Visualizza articoli per tag: economia

Nel maggio scorso, Confcommercio -con il suo Ufficio Studi- mise in guardia sulle reali difficoltà che avrebbero incontrato imprese e commercianti, lanciando un drammatico appello alle autorità governative: senza una piena riapertura in autunno le imprese a rischio sarebbero state circa 270.000, con annessi posti di lavoro.

Oggi, in pieno autunno e con la seconda ondata di coronavirus che sta travolgendo il nostro paese, le condizioni auspicate da Confcommercio per salvare le aziende non possono per ovvie ragioni realizzarsi e il rischio chiusura si fa sempre più alto.

Pubblicato in Economia Parma

Per Parma avrebbe dovuto essere un anno straordinario, ricca di opportunità e di eventi e invece, poco dopo l'inaugurazione con il Presidente Sergio Mattarella ospite al Teatro Regio, la pandemia da coronavirus si è impossessata di Parma e delle sue attività. Ed ora cosa accadrà?.

Pubblicato in Economia Parma

Editoriale:  - Ognissanti e il culto dei morti al tempo del Covid. - Lattiero caseario. Grana e Parmigiano al galoppo - Cereali e dintorni. Sempre più su! -Allerta alimentare. Rischio chimico, richiamati panini ai cereali e sesamo. - Agriturismi: il nuovo DPCM porta un conto salato -   Da ASSICA, ASSOCARNI, UNAITALIA sul "meat sounding": il Parlamento Europeo si è piegato alla lobby

Di Mario Vacca Parma 31 ottobre 2020 - In un periodo caratterizzato da importanti incognite del mercato a causa dell’emergenza sanitaria è molto importante presentarsi al mondo finanziario in maniera ottimale al fine di rendere quanto più efficiente la richiesta di risorse.

Pubblicato in Economia Emilia
Venerdì, 30 Ottobre 2020 10:43

Nuovo DPCM, conto salato per gli agriturismi

A Bologna perdite per 2,6 milioni di euro. L’indagine di Confagricoltura Bologna: la chiusura alle 18 vale quasi quanto uno stop totale per le 200 attività dell’area metropolitana. Valsamoggia e Monterenzio i territori più colpito dal mese di ‘confinamento’. L’associazione degli agricoltori: “Le mancate vendite alla ristorazione peseranno sul comparto”

Di Mario Vacca Parma 29 ottobre 2020 - Il Codice Civile prevede che il finanziamento soci effettuato a favore della società in caso di crisi d’impresa venga postergato rispetto agli altri creditori sociali.

Pubblicato in Economia Emilia

Saldo a +199 nel periodo luglio-settembre, poco meno del dato 2011.

Mentre si riduce leggermente la quota di imprese della provincia di Reggio Emilia che dichiara di svolgere la propria attività ancora a regime ridotto rispetto al periodo precedente all’emergenza sanitaria, i tempi previsti per il ritorno ai livelli accettabili di produzione e vendita si allungano decisamente.

Ogni studente prima di partire per la città universitaria scelta si pone la stessa domanda: in che zona è meglio cercare casa?

Pubblicato in Economia Emilia

Di Mario Vacca Parma, 25 ottobre 2020 - Nei precedenti contributi ho scritto di organizzazione, di controllo di gestione, degli adeguati assetti organizzativi e di crisi d’impresa.

Pubblicato in Economia Emilia