Mercoledì, 05 Agosto 2020 19:35

Cereali e dintorni. L’Euro sostenuto dai dati economici USA. In evidenza

Scritto da

Dal tutto in segno (-) a tutti i valori in segno (+) il mercato delle agricommodities non consente di fare previsioni e la logistica non aiuta a fare previsioni.

di Mario Boggini e Virgilio - Milano, 05 agosto 2020 - I dati economici USA sostengono l’Euro che tiene la linea del 1,18 e ieri sera ecco come si sono comportate le agricommodities:

cereali_prezzi_5ago2020.png

E’ indubbiamente singolare osservare la prevalenza del segno meno, anche se mentre scriviamo il mercato telematico è esattamente di segno opposto! Tutto verde, tutto con segno +.

Ecco cosa scrive il collega Cagnolati nel suo rapporto odierno: “Le stime di StoneX (ex FcStone) si abbattono sui mercati. L'autorevole broker finanziario stima a 389 mtm il raccolto di mais USA, +8mtm vs l'USDA di luglio e quello della soya statunitense a 122,4 mtm,+ 9,9 mtm vs l'USDA del mese scorso. Mais, soya e far soya a Chicago perdono pesantemente terreno, trascinando anche il grano tenero, già' indebolito dalle stime sul raccolto russo, riviste al rialzo. I premi aumentano e, in buona parte, bilanciano questi ribassi e la debolezza del dollaro, ma lo scenario e' debole, per quanto lo spazio di discesa sia limitato”

Mercato interno ancora calmo con pochi scambi, solo sostenuti da necessità emergenziali di mais nazionale ed estero e cruscami, ormai carissimi, ed introvabili sottoprodotti industriali.

Da porre particolare attenzione alle problematiche connesse alla logistica che in questo preciso periodo trova sommarsi il periodo delle ferie, dei raccolti e ovviamente del Covid-19.!
Il vero problema è la logistica che è assolutamente deficitaria. I ritardi degli arrivi via camion e treno dall’estero creano tensione anche se per il mais la prossima settimana dal Veneto dovrebbe arrivare merce dai nuovi raccolti e ad Ovest il Piemonte è ancora ben fornito. In tale frangente comunque il divario fra il mercato partenza e il mercato arrivo si è amplificato.

Sui futuri ancora prezzi delle farine di soya agevolati dal cambio ma frenati, parimenti, dal rialzo dei premi e perciò i prezzi sono sempre intorno a valori ormai usuali per il 2021 323€ per la proteica, 313€ per la normale ma con ordini rotondi si arriva a quotazioni inferiori.

Mondo dei biodigestori in attesa dei trinciati già direttamente dal campo. Non sono reperibili i sottoprodotti, né dall’industria del grano né dal dall’industria del mais e nemmeno dall’industria del riso.

Indicatori internazionali 05 agosto 2020

l'Indice dei noli è salito a 1,1463 punti, il petrolio sfiora i 41,50 $/bar e l’indice di cambio €/$ segna 1,18125 ore 10,32.

cereali-indici-5ago2020.png

 

Visitando il nostro sito Internet o cercandoci su Facebook (cliccando mi piace O.C.C) troverete dei tachimetri d’indicazione commerciale.


@Pastificio.Andalini #Pastificio.Andalini

(*) Noli - L’indicatore dei “noli” è un indice dell'andamento dei costi del trasporto marittimo e dei noli delle principali categorie di navi dry bulk cargo, cioè quelle che trasportano rinfuse secche. Il BDI può anche costituire un indicatore del livello di domanda e offerta delle rinfuse secche.

Mario Boggini - esperto di mercati cerealicoli nazionali e internazionali - (per contatti +39 338 6067872) - Valori indicativi senza impegno, soggetti a variazioni improvvise. Questa informativa non costituisce servizio di consulenza finanziaria ed espone soltanto indicazioni-informazioni per aiutare le scelte del lettore, pertanto qualsiasi conseguenza sull’operatività basata su queste informative ricadono sul lettore.
Officina Commerciale Commodities srl - Milano

 

cereali_tendenze_7lug2020.jpg 

Visitando il nostro sito Internet o cercandoci su Facebook (cliccando mi piace O.C.C) troverete dei tachimetri d'indicazione commerciale.


Trump-Hj.png

   

@Pastificio.Andalini #Pastificio.Andalini

 

 

(resta sempre informato sull'argomento consultando la nostra sezione Agroalimentare)

___________________________________________________________________

(*) Noli - L'indicatore dei "noli" è un indice dell'andamento dei costi del trasporto marittimo e dei noli delle principali categorie di navi dry bulk cargo, cioè quelle che trasportano rinfuse secche. Il BDI può anche costituire un indicatore del livello di domanda e offerta delle rinfuse secche.

Mario Boggini - esperto di mercati cerealicoli nazionali e internazionali - (per contatti +39 338 6067872) - - Valori indicativi senza impegno, soggetti a variazioni improvvise. Questa informativa non costituisce servizio di consulenza finanziaria ed espone soltanto indicazioni-informazioni per aiutare le scelte del lettore, pertanto qualsiasi conseguenza sull'operatività basata su queste informative ricadono sul lettore. 

Officina Commerciale Commodities srl - Milano

____________________________________________________________________


            Andalini Pasta dal 1936

logo_andalini_1.jpg