Visualizza articoli per tag: crowdfunding

Sulla piattaforma Produzioni Dal Basso è possibile prenotare il cd di prossima pubblicazione "Sound Landscapes"

Jazz’on Parma Orchestra ha aperto una raccolta fondi su Produzioni Dal Basso per produrre il disco d’esordio “Sound Landscapes”. Produrre un disco di un’orchestra di 18 elementi richiede ingenti risorse e utilizzare una piattaforma di crowdfunding sta diventando sempre più l'unico mezzo venendo a mancare il sostegno delle case discografiche per progetti così ambiziosi.

 I musicisti che compongono l'orchestra sono già conosciuti sul nostro territorio, ma anche fuori: Chicco Montisano, Manuel Caliumi, Emiliano Vernizzi, Gabriele Fava, Eoin Setti, Matteo Valentini ai saxofoni; Simone Copellini, Tiziano Bianchi, Matteo Pontegavelli, Marco Indino, Ivan Elefante, Gerardo Gianolio alle trombe; Valentino Spaggiari, Renzo Bertonelli, Filippo Nidi, Stefano Tincani, Donald Castagnetti ai tromboni; Michele Bianchi alla chitarra; Luca Savazzi al pianoforte; Stefano Carrara al contrabbasso; Michele Morari alla batteria; Edoardo Ponzi al vibrafono, con la direzione di Beppe Di Benedetto.

Il disco sarà composto da brani originali, con musica molto particolare e l'uscita è prevista per febbraio/marzo del prossimo anno. La donazione è libera, ma esistono diverse possibilità di sostegno del progetto che prevedono altrettante ricompense oltre al disco in digitale.

Per supportare l'iniziativa è disponibile il link https://sostieni.link/29769: basta registrarsi al sito, scegliere l'importo da donare e procedere al pagamento con carta o PayPal. 

Pubblicato in Cultura Parma

Comune di Ventasso, Comune di Castelnovo ne' Monti, Comune di Baiso (RE) - A cura di Francesca Baboni e Stefano Taddei;  17 luglio – 15 agosto 2021

Evento collaterale c/o Ligonchio di Ventasso (RE): MESSAGGIO AI POSTERI – II EDIZIONE - Arte come attivismo a cura di Nila Shabnam Bonet; 9 marzo – 8 maggio 2021

Attivo il crowdfunding sulla piattaforma www.ideaginger.it; Ricompense esclusive per i partecipanti

Pubblicato in Ambiente Reggio Emilia

Lunedì 11 settembre, a partire dalle ore 16, a Palazzo Soragna (via Ponte Caprazucca 6/a – Parma), si terrà il convegno Il crowdfunding, organizzato dal Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali dell'Ateneo e dall'Unione Parmense degli Industriali.

In un quadro nazionale di perdurante credit crunch, il crowdfunding risulta una valida alternativa al credito bancario. Tale strumento è in fase di consolidamento all'estero e di progressiva diffusione anche in Italia. Il Convegno intende presentare e discutere il libro che raccoglie opportunamente modificati, integrati e aggiornati, gli interventi sia teorici sia tecnici degli esponenti del mondo dell'impresa, delle professioni, delle Autorità di Vigilanza e dell'ambito accademico al Convegno tenutosi il 13 maggio 2015 presso l'Unione Parmense degli Industriali, organizzato dalla stessa in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali dell'Università di Parma.

I contributi raccolti nel saggio mirano a una "conoscenza pragmatica" del crowdfunding, una sorta di "toolbox" che possa fornire strumenti di crescita finanziaria alle imprese, soprattutto innovative e di piccole e medie dimensioni. In sintesi, emerge come il crowdfunding possa diventare uno strumento dalle illimitate potenzialità di crescita e possibilità di successo, alla luce non solo del respiro transnazionale che il Legislatore vi ha infuso, ma anche della sua forte consonanza con le recenti innovazioni normative e fiscali.

Programma

Ore 16,00 – 16,15 – Benvenuto e apertura lavori
Cesare Azzali, Unione Parmense Industriali

Ore 16,15 - 16,45
Alessandra Fiorelli, Avvocato Foro di Roma
Innovazioni giuridiche nel crowdfunding

Ore 16,45-17,15
Ursula Ciaravolo, Banca D'Italia
Crowdfunding e ruolo dell'Autorità di Vigilanza

Ore 17,15 - 17,45
Davide Zaottini, Consob (da confermare)
Crowdfunding: la tutela del mercato nelle emissioni

Ore 17,45-18,15
Claudio Cacciamani, Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali, Università di Parma
Crowdfunding: un primo bilancio

Ore 18,15-18,45
Domande e dibattito

Ore 18,45-19,00
Cesare Azzali, Unione Parmense Industriali
Conclusioni

Ore 19,00
Cocktail