Visualizza articoli per tag: azienda ospedaliera universitaria parma

Con il supporto della ditta Tecnisol, “Volevamo dare un aiuto concreto ai professionisti che si stanno spendendo anche in questa fase dell’emergenza”

Pubblicato in Cronaca Parma

La direttrice Serafina Perrone: Fare rete per migliorare la qualità di cura, obiettivo raggiunto dalla collaborazione tra Ospedale, volontariato e utenti

Ancora aperte le prenotazione per il personale sanitario che deve ricevere la prima dose

Pubblicato in Comunicati Sanità Parma

Il primario Marcello Zinelli: “Queste macchine sono un supporto fondamentale, utilizzate per oltre 10mila pazienti nel corso della loro vita”

Un sostegno che si rinnova per garantire continuità scolastica ai pazienti ricoverati all’Ospedale dei bambini

Pubblicato in Cronaca Parma

Una stanza preparatoria a misura di bambino, il regalo di Natale della multinazionale americana JBT per il nuovo Centro oncologico di Parma

Pubblicato in Comunicati Sanità Parma

Serena Chiari consegna il frutto della raccolta fondi lanciata su fb per sostenere la struttura che l’ha seguita durante la malattia

Una presa in carico multidisciplinare, cinque giorni della settimana, per il servizio che fa riferimento alla Clinica pediatrica dell’Ospedale dei bambini

Pubblicato in Comunicati Sanità Parma

Dal padiglione Centrale al 6° piano della Torre con miglioramento degli spazi e concentrare le funzioni mediche in un’unica palazzina dedicata.

Pubblicato in Comunicati Sanità Parma

Dopo la trasferta al Dalla Rosa Prati a seguito dell’emergenza Covid, gli ambulatori dell’Oncologia medica tornano in Ospedale, con tutte le misure di sicurezza previste in questa fase.

Da lunedì 1° giugno il Day hospital e Day service oncologico dell’Ospedale Maggiore di Parma torna al padiglione Cattani, dopo uno spostamento di due mesi al Poliambulatorio Dalla Rosa Prati che lo ha ospitato dal 1° aprile scorso. Il trasloco si era reso necessario per trasferire in zona più protetta rispetto al perimetro ospedaliero gli ambulatori oncologici e per allestire in quei locali un’eventuale reparto per malati Covid se si fosse presentata la necessità di ulteriori posti letto.

Pubblicato in Comunicati Sanità Parma
Pagina 1 di 2