Mercoledì, 07 Ottobre 2020 17:35

Cereali e dintorni. La tempesta perfetta In evidenza

Scritto da

Il prossimo venerdi una nuova seduta dell’USDA potrebbe aprire nuovi fronti e nel frattempo attendiamo che i fondi realizzino i loro profitti

di Mario Boggini e Virgilio - Milano, 7 ottobre 2020 - La tempesta perfetta è ormai una realtà e temo che ci accompagnerà sino ai prossimi raccolti del Sud America:

cereali2-7ott2020.png

e venerdì incombe un'altra USDA. I fattori distorsivi sono sempre i medesimi: la Cina, il  Meteo dove si intende l’allarme per la siccità in sud America che dilaziona le semine e potrebbe obbligare la Cina ad acquistare negli Usa oltre le previsioni ed i tempi normali – acquisti dei fondi – stock di riporto ribassati.

A questo mix perfetto si aggiunge che anche in Russia ed in Europa dell’Est le cose non vanno come si prevedeva e i raccolti sono inferiori alle attese.

Purtroppo ci resta poco da fare se non attendere che i fondi prendano profitto, comunque già alcuni analisti prevedono la farina soya sopra i 375 $ per tonnellata corta e il seme a 1200 punti cents di $ per Bushel vuol dire in un prossimo futuro che la prima cifra per la farina e per il seme potrebbe essere un “4”.

Con quanto sopra, tutto in rincaro in un mercato che non assorbe quantità,  è un ulteriore fattore di complicazione per le transazioni

Consigliabile perciò mantenere i nervi saldi sui proteici e sui cereali e di muoversi in un minimo di copertura sino a marzo, più per motivi di logistica e Covid, che di mercato (visto che il virus ricomincia a galoppare) e se si vogliono fare coperture meglio operare solo dal secondo semestre 2021 o comunque dopo il primo trimestre dello stesso anno.

Restiamo in trepida attesa per verificare sino dove arriverà questo rally di salita, iniziato a metà di agosto 

Con i rincari che si presume ci saranno vi raccomandiamo di controllare e tenere presente l’esecuzione dei contratti che avevate sottoscritto a prezzi bassi: attenzioni alle franchigie di ritiro e ai termini di pagamento. NON PRESTATE IL FIANCO A FARVELI STORNARE PER MANCATO RITIRO, MANCATA RICHIESTA O PEGGIO per RITARDATO PAGAMENTO.

Per il mondo dei Biodigestori opportunità su farine di mais e vari prodotti che adesso abbondano in quanto tutti hanno trinciato o pastone. Può apparire assurdo  ma forse sarebbe meglio fare coperture adesso che sono in pochi ad operare sui sottoprodotti piuttosto che nda marzo aprile in poi quando gli operatori diventeranno numerosi.

Indicatori internazionali 7 ottobre 2020
l'Indice dei noli è risalito a 2.097   punti, il petrolio sfiora i 40 $/bar  e l’indice di cambio €/$ segna 1,17582 ore 9,13. 

 

cereali_7ott2020_indici.png 

cerali_tendenze_18set2020.jpg

 

@Pastificio.Andalini #Pastificio.Andalini

(*) Noli - L’indicatore dei “noli” è un indice dell'andamento dei costi del trasporto marittimo e dei noli delle principali categorie di navi dry bulk cargo, cioè quelle che trasportano rinfuse secche. Il BDI può anche costituire un indicatore del livello di domanda e offerta delle rinfuse secche.

Mario Boggini - esperto di mercati cerealicoli nazionali e internazionali - (per contatti +39 338 6067872) - Valori indicativi senza impegno, soggetti a variazioni improvvise. Questa informativa non costituisce servizio di consulenza finanziaria ed espone soltanto indicazioni-informazioni per aiutare le scelte del lettore, pertanto qualsiasi conseguenza sull’operatività basata su queste informative ricadono sul lettore.
Officina Commerciale Commodities srl - Milano

Visitando il nostro sito Internet o cercandoci su Facebook (cliccando mi piace O.C.C) troverete dei tachimetri d'indicazione commerciale.

@Pastificio.Andalini #Pastificio.Andalini

(*) Noli - L’indicatore dei “noli” è un indice dell'andamento dei costi del trasporto marittimo e dei noli delle principali categorie di navi dry bulk cargo, cioè quelle che trasportano rinfuse secche. Il BDI può anche costituire un indicatore del livello di domanda e offerta delle rinfuse secche.

Mario Boggini - esperto di mercati cerealicoli nazionali e internazionali - (per contatti +39 338 6067872) - Valori indicativi senza impegno, soggetti a variazioni improvvise. Questa informativa non costituisce servizio di consulenza finanziaria ed espone soltanto indicazioni-informazioni per aiutare le scelte del lettore, pertanto qualsiasi conseguenza sull’operatività basata su queste informative ricadono sul lettore.
Officina Commerciale Commodities srl - Milano

 

 

Visitando il nostro sito Internet o cercandoci su Facebook (cliccando mi piace O.C.C) troverete dei tachimetri d'indicazione commerciale.


Trump-Hj.png

   

@Pastificio.Andalini #Pastificio.Andalini

 

 

(resta sempre informato sull'argomento consultando la nostra sezione Agroalimentare)

___________________________________________________________________

(*) Noli - L'indicatore dei "noli" è un indice dell'andamento dei costi del trasporto marittimo e dei noli delle principali categorie di navi dry bulk cargo, cioè quelle che trasportano rinfuse secche. Il BDI può anche costituire un indicatore del livello di domanda e offerta delle rinfuse secche.

Mario Boggini - esperto di mercati cerealicoli nazionali e internazionali - (per contatti +39 338 6067872) - - Valori indicativi senza impegno, soggetti a variazioni improvvise. Questa informativa non costituisce servizio di consulenza finanziaria ed espone soltanto indicazioni-informazioni per aiutare le scelte del lettore, pertanto qualsiasi conseguenza sull'operatività basata su queste informative ricadono sul lettore. 

Officina Commerciale Commodities srl - Milano

____________________________________________________________________


            Andalini Pasta dal 1936

logo_andalini_1.jpg