Visualizza articoli per tag: cordoglio

Piacenza, 21 settembre 2020 - Paolo Calandri è il nuovo Presidente del Consorzio di Bonifica di Piacenza e traghetterà l’ente fino alle elezioni in programma il prossimo dicembre.

Pubblicato in Cronaca Piacenza

Improvvisamente ci ha lasciati Fausto Zermani, dal 2006 alla guida del Consorzio di Bonifica Bacini Tidone e Trebbia poi confluito in quello di Piacenza a seguito dell’unificazione con il Consorzio Bacini di Levante. Imprenditore agricolo da sempre impegnato per la crescita del suo territorio soprattutto in relazione alla risorsa idrica.

Pubblicato in Cronaca Piacenza
Martedì, 10 Settembre 2013 07:05

Sissa, piange il suo Sindaco


Maria Grazia Cavanna, dopo lunga malattia, è venuta a mancare a soli 47 anni. La camera ardente verrà allestita in municipio.


Sissa, 10 Settembre 2013 - -
Ieri pomeriggio alle 14,00 la malattia ha vinto Maria Grazia Cavanna.
A soli 47 anni, Maria Grazia Cavanna, Sindaco di Sissa è venuta a mancare lasciando sgomento un paese, una comunità che ha sempre creduto che "ce l'avrebbe fatta", che avrebbe sconfitto quella malattia. Tenace e disponibile a tutti, Maria Grazia Cavanna, non ha mai nascosto il male che l'aveva colpita continuando con determinazione e serenità il suo impegno civico con la sua consueta, naturale grazia e disponibilità verso tutti.
Sino alla fine è stata mamma e sindaco con il medesimo impegno di sempre.
Dal 2009 era subentrata nella amministrazione del piccolo comune parmense, proseguendo la tradizione femminile, nel subentro a Angela Fornia con la quale, peraltro, aveva condiviso dal 1999 l'avventura politica. Per uno strano destino Maria Grazia Cavanna, alessandrina di nascita e sissese d'adozione, è scomparsa nello stesso giorno dell'illustre Alberto Bevilacqua; l'uno raccontava e narrava della "provincia" l'altra della provincia era una determinata, forte e tipica rappresentante.
Al figlio Leonardo, ai familiari e alla comunità di Sissa vanno le condoglianze della redazione.
Il Ricordo del Presidente della Provincia.
Profondamente colpito dalla notizia della scomparsa del sindaco di Sissa Grazia Cavanna, il presidente della Provincia di Parma nell'esprimere le più sentite condoglianze alla famiglia, ricorda la figura della prima cittadina del comune della Bassa Parmense.
"Sono addolorato come persona, avendo avuto modo di conoscerla da vicino, e come presidente perché ho potuto apprezzare le sue doti di serietà e l'attenzione che metteva alla tutela del territorio e della sua cultura – commenta Bernazzoli - Sempre disponibile alla collaborazione la ricorderò per la determinazione e la forza dedicata alla ricerca di risorse, per le iniziative culturali e di valorizzazione della Rocca di Sissa. Fino all'ultimo momento è stata al servizio del territorio".

Pubblicato in Cronaca Emilia