Visualizza articoli per tag: Questura di Modena

Polizia Stradale di Modena : il bilancio delle attività del 2020:Violazioni alle norme anti covid 508, Sinistro Stradali in calo  -254, le patenti ritirate per la sospensione o la revoca sono state 263. 

Pubblicato in Cronaca Modena

La Polizia di Stato di Modena ha tratto in arresto un cittadino italiano di 50 anni, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Pubblicato in Cronaca Modena

Procedono senza sosta i controlli della Polizia Ferroviaria nelle stazioni dell’Emilia Romagna, finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati ed alla verifica del rispetto delle prescrizioni vigenti, in materia di contrasto alla diffusione del virus COVID-19.

Pubblicato in Cronaca Modena

Modena 5 gennaio 2021 - La Polizia di Stato di Modena ha tratto in arresto in esecuzione di un mandato di arresto internazionale, emesso dal Tribunale di Anenii (Moldavia), un cittadino moldavo di anni 38, ritenuto responsabile del reato di “tratta di esseri umani”. 

Pubblicato in Cronaca Modena

La Polizia di Stato di Sassuolo ha denunciato in stato di libertà un cittadino italiano, pluripregiudicato e tossicodipendente, responsabile del reato di rapina aggravata.

Pubblicato in Cronaca Modena

Tentata rapina impropria: eseguita dalla Polizia di Stato ordinanza di custodia cautelare in carcere

Pubblicato in Cronaca Modena
Sabato, 02 Gennaio 2021 14:31

Truffe agli anziani, arrestato il responsabile

La Polizia di Stato esegue custodia cautelare in carcere nei confronti di un pregiudicato resosi responsabile di varie truffe ai danni di persone anziane.

Pubblicato in Cronaca Modena

Nella giornata di ieri, personale del Settore Anticrimine del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Carpi, ha proceduto al deferimento in stato di libertà di un giovane di 27 anni, residente in provincia di Milano, per il reato di truffa.

Pubblicato in Cronaca Modena

“Regalo natalizio” per una anziana signora: la Polizia di Stato le riconsegna a casa l’auto rubata!

Pubblicato in Cronaca Modena

 

La Polizia di Stato di Modena ha tratto in arresto un cittadino tunisino di 19 anni, responsabile del reato di rapina.

Modena 21 dicembre 2020 - Intorno alle ore 20.00 di sabato 19 dicembre scorso, una pattuglia della Squadra Volante si è portata in via Emilia Centro in quanto un uomo, originario del Bangladesh, aveva segnalato alla centrale operativa di aver appena subito una rapina in via Ganaceto.

Gli agenti, grazie alle precise indicazioni fornite dalla vittima, che aveva seguito a distanza il proprio aggressore senza perderlo di vista, hanno intercettato in piazza Matteotti il 19enne e lo hanno fermato. Lo straniero custodiva nella tasca dei pantaloni una banconota da 20 euro.

Come riferito dalla stessa vittima e da un testimone, lo straniero l’aveva spinto violentemente colpendolo con due forti pugni al petto e minacciandolo di fargli del male se non gli avesse dato il denaro in suo possesso. A quel punto, impaurito, il bengalese gli aveva consegnato la banconota da 20 euro.

Da accertamenti, è emerso che il tunisino è gravato da numerosi precedenti di Polizia per reati contro il patrimonio, la persona e in materia di stupefacenti, oltre ad essere destinatario di due decreti di espulsione e di un divieto di dimora nella provincia di Modena.

Pubblicato in Cronaca Modena