Visualizza articoli per tag: green pass covid

Domenica, 16 Gennaio 2022 06:32

Error e Horror

Così procedendo non si raggiungerà mai l’immunità di gregge. Cosa risulterà invece dall'esperimento sociale in corso? Al posto dei macachi, strenuamente difesi dagli animalisti, sono gli umani, italiani come segnala il Washington Post,  a esser sottoposti a test e validazioni. Intanto l’odio si espande e forse è il primo traguardo raggiunto: milioni di “Vipponi” gli uni contro gli altri. A passo svelto verso il Sistema di Credito Sociale di matrice cinese.

Pubblicato in Cronaca Emilia

PARMA 11 gennaio 2022 – Nel corso dei servizi predisposti, nella settimana appena trascorsa, dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Parma, per la verifica del rispetto delle misure introdotte per il contenimento della pandemia da Covid-19 sono state identificate oltre 2000 persone e controllati più di 250 esercizi pubblici

Pubblicato in Cronaca Parma
Domenica, 09 Gennaio 2022 07:34

"Fermare la svendita di welfare e diritti"

Riceviamo da Uniti contro il greenpass - Reggio Emilia. "Fermare la gestione criminale della pandemia. Altro che Quirinale... #BastaDraghi, Draghi a casa!"

Pubblicato in Cronaca Reggio Emilia
Martedì, 21 Dicembre 2021 11:26

Controlli in Provincia da parte dei Carabinieri

Comunicato stampa

Pubblicato in Cronaca Parma
Domenica, 19 Dicembre 2021 10:05

G.P. - L’inutilità è servita.

Guardia alta sul fronte degli ingressi in Italia. Tamponi per gli immunizzati e quarantena di 5 giorni per gli sprovvisti di Green Pass europeo. La misura del governo non piace all’UE. 

Pubblicato in Politica Emilia
Domenica, 12 Dicembre 2021 08:39

Cara Pandemia!

Dai contagi ai decessi diretti e indiretti da covid, dalla sospensione delle attività alle chiusure di esercizi commerciali, artigiani e professionisti, dall’inasprimento delle discriminazioni al fronteggiarsi dei vaccinati contro non vaccinati, dalle “bugie” dei Big Pharma alla segretezza dei documenti che le riguardano, sono innumerevoli le frizioni che ha portato la pandemia a vari livelli della società e dell’economia. Ambiente e economia che divergono sempre più anziché avvicinarsi. Tutti contro tutti e il caos regna sovrano nella apparente armonia governativa.

Pubblicato in Politica Emilia

I valori e il misuratore del peso delle parole e delle azioni stanno radicalmente mutando, non solo quei costumi che necessiterebbero di una potente revisione , ma in modo indiscriminato. Così a farne le spese è il “Buon Senso”, che viene sostituito da ipocrisia e falso buonismo, in difesa di non si sa quali principi e valori che già non fossero presenti e istintivamente accettati, rischiando invece a rimarcare differenze o discriminazioni, di fatto, sino a quel momento, insistenti o già superate.

Pubblicato in Politica Emilia

Se fosse vero vorrebbe dire che ci sarebbe ancora una flebile speranza che il seme della ragionevolezza si possa riprodurre, moltiplicarsi e diffondersi. 

Realtà o finzione? Utopia o scenario possibile? La collega giornalista Gloria Callarelli ci propone, in modo romanzato, un colloquio, sicuramente verosimile, tra due attori di una delle tante manifestazioni No Pass. 

Lasciamo ai lettori la libera scelta di credere che il dialogo sia avvenuto realmente o meno. 

Se qualcuno si riconoscesse, o vorrebbe riconoscersi, anche solo parzialmente nei contenuti del dialogo proposto, potrebbe portarci testimonianza diretta, raccontando anche delle sue emozioni patite in quel frangente  (LGC)

Pubblicato in Politica Emilia
Domenica, 21 Novembre 2021 06:24

‘Come una bambolina’ … voodoo!

Mentre sono in procinto di entrare nel mercato dei vaccini quelli "veri", i cosiddetti proteici, si intensifica la spinta alla terza e addirittura alla quarta dose (Israele). Intanto sorgono sospetti sulle modalità di ricerca e dei controlli delle agenzie regolatorie (EMA per UE e FDA per USA). 

Pubblicato in Politica Emilia
Domenica, 14 Novembre 2021 09:30

NO, sui bambini non si può!

Il fatto che i bambini siano stati riassegnati alle famiglie originarie vuol dire che, quantomeno, un errore di valutazione venne commesso. In sintesi, lo psicoterapeuta Claudio Foti è stato condannato a quattro anni per lesioni gravissime e abuso d’ufficio (l’accusa aveva chiesto sei anni), mentre l’altra indagata che aveva chiesto il rito abbreviato, l’assistente sociale Beatrice Benati, è stata invece assolta. 

Pubblicato in Politica Emilia
Pagina 1 di 7