Visualizza articoli per tag: spaccio droga

Pistoia 10 luglio 2020 - smantellata un’organizzazione italo-albanese responsabile dello spaccio di cocaina in Pistoia e Prato ma con addentellati in tutto il centro-nord Italia. In Emilia Romagna coinvolgimenti a  Forlì e Modena

Pubblicato in Cronaca Emilia

Personale della Squadra Volante ha tratto in arresto un cittadino nigeriano di 26 anni, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Pubblicato in Cronaca Modena
Martedì, 23 Giugno 2020 10:27

Cittadino nigeriano arrestato per spaccio

La Polizia di Stato è in prima linea nel contrasto allo spaccio: Arrestato per spaccio cittadino nigeriano

Pubblicato in Cronaca Parma

Parma 3 giugno 2020 – negli scorsi giorni, personale della Squadra Mobile di Parma ha tratto in arresto GRIMALDI Alessandro classe ’94 residente a Fornovo Taro in quanto trovato in possesso di ca. 250,00 grammi di cocaina.

Pubblicato in Cronaca Parma

Sono tre i soggetti arrestati nel corso di uno specifico servizio antidroga effettuato congiuntamente da personale della Squadra Mobile e della Polizia Municipale nella giornata di ieri.

I tre costituivano un vero e proprio sodalizio criminale, ben avviato, che gestiva la zona tra via Cesare Costa e il cavalcavia Cialdini.

Pubblicato in Cronaca Modena
Giovedì, 21 Maggio 2020 14:41

Movimentata giornata dello spaccio modenese

Spaccio in centro storico: giovane straniero accoltellato e due pusher denunciati

Modena 21 maggio 2020 - Via Emilia, giovane accoltellato in pieno centro storico - Alle 17.30 circa, in piena via Emilia Centro, uno straniero è stato accoltellato da un aggressore che si è allontanato subito dopo. E' accaduto davanti alla farmacia, nel tratto compreso tra via Scudari e Piazzetta delle Ova. La vittima, un cittadino tunisino, si è accasciato accanto alle rastrelliere portabici.

Pubblicato in Cronaca Modena
Mercoledì, 20 Maggio 2020 11:02

Resistenza e spaccio, un nigeriano ancora nei guai

I carabinieri del nucleo operativo radiomobile hanno tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale, un cittadino nigeriano classe 96 in Italia senza fissa dimora censurato.
L'uomo, ieri sera intorno alle 22.00 in piazzale Picelli ,nei pressi di un esercizio commerciale, alla vista dei militari e al fine di sottrarsi al controllo reagiva usando violenza nei confronti degli stessi.

Pubblicato in Cronaca Parma
Giovedì, 14 Maggio 2020 12:32

Latitante albanese preso a Modena

Nella scorsa serata, personale della Squadra Mobile di Modena, ha tratto in arresto un giovane ventottenne di origine albanese destinatario dell’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trento,

Pubblicato in Cronaca Modena

Parma 10 maggio 2020 - Da alcune settimane sono ripresi dli intensi controlli in collaborazione con il reparto prevenzione crimine, con il reparto mobile e nell'occasione di ieri anche con l'unità cinofila di Bologna.

Pubblicato in Cronaca Parma

Parma –Nella giornata di ieri una pattuglia della Squadra Volante della Questura di Parma, coadiuvata da 4 pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Reggio Emilia e da personale specializzato della Unità Cinofili di Bologna, unitamente a personale della locale Polizia Municipale, ha svolto servizi serrati di controllo del territorio per la prevenzione e il contrasto dei reati predatori e dell’attività di spaccio nelle zone più sensibili a tali tipologie di fenomeni.

In particolare, venivano effettuati controlli dinamici presso il Quartiere San Leonardo ove venivano individuati e identificati soggetti sospettati di effettuare attività di spaccio all’interno di un garage.
Il personale specializzato antidroga veniva invece impiegato nell’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti presso il parco Falcone-Borsellino, il Parco Ducale e lungo Viale Vittoria e via Dei Mille, ove i cani riuscivano a rinvenire grammi 70,412 di sostanza stupefacente di tipo cannabinoidi.

Venivano altresì effettuati posti di controllo lungo le principale arterie della città, in occasione dei quali venivano contestate due violazioni al CdS. Detti controlli hanno la finalità di censire il maggior numero di soggetti automuniti e garantire il rispetto delle norme del Codice della Strada, oltre ad inserirsi nell’ambito dell’attività di contrasto ai reati predatori e di ricettazione di auto rubate.

 

PR_Questura_Polizia-IMG-20200305-WA0013_1.jpg

Pubblicato in Cronaca Parma
Pagina 1 di 12