Mercoledì, 16 Settembre 2020 17:41

Cereali e dintorni. Il mercato sempre più sospinto. In evidenza

Scritto da

Il mercato sulla sua strada rialzista, viene sospinto oltre che dai forsennati acquisti Cinesi anche da altri “sconosciuti. 

di Mario Boggini e Virgilio - Milano, 16 settembre 2020 -  A seguire proponiamo una informazione di questa mattina da Grain Services: “Ieri sono state acquistate 132ktm di soja USA dai cinesi e 132ktm da 'sconosciuti'. E' l’ottavo giorno consecutivo che i cinesi acquistano seme USA.” ed inoltre da Pellati Informa stante le stime dell’Ente Comunitario per il Controllo dell’Andamento dei Raccolti Mars (monitoraggio dell’agricoltura attraverso il telerilevamento) “le stime del Mars di Settembre uscite lunedì nella notte relativamente alle rese delle colture in fase finale di ciclo vegetativo o già in raccolta, chiaramente riflettono gli effetti della persistente difficoltà idrica in Europa da ovest a est (salvo alcune isole felici). Per il mais, in particolare, le stime rispetto ad Agosto sono state parecchio diminuite per la Romania e la Bulgaria, mentre sono rimaste invariate per Italia, Croazia e Austria, e sono aumentate per Ungheria (Francia poca variazione, ma in diminuzione). Nel complesso, in finale, sembra che le rese di mais nella EU27 per la campagna 2020/21 potrebbero essere inferiori a quelle dell’anno scorso (mentre ad Agosto sembravano essere superiori a quelle del 2019/20)“.

Sempre dalla stessa fonte “Per l’Ucraina rispetto ad Agosto sono pesantemente diminuite per il mais e il grano (hanno pesato le rese su quello primaverile nel totale grano prodotto), poco diminuite per i semi di soia, leggermente migliorate per l’orzo (anche in questo caso ha pesato l’orzo primaverile sul totale orzo prodotto in Ucraina). Le difficoltà idriche sono state riportate più volte durante l’estate per la parte centro orientale dell’Ucraina. Nel complesso, la produttività in Ucraina quest’anno è decisamente peggiore di quella dell’anno scorso per grano, orzo e mais, e decisamente migliore per i semi di soia. Mentre ad Agosto si pensava ancora che le rese di mais fossero migliori di quelle del 2019/20”

Quanto sopra sta movimentando il mercato dei cereali sia sul disponibile che sui futuri; presto per tirare conclusioni ma è un allarme che tra ieri ed oggi ha portato alcuni importatori a ricomprare posizioni vendute sui porti per il periodo ottobre 20-giugno 21

Per i biodigestori è consigliabile approfittare dei prezzi dei cruscami, che sono vicinissimi ad un punto di supporto, anche se oggi potrebbero perdere ancora qualcosa. Tornata la disponibilità di farinetta di mais.

Comunque è sempre tutto piuttosto complicato.

Indicatori internazionali 15 settembre 2020
l'Indice dei
noli è sceso a 1.282   punti, il petrolio sfiora i 37,00 $/bar  e l’indice di cambio €/$ segna 1,18815 ore 9,50 

cereali_indici_15set2020.png

Cereali_tendenze_2sett2020.jpg

 

@Pastificio.Andalini #Pastificio.Andalini

(*) Noli - L’indicatore dei “noli” è un indice dell'andamento dei costi del trasporto marittimo e dei noli delle principali categorie di navi dry bulk cargo, cioè quelle che trasportano rinfuse secche. Il BDI può anche costituire un indicatore del livello di domanda e offerta delle rinfuse secche.

Mario Boggini - esperto di mercati cerealicoli nazionali e internazionali - (per contatti +39 338 6067872) - Valori indicativi senza impegno, soggetti a variazioni improvvise. Questa informativa non costituisce servizio di consulenza finanziaria ed espone soltanto indicazioni-informazioni per aiutare le scelte del lettore, pertanto qualsiasi conseguenza sull’operatività basata su queste informative ricadono sul lettore.
Officina Commerciale Commodities srl - Milano

Visitando il nostro sito Internet o cercandoci su Facebook (cliccando mi piace O.C.C) troverete dei tachimetri d'indicazione commerciale.

@Pastificio.Andalini #Pastificio.Andalini

(*) Noli - L’indicatore dei “noli” è un indice dell'andamento dei costi del trasporto marittimo e dei noli delle principali categorie di navi dry bulk cargo, cioè quelle che trasportano rinfuse secche. Il BDI può anche costituire un indicatore del livello di domanda e offerta delle rinfuse secche.

Mario Boggini - esperto di mercati cerealicoli nazionali e internazionali - (per contatti +39 338 6067872) - Valori indicativi senza impegno, soggetti a variazioni improvvise. Questa informativa non costituisce servizio di consulenza finanziaria ed espone soltanto indicazioni-informazioni per aiutare le scelte del lettore, pertanto qualsiasi conseguenza sull’operatività basata su queste informative ricadono sul lettore.
Officina Commerciale Commodities srl - Milano

 

 

Visitando il nostro sito Internet o cercandoci su Facebook (cliccando mi piace O.C.C) troverete dei tachimetri d'indicazione commerciale.


Trump-Hj.png

   

@Pastificio.Andalini #Pastificio.Andalini

 

 

(resta sempre informato sull'argomento consultando la nostra sezione Agroalimentare)

___________________________________________________________________

(*) Noli - L'indicatore dei "noli" è un indice dell'andamento dei costi del trasporto marittimo e dei noli delle principali categorie di navi dry bulk cargo, cioè quelle che trasportano rinfuse secche. Il BDI può anche costituire un indicatore del livello di domanda e offerta delle rinfuse secche.

Mario Boggini - esperto di mercati cerealicoli nazionali e internazionali - (per contatti +39 338 6067872) - - Valori indicativi senza impegno, soggetti a variazioni improvvise. Questa informativa non costituisce servizio di consulenza finanziaria ed espone soltanto indicazioni-informazioni per aiutare le scelte del lettore, pertanto qualsiasi conseguenza sull'operatività basata su queste informative ricadono sul lettore. 

Officina Commerciale Commodities srl - Milano

____________________________________________________________________


            Andalini Pasta dal 1936

logo_andalini_1.jpg