Visualizza articoli per tag: bambini

Venerdì, 13 Agosto 2021 10:37

Non toccate i bambini!

Di Gloria Callarelli, 13 agosto 2021 - Tutto quanto sta accadendo, tutto quanto si sta millantando e materializzando in qualche forma, sia essa a mezzo saliva, a mezzo mediatico o a mezzo legislativo o amministrativo, con dl e dpcm soprattutto, in realtà è già stata scritta.

Pubblicato in Salute e Benessere

E’ partito il servizio che garantisce le stesse caratteristiche del tempo pieno venendo incontro alle esigenze degli studenti e delle famiglie. Soddisfazione per le sinergie tra municipio e istituto scolastico

Il Folletto Antea cerca aiuto per conoscere gli indirizzi di casa di tutti i suoi amici folletti di città.

Pubblicato in Ambiente Parma

La direttrice Serafina Perrone: Fare rete per migliorare la qualità di cura, obiettivo raggiunto dalla collaborazione tra Ospedale, volontariato e utenti

E' in programma mercoledì 17 marzo, alle ore 17, sul canale YouTube Città di Parma il webinar dedicato a: "Salute e autonomia dei bambini: i vantaggi della mobilità attiva". Si tratta di un importante momento di incontro e di confronto alla luce delle misure messe in atto dal Comune di Parma per favorire la mobilità sostenibile, in particolare quella casa – scuola.

Pubblicato in Salute e Benessere Parma

33enne tunisino sottrae in Francia un bimbo di 3 anni: rintracciato a Modena ed arrestato dalla Polizia di Stato. Il bambino riaffidato alla madre.

Pubblicato in Cronaca Modena

L’iniziativa “regalaci un libro, regalaci un sorriso”.

Sabato, 13 Giugno 2020 10:25

Da lunedì riaprono le aree gioco nei parchi

La soddisfazione dei sindaci e del presidente Zanni: "Accolte le nostre richieste, dal 15 i parchi pubblici torneranno finalmente ad essere uno spazio di svago e socialità per i più piccoli"

Pubblicato in Cronaca Reggio Emilia

Appuntamento al gattile comunale di Le Mose (Piacenza), nel pomeriggio di domenica 27 ottobre dalle 15.30, con un laboratorio rivolto ai bambini dai 4 ai 10 anni: “Con il gatto alla scoperta dei libri”. 

Il progetto, promosso dalla pedagogista Francesca Ronchetti in collaborazione con il responsabile della struttura di ricovero per i felini, Paolo Repetti, prevede l’interazione tra i piccoli partecipanti e gli amici a quattro zampe, di cui sono stati selezionati, tra gli ospiti del gattile, gli esemplari ritenuti più idonei – per condizioni di salute e attitudine alla socializzazione – a svolgere un’attività assistita con i bambini.  

La partecipazione è gratuita, ma i posti disponibili sono limitati: occorre prenotare contattando gli organizzatori al 392-6972211 o scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Si tratta di un vero e proprio percorso di pet therapy, a cura di Leap e associazione “ La collina dei ciuchini”, che attraverso il rapporto con gli animali valorizza, in modo coinvolgente, l’approccio alla lettura e alla curiosità culturale. 

L’appuntamento del 27 ottobre potrebbe essere il primo di una serie di eventi che, sottolinea l’assessore alla Tutela Animali Elena Baio, “al di là della positiva valenza sociale, favorirebbero la relazione tra la città e una struttura preziosa come il gattile, gestita con cura e con passione dai volontari che vi prestano servizio, contribuendo magari ad accrescere le opportunità di adozione per i felini in cerca di famiglia”. 

locandina_27_ott.jpg

Pubblicato in Dove andiamo? Piacenza

"Bambinopoli" quest'anno è green. Imparare, giocando, sul tema "Pianeta è vita". Sabato 7 e domenica 8 settembre a Vignola (Mo) la 18esima edizione. Giochi, animazioni, spettacoli per gli under 13 e incontri per i genitori su alimentazione, territorio ed educazione ambientale. 

Modena –

Tanti laboratori per imparare, giocando, la lezione della sostenibilità e dell’educazione alimentare, e poi incontri sulle abitudini a tavola rispettose dell’ambiente e della salute, l’economia circolare, il riuso, gli orti scolastici
Ruota intorno al tema “Pianeta è vita” la 18esima edizione di “Bambinopoli”, la manifestazione patrocinata dalla Regione Emilia-Romagna e dedicata al mondo degli under 13, che animerà la città di Vignola (Mo) nel fine settimana del 7 e 8 settembre 2019.

“Un grande laboratorio di idee e di creatività per i più piccoli- ha affermato l’assessore regionale all’Agricoltura Simona Caselli presentando oggi la manifestazione assieme al sindaco di Vignola Simone Pelloni-, che avrà come filo conduttore l’attenzione nei confronti dell’ambiente e delle sue risorse. Educare alla sostenibilità, promuovendo un'alimentazione consapevole e avvicinando giovani e adulti alla campagna è uno degli obiettivi che perseguiamo con progetti significativi come le oltre 400 Fattorie didattiche accreditate e le imprese agricole che la Regione nel 2017 e nel 2018 ha sostenuto con circa 700mila euro attraverso due bandi del Programma regionale di sviluppo rurale 2014-2020. Obiettivo: dare gambe a progetti di educazione alimentare indirizzati alle scuole e alle famiglie, orientare i consumi e la scelta consapevole degli alimenti, far conoscere a bambini e ragazzi di tutte le età il mondo rurale, le sue tradizioni e culture, l’attività agricola che sta dietro prodotti e alimenti tipici del territorio regionale”. 

Negli anni scorsi le presenze a "Bambinopoli" si sono attestate a quota 30mila, quest'anno si punta a 50mila visitatori. Oltre 14 le associazioni sportive convolte, 10 laboratori e un convegno con formatori di Palo Alto (California, Stati Uniti) su “Educare i bambini alla felicità”.
Tra gli eventi, quelli dedicati al riuso e un mercatino organizzato da mamme e papà per dare “nuova vita” a tutto ciò che serve per i bambini tra indumenti, libri e giochi. Anche l’attività fisica avrà uno spazio dedicato nella manifestazione, con il Villaggio dello Sport, dove i bambini potranno cimentarsi in diverse attività sportive, dal calcio alle arti marziali.
Tra i convegni segnaliamo l’incontro su “Alimentazione e ambiente nelle scuole” che si terrà giovedì 5 settembre presso la Rocca di Vignola (Mo). Qui, alcuni esperti come Roberto Cavallo, agronomo e attivista ambientale, Annalisa Renzi, esperta in formazione ed educazione ambientale, Mara Ramploud, medico e nutrizionista, Lia Cortesi, referente del progetto Orto in Condotta nelle valli forlivesi e Alberto Tripodi, dell’Ausl di Modena, interverranno per mettere in luce le esperienze e le prospettive possibili di una didattica dove le scelte alimentari vadano di pari passo all’attenzione nei confronti del territorio e dell’ambiente in cui i bambini crescono./OC

Pubblicato in Dove andiamo? Modena
Pagina 1 di 8