzoso. Un racconto anche a carattere "sociale" del cibo nell'arte, che partirà dai primissimi esempi dei medievali "Tacuina sanitatis" per arrivare alla pittura emiliana del '600 e '700, i cui maggiori interpreti furono Paolo Antonio Barbieri, Pierfrancesco Cittadini, Nicola Levoli e Arcangelo Resani. Di Barbieri e Cittadini si possono ammirare due opere anche nella mostra alla Chiesa di San Carlo, così come, sempre in mostra, sono esposte quattro tele del faentino Giovanni Rivalta raffiguranti nature morte con cibi "magri" e cibi "grassi" provenienti proprio dalla collezione della Banca Popolare curata dalla dott.ssa Peruzzi.

Registra intanto numeri lusinghieri l'affluenza alla mostra "Il gusto della contaminazione", che ha già raggiunto circa 2000 visitatori nelle giornate di apertura (giovedi/venerdi dalle 16 alle 19.30, sabato domenica e festivi 10/13 e 16/19.30), mentre prosegue il programma di appuntamenti dedicati all'arte in tutte le sue espressioni. Il 15 giugno sarà la volta dell'arte del bel canto, con il concerto alle 20.30 dei cantanti dell'Istituto Superiore di Studi Musicali "Vecchi – Tonelli" allievi di Raina Kabaiwanska. L'appuntamento è sempre alla Chiesa di San Carlo in centro a Modena.

(Fonte: ufficio stampa Modenamoremio)

Modenamoremio vi aspetta per quattro appuntamenti imperdibili in una delle piazze più affascinanti del centro storico di Modena. Primo appuntamento martedi 9 giugno dal titolo "Opera Musical Opera". Tutti gli spettacoli sono a ingresso libero e gratuito. -

Modena, 5 giugno 2015 – in allegato il pdf scaricabile con il programma -

Dopo cinque anni consecutivi, puntuale come sempre, ritorna la rassegna "I martedì di Giugno in piazza XX Settembre" con quattro serate dedicate a danza, musica e cabaret che animeranno il centro a partire dalle ore 21.00.
La manifestazione curata da Modenamoremio, società di promozione del centro storico, prevede un primo appuntamento martedi 9 giugno dal titolo "Opera Musical Opera". Si inizia così con un suggestivo musical nato dalla volontà di presentare al pubblico la storia dell'Opera, questo grande ed importante genere teatrale musicale che nei secoli ha conosciuto una sua naturale evoluzione. Nel cast sono presenti, tra gli altri, i modenesi Lalo Cibelli ed Heron Borelli.

Dopo questo imperdibile inizio, si prosegue con l'appuntamento del 16 giugno dove la danza si fonderà con altre discipline come lo yoga, il pilates e la ginnastica. "Equilibra" presenta al pubblico modenese "Antigravity" una disciplina nata in America che unisce le varie tecniche utilizzando speciali tessuti circensi. Questa speciale "danza aerea" lascerà senza dubbio a bocca aperta il pubblico presente.
Il terzo appuntamento è previsto per martedì 23 giugno con "Avenida Sud": un ispirato omaggio alla canzone napoletana e al tango. Piazza xx settembre per questa serata ospiterà la voce di Sandra Cartolari, il pianoforte di Alessandra Fogliani e la fisarmonica e le percussioni di Anna Palumbo. In questa magica atmosfera avremo anche il piacere di veder danzare due tangueri doc e una danzatrice errante.

Il cartellone di eventi si chiude martedì 30 giugno con l'immancabile cabaret: Riccardo Benini presenta "Festival Cabaret Emergente – Si fa x Ridere", un divertentissimo spettacolo con Andrea Fratellini, vincitore assoluto e Premio della Critica del Festival Cabaret Emergente 2015, Ciro Cavallo, Premio Si fa x ridere del Festival Cabaret Emergente 2015, e Gian Piero Sterpi, Vincitore assoluto Festival Cabaret Emergente 2007. Per non farci mancare nulla, avremo il piacere di ospitare sul palco anche Roberto De Marchi e Mario Gaggiano Zero.

Inoltre, Domenica 21 giugno, in occasione della Festa della Musica Europea, Modenamoremio ha pensato di invitare sul palco di Piazza xx settembre la BIG BAND CASTELLO. Questa orchestra di 16 elementi e i suoi due grandi interpreti faranno sognare tutte le generazioni presenti riascoltando il meglio della musica internazionale rivisitata in chiave swing e altri generi musicali.

Ricordiamo che durante i quattro martedi di Giugno avremo il piacere di ospitare in piazza lo stand dell'Unicef per aiutare i bambini del Nepal. Ringraziamo tutti coloro che vorranno sostenere questa importante campagna di solidarietà.

Tutti gli spettacoli sono a ingresso libero e gratuito. In caso di maltempo gli spettacoli verranno rinviati e le date saranno confermate sul sito www.modenamoremio.it 

La rassegna dei "Martedi di Giugno" è patrocinata dal Comune di Modena e sostenuta dal prezioso contributo del Banco S.Geminiano e S.Prospero.

(Fonte: ufficio stampa Modenamoremio)

Giovedi 4 giugno visita guidata tra il verde e sfilata di moda con aperitivo "green". Un'iniziativa di Modenamoremio nel calendario di eventi "Il gusto della contaminazione" per EXPO 2015. -

Modena, 3 giugno 2015 -

Arte moda cibo e natura entrano in "contaminazione" nella insolita location dell'Orto Botanico, gioiello universitario di conservazione e studio nel cuore di Modena. Il 4 giugno in questa suggestiva cornice andrà in scena Orti di Stile, un pomeriggio in omaggio all'Arcimboldo, immaginifico artista della natura nell'arte divenuto icona dell'esposizione universale di Milano. E' il primo degli eventi in centro storico promosso da Modenamoremio nel calendario modenese per EXPO 2015, dopo l'apertura il 28 maggio della mostra "Il gusto della contaminazione" alla Chiesa di San Carlo. Alle 17 sarà il Prefetto dell'Orto Botanico prof. Daniele Dallai ad accogliere gli ospiti per condurli in una passeggiata/conversazione fra essenze e profumi delle raccolte botaniche. Si passerà poi ad un viaggio fra i sapori, in omaggio al tema del cibo e dell'ambiente, con l'aperitivo "green" curato da Mario Neri Catering. Sarà quindi la volta della boutique Volpi Donna, che proporrà in prossimità della vasca delle ninfee una sfilata di moda tutta ispirata ai temi della natura, dalle collezioni di abiti sui toni delle stagioni, alle acconciature di Peluqueria, alle creazioni di fiori ed erbe di Free 'n Joy per gli accessori e i gioielli. L'arte sarà rappresentata dall'illustratrice Ann Blumberg che ritrarrà nelle sue chine persone, luoghi e sensazioni. I biglietti invito si possono ritirare alla boutique Volpi Donna in largo S. Giorgio e al ristorante La Secchia Rapita in C.so Canalgrande.

(Fonte: ufficio stampa Modenamoremio)

Giovedì, 28 Maggio 2015 15:11

Modena - Domenica 7 giugno torna "Stuzzicagente"

Ristoranti, pizzerie, bar, forni e gelaterie del centro città daranno vita alla tradizionale maratona del gusto tra specialità emiliane e non in centro storico. -

Modena 28 maggio 2015 –

Anche quest'anno Modenamoremio, società di promozione del Centro Storico di Modena, organizza la maratona del gusto più apprezzata ed amata da modenesi e non. A partire dalle ore 18.30 in piazza della Pomposa, prende il via la tredicesima edizione di Stuzzicagente.

Dopo tredici anni, il percorso enogastronomico più gustoso di Modena e provincia sembra non accusare i segni del tempo, capace di reinventarsi e coinvolgere nuove zone ed esercenti: oltre alla zona Pomposa, Taglio e Berengario anche quest'anno ci saranno i suggestivi scorci del Borgo Sant'Eufemia fino ad arrivare, per la prima volta, al Parco Novi Sad. La ricetta di questo intramontabile successo, è composta da pochi ingredienti sapientemente miscelati tra loro: alta qualità del cibo, garantita dalla passione dei cuochi, e buona compagnia abbinata a una sana e piacevole passeggiata nel nostro centro storico.

Anche quest'anno ci sarà l'imbarazzo della scelta e nessuno rimarrà escluso: sono previsti tre menù tradizionali con ben undici assaggi ciascuno. Inoltre in Largo San Giorgio sarà presente uno stand curato dall'Associazione Oasi Metropolitana dove si potrà acquistare, al costo di 3 euro, un borlengo vegetariano o vegano.
Quest'ultimo menu potrà essere acquistato in prevendita solo online sul sito di Modenamoremio oppure in Largo San Giorgio il giorno stesso della manifestazione.

Il Menù Girasole comincia la prima delle undici tappe con una gustosa Spianata Tricolore della Brìsla, per poi proseguire con l'immancabile Gnocco Fritto della Trattoria Ermes. Il tempo di fare due passi e si potrà assaggiare le tradizionali Rosette della "Nonna Rosa" del Tri Scalein, continuando poi il percorso con una buona e fresca Birra Artigianale proposta da Al Goblet Birroteca.
Si procede verso Borgo Sant'Eufemia dove si potrà gustare uno sfizioso Cous Cous alle verdure della new entry Latteria#21. Se non bastasse, ad arricchire il menu ci pensa l'Enogastronomia Bergonzini con la Grande Bufala, seguito da un bicchiere di "Vecchia Modena" Lambrusco di Modena DOC o "Vecchia Modena" Pignoletto DOC Modena V.S. extra dry proposto da Cleto Chiarli e dal tradizionale Cuoppo Mare e Monti dell'Accademia dei Dissonanti. La voglia di dolce verrà soddisfatta dalla proposta della Gelateria e Caffetteria "Paradice", che offre una deliziosa coppetta fiori di latte e/o crema, per poi continuare con uno delizioso budino al doppio cioccolato con composta di frutta proposto da Bibendum Catering. Il percorso si conclude con Happy Yo e la sua Fantasia di yogurt gelato.

Il Menu Menta, parte subito con un invitante Focaccia artigianale farcita proposto dalla Caffetteria del Borgo, seguito da un degustazione dalla "Forma" alla "Scaglia" della Bicicletta. Il gustoso cammino porta dritti agli Stricchetti all'ortolana, cucinate dalla Trattoria Omer, seguiti poi da un Sangiovese di Romagna Ferrucci della Compagnia del Taglio. Mentre la Pasticceria Remondini propone Remondini Finger Food, annaffiato da un Americano by Reset una rivisitazione del Rèset Cocktail and Dreams. Il percorso viene arricchito poi dai Calzagatti della Trattoria Pomposa e dal trancio di piazza Erasmo di Erasmo a good Italian Pizza. E non finisce qui, la new entry Sano e Italiano propone l'innovativo "Mini Tigel Burger Modenese", mentre per i golosi ci sono due dolci proposte: la Zuppa Inglese in punta di piedi della Gelateria Bloom e un fresco spiedino di frutta del Bamboo Bar.

Ultimo, ma non per importanza, il Menù Fiordaliso: Ad aprire le danze è il gnocchino all'olio con prosciutto crudo della Caffetteria Drogheria Giusti, seguito dal Gnocco da Favola di Via Taglio 12 Eat & Drinks. Il menu viene insaporito dall'Insalata di riso primavera proposta dal Supermercato Sigma Cavour, seguita da un originale Il Re del No, cocktail proposto dal No Cafè. Il percorso ci porta POI dritti a Il Cantuccio che delizierà il palato con la Cupola di fantasia ai 5 cereali, per poi proseguire con una degustazione di vino Bianco o Rosso al Barbacco. Il tempo di fare due passi e si potrà assaggiare "Sua Maestà" ai profumi mediterranei cucinato dalla Salumeria con Cucina. Per chi non riesce a rinunciare al dolce, il menu Fiordaliso ne propone ben tre: Cioccolato e Passione della Gelateria Pomposa, Cono Emilia dell'Emilia Cremeria e Dolci coccole e degustazione Ubuntu della nuova attività Corto Maltese. Dopo tanta bontà, i commensali concludono il menu al Caffitaly, in via Emilia Centro, per una vera e propria Pausa Caffè.

Da venerdì 29 maggio prende il via la prevendita dei ticket al costo di 14 euro. I biglietti potranno essere acquistati fino a sabato 6 giugno:
- on line sul sito www.modenamoremio.it 
- presso l'ufficio di Modenamoremio in via Scudari 12
- presso Dischinpiazza in Piazza Mazzini, 35

In occasione della prevendita dei ticket, l'ufficio di Modenamoremio rispetterà le seguenti aperture straordinarie:
- sabato 30 maggio dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19
- sabato 6 giugno dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19

Nel caso in cui a fine prevendita dovessero rimanere alcuni biglietti, saranno messi in vendita al prezzo pieno di 15 euro il giorno stesso della manifestazione dalle ore 17.00, presso il gazebo di Modenamoremio in Piazza Pomposa.

Stuzzicagente è una manifestazione che cresce, si rinnova e cerca sempre di venire incontro a tutte le esigenze del suo pubblico. Anche per questa edizione sarà molto importante ricordarsi di conservare la copertina del ticket: il tagliandino infatti darà diritto al ritiro di una bottiglietta d'acqua presso lo stand in Piazza Pomposa, gentilmente offerto da Water Time isole d'acqua e Gruppo Sem naturalmente acqua.

In tutto questo tripudio di bontà non potevano mancare diversi momenti di musica, animazione per i più piccoli e danza: si comincia in Piazzetta Sant'Eufemia dove, dalle 18.30 alle 19.30, ci sarà la perfomance live dei "Dead Flowers", mentre al Parco Novi Sad i più piccoli potranno divertirsi in compagnia di tre simpatici Pony del Circolo Ippico San Damaso. Infine la rinnovata Piazza Roma, dalle 19.00, ospiterà l'entusiasmante e coinvolgente esibizione di Zumba a cura di Inbal Haim.

Un vorticoso giro tra le pietanze più saporite, tra vino e birra più ricercati, che saprà sicuramente soddisfare anche il commensale più esigente. Ma il cibo si gusta più volentieri se accompagnato da un sorriso e da un servizio accurato. Non va dimenticato che Stuzzicagente è anche una competizione tra gli esercenti: ogni partecipante può votare il proprio piatto preferito con la scheda di valutazione. Chi riceverà più voti si aggiudicherà una cesta con le eccellenze enogastronomiche del territorio e il pubblico votante potrà vincere due biglietti omaggio per la prossima edizione di Stuzzicagente Autunno, previsto per il 4 ottobre 2015.

Stuzzicagente è patrocinata dal Comune di Modena ed è realizzata grazie all'importante contributo della Banca Popolare dell'Emilia Romagna.

Un ringraziamento speciale va alle quattro Associazioni di Categoria del territorio Ascom-Confcommercio, Cna, Confesercenti e Lapam, Casa Modena, Water Time isole d'acqua e Gruppo Sem naturalmente acqua, Cleto Chiarli, il Consorzio del Parmigiano Reggiano e il Consorzio tutela aceto balsamico tradizionale di Modena.

(fonte: ufficio stampa Modenamoremio)

Pubblicato in Dove andiamo? Modena

Giovedi 28 maggio dalle 16 alla Chiesa di San Carlo apre la mostra "IL GUSTO DELLA CONTAMINAZIONE – percorsi di stile nelle arti italiane", promossa da Modenamoremio. Per l'occasione i curatori saranno a disposizione dei visitatori per un percorso guidato fra le opere in mostra. -

Modena, 26 maggio 2015

Prima giornata di apertura al pubblico giovedi 28 maggio dalle 16 alla Chiesa di San Carlo per la mostra "IL GUSTO DELLA CONTAMINAZIONE – percorsi di stile nelle arti italiane", promossa da Modenamoremio nel programma di iniziative modenesi per EXPO 2015. Il percorso espositivo mette in relazione sull'argomento cibo, in un originale allestimento a "stanze" tematiche, rare opere d'arte dal '600 al '900 con abiti e accessori delle grandi griffes italiane, per convergere al centro della Chiesa in una "reale" tavola allestita con suppellettili dell'800.

In occasione dell'apertura al pubblico, dalle 17 alle 18 i curatori della mostra Sonia Veroni e Pietro Cantore, insieme alla curatrice della tavola Elisabetta Barbolini Ferrari, saranno a disposizione dei visitatori per un percorso guidato fra le opere in mostra. Un'occasione per leggere gli oggetti d'arte attraverso le parole degli esperti, che illustreranno significato valore e provenienza delle singole opere, ma anche il concept che le mette in relazione fra di loro nel segno della "contaminazione". La mostra rimarrà aperta alla Chiesa di San Carlo fino al 19 luglio con ingresso libero. Gli orari: giovedi e venerdi 16.00-19.30 - sabato, domenica e festivi 10.00-13.00 e 16.00-19.30.

www.modenamoremio.it 

(Fonte: ufficio stampa Modenamoremio)

Modenamoremio vi aspetta domani al Parco Novi Sad, a partire dalle 17.00, per l'ultimo appuntamento dedicato ai più piccoli. Ingresso libero e gratuito. -

Modena, 26 maggio 2015 –

Sta giungendo al termine anche per quest'anno la divertente rassegna dei "Mercoledì di maggio" tutti dedicati al divertimento per i più piccoli negli angoli più suggestivi del centro storico di Modena.
Dopo l'entusiasmante successo dei primi tre mercoledì, domani sarà la volta dell'ultimo appuntamento: IL BATTESIMO DELLA SELLA. Dalle 17.00 quattro simpatici Pony del Circolo Ippico I Pioppi vi aspettano al Parco Novi Sad per trascorrere un pomeriggio in compagnia di questi bellissimi esemplari, il tutto sarà accompagnato dall'imperdibile e immancabile animazione dello staff Oplà di Modena.
Si ricorda che tutti gli spettacoli sono a ingresso libero e gratuito.
In caso di maltempo le attività non verranno svolte.

Il programma di spettacoli ideato da Modenamoremio, grazie al contributo di Wamgroup, è un motivo in più per godersi le bellezze del nostro centro storico riscoprendo il piacere di passeggiare all'aria aperta insieme a tutta la famiglia.

(Fonte: ufficio stampa Modenamoremio)

mercoledi per bambini rid

Pubblicato in Dove andiamo? Modena

Arie d'opera e canzoni del Maestro aprono il programma di Modenamoremio per EXPO 2015. -

Modena, 25 maggio 2015 -

Primo appuntamento con la musica lirica nel programma di eventi legati alla mostra "Il gusto della contaminazione" che aprirà i battenti il 28 maggio a cura di Modenamoremio per EXPO 2015. Oggi, Lunedi 25 alle 20.45 alla Chiesa di San Carlo con "Sapori di bel canto" saranno in concerto i cantanti della Fondazione Pavarotti Vittoria Yeo soprano, Martina Belli mezzo soprano, Jenish Ysmanov tenore, Andrea Zaupa baritono.

Accompagnati dal Maestro Paolo Andreoli al pianoforte e da quattro musicisti solisti dell'Opera Italiana, si esibiranno nel repertorio classico di brani lirici dalle opere di Rossini, Verdi, Mascagni, Bizet, Puccini, Donizetti, Mozart e in un medley di canzoni rese celebri nel mondo dall'interpretazione del Maestro. La presenza nel programma di Modenamoremio dei giovani talenti allievi della Fondazione coincide con l'apertura straordinaria della Casa Museo di Luciano Pavarotti in occasione di EXPO 2015. Per assistere al concerto nella Chiesa di San Carlo, causa il numero limitato di posti, è necessario ritirare il biglietto invito lunedi 25 dalle 15 alle 18 nella sede di Modenamoremio in via Scudari.

(Fonte: ufficio stampa Modenamoremio)

Modenamoremio vi aspetta domani in Piazza Pomposa, a partire dalle 17.00, per il terzo appuntamento dedicato ai più piccoli. -

Modena, 19 maggio 2015 –

Modenamoremio anche per quest'anno ripropone in centro storico gli appuntamenti con i "Mercoledì di maggio": tutti dedicati al divertimento per i più piccoli, con attività e animazioni negli angoli più suggestivi del centro storico.
Dopo l'entusiasmante spettacolo del secondo appuntamento in Piazza XX Settembre, LA SPESA DI PRIMAVERA a cura di Staff Oplà di Modena, domani Mercoledì 20 maggio a divertire i più piccoli sarà nuovamente lo Staff Oplà con lo spettacolo LA PIAZZA MAGICA. Simpatici e coinvolgenti Clown invaderanno la suggestiva Piazza Pomposa per far trascorrere a tutti i partecipanti un piacevole pomeriggio all'aria aperta.
Ricordiamo che l'ultimo appuntamento della rassegna si terrà Mercoledì 27 maggio al Parco Novi Sad con IL BATTESIMO DELLA SELLA: due simpatici pony faranno la conoscenza di tutti i bambini presenti grazie alla collaborazione con il Circolo Ippico i Pioppi, il tutto sarà accompagnato dall'animazione dello Staff Oplà di Modena.
Si ricorda che tutti gli spettacoli sono a ingresso libero e gratuito.
In caso di maltempo le attività non verranno svolte.

Il programma di spettacoli ideato da Modenamoremio, grazie al contributo di Wamgroup, è un motivo in più per godersi le bellezze del nostro centro storico riscoprendo il piacere di passeggiare all'aria aperta insieme a tutta la famiglia.

Pubblicato in Dove andiamo? Modena

Modenamoremio vi aspetta domani in Piazza xx settembre, a partire dalle 17.00, per il secondo appuntamento dedicato ai più piccoli. Tutti gli spettacoli sono a ingresso libero e gratuito. -

Modena, 12 maggio 2015 –

Modenamoremio anche per quest'anno ripropone in centro storico gli appuntamenti con i "Mercoledì di maggio": tutti dedicati al divertimento per i più piccoli, con attività e animazioni negli angoli più suggestivi del centro storico.
Dopo il successo del primo appuntamento in Piazza Mazzini, con la CACCIA AL TESORO realizzata da ANT Italia Onlus, domani, Mercoledì 13 maggio sarà la volta di un divertente spettacolo in Piazza xx settembre dal titolo LA SPESA DI PRIMAVERA. Lo Staff Oplà di Modena metterà in scena tutta la propria creatività e il proprio entusiasmo per far trascorrere a grandi e piccini un piacevole pomeriggio all'interno di un vero e proprio laboratorio di giocoleria. Inoltre ci si potrà scatenare con la baby dance e cimentarsi in particolari sculture di palloncini.

Sempre lo Staff Oplà curerà il divertimento dei più piccoli Mercoledì 20 maggio in Piazza Pomposa grazie allo spettacolo LA PIAZZA MAGICA. Infine l'ultimo appuntamento della rassegna si terrà Mercoledì 27 maggio al Parco Novi Sad con IL BATTESIMO DELLA SELLA: due simpatici pony faranno la conoscenza di tutti i bambini presenti grazie alla collaborazione con il Circolo Ippico i Pioppi.
Si ricorda che tutti gli spettacoli sono a ingresso libero e gratuito.
In caso di maltempo le attività non verranno svolte.

Il programma di spettacoli ideato da Modenamoremio, grazie al contributo di Wamgroup, è un motivo in più per godersi le bellezze del nostro centro storico riscoprendo il piacere di passeggiare all'aria aperta insieme a tutta la famiglia.

Modenamoremio
Società di Promozione del Centro Storico
Via Scudari, 12 - Modena
Tel. 059.212714 - Fax. 059.4390147
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
www.modenamoremio.it 

(Fonte: ufficio stampa Modenamoremio)

Pubblicato in Dove andiamo? Modena
Pagina 5 di 9