Stampa questa pagina
Domenica, 13 Marzo 2016 17:43

Carpi, sono tre punti di platino In evidenza

Scritto da
Bianco Bianco

Al "Braglia" i biancorossi ottengono una vittoria vitale in chiave salvezza. Man of the match De Guzman: entra e segna il rigore del 2-1 finale.

di Andrea Melli - Centra una vittoria pesante come una lastra di marmo il Carpi, che sul finire batte il Frosinone e porta a casa 3 punti importantissimi. A decidere la gara del "Braglia" il rigore trasformato a 30 secondi dal 90' da De Guzman: glaciale nel battere Leali e a regalare ai biancorossi un successo utili per rimetterli completamente in corsa per la salvezza. Frosinone che ora dista solo 1 punto (pareggiato anche lo scontro diretto col match dell'andata) e linea galleggiamento decisamente più vicina. Gara piena di emozioni quella di Modena. L'avvio è tutto del Carpi e culmina con il vantaggio siglato da Bianco, abilissimo ad anticipare Leali e a dare il primo vantaggio. Nel momento di maggior controllo, è il Frosinone a trovare il colpo vincente. Merito di Dionisi, che va ad impattare una sfida risolta poi da De Guzman dagli 11 metri.

CARPI-FROSINONE 2-1
MARCATORI: 27′ Bianco, 26′ st Dionisi (F), 45′ st De Guzman (rig.).
CARPI (4-4-1-1): Belec; Letizia, Romagnoli, Gagliolo, Letizia; Pasciuti, Cofie, Bianco (dal 20′ st Crimi), Di Gaudio; Lollo (dal 13′ st Lasagna); Mancosu (dal 30′ st De Guzman).Panchina: Colombi, Sabelli, Porcari, Poli, Suagher, Daprelà, Mbakogu. Allenatore: Castori.
FROSINONE (4-3-3): Leali; Pavlovic, Ajeti, Pryima, Rosi; Frara, Gori (dal 18′ st Soddimo), Sanmarco; Kragl (dal 18′ st Carlini), Ciofani D., Dionisi (dal 32′ st Chibsah).Panchina: Zappino, Bardi, Crivello, Gucher, Longo, Ciofani M. Allenatore: Stellone.
ARBITRO: Banti di Livorno.
NOTE. Ammoniti: Bianco, Gori (F), Pasciuti, Rosi (F), Soddimo (F), Letizia (C).

Ultimi da Redazione

Articoli correlati (da tag)