Ibra, decisivo e leader, segna i due gol per il Milan che atterra un comunque forte Sassuolo. La squadra di Pioli, che ormai viaggia a suon di 4 o 5 gol a partita, ha dovuto accontentarsi di una doppietta contro un ottimo Sassuolo ma comunque incapace di arginare pienamente l'irruenza del "vecchietto"  e irriducibile svedese. 

Una delle sfide più interessanti della 32esima giornata di Serie A Tim 2019-20 sarà il derby emiliano tra Parma e Bologna, in programma per il 12 luglio 2020. I due club occupano posizioni di metà classifica e vorranno primeggiare sull’altra compagine in un match molto sentito dai tifosi.

Giovedì, 16 Luglio 2020 05:48

Un mai domo Sassuolo fa tremare la Juve

Stesa la Lazio all'Olimpico solo pochi giorni fa, dopo una strepitosa rimonta, il Sassuolo ha fatto tremare la capolista costringendola a un pareggio. 

Mister D’Aversa al termine di Milan-Parma 3-1: “ognuno di noi deve dare qualcosa in più per uscire da questo momento”

Mercoledì, 15 Luglio 2020 06:47

Il grande Parma degli anni '90

Gli anni '90 sono stati senza dubbio il decennio più emozionante per gli amanti del pallone dell'Emilia, specialmente per i tifosi del Parma,

Lunedì, 13 Luglio 2020 15:40

Zebre e Rugby Parma sempre più vicine.

I due club con sede a Parma gettano le basi per una crescita comune e condivisa.

Pronti, via e il Bologna è già in vantaggio al 3'. La squadra di Mihajlovic ha il match in pugno grazie ai gol di Danilo e Soriano. Poi l'incredibile e "folle" recupero d'orgoglio del Parma e con Kurtic e Inglese rimonta una scnfitta che sarebbe stata la quarta consecutiva.

Parma, 12 luglio 2020 – Al termine del match pareggiato 2-2 contro il Bologna, Mister D’Aversa ha parlato in conferenza stampa.

Alla Lazio fa male la terza sconfitta post lockdown, questa volta per merito di uno splendido Sassuolo che ha giocato con il temperamento che solo le grandi sanno mettere in campo. L'esordiente Raspadori e Caputo, in extra time, mettono nel mirino l'europa. 46 punti e un sogno nel cassetto... 

Giovedì, 09 Luglio 2020 07:53

Al Sassuolo il Derby col Bologna (1-2)

Il Sassuolo sale a 43 punti e diventa un autorevole pretendente all'Europa. Un 1-2 per sconfiggere il Bologna in casa, tra le proteste di Mihajlovic che perciò verrà anche espulso.  

Alessandro Lucarelli dopo Roma-Parma 2-1: “fino ad oggi non abbiamo fatto polemica, ma non accettiamo più certi errori”

Dopo il lungo isolamento forzato dalle emergenza pandemica del Coronavirus Covid-19, il circuito del Mugello ha inaugurato la nuova stagione motociclistica e il debutto di Jacopo Villani nella iper competitiva Premoto3, la scuola dei futuri campioni delle classi superiori.

D’Aversa al termine di Parma-Fiorentina 1-2: “Si è fatto troppo poco nel primo tempo per portare a casa il risultato”

Verona, 1 luglio 2020 – Al termine del match del Bentegodi, Mister Roberto D’Aversa ha incontrato i giornalisti in sala stampa.

Parma, 28 giugno 2020 – Al termine del match contro l’Inter, Mister D’Aversa ha parlato in conferenza stampa: “il verdetto finale non rispecchia l’andamento della partita”

Mister D’Aversa al termine di Genoa-Parma 1-4: “vorrei che si evidenziasse il lavoro di questi ragazzi”

Torino, 20 giugno 2020 – Al termine di Torino-Parma, Mister D’Aversa ha così commentato il match in sala stampa.

Parma, 15 giugno 2020 – Ha fatto tappa a Parma “Obiettivo Tricolore”, la grande staffetta che vede impegnati oltre 50 atleti paralimpici, tra cui il campione Alex Zanardi, che si passeranno di mano in mano il testimone partendo da nord, ai confini con la Svizzera, per arrivare a Santa Maria di Leuca.

Premoto3, Jacopo Villani? “Presente”! Positivi i primi test con la nuova moto con la quale combatterà per onorare i colori del  Pasini Racing Team.

Lunedì, 15 Giugno 2020 09:14

Il Rugby Parma finalmente in campo!

Lunedì sono ripresi gli allenamenti per tutte le categorie: dall’under 6 fino ai Les Besiò hanno potuto finalmente tornare a calcare il campo, ovviamente tutti scaglionati e seguendo scrupolosamente il protocollo definito dalla Rugby Parma e approvato del Comune di Parma.

Finalmente la Rugby Parma riprende gli allenamenti, in totale sicurezza e seguendo le direttive ministeriali e federali. Il protocollo definito dalla società gialloblù è stato approvato del Comune di Parma che ha quindi dato l'ok alla riapertura degli impianti.

Il portale creato dal club gialloblù resterà attivo ed aggiornato fino a quando sarà possibile riprendere gli allenamenti di gruppo all'aperto.

 La gravissima crisi sanitaria che tutta Italia si è trovata a fronteggiare a partire da fine febbraio non ha risparmiato nemmeno le attività sportive e con esse tutte le società che se ne occupano. Questo stop forzato non ha però impedito alla Rugby Parma di attivarsi immediatamente per fornire ai propri atleti, ma anche ai numerosi sostenitori del club, una proposta completa e alternativa al lavoro sul campo, con numerose e interessanti attività da svolgere a casa individualmente.

Dagli organizzatori della Farm Run, riceviamo e pubblichiamo: "Abbiamo voluto attendere fino all'ultimo giorno utile per poter avviare i preparativi per la data prevista; quel giorno è arrivato, ma ancora non ci sono certezze: quindi non possiamo più confermare l'evento per il 4 luglio 2020.

La Provincia di Reggio Emilia non richiederà alle società che hanno in gestione le palestre di proprietà dell'ente (ovvero quelle delle scuole superiori) il pagamento del canone relativo al periodo compreso tra il primo marzo e il 31 maggio, data tradizionale di conclusione della stagione sportiva. "E' una decisione che abbiamo preso per ribadire il nostro pieno sostegno a movimento sportivo reggiano, che da sempre svolge un servizio fondamentale per le nostre comunità, ma anche per aiutare le famiglie dei tanti giovani iscritti a corsi o società - spiega il presidente della Provincia, Giorgio Zanni -

Venerdì, 15 Maggio 2020 07:04

I BOYS verso i 43 anni.

Anche per il calcio si va verso la riapertura. I presupposti sono incerti ma è comunque una iniezione di speranza per tutto il settore sportivo e per gli appassionati tifosi che non vedono l'ora di poter sostenere i propri pupilli e tornare a fare gruppo per consolidare le amicizie e esaltare le singole emozioni.

‘Engine Restart’! - Il pubblico in prima fila per la grande festa della Motor Valley emiliano-romagnola

Bologna, 9 maggio 2020 – “Engine Restart” riaccendiamo i motori dell’Italia e della Motor Valley.  Motor Valley Fest digital parte con un emozionale teaser di 30 secondi, l’avvio dei motori di tutti i brand a due e quattro ruote per annunciare: ripartiamo. Sul sito www.motorvalleyfest.it non solo un ricco calendario di convegni e tavole rotonde per gli addetti ai lavori, ma anche molteplici sezioni tematiche dedicate ai

Da sabato le casacche special edition realizzate insieme a Provincia ed Emilbanca e indossate contro il Padova saranno tra i tanti premi di una raccolta fondi online lanciata dalla Croce Verde, impegnata nell'emergenza sanitaria. Alla 15 la presentazione in diretta social, dalle 16 via alle donazioni.

Le fantastiche maglie storiche del Centenario granata, realizzate in edizione limitata e indossate da Spanò e compagni il 16 dicembre scorso nella partita vinta contro il Padova, tornano protagoniste per affrontare un'altra, ben più difficile sfida. Sostenere, insieme a tutti i reggiani, la nostra comunità nella battaglia contro la pandemia.

Dalle 16 di sabato, attraverso la piattaforma di crowdfunding Ginger, queste maglie special edition saranno infatti protagoniste di una raccolta fondi promossa dalla Croce Verde di Reggio Emilia finalizzata, in prima battuta, all'acquisto di dispositivi di protezione individuali e a sostenere l'intensificata e preziosa attività che la Pubblica assistenza sta svolgendo sul territorio reggiano.

Reggiana, Provincia di Reggio Emilia ed Emilbanca mantengono così fede all'impegno preso lo scorso dicembre, quando queste maglie - che ripropongono la casacca storica indossata dai granata il 19 ottobre 1919 nella prima partita ufficiale (3 a 3 in amichevole contro la Spal nel leggendario Mirabello) - vennero presentate alla vigilia della sfida con il Padova: destinarle ad una iniziativa benefica.

"A inizio anno avevamo incominciato a lavorare ad un evento che culminasse in occasione dell'attesissimo derby con il Modena in programma a metà marzo, poi l'emergenza sanitaria ha purtroppo fatto saltare i nostri piani - spiegano i presidenti di Provincia e Reggiana, Giorgio Zanni e Luca Quintavalli, e la vicepresidente di Emilbanca Paola Pizzetti - Non si è fermata, però, la nostra volontà di aiutare la nostra comunità, a maggior ragione in questo difficile momento".

Da qui la decisione di mettere a disposizione della Croce Verde tutte le 24 maglie special edition. Maglie rétro, bellissime, da veri collezionisti. Anche perché davvero uniche: grazie a una speciale deroga, la casacca – realizzata dalla Macron con tanto di laccetti, numeri dorati e lo stemma storico, con pallone e scritta SPQR, oltre a quelli di Provincia di Reggio Emilia sul petto ed Emilbanca sulla manica sinistra – ha infatti potuto essere indossata per la prima (ed unica) volta in una partita ufficiale di campionato. Appunto la sera di lunedì 16 dicembre, in occasione del posticipo della 19esima giornata del Girone B di Serie C, quando allo stadio Città del Tricolore la Reggiana superò il Padova 1 a 0, grazie ad un colpo di testa di Kargbo.

Saranno loro, ma non solo loro, le protagoniste della raccolta fondi che partirà ufficialmente alle 16 di sabato 18 aprile e che verrà illustrata, a partire dalle 15, in diretta sulle pagine Facebook di Provincia e Reggio Audace FC, nonché attraverso il quotidiano telematico www.reggionline.com.

Tanti altri, alcuni altrettanto unici e preziosi, saranno i premi in palio per chi effettuerà donazioni, grazie anche alla collaborazione di partner come lo storico della Reggiana Mauro Del Bue ed i Nimêl Arşân, l'associazione no profit che ha lanciato l'appassionante gioco strategico da tavolo "Regium Lepidi - Porcorum bellum".

Intanto segnatevi l'appuntamento di sabato pomeriggio (ore 15), preparate il vostro indirizzo di posta elettronica, carta di credito o paypal (unica altra forma di pagamento, il bonifico bancario), prendete nota delle pagine Facebook @ProvinciadiRE e @ReggioAudaceFC e dei siti www.reggionline.com (sempre per la diretta, se non siete iscritti a Facebook) e www.ideaginger.it (per le donazioni che partiranno dalle 16). Perché, oltre alla generosità, per alcuni premi - a partire proprio dalle maglie - sarà fondamentale anche la rapidità.

"Vi aspettiamo in tanti, numerosi, al nostro fianco in questa avventura all'insegna di calcio, reggianità e generosità - concludono Zanni, Quintavalli e Pizzetti - Pur... restando a casa, potete celebrare il centenario della Reggiana, il nostro territorio ed i valori che lo contraddistinguono e, soprattutto, sostenere chi, come la Croce Verde, ogni giorno è in prima linea in questa battaglia contro la pandemia".

INVITO AGLI ORGANI DI INFORMAZIONE

La presentazione ed il lancio della campagna avverranno SABATO 18 aprile, a partire dalle ORE 15, nella Sala del Consiglio provinciale, in corso Garibaldi 59 a Reggio Emilia, alla presenza dei Presidenti della Provincia, Giorgio Zanni, della Reggiana, Luca Quintavalli, e della Croce Verde di Reggio Emilia, Rolando Landini, della Vice Presidente di Emilbanca Paola Pizzetti e del Segretario Generale della Reggiana Nicola Simonelli.

I locali della Provincia sono perfettamente in grado di assicurare il rigoroso rispetto del distanziamento sociale e di ogni altra misura igienico-sanitaria adottata per contrastare la diffusione del virus Covid-19. Giornalisti e fotocineoperatori che volessero essere presenti (avendo la possibilità di spostarsi per esigenze lavorative) saranno dunque i benvenuti e potranno accedere in auto direttamente nel cortile interno di Palazzo Allende. In ogni caso, l'evento potrà essere seguito online attraverso la diretta Facebook.

Per rimanere in forma a casa, in tempi di emergenza coronavirus, il Comune di Parma, Assessorato allo Sport, guidato dal Vicesindaco, Marco Bosi, ha pensato di realizzare una serie di video- tutorial, presenti sul Canale YouTube del Comune. Si tratta di una ventina di video: dal riscaldamento alle flessioni, dagli allenamenti con la palla da basket allo stretching. Le proposte sono tante e per tute le età, da svolgere a casa propria #iorestoacasainmovimento

Basta collegarsi al seguente link: https://www.youtube.com/playlist?list=PL5YvSyUCOJ152KVKjOJ7gvaEg48Yfdu3B

Il Comune di Parma ha infatti pensato di mette a disposizione i video-tutorial realizzati in questi giorni dai professionisti e delle associazioni dello sport del territorio per allenarsi a casa. I benefici legati all'attività fisica ed alla pratica dello sport riguardano il rafforzamento del sistema immunitario e sono importanti per un sano equilibrio psicofisico, da qui il suggerimento di continuare a fare esercizi ed allenarsi. Tutto questo può essere fatto grazie alla disponibilità di tanti professionisti che hanno aderito alla proposta del Comune di Parma.

Il Canale YouTube, può essere costantemente arricchito di video e contributi, per questo, chi fosse intenzionato a collaborare può mandare i propri video a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

"Le associazioni sportive del nostro territorio ancora una volta – spiega il Vicesindaco con delega allo Sport, Marco Bosi - hanno risposto positivamente, mettendosi a disposizione di tutti i cittadini che da casa non vogliono rinunciare all'attività motoria. Voglio ringraziarli e sono certo che quando questo virus sarà alle spalle, loro saranno ancora una volta in prima linea al servizio di tutti gli sportivi.

Per sconfiggere il virus è necessario restare a casa, ma ciò non significa non esercitarsi: è importante sia per il corpo che per la mente.

I crociati conquistano tre punti fondamentali per l’Europa nel derby del Mapei contro il Sassuolo. La solita compattezza della squadra e il lampo del figliol prodigo della Costa D’Avorio imbrigliano il calcio spumeggiante di De Zerbi

di Luca Gabrielli  Parma, 17 febbraio 2020  - Un’altra vittoria per i ragazzi di D’Aversa, questa volta giunta in trasferta nel derby sentito tra i tifosi contro il Sassuolo al Mapei Stadium. Le assenze di Kulusevski e all’ultimo momento di Kucka mettono al centro della scena il ritorno in campo dal primo minuto di Gervinho, la freccia nera pentita che tanto ha fatto discutere nelle ultime settimane. Non ci mette neanche 45’ a farsi perdonare dopo che un magistrale contropiede del Parma concluso con uno splendido assist dalla sinistra di Cornelius, viene appunto finalizzato dal tap-in facile del “Gervo”. Pace fatta con l’ambiente e si volta subito pagina.
Ma la gara dei ducali non si deve racchiudere solo sull’azione del goal bensì nella gestione impeccabile di tutta la partita. D’Aversa non ha mai perso il controllo della gara e ad ogni tentativo del collega di trovare la mossa giusta per raggiungere il pareggio, ha risposto tatticamente nel miglior modo possibile. Certo in alcuni frangenti è stato molto bravo il portiere Colombi che non sta per nulla facendo rimpiangere l’assenza dell’infortunato Sepe ma in generale la squadra sta seguendo al 100% le direttive del mister e i risultati si vedono. Il Parma è riuscito a imbrigliare un Sassuolo che fino a ieri stava vivendo il miglior momento della sua stagione con due vittorie consecutive e aggancia il sesto posto in campionato a pari merito con il Verona che vuol dire Europa.

Determinazione e spirito di gruppo le vere armi del Parma

Il cammino dei crociati al momento ha davvero dell’incredibile, in piena lotta per l’Europa con squadre del calibro di Milan, Napoli e Fiorentina alle proprie spalle. Senza dimenticare che l’allenatore crociato sta facendo di necessità virtù con i continui infortuni che assillano la squadra. Ma il vero segreto del Parma è il gruppo che si è creato e la voglia univoca di raggiungere un sogno fino a qualche anno fa inimmaginabile. Il materiale che Faggiano quest’anno ha messo a disposizione è assolutamente di qualità ma la mano dell’allenatore si vede in tutto e per tutto, con un gioco plasmato a sua immagine e somiglianza. Le statistiche dicono che il Parma è la squadra che è andata più volte in goal in contropiede, davanti addirittura al Liverpool, capolista della Premier League. Che piaccia o no il gioco proposto sta portando grandi risultati e nel calcio si sa che chi vince ha ragione, la Juventus insegna. E allora avanti così e sotto con il Torino che arriverà domenica al Tardini in un brutto momento dopo l’esonero di Mazzarri. I crociati dovranno approfittarne per continuare a coltivare il sogno Europa.

 

Una partita non molto brillante, ma salvata all’86’ da Sparviero, appena entrato in campo. Una vittoria importante, soprattutto alla luce della posizione in classifica.

Di Manuela Fiorini – foto di Claudio Vincenzi

MODENA – Una vittoria sofferta, ma importantissima per il Modena, che ieri al Braglia ha battuto la Sambenedettese per 1-0. Il gol partita di Sparviero all’86’ consolida l’ottava posizione in classifica della squadra canarina e la permanenza in zona play-off.

Un match che ha visto un primo tempo a favore dei marchigiani che si sono più volte avvicinati alla porta, mentre il Modena emerge in una sola occasione, purtroppo senza frutti. La Sambenedettese ci prova prima con Orlando, ma l’arbitro fischia il fuorigioco. Ancora i marchigiani al 25’ con Di Massimo, che sbaglia un passaggio, e al 33’ con Cernigoi, ma interviene provvidenzialmente Varutti che gli porta via il pallone dai piedi.

Tocca finalmente al Modena. Tulissi serve Ferrario, ma il bomber non è in posizione favorevole, il tiro ha poca potenza e finisce tra le mani del portiere marchigiano. Allo scadere del primo tempo gli ospiti si fanno ancora aggressivi con Orlando e Cernigoi, che tuttavia non riescono ad andare in goal.

Nella ripresa parte in attacco il Modena. Al 52’ Massolo para un tiro di testa di Davì, poi calma piatta fino al 73’, quando Tulissi tenta due tiri entrambi intercettati dal portiere marchigiano. Ci prova di nuovo Ferrario al 77’, ma, sebbene da distanza ravvicinata, il tiro risulta troppo debole per produrre un risultato. Para di nuovo Massolo. Niente da fare. La partita è ferma sullo 0-0.

Finalmente, all’86’, il risultato si sblocca grazie a Sparviero, entrato in campo al 79’. Il numero 25 del Modena è svelto ad arrivare su un calcio d’angolo e tira infilando il pallone tra i difensori e l’angolo della porta, sorprendendo Massolo: 1-0 per i Canarini. Una vittoria sudata, ma i tre punti valgono oro. Prossima sfida per i Gialloblù sabato 15 febbraio in Romagna contro il Rimini.