Visualizza articoli per tag: Appennino

Temperature in ulteriore calo nelle prossime ore e da stasera prevista una nuova ondata di precipitazioni -
 
Modena, 22 novembre 2013 -
 
La neve, ha fatto la ricomparsa su quasi tutto l'Appennino Emiliano-Romagnolo, dove da ieri, ad alta quota, sono caduti circa 30 centimetri.
Primi fiocchi ad imbiancare il paesaggio del modenese, in tutte le località oltre gli 800 metri. Al Monte Cimone sono scesi 20 cm di neve, situazioni simili anche sui rilievi Piacentini a quelli del Bolognese e altra neve sembra attesa nel fine settimana.
Da sabato 30 novembre riapriranno per tutti gli appassionati gli impianti di sci del Cimone e delle Piane di Mocogno.
Pubblicato in Cronaca Emilia



Parma 12 agosto 2013 --
Appenninfest, la festa dell'Appennino 
Il 14 l'appuntamento di mezza estate dedicato a far vivere la natura. Per i bambini cavalcate a dorso d'asino, laboratori di riciclo, camminate sugli alberi. Per tutti escursioni, giochi, mercatino d'altura e il concerto nel bosco

- Torna la festa di mezza estate sull'Appennino Parmense. Il 14 agosto a Pratospilla c'è "Appenninfest", festa colorata e unica come il magnifico scenario in cui si svolge. Un ambiente fuori dal comune, fra le cime e gli specchi d'acqua che segnano il confine fra il Parco nazionale dell'Appennino Tosco emiliano e il Parco dei Cento Laghi, oggi parte dell'Ente di gestione Parchi dell'Emilia Occidentale.
Tante le novità della nona edizione soprattutto per i bambini ai quali gli organizzatori dedicano grande attenzione. Oltre ai giochi, alle "camminate" sugli alberi nel parco Forestaavventura, i piccoli potranno imparare a cavalcare in groppa agli asinelli e conseguire la "patente asinina". In più il Parco nazionale porterà nell'area di Prato Spilla degli igloo gonfiabili, di varie dimensioni, una nuova iniziativa che sarà lanciata proprio nell'Appenninfest per sperimentare il rapporto con la natura e avere informazioni su di essa. Tornano le escursioni, tre e gratuite quelle in programma con l'ultima che si svolgerà al tramonto, e il mercatino d'altura con prodotti tipici.
Il programma della nona edizione è stato presentato oggi al Parma Point della Provincia dai promotori dell'evento.
"Appenninfest è un'occasione ghiotta per passare una giornata in un luogo magnifico, un appuntamento che la Provincia sostiene perché valorizza l'Appennino – ha detto l'assessore alla Cultura Giuseppe Romanini "Da ieri Prato Spilla è facilmente raggiungibile garzie al by pass aperto a Boschetto, sulla Massesse, un fatto importantissimo che fa cadere la barriera psicologica dell'inacessibilità di questi luoghi che si è creata dopo le frane. L'Appennino è un patrimonio di tutti stiamo facendo di tutto perché la custodia diventi un valore condiviso anche dalla città – ha sottolineato il sindaco di Monchio Claudio Moretti ricordando anche il recente finanziamento aggiudicato al suo comune con il Dup, documento unico della Regione. 300mila euro (180 dalla Regione, 80 dalla Provincia e 40mila dal comune di Monchio) con i quali si interverrà sulla stazione turistica di Prato Spilla. Il progetto prevede il rifacimento del tetto dell'albergo, ad alta efficienza energetica, la ristrutturazione del porticato, i lavori per l'ottenimento della proroga di quattro anni della sciovia Biancani e acquisto di attrezzatura.
"Appeninfest è un contenitore di eventi, ci sono momenti per le escursioni, per giocare con i laboratori per bambini e anche per ascoltare musica. Torna infatti il concerto nel bosco come elemento di coinvolgimento con la natura – ha spiegato l'assessore al Turismo di Monchio Donatella Basteri.
L'offerta dunque è per tutti i gusti e le età. I più sportivi e amanti del trekking potranno partecipare a tre escursioni, alla scoperta di alcuni dei luoghi più suggestivi della zona: alle 10 la camminata lungo il percorso dell'Alta via dei parchi che conduce al lago Verdarolo e al lago Scuro alla scoperta degli antichi ghiacciai; alle 15 l'escursione che porterà, utilizzando l'impianto di risalita, al crinale e poi al lago Martini; mentre alle 18 si potrà camminare godendo del tramonto sul crinale. E ancora, i più "spericolati" potranno approfittare dei percorsi acrobatici del Parco Forestavventura (dalle 10 alle 19); mentre gli amanti della gastronomia potranno comprare prodotti tipici al Mercatino d'Altura (aperto dalle 10 fino a sera).
Come detto protagonisti della giornata saranno anche gli asinelli: i bambini potranno coccolarli e spazzolarli, ma anche nutrirli, fare una passeggiata sulla loro groppa, provare a condurli in un percorso a ostacoli o a stare in equilibrio sul loro dorso. Sempre dedicato ai bambini è l'appuntamento "Vinn e Vale e i burattini riciclini", il laboratorio di costruzione con materiale di riciclo dell'associazione Arte e suoni. Infine, alle 17 spazio alla musica con il concerto nel Bosco del Parma Brass Quintet.
Tutte le attività sono gratuite, tranne l'ingresso a Forestavventura (per info: www.forestavventura.it).
Appenninfest è organizzato da Comune di Monchio delle Corti, Stazione Turistica di Prato Spilla e Ente gestione Parchi dell'Emilia Occidentale. L'evento è realizzato con il prezioso sostegno del Consorzio bacino imbrifero montano torrente Enza e patrocinato da Provincia di Parma, Parco nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano e Distretto turistico Appennino Parma Est.
Programma
Le escursioni:
- Ore 10. Un anello sull'Alta via dei parchi: escursione guidata gratuita lungo il percorso dell'Alta via dei parchi che conduce al lago Verdarolo e lago Scuro per scoprire i "Segni di antichi ghiacciai e l'ambiente circostante". A cura della guida Gae Monica Valenti. Richiesto abbigliamento e calzature idonee.
- Ore 15. Lo spettacolo della natura: una suggestiva escursione guidata gratuita che condurrà, con l'impiego gratuito dell'impianto di risalita, al crinale e, passeggiando tra fiori e macigni di arenaria, si raggiungerà il lago Martini, dove si potrà osservare il tritone e la biscia d'acqua. A cura della guida Gae Monica Valenti. Richiesto abbigliamento e calzature idonee.
- Ore 18. Tramonto sul crinale: escursione guidata gratuita per godere del panorama offerto dal crinale nell'ora più suggestiva della giornata. Impiego gratuito dell'impianto di risalita. Al rientro possibilità di cenare al ristorante del Rifugio Pratospilla. A cura della guida Gae Monica Valenti. Richiesto abbigliamento e calzature idonee.
A partire dalle 10 e per tutto il giorno:
- Mercatino d'altura: matrimonio enogastronomico di cibi e prodotti d'Appennino
Parco Forestavventura-Pratospilla: percorsi acrobatici per mettere alla prova coraggio, equilibrio e nervi saldi sulle passerelle, i ponti tibetani e i percorsi sospesi tra gli alberi. www.forestavventura.it

L'amico asino: un animale tutto da scoprire a cura di Massimo Montanari - Asineria Aria Aperta
Dalle 11 alle 13
Coccolasino: coccole, carezze, spazzolatura, attività di conoscenza con l'animale, giochi di relazione e altre asinate.
Nel pomeriggio
- Asinobus: per divertirsi, emozionarsi, fantasticare, scoprire, conoscere, incontrarsi. Breve passeggiata sul dorso delle asinelle.
- Il pane dell'asino: una forma di coinvolgimento e "ringraziamento" dei bambini verso gli asini che hanno già fatto fare loro una passeggiata sulla groppa.
- Patente asinina: ora ti guido io: gioco di conduzione dell'asino in un percorso con birilli, aste, ostacoli.
- Acrobatic Asino: bambini e ragazzi vengono coinvolti individualmente o a coppie in piccoli e sicuri esercizi di equilibrismo sul dorso dell'asino.
Dalle 15 "Vinn e Vale e i Burattini riciclini": un orco cattivo ha rubato i burattini, bisogna aiutare Vinn e Vale a ricostruirli per dar nuova vita al Magico Teatro Riciclino. Laboratorio di costruzione con materiali di riciclo. Presentato dall'Associazione Arte e Suoni.
Ore 17 Concerto nel bosco: canzoni e melodie della nostra vita. Parma Brass Quintet in concerto.
Per info: 0521/896618 - 0521/896521
www.parks.it/parco.cento.laghi
www.comune.monchio-delle-corti.pr.it

 

Pagina 4 di 4