Siamo giunti al 55esimo appuntamento con la rubrica "Dentro la Costituzione". Ogni domenica, il Professor Daniele Trabucco, docente di diritto Costituzionale, entrerà tra le pieghe della nostra Costituzione per svelarne i contenuti noti e meno noti. Un'analisi critica spiegata con semplicità, e calata nei fatti di attualità. Quest'oggi l'argomento riguarda  "l’elezione del presidente della Repubblica".

Quest’anno ricorre il centenario della nascita e il trentennale della morte di Jean Thiriart. Nasce, infatti, il 22 marzo 1922 e viene a mancare, dopo un’intensa esperienza politica ed intellettuale ad alti livelli, il 23 novembre 1992.

L’ordinamento italiano ha ratificato e adottato diverse convenzioni internazionali, tali convenzioni per le regole della così detta “gerarchia delle fonti” devono ritenersi sovraordinate rispetto alle norme ordinarie,  questo non può che essere una certezza  nonostante la distopia dilagante che distorce ed annichilisce la certezza del diritto, necessaria però perché si possa parlare di Stato di Diritto.

Lunedì, 10 Gennaio 2022 18:01

Perle di programmi e la realtà ...

Parma, 10 gennaio 2022 - In queste ultime settimane le interviste ai “protagonisti” della politica parmigiana non sono mancate.
Perle di interviste poco aderenti alla realtà, interviste che segnano la povertà politica di chi ancora pensa, di rappresentare la cittadinanza perché semplicemente eletto.

Lunedì, 10 Gennaio 2022 17:50

Violenza urbana e immigrazione

Di Matteo Impagnatiello Parma, 10 gennaio 2022 - Nella notte tra il 31 dicembre 2021 e il 1° gennaio 2022, nel centro di Milano, si è verificato almeno un episodio di aggressione sessuale di massa ai danni di una donna da parte di una trentina di stranieri.

"Rigener Azione"-  Marco Lombardo candidato segretario al primo Congresso Provinciale. "Circolo ARCI Benassi" sabato 15 gennaio 2022 dalle 9,00 alle 14,00.

Lettera al Direttore. Raccogliamo dal Collega Domenico Lanciano l'idea di associare il nome "Italia" alla festa del "Tricolore" che ogni 7 gennaio si celebra a Reggio Emilia. Il possibile gemellaggio tra Reggio Emilia e Catanzaro. A seguire la lettera al direttore.

Lunedì, 10 Gennaio 2022 06:02

Un'ordinanza in deroga ad un Decreto-Legge?

Autori (*) 9 gennaio 2022 - Il Ministro della Salute pro tempore, Roberto Speranza, con ordinanza del 09 gennaio 2022 ha espressamente previsto

54esimo appuntamento con la rubrica "Dentro la Costituzione". Ogni domenica, il Professor Daniele Trabucco, docente di diritto Costituzionale, entrerà tra le pieghe della nostra Costituzione per svelarne i contenuti noti e meno noti. Un'analisi critica spiegata con semplicità, e calata nei  fatti di attualità.

La pioggia non ferma la protesta dei movimenti che sostengono la rivisitazione dei progetti del Quartiere Cittadella.

Mercoledì, 05 Gennaio 2022 22:26

Nuovo decreto: obbligo vaccinale per gli over 50

In serata è arrivato il sì al ddl del Governo ed è stato approvato un nuovo decreto legge contro il Covid

Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera all'unanimità al nuovo decreto legge Covid che introduce l'obbligo di vaccino per gli over 50: potranno andare al lavoro solo se immunizzati o guariti dal Covid.

Il governo approva l'ennesimo provvedimento per tentare di fermare la crescita senza fine dei contagi ma la maggioranza si divide sull'introduzione dell'obbligo del super pass per accedere ai servizi o entrare nei negozi, con la Lega che dopo aver minacciato l'astensione deve incassare la 'linea' imposta del premier Mario Draghi sull'obbligo vaccinale ma ottiene la modifica della norma prevista dalla bozza entrata in Consiglio dei ministri: per andare in banca, dal parrucchiere o alle Poste basterà il pass base.

Appena il decreto sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale, scatterà l'obbligo del vaccino fino al 15 giugno per tutti coloro che hanno compiuto 50 anni o che li compiranno entro quella data, con l'esenzione solo per chi ha un certificato medico. Chi è guarito, invece, dovrà vaccinarsi obbligatoriamente dopo 6 mesi. Per chi dovesse decidere comunque di non immunizzarsi è prevista una sanzione di 100 euro, anche questa una scelta introdotta in Cdm che nella bozza non era indicata. Per i 50enni scatta anche un altro intervento: dal 15 febbraio si potrà andare al lavoro solo con il super green pass. Una misura che vale sia per il privato e il pubblico, compreso chi lavora in ambito giudiziario e i magistrati. La norma non si applica invece per gli avvocati difensori, i testimoni e le parti del processo.

Le verifiche spetteranno ai datori di lavoro e chi non ha il superpass sarà assente ingiustificato fino alla presentazione della certificazione, "con diritto alla conservazione del rapporto di lavoro e senza conseguenze disciplinari", ma con la sospensione dello stipendio e di qualunque "altro compenso o emolumento comunque denominato". Le imprese potranno però sostituire chi non ha il pass rafforzato. In questo caso sono previste sanzioni: chi entra in un luogo di lavoro e non ha il super pass incorre in una sanzione erogata dal prefetto che va da 600 a 1.500 euro. E tornerà anche l'uso massiccio dello smart working: i ministri Brunetta e Orlando hanno firmato la circolare nella quale si sensibilizzano le amministrazioni pubbliche e i datori di lavoro privati a utilizzare pienamente lo strumento.

"Vogliamo frenare la crescita della curva dei contagi e spingere gli italiani che ancora non si sono vaccinati a farlo. Interveniamo in particolare sulle classi di età che sono più a rischio di ospedalizzazione per ridurre la pressione sugli ospedali e salvare vite", ha detto il premier Mario Draghi aprendo il Cdm. "I provvedimenti di oggi vogliono preservare il buon funzionamento delle strutture ospedaliere e, allo stesso tempo, mantenere aperte le scuole e le attività economiche".  

"Le scelte che stiamo facendo è di restringere il più possibile l'area dei non vaccinati, perché è quella che provoca un peso sanitario sui nostri sistemi ospedalieri", ha spiegato il ministro della Salute Roberto Speranza al termine del Cdm sottolineando che ad oggi "i 2/3 dei ricoverati in terapia intensiva e il 50%" dei pazienti nei reparti ordinari sono non vaccinati. Dunque, ha concluso, "il peso delle ospedalizzazioni è nell'ambito dei non vaccinati".

Il Consiglio dei ministri ha deliberato l'estensione dell'obbligo vaccinale, senza limiti di età, a tutto il personale che lavora nelle università e nelle istituzioni dell'alta formazione artistica, musicale e coreutica. Per gli studenti, invece, continua a valere il precedente obbligo di green pass. Lo spiega il ministro Maria Cristina Messa sottolineando che "la raccomandazione continua a essere per lo svolgimento di tutte le attività prevalentemente in presenza" ma restano gli strumenti di didattica a distanza messi in campo da atenei, conservatori, accademie, istituti" a garanzia di chi non riesce ad andare in presenza.

53esimo appuntamento con la rubrica "Dentro la Costituzione". Ogni domenica, il Professor Daniele Trabucco, docente di diritto Costituzionale, entra tra le pieghe della nostra Costituzione per svelarne i contenuti noti e meno noti. Un'analisi critica spiegata con semplicità, e calata nei fatti di attualità.

Venerdì, 31 Dicembre 2021 16:57

Fermare l'abuso dei decreti-legge "Minotauro"

Autori (*) 31 dicembre 2021 - A partire dal 2018 stiamo assistendo ad un fenomeno nuovo nell'utilizzo della decretazione legislativa d'urgenza: quello dei cosiddetti "decreti minotauro".

Di MarcoMaria Freddi Parma, 30 dicembre 2021 -

Caro candidato Sindaco di Parma,

ti scrivo nuovamente poiché, nonostante tu abbia negato più volte la tua candidatura, presto sarà resa pubblica ed io, che ho abbandonato il tavolo del centrosinistra vedo in te l’unica speranza per poter condividere un’analisi e una possibile interlocuzione che possa rendere vera l’analisi condivisa.  

Di Matteo Impagnatiello Pilastro di Langhirano (PR), 27 dicembre 2021 - Il presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi ha firmato, il 21 dicembre 2021, il decreto che stabilisce le quote di lavoratori stranieri che potranno venire a lavorare legalmente in Italia.

Domenica, 26 Dicembre 2021 11:42

Buone Feste!

Le redazioni di cibusonline.net e Gazzettadellemilia.it  Augurano a tutti Voi e alle Vostre famiglie di trascorrere un Sereno Natale.

Siamo giunti al 52esimo appuntamento con la rubrica "Dentro la Costituzione". Ogni domenica, il Professor Daniele Trabucco, docente di diritto Costituzionale, entra tra le pieghe della nostra Costituzione per svelarne i contenuti noti e meno noti. Un'analisi critica spiegata con semplicità, e calata nei fatti di attualità.

Venerdì, 24 Dicembre 2021 07:08

Sereno Natale!

Le redazioni di cibusonline.net e Gazzettadellemilia.it  Augurano a tutti Voi e alle Vostre famiglie di trascorrere un Sereno Natale.

Caro Candidato Sindaco,

ti scrivo per esprimere la mia profonda delusione e con te condividere la mia frustrazione nell’attività amministrativa di Consigliere Comunale.

Lunedì, 20 Dicembre 2021 15:10

Eletti i 12 consiglieri provinciali

La maggioranza alla lista Parma Provincia Unita, che ha ottenuto 9 consiglieri. Alla lista Insieme per la Provincia di Parma sono andati 3 seggi. I conteggi sono terminati nella nottata di ieri, sabato 18 dicembre.

Lunedì, 20 Dicembre 2021 15:01

Elezioni Consiglio provinciale, le preferenze

Reggio Emilia 19 dicembre 2021 -  A seguire le preferenze per il voto del Consiglio provinciale (nell'immagine allegata vi è il dettaglio - per  fascia di voto - dei singoli candidati).
Domenica, 19 Dicembre 2021 10:05

G.P. - L’inutilità è servita.

Guardia alta sul fronte degli ingressi in Italia. Tamponi per gli immunizzati e quarantena di 5 giorni per gli sprovvisti di Green Pass europeo. La misura del governo non piace all’UE. 

51esimo appuntamento con la rubrica "Dentro la Costituzione". Ogni domenica, il Professor Daniele Trabucco, docente di diritto Costituzionale, entrerà tra le pieghe della nostra Costituzione per svelarne i contenuti noti e meno noti. Un'analisi critica spiegata con semplicità, e calata nei  fatti di attualità. In questa circostanza il professore lascia una testimonianza più filosofica che legale ma si sa la politica è pensiero, o almeno così dovrebbe essere.

Andrea Massari è Presidente della Provincia di Parma. Ha ottenuto il 68% dei voti ponderati. La proclamazione al termine delle operazioni elettorali, nella notte. Il sindaco di Fidenza era in competizione con il Sindaco di Fontevivo Fiazza.

Domenica, 19 Dicembre 2021 07:20

Reggio Emilia: le elezioni della Provincia

Nove consiglieri provinciali a Insieme, la lista di centrosinistra che appoggia il presidente in carica Giorgio Zanni, con Terre reggiane che conferma i suoi 2 e Provincia progressista, la lista espressione di Movimento 5 stelle e liste civiche al suo debutto, che riesce a ottenere 1 consigliere.

Venerdì, 17 Dicembre 2021 14:24

Diario dal mondo Covid.

Prigionieri, pecorelle smarrite e censura. Perché è una guerra a 360 gradi

Pagina 1 di 35