Sabato 6 novembre alle 11:00 inaugura, alla Galleria AOT, strada nino Bixio 5, la creazione fotografica realizzata dall'artista Giacomo Faccini "Le Ciel In un Clic".

Mercoledì, 03 Novembre 2021 06:12

Cabaret e beneficienza. "Ridere è già una cura"

Ridere è già una cura” vuole essere  un evento teatrale di cabaret con personaggi di prima grandezza improntato sulla ripartenza del teatro comico - cabarettistico . Si terrà Domenica 7 Novembre alle ore 17 al Teatro Magnani di Fidenza.

Martedì, 02 Novembre 2021 10:55

I giovedì dell’arte

Palazzo Bossi Bocchi
4 novembre 2021, ore 17.00

"I giovedì dell’arte" rassegna di incontri e itinerari di approfondimento realizzati in collaborazione con Artificio Società Cooperativa

LA CITTÀ MORTA

da Gabriele D'Annunzio
adattamento e regia Leonardo Lidi
con Christian La Rosa, Mario Pirrello, Giuliana Vigogna
produzione Teatro Stabile dell'Umbria, La Corte Ospitale

Lunedì, 01 Novembre 2021 14:40

Ridere è già una cura

Ridere è già una cura” vuole essere  un evento teatrale di cabaret con personaggi di prima grandezza improntato sulla ripartenza del teatro comico - cabarettistico . Si terrà Domenica 7 Novembre alle ore 17 al Teatro Magnani di Fidenza.

Bologna 31 ottobre 2021 - Grazie all’impegno di tutti: studenti, famiglie, personale scolastico docente e non, Ufficio Scolastico Regionale, sanità pubblica, Enti locali, Terzo Settore, aziende di trasporto pubblico e organizzazioni sindacali.

28esimo appuntamento con "In punta di penna: rubrica di libri". Uno spazio creato per condividere letture e storie, riflessioni e pensieri a voce alta. "In punta di penna": per dare inchiostro e carta alle parole.

Nuovo film per l'attore parmigiano Donatello Landi

 

L’attore Donatello Landi, nativo di Parma, già noto per lavorare da anni nel mondo dello spettacolo a livello nazionale, ha preso parte al progetto artistico ideato da Manuele Carenzi, sceneggiatore e regista di Roccabianca (PR) con la grande passione per la cinematografia. Il progetto è stato realizzato con l’ausilio del film-maker Mattia Ruggiero che ha sviluppato l’idea del Carenzi dal punto di vista tecnico collaborando anche alla sceneggiatura. Il film ha come titolo “La notte più lunga” e si occupa del fatto di cronaca noto all’opinione pubblica come “massacro del Circeo”, ovvero quanto avvenne nella notte tra il 29 e il 30 settembre 1975 presso Villa Moresca ubicata a San Felice Circeo (LT), ma trasposto nella finzione cinematografica al nord Italia nella pianura Padana.

Quella sera, quel luogo fu teatro di uno dei più efferati omicidi della storia della cronaca nera italiana passato alle cronache come il “delitto del Circeo”. Da quel momento si inizierà a parlare di tali accadimenti, sempre di più, con il termine di femminicidio. Il progetto vede la luce dalla ferma convinzione del Carenzi, appassionato oltre che di cinema anche di cronaca nera, che gli esecutori di tale efferato atto sono pienamente colpevoli e non può esser loro concesso alcun tipo di alibi. Il film è stato girato tra la provincia di Parma e quella di Cremona, precisamente nella bassa parmense e cremonese, nei comuni di SissaTrecasali, Roccabianca, San Secondo Parmense e San Daniele Po (CR). Manuele Carenzi ha conosciuto per la prima volta Donatello Landi nel 2014 sul set del film “Il Vincente”, per la regia dell’attore e regista anch’egli parmigiano Luca Magri, in una scena del film girata a Parma al palazzetto dello sport “Bruno Raschi”. L’intesa tra i due è stata praticamente immediata, causa la grande passione comune per la cinematografia.

Durante le riprese del film, Landi e Carenzi, hanno conversato quasi esclusivamente di cinematografia ricordando alcuni grandi Maestri del cinema d’autore e alcuni degli aneddoti più noti. Nel Carenzi si è poi consolidata sempre di più nel tempo la consapevolezza che nel suo progetto cinematografico d’esordio sarebbe dovuto essere presente Donatello Landi. Il quale pur preso da numerosi impegni professionali ha preso parte con grandissimo impegno al film per la co-regia di Ruggiero e Carenzi divenendone l’attore protagonista principale, interpretando l’ideatore, il leader nonché la mente del massacro nella finzione filmica. Le riprese del film sono state effettuate tra il 2020 e il 2021, portate avanti sempre con grande attenzione, passione e coraggio. Il film ha il patrocinio di diversi enti, tra cui solo per citarne alcuni: Provincia di Parma, Comune di Parma, Comune di Fidenza, Comune di San Daniele Po (CR), Comune di Roccabianca (PR), Comune di San Secondo Parmense (PR), Comune di Sissa-Trecasali (PR).

Il lavoro artistico si pone l’obiettivo, fin dagli albori del progetto, di porre l’attenzione sul fenomeno del femminicidio, ancora purtroppo di grande attualità. L’attore protagonista Donatello Landi ha dimostrato negli anni precedenti grande sensibilità rispetto al tema prestando la sua opera artistica professionale a lavori che avessero come obiettivo la sensibilizzazione sul tema della violenza sulle donne. In particolare si citano alcuni spettacoli teatrali che hanno visto Donatello Landi come interprete e protagonista come per esempio “Non per amore” diretto da Andreina Garella, “Come petali nel deserto” e “Tacco 12” diretti entrambi da Catia Valenti.

Il film, da pochissimo tempo, non è l’unico a parlare dei fatti avvenuti al Circeo, sia pur trasposti nella finzione filmica nella pianura Padana dell’Italia settentrionale, in quanto fuori concorso al festival di Venezia 2021, importantissimo festival cinematografico che vede come premio il prestigioso “Leone d’oro” simbolo della città lagunare, è stato presentato un film dal titolo “La scuola cattolica” che narra anche dei fatti avvenuti nell’anno 1975 a San Felice Circeo per la direzione registica di Stefano Mordini che ha visto l'uscita nelle sale cinematografiche italiane il 7 ottobre 2021 con, tra gli altri: Riccardo Scamarcio, Valeria Golino, Jasmine Trinca, Gianluca Guidi, Fabrizio Gifuni, Valentina Cervi.

Nell'ambito dell'iniziativa Temporary Signs, bando inserito nel dossier di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020+2021, è stato premiato ieri mattina, per il progetto/installazione, "What's on your mind", nella sala del consiglio comunale, dall'Assessore alla Cultura, Michele Guerra, il collettivo artistico "state of the [art]", di cui fanno parte Munotida Chinyanga, Simone Giustinelli, Adeeb Razak.

Bologna 29 ottobre 2021 - Grazie all’impegno di tutti: studenti, famiglie, personale scolastico docente e non, Ufficio Scolastico Regionale, sanità pubblica, Enti locali, Terzo Settore, aziende di trasporto pubblico e organizzazioni sindacali.

Esposte sabato 30 ottobre, nell’ambito del mese rosa di Lilt Parma, le opere firmate da artisti e volontari parmigiani

Giovedì, 28 Ottobre 2021 14:57

Incontro con l'autrice: Emanuela Angela Imineo

Emanuela Angela Imineo giovane autrice emergente con Il vuoto Yamauba trasporta il lettore nel Giappone feudale

giovedì 4, venerdì 5, sabato 6 novembre 2021 al Teatro Regio di Parma, Auditorium del Carmine

CARMEN CONSOLI data inaugurale del tour, IOSONOUNCANE, FONTAINES D.C.

e ancora

RADIODERVISH, ALESSANDRO NIDI, FILIPPO DESTRIERI, NICOLÒ CARNESI, ALESSIO BONDÌ, GUIDO MARIA GRILLO, WILLIAM MANERA, PINO MARINO

omaggiano FRANCO BATTIATO

Mercoledì, 27 Ottobre 2021 17:17

Allievi del Conservatorio di Parigi

Giovedì 4 novembre 2021
Parma – Casa della Musica, ore 20.30

All'Archivio di Stato la mostra dedicata alla storia del cibo e dell'alimentazione del nostro territorio

 Miglior romanzo Io Non Ti Lascio Solo di Gianluca Antoni. Menzione D’onore a Lontano Da Casa di Enrico Pandiani

Sissa, 27 ottobre 2021 - Si è svolta sabato 23 ottobre 2021 alla Sala Cavanna di Sissa (Pr) la premiazione della seconda edizione del Premio letterario Scaramuzza dedicato alla letteratura per l’adolescenza.

Dopo la presentazione istituzionale dell’assessore alla cultura Tiziana Tridente e un incipit musicale con la giovane compositrice arpista Agatha Bocedi hanno avuto inizio le premiazioni.

Eddy Lovaglio dell’associazione Parma Operart, organizzatrice del concorso, e lo storico dell’arte Marzio Dall’Acqua in rappresentanza della giuria, hanno spiegato che oltre ai premi per le quattro categorie in gara (letteratura, libri illustrati, racconto inedito, poesia) si sono volute dare diverse menzioni ai finalisti degli oltre 150 lavori pervenuti per premiare l’altissima qualità degli elaborati.

Il premio per il miglior romanzo è andato a Io non ti lascio solo di Gianluca Antoni, il miglior libro illustrato Atlante dei luoghi immaginati di Anselmo Roveda – illustrazioni di Marco Paci. Un amore infinito di Concetta Martellone, miglior racconto inedito e Ode alla colpevole di Silvia Favaretto miglior poesia. Si segnalano le menzioni d’onore a Enrico Pandiani per il romanzo Lontano da casa,  Moreno Giannattasio per il romanzo storico Chi vuol essere lieto sia e il racconto inedito Questa terra canta la sua anima di Nene Ferrandi.

Tutti gli autori presenti in sala hanno confermato che la scrittura per ragazzi è un terreno fertile per esprimere prospettive, umanità e valori di costruzione per il futuro.

ENRICO_PANDIANI_EDDY_LOVAGLIO.jpeg

 

TIZIANA_TRIDENTE_GIANLUCA_ANTONI_EDDY_LOVAGLIO.jpeg

Tutti i premi

Miglior romanzo edito:

Gianluca Antoni Io non ti lascio solo, Salani editore

Miglior libro illustrato:

Anselmo Roveda – illustrazioni di Marco Paci. Atlante dei luoghi immaginati, EDT Edizioni (libri illustrati)

Miglior racconto inedito:

Concetta Martellone – Un amore infinito

Miglior poesia:

Silvia Favaretto – Ode alla Colpevole

PERGAMENE PER MENZIONE D'ONORE

Enrico Pandiani – Lontano da casa Salani editore 

Moreno Giannattasio Chi vuol essere lieto sia La Spiga editore

Nene Ferrandi – Questa terra canta la sua anima  (racconto inedito)

PERGAMENE MENZIONE SPECIALE  

Laura Vaioli, Giacomo Guccinelli, Mirko Volpi - I mostri di Dante, Salani editore
Giuseppe Festa - I lucci della via Lago, Salani editore 
Nadia Cerchi – A mio nonno piace il rock  (racconto inedito)

PERGAMENE MENZIONE DI MERITO

Valentina Sagnibene – Con o senza di noi  DeaPlanet Edizioni

Roberto Franchini – Illustrazioni di Pietro Puccio - Il duetto dei gatti e altre musiche animali, Gulliver EDB edizioni

Elisa Malvoni - C’è un sacco di spazio là in fondo   (poesia)

Diego Baldassarre – Memorie di un tabagista, Il Babi editore  (poesia)

 



Bologna 27 ottobre 2021 - Grazie all’impegno di tutti: studenti, famiglie, personale scolastico docente e non, Ufficio Scolastico Regionale, sanità pubblica, Enti locali, Terzo Settore, aziende di trasporto pubblico e organizzazioni sindacali.

Martedì, 26 Ottobre 2021 16:23

Il dramma della pagina bianca

In alto sul nostro computer il file si chiama: Documento1 e sembra dirci che anche se non c’è più la penna d’oca e il calamaio lei è sempre la stessa: intonsa e superba.

Lunedì, 25 Ottobre 2021 22:43

Incontro con l'autore: Eleonora Sandrelli

Un viaggio nella storia e nel territorio etrusco grazie alla penna di Eleonora, attraverso il suo carismatico personaggio Velia, sacerdotessa di Curtun.

Lunedì, 25 Ottobre 2021 16:04

AL VIA I CORSI DI UNIDOLOMITI BELLUNO

Sono iniziati lunedì 25 ottobre 2021 i corsi di Unidolomiti di Belluno.

L’iniziativa promossa da Opera Europa in collaborazione con Opera Vision è dedicata quest’anno ai giovani talenti e al loro futuro.

Il Regio chiuderà la giornata di spettacoli, performance, documentari, con Inconfessabile Verdi insieme al Teatro dell’Opera di Roma e con l’intervista ad Alessia Panza già allieva dell’Accademia Verdiana e fresca di debutto in Simon Boccanegra durante il XXI Festival Verdi

Lunedì, 25 Ottobre 2021 09:04

La scuola è ripartita, in presenza.

Bologna 25 ottobre 2021 - Grazie all’impegno di tutti: studenti, famiglie, personale scolastico docente e non, Ufficio Scolastico Regionale, sanità pubblica, Enti locali, Terzo Settore, aziende di trasporto pubblico e organizzazioni sindacali.

Bologna 23 ottobre 2021 - Voluta dalla Regione in collaborazione con l'USR, dal 15 novembre libri digitali, quotidiani, riviste e materiali per la didattica a disposizione gratuita di studenti e insegnanti
Gli istituti scolastici di tutta l’Emilia-Romagna possono già fare richiesta per l’utilizzo di readER, la biblioteca digitale per le scuole del territorio, che sarà attiva dal 15 novembre 2021. Si tratta di un’iniziativa che rende la scuola più equa e vicina, incrementa le occasioni di lettura e segna un passo importante per una maggiore integrazione con le biblioteche pubbliche della regione.

27esimo appuntamento con "In punta di penna: rubrica di libri". Uno spazio creato per condividere letture e storie, riflessioni e pensieri a voce alta. "In punta di penna": per dare inchiostro e carta alle parole.

Il senso del divino
Come e perché è importante avere una visione spirituale della vita
e ritrovare la chiave mistica dell’esistere

Incontro con Orango Riso
Introduce Sabina Fresch

IL RUMORE DEL LUTTO
In collaborazione con Associazione Carpe Vitam
Grazie al contributo di ADE Servizi Onoranze Funebri

Intervento finanziato dalla Regione con 370mila euro. Il presidente Bonaccini: “Fondamentale continuare a investire sui luoghi dell’istruzione e della formazione, a maggior ragione nelle aree montane”

Si tratta di “Dante che parte per l’esilio”, opera del pittore bolognese Andrea Besteghi, commissionata da Luigi Pizzardi, primo sindaco della città liberata dall’amministrazione pontificia e poi austriaca per il VI Centenario dalla nascita del Poeta

SUGGESTIONI - LA DIVINA COMMEDIA ILLUSTRATA

Dante come le nuove generazioni non lo hanno mai letto... e mai visto. La mostra itinerante "SUGGESTIONI - La Divina Commedia Illustrata", prolungata fino al 7 novembre nel foyer del Teatro Bismantova di Castelnovo ne' Monti (RE), si propone di omaggiare Dante sulle sue stesse orme con una collezione di tavole in viaggio anche al fine di coinvolgere studenti e non solo di città e Paesi diversi, mediante il linguaggio universale dell'arte. E così molte scolaresche della zona hanno già visitato la mostra accompagnati dai loro professori e il prossimo venerdì l'associazione Jerry Can ha organizzato una giornata a tema dal titolo ART IS COMING.

Mercoledì, 20 Ottobre 2021 18:04

"Around Banksy" fa tappa in Alta Val Parma

Domenica 24 ottobre l'iniziativa "Muri d'Appennino" al Museo all'aperto Walter Madoi di Sesta Inferiore e al Borgo degli Artisti di Mossale

Pagina 2 di 98