Visualizza articoli per tag: Associazione culturale

A cura dell’Associazione culturale Ricognizioni sull’arte S. Bianchi, A. Mescoli, M. Piccinini, F. Sala, L. Solieri, A. Barillaro.

Testi critici di M. C. Wang, G. Bergantin, M. Cattaneo, E. Turchi, E. Brizi

Pubblicato in Arte Modena

Le fondazioni di origine bancaria – tra cui Fondazione Cariparma - per sostenere le migliori imprese culturali giovanili.

Parma, 28 gennaio 2014 - La Fondazione Cariparma, assieme ad altre nove fondazioni di origine bancaria italiane, sostiene il bando fUnder35, iniziativa volta a sostenere la crescita di imprese non profit operanti da almeno due anni nell'ambito della produzione artistica e creativa e dei servizi di supporto alla valorizzazione, tutela, protezione e circolazione dei beni culturali, il cui organo di amministrazione sia costituito in maggioranza da membri di età inferiore ai 35 anni.

Il bando fUnder35 - nato su impulso della Commissione per i Beni e le Attività Culturali dell'Acri – è giunto nel 2013 alla sua seconda edizione, mettendo a disposizione dei 18 vincitori un complessivo di 1 milione di Euro.

Tra la rosa dei vincitori dell'edizione 2013 figura anche l'associazione "UOT_unità di organizzazione teatrale" di Parma, con il progetto "UOT'S NEW!". L'associazione è attiva dal 2010 nell'ideazione e realizzazione di eventi culturali e dal 2011 gestisce il Teatro alla Corte di Giarola all'interno del Parco naturale del Taro, organizzando stagioni teatrali per adulti e ragazzi, un festival estivo dedicato a compagnie emergenti, oltre a laboratori, concerti e residenze artistiche.

«Il nostro teatro è piccolo – spiega Ilaria Orefici, presidente di UOT – ma c'è posto per tutti: bambini, famiglie, giovani, adulti. La programmazione degli eventi tiene in considerazione gli abitanti del territorio e guarda anche al pubblico di Parma.»

Il progetto "UOT'S NEW!" – che riceverà da fUnder35 un contributo di Euro 35.000 - è dedicato allo sviluppo, alla distribuzione e all'attività di comunicazione.

I vincitori saranno premiati nel corso di una cerimonia attesa il prossimo 6 febbraio a Milano (Centro Congressi della Fondazione Cariplo di Via Romagnosi) in occasione del convegno dal titolo "Imprese culturali giovanili: strumenti ed esperienze per le politiche di sostegno".