Visualizza articoli per tag: FIAB Parma

Doppio appuntamento questo fine settimana con Bicinsieme Fiab: venerdì pedalata serale verso San Secondo Parmense, al tradizionale Palio di San Secondo, domenica 1 giugno gita alla Magnani Rocca e visita alla mostra di Massimo Campigli -

Parma, 29 maggio 2014 -

L'associazione FIAB-PARMA Bicinsieme comunica che organizza per:

venerdi 30 maggio, Pedali nella notte, che ha come meta San Secondo Parmense dove sarà in corso, dal 30 maggio al 1 giugno, il tradizionale Palio di San Secondo.
Ritrovo ore 19:15 al parco Bizzozero, partenza ore 19:30. Seguiamo la ciclabile per Baganzola, poi Viarolo su strade secondarie, quindi la ciclabile dell'argine del Taro fino a San Secondo dove sarà possibile cenare.
Come sempre: luci anteriori e posteriori funzionanti, giubbino riflettente, casco consigliato, strumenti e materiale per riparazioni di emergenza.
È gradita la segnalazione per la partecipazione al fine di organizzarci al meglio. Per chi è più comodo il ritrovo può anche essere in Via Reggio dal nuovo ponte Europa, all'inizio della ciclabile per Baganzola (ore 19:45).
Registrazione 1 euro soci, 3 euro non soci FIAB-Parma
Roberto G. 335 6246690

Domenica 1 giugno

GITA: CAMPIGLI ALLA MAGNANI ROCCA
Destinazione Mamiano di Traversetolo
Ritrovo ore 14, partenza ore 14,15 parcheggio di via Bizzozero di fianco alla sede
ritorno in città entro le 19
km totali 35, nessun dislivello, gita facile
cartografia cartina Parma in bici n°10

Descrizione: obiettivo della gita è la visita alla mostra di Massimo Campigli, ritrattista del '900 famoso per i bellissimi ritratti di donne, nel sempre affascinante contesto della villa "Magnani Rocca".
Per informazioni sulla villa e sulla mostra: www.magnanirocca.it
Per apprezzare al meglio la mostra parteciperemo alla visita guidata prevista per le ore 16.
Biglietto d'ingresso: euro 12 comprensivo di visita guidata, visita libera alla mostra permanente e al parco della villa.
Il biglietto è ridotto per soci FAI, TCI, Cral Barilla o Cariparma (portare la tessera!).
Capogita Nadia A tel 347/03355414 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
la prenotazione non è indispensabile ma consigliabile in modo da poter avvisare del nostro arrivo in caso di gruppo numeroso
Iscrizione alla gita: 1 euro per i soci, 3 euro per i non soci. Il casco è consigliato, bici in ordine, camera d'aria di scorta.

(Fonte: ufficio stampa Fiab Bicinsieme Parma)

Giovedì, 22 Maggio 2014 09:02

Parma - "Pedali nella Notte"

Un modo diverso di usare la bici, per scoprire i dintorni di Parma con le sue ampie offerte culinarie, nel silenzio della notte.

Parma, 22 maggio 2014 -

L'associazione FIAB-PARMA Bicinsieme organizza la seconda uscita di PEDALI NELLA NOTTE domani, Venerdi 23 maggio. Seconda uscita stagionale (dopo il successo della prima).
Destinazione: Basilicagoiano, una decina di chilometri nella tranquillità delle campagne per mettere le gambe sotto un tavolo alla Pizzeria Il Gambero (prezzi molto contenuti).
Il ritrovo è alle 19:30 in Via Bizzozero, partenza 19:45. E' obbligatorio il giubbetto ad alta visibilità e fanali funzionanti (i ciclisti sprovvisti non potranno essere accettati). Si consiglia vivamente il casco.

Assicurazione: soci FIAB-PARMA 1 €, non soci 3 €

Riferimento Roberto: 335.6246690

(Fonte: ufficio stampa Bicinsieme Fiab Parma) 

Pubblicato in Dove andiamo? Parma
Venerdì, 16 Maggio 2014 12:13

Parma - Domenica Bimbimbici 2014

Domenica 11a edizione organizzata da FIAB-Parma Bicinsieme a favore del diritto dei bambini a pedalare sicuri nei percorsi casa-scuola e nelle strade del proprio quartiere.

 

Parma, 16 maggio 2014 -


Sono oltre 220 le città italiane che in questo mese di maggio, tradizionalmente il mese della bicicletta, organizzano Bimbimbici, promossa dalla Federazione Italiana Amici della Bicicletta (FIAB) e giunta a livello nazionale alla sua 15 edizione. Bimbimbici è una biciclettata a favore del diritto dei bambini a pedalare sicuri nei percorsi casa-scuola e nelle strade del proprio quartiere.

A Parma è la undicesima volta che Bimbimbici viene promossa da parte di FIAB-PARMA Bicinsieme. Come nelle passate edizioni Bimbimbici gode del Patrocinio del Comune di Parma ed è organizzata grazie alla collaborazione con l'Assessorato all'Ambiente e Mobilità, e all'opera di protezione del percorso che sarà messa in atto dalla Protezione civile, dal SEIRS, dalla Polizia Municipale e da tanti volontari. Quest'anno Bimbimbici, come in altri anni, si inserisce nell'ambito della Festa della Famiglia, come momento di gioia, e di svago per tutta la famiglia. Tutti sono invitati a partecipare dai nonni ai nipotini. Questa biciclettata segue quella tenuta domenica 11 dalla UISP e vuole rafforzare il messaggio che la bicicletta è lo strumento migliore per muoversi in città, per fare una salutare attività fisica, per fare del bene a noi e all'ambiente, per scoprire in modo lento il territorio. La FIAB promuove l'uso della bicicletta in un'ottica non sportiva nè di competizione. La FIAB siede ai tavoli tecnici dell'ANCI e dei Ministeri per la revisione del codice della strada e di varie legislazioni relative alla mobilità sostenibile. FIAB Parma collabora con il Comune per la messa in ordine delle piste ciclabili, per la segnalazione delle varie situaizoni critiche per gli utenti deboli.


L'edizione 2014 di Bimbimbici si svolge a livello nazionale con il supporto di ANCI, ANCMA e con il patrocinio del CONI e del Ministero dell'Ambiente, proponendosi quindi come principale manifestazione sul tema della mobilità nel territorio italiano. Bimbimbici vuole promuovere la mobilità ciclistica a Parma, per una città a misura di bambini. Sponsors della manifestazione di Parma sono il Credito Cooperativo Banco Emiliano e Conad Campus che insieme a Conad nazionale offriranno una merenda alla fine della biciclettata.


Il ritrovo di Bimbimbici a Parma è alle 14.30 in P.za Duomo dove i bambini e i loro accompagnatori adulti potranno fare un veloce check-up delle bici nello stand di Decathlon, verranno registrati (2 euro, ass Rc e infortuni) e riceveranno la maglietta della manifestazione. La partenza è prevista per le 15.30 dopo il saluto del Sindaco. Il percorso toccherà alcuni luoghi della città che sono stato teatro di gravi incidenti durante i mesi scorsi. In particolare, il lungo Parma e via Baganza dove il gruppo si fermerà nel luogo dove è stata posta da FIAB-PARMA un ghost bike a ricordo di tutti i ciclisti e utenti deboli uccisi sulel strade della città. Attaccheremo alla ghost bike una maglietta di Bimbimbici in ricordo in particolare di Niccolò. Si passerà anche dall'Ospedale dei Bambini dove verranno consegnate alcune magliette di Bimbimbici da distribuire ai bambini per ricordare ai bamabini che partceipano alla biciclettata che ci sono altri bambini meno fortunati. Si ritonerà in P.za Duomo dove è previsto un rinfresco.

Il giro vuole abbracciare la città lanciando il messaggio che 1) in bici i bambini devono potersi muovere liberamente e in modo sicuro, 2) in bici la città
può essere attraversata in poco tempo raggiungendo qualunque destinazione, 3) la mobilità cittadina non può essere basata sulle auto che inquinano ma sugli spostamenti a piedi, in bici e con i mezzi pubblici, e 4) non si può pensare alla sicurezza stradale un solo giorno all'anno.
La manifestazione del 18 è preceduta da una presenza di FIAB-Parma Bicinsieme in P.za Garibaldi il 17 maggio dalle 9 alle 19, insieme alle associazioni della festa della famiglia, dove resterà aperto per tutta la giornata lo sportello del ciclista, un libro in cui sarà possibile segnalare situazioni critiche delle piste ciclabili, lasciare commenti, suggerimenti e impressioni sulla mobilità ciclistica a Parma e sulla nuova stazione in relazione alle bici. FIAB-Parma distribuirà materiale informativo sulle proprie attività, sulla FIAB e sulle regole di comportamento dei ciclisti.


(Fonte: ufficio stampa Bicinsieme Fiab Parma)

Domani in occasione della manifestazione De Gustibus, che si tiene a Villa Malenchini dal 9 all'11 maggio, la tradizionale biciclettata per raggiungere Carignano -

 

Parma, 9 maggio 2014 -

La FIAB-Parma Bicinsieme organizza per il 10 maggio in occasione della manifestazione De Gustibus, che si tiene a Villa Malenchini dal 9 all'11 maggio, la tradizionale biciclettata per raggiungere Carignano. I partecipanti godranno dell'ingresso gratuito a De Gustibus.
Il ritrovo è al parco Ducale (lato Ponte Verdi, alle 14.45 e partenza alle 15.15. Si percorrerà il lungo Parma, ponte Dattaro, via Langhirano, Via Cimabue per prendere la ciclabile del campus, continuando nel Campus e su strade sterrate fino a Gaione. Si proseguirà per San Ruffino, percorrendo poi la strada Montanara che arriva di fronte a Villa Malenchini.
Il ritorno per la stessa a strada è previsto alle 17.45.
Lunghezza 7 km, alcuni tratti sono su facile sterrato.
Registrazione 3 euro (ass RC e infortuni). Casco consigliato, bici in ordine. E' prevista la protezione della polizia municipale su alcuni tratti se il gruppo è numeroso. E' fatto obbligo di rispettare il Codice della Strada.

Per info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 3398123784

 

(Fonte: ufficio stampa Bicinsieme Fiab Parma)

Continuano le ciclo - escursioni organizzate da Bicinsieme Fiab ParmaDestinazione: Santa Maria del Piano (Lesignano) -

Parma, 17 aprile 2014 -


Data lunedi 21 aprile 2014
Cartografia cartina Parma in bici n°10
Ritrovo parcheggio via Bizzozzero 15
Orario ritrovo ore 10, partenza ore 10,15
Ritorno ore 17/18
Km 52 complessivi
Difficoltà facile
Percorso misto, brevi tratti su sterrato
Bici tutti i tipi
Capogita Anna 347/5369250

In caso di maltempo la gita sarà annullata.

DESCRIZIONE
Si percorre via Bassa dei Folli e poi via Argini, poco dopo Porporano ci si immette sulla strada principale fino al semaforo di Basilicanova dove si gira a destra, dopo circa 300 m si gira a sinistra in via Perdosa, in fondo si gira a destra e poi ancora a sinistra e qui si imbocca la Voladora. Dopo un breve tratto di sterrato si lascia la pista e si gira a sinistra e poi di nuovo a destra in via Mulino Pariano girando poi di nuovo a destra al cartello che indica ancora via Mulino Pariano.
Si prosegue fino ad incrociare la provinciale che si attraversa. Dopo il ristorante si gira a sinistra e ci si immette sulla provinciale fino a raggiungere la chiesa di Santa Maria, qui si gira a destra e si scende verso il Molinazzo.
Dopo la piscina sulla destra c'è un bel prato verde scelto per fare il classico picnic di Pasquetta!

Le "cambusiere" faranno trovare cibi e bevande, piatti e bicchieri. i partecipanti devono portare soltanto un plaid o un telo ma sono gradite anche idee per animare la festa: musica, carte, giochi vari...
Prenotazione obbligatoria entro giovedi 17 a Nadia tel 347/0355414 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
La spesa sarà suddivisa tra i partecipanti.

 

(Fonte: Bicinsieme Fiab Parma)

 

Continuano le ciclo - escursioni organizzate da Bicinsieme Fiab Parma. Domenica 13 aprile, ciclio - esursione di difficoltà semplice verso l'Oasi Lipu di Torrile -

 

Parma, 11 aprile 2014 -

13 aprile Oasi Lipu di Torrile
ritrovo ore 8.45 Via Bizzozero 15.
Partenza ore 9.00
Ritorno ore 13
Km 40
difficoltà: facile
biciclette: city bike:
Terreno: strada asfaltata e qualche tratto di sterrato
Cartina Parma in bici 4-5

Descrizione: Si esce da Parma sulla pista ciclabile che fiancheggia Via Europa, poi Moletolo, e per strade basse fino al ponticello sulla Parma di Torrile. Da lì dopo poco si arriva all'oasi di Torrile. Il ritorno per Torrile, un pezzo di argine della Parma, poi il ponte di S. Andrea a mane, e la strada per Moletolo.
Capo gita Andrea 3398123784

Per i non soci Bicinsieme FIAB Parma iscrizione 3 euro (ass RC e infortuni). E' consigliato il casco, bici in ordine, camera d'aria di scorta, giubbetto ad alta visibilità. Il capogita controllerà l'idoneità della bici al percorso.

Si ricorda che l'associazione non è una agenzia viaggi. Quindi, i partecipanti sono tenuti a collaborare alla buona riuscita della gita, rispettando il codice della strada ed evitando di causare incidenti o contrattempi. Il capogita ha una funzione organizzativa, decidendo il percorso e i tempi di partenza, eventuali soste e ritorno. Non è una "chioccia" nè un carabiniere. La ciclo-escursione è un momento di scoperta dolce e lenta del territorio che deve essere piacevole fare insieme, anche per il capogita.

 

(Fonte: ufficio stampa Bicinsieme Fiab Parma)

 

L'associazione Bicinsieme FIAB PARMA nell'ambito della Giornata FAI del 23 marzo organizza una Ciclo-escursione a Salsomaggiore per visitare le Terme Berzieri -

Parma, 21 marzo 2014 -

L'associazione Bicinsieme FIAB PARMA nell'ambito della Giornata FAI del 23 marzo organizza una Ciclo-escursione a Salsomaggiore per visitare le Terme Berzieri (info a http://www.giornatefai.it/luoghi/default.aspx?r=emilia-romagna)

Nome Gita Giornata FAI
Destinazione Salsomaggiore Terme: Le Terme Berzieri
Data 23.03.2014

Cartografia cartine Parma in Bici 7,8,9
Luogo di Ritrovo: Via Bizzozero 15
Orario Ritrovo 8.45
Orario Partenza 9.00
Orario Ritorno circa 16.00

Km 40 (solo andata)
Dislivello: 300 metri (solo andata)
Difficoltà: facile-media
Terreno: tutto asfalto
Tipo bici: tutte, con cambio
Capo-gita: Andrea 3398123784

Descrizione: Si segue la strada che esce da Parma da Via Volturno, poi via Martiri della Liberazione, Vicofertile, fino ad arrivare al Ponte sul Taro di Medesano. Si prosegue sulla provinciale fino al Lago Tana, si gira a destra verso Noceto e poi a sinistra per Borghetto e Santa Margherita con qualche sali-scendi in mezzo a belle colline e alberi in fiore. Si prosegue in direzione di Salsomaggiore percorrendo negli ultimi km la provinciale proveniente da Fidenza che è trafficata ma ha una pista ciclabile segnalata. Dopo la visita guidata da parte del FAI alle Terme, il ritorno può essere fatto in treno direttamente da Salsomaggiore (treno circa ogni ora, con cambio a Fidenza e alcuni diretti), o dalla stazione di Fidenza o in bici percorrendo la stessa strada dell'andata con l'unica variante di arrivare a Santa Margherita passando dalla strada panoramica che corre sulla destra della valle con un primo tratto in salita e poi una bella discesa.

Per i non soci Bicinsieme FIAB Parma iscrizione 3 euro (ass RC e infortuni). E' consigliato il casco, bici in ordine, camera d'aria di scorta, giubbetto ad alta visibilità. Il capogita controllerà l'idoneità della bici al percorso.

Si ricorda che l'associazione non è una agenzia viaggi. Quindi, i partecipanti sono tenuti a collaborare alla buona riuscita della gita, rispettando il codice della strada ed evitando di causare incidenti o contrattempi. Il capogita ha una funzione organizzativa, decidendo il percorso e i tempi di partenza, eventuali soste e ritorno. Non è una "chioccia" nè un carabiniere. La ciclo-escursione è un momento di scoperta dolce e lenta del territorio che deve essere piacevole fare insieme, anche per il capogita.

In caso di maltempo la ciclo-escursione è annullata.

(Fonte: ufficio stampa Bicinsieme Fiab Parma)

 

L'associazione Bicinsieme FIAB-PARMA organizza per il 16 marzo due ciclo-escursioni: Gita Coenzo e il Museo della casa contadina e Le crete parmensi -


Parma, 13 marzo 2014 -

 

I Proposta
Nome Gita Coenzo e il Museo della casa contadina.
Destinazione Coenzo (Parma)
Data 16/03/2014
Cartografia Cartina N.5-6 Parma in bici
Luogo di Partenza Via Bizzozero 15
Orario Ritrovo 8:45 – Partenza 09:00
Orario Ritorno 13.00 circa. E' possibile prolungare la gita previo accordi con il capogita.
Km 17 (andata) + 17 (ritorno)
Difficoltà: facile
Tipo bici qualunque purchè in ordine

Descrizione
Percorso interamente su pista ciclabile o strade a basso traffico. Da Via Bizzozero al Petitot, Parco Eridania, Via Cocconi, Via Zacconi per prendere la ciclabile da Via Venezia per Chiozzola, Frassinara e quindi Coenzo. Ritorno per lo stesso percorso o variante da Chiozzola per Beneceto e quindi Parma su Via Mantova. La visita al museo è fissata per le ore 10:45, biglietto entrata € 2. Possibilità di pranzare in qualche trattoria nelle vicinanze e rientrare nel primo pomeriggio.
Capogita Silvana A. e Roberto G. (335.6246690)

Per i non soci Bicinsieme FIAB Parma iscrizione 3 euro (ass RC e infortuni). E' consigliato il casco, bici in ordine, camera d'aria di scorta, giubbetto ad alta visibilità. Il capogita controllerà l'idoneità della bici al percorso.

Si ricorda che l'associazione non è una agenzia viaggi. Quindi, i partecipanti sono tenuti a collaborare alla buona riuscita della gita, rispettando il codice della strada ed evitando di causare incidenti o contrattempi. Il capogita ha una funzione organizzativa, decidendo il percorso e i tempi di partenza, eventuali soste e ritorno. Non è una "chioccia" nè un carabiniere. La ciclo-escursione è un momento di scoperta dolce e lenta del territorio che deve essere piacevole fare insieme, anche per il capogita.


---------------------------------------------------------------------------

II Proposta
Nome Gita: Le crete parmensi
Destinazione Talignano e le colline sopra Ozzano
Data 16 marzo
Cartografia Parma in Bici cartina 8-9
Luogo di ritrovo Via Bizzozero 15
Orario Ritrovo: 8.45
Orario Partenza 9.00
Orario Ritorno: circa 13
Km: 52 complessivi
Dislivello: 483 m
Quota max: 271 m
Difficoltà: Media. Sono presenti brevi tratti di salita con forte pendenza. Sono presenti tratti di sterrato/erba che saranno percorsi solo se il fondo è idoneo (previste possibili variazioni del percorso dopo sopraluogo).
Tipo Bicicletta: Biciclette con cambio, sconsigliate bici da corsa con ruote strette.

Descrizione. Si esce da Parma per via Baganza e via Farnese fino a Sala Baganza (15 km) con alcuni tratti di sterrato facile. Si attraversa il paese ammirando la Rocca e il giardino recentemente sistemato, proseguendo attraverso il parco dei Boschi di Carrega per arrivare dopo una discesa e una ripida salita a Talignano dove si può visitare la bella pieve romanica. Da qui in salita si prosegue sulla dorsale con bei panorami collinari da entrambi i lati arrivando alla Rocca Segalara. Il tracciato prosegue sulla strada sterrata a sx dell'abitato in leggera discesa che percorre la Costa Villana. Qui si è fuori dal mondo, completamente immersi nel panorama delle "crete parmensi". A sx in basso la valletta del Rio Ginestra. La strada ridiventa asfaltata. Il percorso prosegue fino ad un bivio a dx verso quota 285 (poco prima di località Montebianco), con cui si scende verso Ozzano passando vicino ai vigneti del Monte delle Vigne. Da Ozzano si segue la pista ciclabile prima sulla dx poi sul lato sx della SS.62, si passa sotto le sbarre sempre calate della ferrovia Fornovo-Parma (attenzione) arrivando a Oppiano. Si punta verso Gaiano, svoltando a sx su una sterrata e si arriva a Corte Gerola, Centro Parco del Taro. Si continua per Collecchio, poi Collecchiello, Vicofertile e Parma.

Capogita Andrea 3398123784


Per i non soci Bicinsieme FIAB Parma iscrizione 3 euro (ass RC e infortuni). E' consigliato il casco, bici in ordine, camera d'aria di scorta, giubbetto ad alta visibilità. Il capogita controllerà l'idoneità della bici al percorso.

Si ricorda che l'associazione non è una agenzia viaggi. Quindi, i partecipanti sono tenuti a collaborare alla buona riuscita della gita, rispettando il codice della strada ed evitando di causare incidenti o contrattempi. Il capogita ha una funzione organizzativa, decidendo il percorso e i tempi di partenza, eventuali soste e ritorno. Non è una "chioccia" nè un carabiniere. La ciclo-escursione è un momento di scoperta dolce e lenta del territorio che deve essere piacevole fare insieme, anche per il capogita.

 

(Fonte: ufficio stampa Bicinsieme Fiab Parma)

 

L'associazione Bicinsieme FIAB-Parma organizza per domenica 9 marzo la ciclo-escursione a Tortiano e la ciclabile della Fata Bema -

Parma, 7 marzo 2014 -

L'associazione Bicinsieme FIAB-Parma organizza per il 9 marzo la ciclo-escursione a Tortiano e la ciclabile della Fata Bema.
Cartografia cartina Parma in bici n°10
Luogo di partenza via Bizzozero 15
Orario ritrovo 8,45 partenza 9,00
Ritorno ore 13 circa
Km 45 complessivi
Difficoltà facile
Tipo di percorso su ciclabile (sterrato) e strade a basso traffico
Tipo di bici cicloturismo o MTB, no bici da corsa
Capogita Nadia A 347/0355414

In caso di maltempo la gita verrà rinviata a nuova data.

 

Descrizione

Il Comune di Montechiarugolo nel 2013 ha vinto il premio di "Comune più virtuoso d'Italia" con un ampio progetto a tutela dell'ambiente e della qualità della vita che prevedeva anche la realizzazione di questa ciclabile inaugurata nello scorso settembre.
Da Parma a Monticelli, poi San Geminiano dove incontreremo l'Assessore all'Ambiente di Montechiarugolo o un suo incaricato che ci guiderà nel percorso lungo le casse di espansione (diventate un'interessante zona naturalistica), i laghetti dell'Enza, il castello di Montechiarugolo fino all'arrivo a Tortiano.
Rientro sulla ciclabile di Basilicagoiano/Monticelli.
Per chi vuole conoscere la storia della fata Bema www.castellodimontechiarugolo.it

Non soci Bicinsieme iscrizione 3 euro (ass RC e infortuni)
Bici in ordine, camera d'aria di scorta, giubbetto ad alta visibilità, casco consigliato

Si ricorda che l'associazione non è un'agenzia di viaggi:
- il capogita ha funzione organizzativa, decide il percorso, i tempi e le soste
- i partecipanti sono tenuti a rispettare il codice della strada e a collaborare alla buona riuscita della gita.

 

(Fonte: Associazione Bicinsieme Fiab Parma)

 

Pubblicato in Dove andiamo? Emilia
Mercoledì, 26 Febbraio 2014 11:56

Al via le ciclo-escusioni di Bicinsieme FIAB Parma

L'associazione Bicinsieme FIAB PARMA informa che il programma di ciclo-turismo 2014 inizia il 2 marzo (programma completo www.bicinsieme.it) -

Parma, 26 febbraio 2014 -


Scheda Gita
2 marzo 2014 Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate
Nome Gita Coenzo e il Museo della casa delle contadinerie.
Destinazione Coenzo (Parma)
Cartografia Cartina N. 5-6 Parma in bici
Luogo di Partenza Via Bizzozero 15
Orario Ritrovo 8:45 – Partenza 09:00
Orario Ritorno 13.00 circa. E' possibile prolungare la gita previo accordi con il capogita.
Km 17 (andata) + 17 (ritorno)
Difficoltà: facile
In caso di maltempo, la gita sarà recuperata il 16 marzo.
Descrizione: Percorso interamente su pista ciclabile o strade a basso traffico. Da Via Bizzozero al Petitot, Parco Eridania, Via Cocconi, Via Zacconi per prendere la ciclabile da Via Venezia a Chiozzola che percorre un tratto della ex-ferrovia Parma-Suzzara, poi a Frassinara e quindi Coenzo. Ritorno per lo stesso percorso. La visita al museo (www.casadellecontadinerie.it/‎) è fissata per le ore 10:45, biglietto entrata € 2. Possibilità di pranzare in qualche trattoria nelle vicinanze e rientrare nel primo pomeriggio.
Capogita Silvana A. e Roberto G. (335.6246690)
Per i non soci Bicinsieme FIAB Parma iscrizione alla partenza 3 euro (ass RC e infortuni). E' consigliato il casco, bici in ordine, camera d'aria di scorta, giubbetto ad alta visibilità. Il capogita controllerà l'idoneità della bici al percorso.
Si ricorda che l'associazione non è una agenzia viaggi. Quindi, i partecipanti sono tenuti a collaborare alla buona riuscita della gita, rispettando il codice della strada ed evitando di causare incidenti o contrattempi. Il capogita ha una funzione organizzativa, decidendo il percorso e i tempi di partenza, eventuali soste e ritorno. La ciclo-escursione è un momento di scoperta dolce e lenta del territorio che deve essere piacevole fare insieme, anche per il capogita. Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

(Fonte: Bicinsieme Fiab Parma)

 

Pagina 2 di 3