Visualizza articoli per tag: Provincia di Parma

Questa mattina, il Questore di Parma Massimo Macera, ha dato il benvenuto al Medico Principale della Polizia di Stato, dr Mauro Anselmi.

Pubblicato in Cronaca Parma

Le ripercussioni dei cambiamenti climatici portano a nuove figure professionali: si consolida il progetto finanziato dalla RER che vede insieme la Bonifica Parmense e il Centro di ricerca Vittorio Tadini per formare gli esperti del settore

I giardini di Giugno 2021 al Labirinto della Masone. Conversazioni sul Verde

Giovedì 3 giugno Antonio Perazzi - Il paradiso è un giardino selvatico

Pubblicato in Dove andiamo? Emilia

La Festa del Cibo d'autore e del Cinema goloso 2021 riparte dal Made in Salso firmato Ascom e Confesercenti 

 

SALSOMAGGIORE TERME (PARMA) – Dal 16 al 19 e dal 24 al 26 settembre 2021 a Salsomaggiore Terme (Parma) si terrà l'ottava edizione di Mangiacinema - Festa del cibo d’autore e del cinema goloso. Il Festival più pop d'Italia, ideato e diretto dal giornalista Gianluigi Negri, propone, come sempre, diverse novità.
Innanzitutto si svolgerà su due lunghi, festosi e imperdibili weekend. Poi, volutamente, avrà più claim: si chiamerà Mangiacinema 2.1, sarà una Family Edition, sarà un vero "Ritorno al futuro" ed aggiungerà allo storico hashtag #guardagustagodi il nuovo hashtag #givelove.
Inoltre ripartirà da Salsomaggiore Terme, mettendo il Made in Salso al centro, con un importante accordo con Ascom e Confesercenti: saranno infatti le due associazioni dei commercianti a curare la grande festa di apertura di Mangiacinema 2.1, invitando i migliori artisti del gusto della città termale, accogliendo così nel migliore dei modi gli ospiti del Festival, i turisti e i visitatori.

Rimarranno infine centrali, nei sette giorni del Festival, le grandi storie del gusto, raccontate e "servite" al pubblico da produttori selezionati che mettono sempre l'anima nel loro lavoro e nelle loro creazioni: oltre al Made in Salso in primo piano, ci sarà una nutrita pattuglia di artisti del gusto - autentici fuoriclasse - del Made in Borgo (Fidenza), delle Terre Verdiane e della Food Valley
Sarà, come ogni anno, una golosa settimana da non perdere, tra show cooking, proiezioni appetitose, incontri con artisti, spettacoli inediti e originali, concerti. Mantenendo la formula dell'ingresso libero (fino ad esaurimento posti disponibili) per tutti gli eventi.

L'ENNESIMA RINASCITA E L'IMPORTANZA DI UN FORMAT NAZIONALE DI SUCCESSO CHE RACCONTA UN TERRITORIO
"Siamo abituati alle ripartenze - afferma il direttore artistico Gianluigi Negri - e ci avviamo verso la nostra settima 'resurrezione', dopo essere nati nel 2014 per un autentico miracolo. Facciamo tutto con l'indispensabile appoggio del Comune di Salsomaggiore e con l'aiuto di pochi, coraggiosi e temerari amici: non ci limitiamo, però, quando si tratta di proporre sogni, passioni, idee. Siamo transeunti, e ne abbiamo consapevolezza. Siamo un Festival a "conduzione familiare": un privilegio di pochi, che esalta la nostra libertà creativa e che negli anni ci ha fatto diventare, a detta di tutti e nonostante tutto, uno dei Festival più pop d'Italia".
Gli fa eco il sindaco di Salsomaggiore Filippo Fritelli: "Mangiacinema è un Festival identitario, che ha creato un format forte, sempre più importante per la nostra città e sempre più visibile a livello nazionale. È bello ripartire con Ascom e Confesercenti. Mi auguro che ci sia anche il coinvolgimento del nostro Istituto alberghiero (partner della manifestazione nelle prime cinque edizioni, ndr) per una kermesse che si è sempre svolta nei luoghi più belli della città (tra i quali le Terme Berzieri, ndr). Quest'anno avremo una nuova location che presto sveleremo". 

IL MADE IN SALSO FIRMATO ASCOM E CONFESERCENTI
Mangiacinema 2.1 si inaugurerà il 16 settembre con una grande festa del Made in Salso curata da Ascom e Confesercenti.
"Abbiamo sempre sostenuto Mangiacinema - dichiara Alessandro Bonfanti, vicepresidente Ascom - e continuiamo anche quest'anno a credere nella 'folle' intuizione di Gianluigi Negri. Siamo inoltre particolarmente lieti che sia una delle prime iniziative programmate dopo questo periodo, che ha profondamente segnato la nostra città, e che il festival rinasca evidenziando nel primo giorno il nostro territorio e le eccellenze che esprime. Riteniamo, infine, molto importante che questa iniziativa sia condivisa da entrambe le associazioni, perché tutte le realtà cittadine devono cooperare unite per far ripartire Salsomaggiore".
"Questa edizione di Mangiacinema - afferma Matteo Orlandi, presidente Confesercenti - è un vero 'Ritorno al futuro': si consolida un rapporto di collaborazione ormai 'storico' con le associazioni di categoria e si guarda avanti con la bella novità della festa Made in Salso. Il coinvolgimento del territorio, con le eccellenze locali e i con tanti protagonisti del gusto, permette di dare ulteriore spessore a questo Festival, diventato un vero punto di riferimento per la nostra città e che porta il nome di Salso in tutta Italia. Il lancio della manifestazione è un segnale importante di speranza e ottimismo, per una stagione turistica che inizia ad aprirsi. Ripartiamo tutti insieme con Mangiacinema 2.1!"
Resterà, inoltre, anche un "Made in Salso - Mangiacinema", con alcuni sostenitori storici della manifestazione che saranno protagonisti negli altri giorni della manifestazione.
   
PARTNER 2021
Oltre al sostegno del Comune di Salsomaggiore, per l'ottavo anno della kermesse che porta nella città termale turisti, visitatori e nomi dello spettacolo e del mondo del gusto, il main partner è  Gas Sales Energia.

Pubblicato in Cultura Emilia

Dopo la pausa sanitaria, la rassegna d’arte contemporanea Quadrilegio per Parma Capitale della Cultura torna ad abitare lo storico quartiere nel cuore di Parma- Inaugurazione in tutte le sedi il 29 maggio alle ore 10.30

20 Maggio 2021 – La prima impressione è che si tratti di un paradosso, somigliante più ad uno slogan che ad un tema scientifico da approfondire, ma grazie al progetto “Acqua da Mangiare” – che sta coinvolgendo centinaia di studenti in tutta la regione Emilia-Romagna grazie alla didattica a distanza – gli effetti dei mutamenti climatici globali, caratterizzati da locali e tangibili ripercussioni, arrivano alle giovani generazioni anche attraverso l’analisi del cibo sostenibile.

La ricostruzione della caratteristica passerella pedonale dell’Alta Val Baganza resa possibile grazie al finanziamento di 235 mila euro di Regione ER e Provincia di PR

Per evitare repentini cambi di velocità in previsione dell’aumento di traffico di pedoni e ciclisti sul ponte sul Baganza, dopo la chiusura della passerella ciclopedonale.

Rossi: "Il Paese riparte anche con la cultura". Il messaggio di speranza del Presidente della Provincia di Parma all'apertura della mostra dei Capolavori delle grandi manifatture del '700 europeo.

Pubblicato in Dove andiamo? Emilia

La Provincia ha reso noto i dati demografici al 1° gennaio 2021. Per la prima volta da 25 anni calano i residenti. Rossi:”Il nostro territorio, però, resta abbastanza attrattivo per gli stranieri, anche grazie al buon andamento dell’economia, testimoniato dalla crescita delle esportazioni.” (in allegato le slide di presentazione)

Pagina 1 di 34