Visualizza articoli per tag: Faenza

Ha destato scalpore la procedura per l'aggiudicazione dell'incarico a seguito di un concorso per un posto di insegnante di Antropologia culturale presso l'ISIA (Istituto superiore per le industrie artistiche) di Faenza.

Il caso è quello della direttrice dell'Isia che, presidente della commissione esaminatrice, è risultata prima in graduatoria e ha dunque vinto l'insegnamento annuale. A fare emergere la "stranezza" è stata l'insegnante giunta seconda che, come ha avuto modo di dichiarare alle TV nazionali, se fosse stata a conoscenza della presenza della candidata d'eccellenza "Non avrei partecipato".

La Ministra Fedeli è immediatamente intervenuta annullando le graduatorie e, stando alle dichiarazioni rilasciate  all'ANSA, "Dalle prime verifiche, in attesa di tutta la documentazione, appare comunque evidente l' irregolarità di una procedura e di un atto con palesi conflitti di interesse". Non si escludono quindi anche dei provvedimenti disciplinari.

Pagina 2 di 2