Visualizza articoli per tag: Territorio Corniglio

Corniglio 6 settembre 2021 - Intorno all’ora di pranzo i Carabinieri della Stazione di Corniglio sono intervenuti in Strada Valparma, all’altezza del civico nr. 31, per una lite tra un ragazzo ed una ragazza.

Pubblicato in Cronaca Parma

30 luglio – 13 agosto

Collecchio, Corniglio, Felino, Langhirano, Lesignano De' Bagni, Montechiarugolo, Neviano degli Arduini, Parma, Sala Baganza, Sorbolo-Mezzani, Traversetolo.

Tutti gli eventi hanno inizio alle ore 21,15 e in caso di maltempo si terranno al chiuso Ingresso ad offerta.

Prenotazione obbligatoria nei giorni dello spettacolo dalle ore 10 fino ad esaurimento posti al n. 329 3873192.

Vent'anni di Ermo Colle

Pubblicato in Cultura Parma

Lo scorso week end, viste anche le temperature africane registrate in città, sono stati molti quelli che hanno deciso di trascorrere una giornata in montagna in cerca di refrigerio e di un rilassante contatto con la natura.
In tale contesto, brutta disavventura, per fortuna a lieto fine, per una famiglia parmigiana, che ha deciso di passare la domenica a passeggio nei boschi di Corniglio, nella zona vicino al Lago Santo.

Pubblicato in Cronaca Parma

Parma 1 febbraio 2021 – Proseguono i controlli in tutta la provincia da parte dei Carabinieri Forestali del Gruppo di Parma sempre attenti nel monitorare, prevenire e contrastare violazioni nell’ambito dei loro specifici settori di competenza a difesa della legalità.

Mercoledì, 21 Ottobre 2020 17:44

Soccorso cani insieme al Dog Rescue di Langhirano

Non solo servizi di prevenzione e repressione, ma anche soccorso, questa volta, per il “migliore amico dell’uomo”. Caduti in una buca di decantazione acque abbandonate, intrappolati e incapaci di liberarsi. Sarebbero andati incontro a una terribile fine se qualcuno non li avesse sentiti guaire.

Pubblicato in Cronaca Parma

Sopralluogo del Delegato Bertocchi al Ponte di Grammatica. Presente anche il Sindaco di Corniglio e Delegato provinciale alla Montagna Delsante. Il manufatto era stato riaperto il 9 luglio dopo i lavori di ripristino. Ora sono conclusi anche l’asfalto e le ultime rifiniture.

Parma, 13 giugno 2020. I Carabinieri Forestali della Stazione di Corniglio hanno recuperato, purtroppo morto, un rarissimo esemplare di Ibis eremita in località Albazzano del comune di Tizzano. I primi accertamenti e il luogo di ritrovamento, ai piedi di un traliccio di un elettrodotto, indicano che la causa potrebbe essere la collisione con i cavi elettrici.

Pubblicato in Ambiente Parma

I rifiuti da cantiere finivano in riva al torrente Parma, i responsabili scoperti dai Carabinieri Forestali, sequestrato il cumulo di rifiuti e il mezzo.

Parma, 27 maggio 2020 – I giorni scorsi i Carabinieri Forestali della Stazione di Corniglio sono intervenuti in località Beduzzo (PR) dove una ditta stava smaltendo una notevole quantità di rifiuti da demolizione sulla sponda del torrente Parma. Sequestrati i rifiuti e il mezzo ancora carico che stava effettuando un ulteriore smaltimento illecito.

Pubblicato in Cronaca Parma

Presenti i sindaci di Corniglio Delsante e di Monchio Riani. Il deterioramento del manufatto, sulla provinciale che collega i due comuni, ha determinato la chiusura della strada lo scorso 24 aprile. La fine dei lavori è prevista entro un paio di mesi.

Parma, 7 maggio 2020 – Ieri la Provincia di Parma – Servizio Viabilità, dopo un sopralluogo tecnico sul ponticello sulla strada provinciale n. 75 che collega Monchio delle Corti a Corniglio, all’altezza dell’abitato di Grammatica,

Di Nicola Comparato Felino 16 marzo 2020 - Da Cirone, frazione del comune di Corniglio in provincia di Parma, riceviamo e pubblichiamo questa bella cartolina. Ringraziamo Elisa Moretti, per la sua creatività e per aver condiviso con noi questo messaggio di speranza in piena emergenza Coronavirus.

Il pensiero di Elisa:

"Ci troviamo in un momento in cui fermarsi è l'unico modo per riuscire ad andare avanti. Lo dico da mamma. Dobbiamo restare in casa e uscire solo se necessario. Attualmente per me la priorità è il lavoro, per non far mancare niente a mio figlio, tutto il resto può aspettare, perché nulla è più importante della salute. Sono anche fortunata a lavorare in un ambiente bellissimo, dove la situazione viene gestita nel migliore dei modi, con tanta comprensione, come in una grande famiglia. Il Coronavirus per tutti quanti noi è stato come un fulmine a ciel sereno, evitare di andare in giro è la cosa migliore da fare, non solo per noi stessi, ma anche per i nostri cari e per tutte le persone che ci stanno intorno e che non conosciamo. Solo così riusciremo a venirne fuori. È l'unica soluzione. Collaboriamo, restiamo in casa, facciamo uno sforzo tutti insieme, non sottovalutiamo il problema, ma allo stesso tempo non procuriamo nemmeno inutili allarmismi mettendo in giro notizie false che in un momento così delicato fanno solo del male. Ve lo dico col cuore. Rispettiamo le regole, e sono certa che alla fine..... andrà tutto bene."

 elisa_moretti_1.jpg

Pubblicato in Costume e Società Parma
Pagina 1 di 4