Visualizza articoli per tag: Territorio Borgotaro

Martedì, 14 Settembre 2021 14:44

Fiera de Fungo tutelata dai carabinieri

Borgotaro 14 settembre 2021 – In occasione della “Fiera del Fungo” i carabinieri della Compagnia di Borgo Val di Taro unitamente ai militari del Nucleo Ispettorato del Lavoro e del Nucleo Antisofisticazione e Sanità hanno effettuato un servizio straordinario del territorio.

Pubblicato in Cronaca Parma

Borgotaro 13 settembre 2021  – In nottata, è giunta al numero d’emergenza 112 una richiesta di intervento da parte di una donna perché importunata da un ragazzo straniero.

Pubblicato in Cronaca Parma

Parliamo di funghi speciali! È l’unico micete in Europa ad aver ottenuto il riconoscimento di “Indicazione Geografica Protetta”, è l’unico ortofrutticolo al mondo a non poter essere coltivato, è l’orgoglio della Valtaro: è il Fungo di Borgotaro I.G.P.

Pubblicato in Dove andiamo? Parma

Bedonia 6 settembre 2021 - Intensificati i servizi per il controllo del territorio in Val Taro in particolare da parte dei Carabinieri delle Stazioni di Bedonia e Berceto I servizi, coordinati dal Comando Compagnia, sono stati eseguiti dai Militari del Nucleo Radiomobile e dalle due Stazioni.

Pubblicato in Cronaca Parma

I Carabinieri della Compagnia di Borgo Val di Taro hanno incrementato le pattuglie ed il controllo del territorio durante la mattina di lunedì in occasione del mercato settimanale di Borgotaro che vede l’afflusso di centinaia di persone provenienti dalla Valtaro e dalla Valceno oltre che, in questo periodo, villeggianti ed emigrati ritornati nella terra d’origine per le ferie estive.  

Pubblicato in Cronaca Parma

Servizio straordinario di controllo del territorio nel week end di Ferragosto da parte dell’Arma.

Pubblicato in Cronaca Parma

Due iniziative che vedono protagoniste l’Associazione Giuseppe Micheli-APS e mettono in risalto tante potenzialità. 

Pubblicato in Dove andiamo? Parma
Domenica, 25 Luglio 2021 07:26

Arrestato 21enne con 200 grammi di marijuana

Arrestato 21enne con 200 grammi di marijuana, diverse segnalazioni e contravvenzioni da parte dei Carabinieri della Compagnia di Borgo Val di  Taro

 

BORGO VAL DI TARO - I carabinieri della Compagnia di Borgo Val di Taro in questa settimana hanno effettuato diversi  servizi di controllo straordinario del territorio delle Valli Taro e Ceno. 

I servizi, coordinati dal Comando Compagnia, sono stati eseguiti dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile e delle 8 Stazioni dipendenti anche con l’ausilio dei Carabinieri del Nucleo Cinofili di Bologna.

Scopo dei servizi è stato quello di prevenire eventuali reati predatori e contro il patrimonio, reprimere il fenomeno dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, accertarsi del rispetto delle norme del codice della strada e di quelle che vietano la somministrazione di alcolici a minorenni.

Per raggiungere tali finalità sono stati predisposti oltre 50 posti di controllo nei 12 comuni appartenenti alla giurisdizione della Compagnia di Borgo Val di Taro.  

Le pattuglie dell’Arma hanno controllato oltre 400 persone e 300 veicoli e diversi esercizi commerciali

Il controllo volto alla repressione dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti, con il supporto dei cani del Nucleo Cinofili dell’Arma, ha permesso di:

  • arrestare un 21enne moldavo, abitante in Valtaro, che a seguito di perquisizione personale e domiciliare da parte dei militati del Nucleo Operativo e Radiomobile di Borgo Val di Taro, coadiuvati dai colleghi della locale Stazione, è stato trovato in possesso di oltre 200 grammi di “marijuana”. Alla perquisizione ha partecipato anche una squadra di Carabinieri Cinofili provenienti da Bologna. Il giovane, convinto di eludere i controlli ha costruito una nicchia, che ha occultato, che non è sfuggita all’infallibile fiuto del pastore tedesco “TAXI”. Oltre allo stupefacente è stato sequestrato materiale per il confezionamento ed un bilancino di precisione. Il ragazzo, al termine delle formalità di rito, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio e posto ai domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria;
  • segnalare alla Prefettura di Parma come consumatore di stupefacente un 20enne, sempre residente in Valtaro, poiché trovato in possesso di 1 grammo di hashish che aveva occultato all’interno di una delle proprie scarpe da ginnastica.

Il controllo alla circolazione stradale (che ha interessato anche numerosi motociclisti provenienti da fuori valle e che è stato esteso ai passi di confine della Cisa, nel Comune di Berceto, e del Tomarlo, nel Comune di Bedonia) ha permesso invece di fermare 2 soggetti che guidavano in stato di ebrezza, così da evitare possibili incidenti dovuti all’alterazione psicofisica da alcol e tutelare l’incolumità degli utenti della strada. Per uno di loro, un trentaduenne abitante a Bedonia, oltre al ritiro della patente da 1 a 2 anni, è scattata la denuncia all’Autorità Giudiziaria poiché a seguito di test con l’etilometro è stato riscontrato un un tasso alcolemico pari a 1,23 di grammi/litro. Al secondo soggetto, una ragazza 38 enne sempre abitante in Valtaro, è stata ritirata della patente poiché trovata positiva all’alcooltest con un tasso pari a 0,97 grammi litro. Altri otto utenti della strada sono stati sanzionati amministrativamente per aver violato le norme di sicurezza sulla circolazione.

IMG-20210724-WA0003.jpeg

 

Pubblicato in Cronaca Parma

Nel corso della serata di ieri, mercoledì 30 giugno, i Carabinieri del Comando Compagnia di Borgotaro, durante un servizio di controllo del territorio, hanno messo a segno un altro importante risultato nell’ambito della costante attività di contrasto alla circolazione di sostanza proibite nella Val Taro, arrestando in flagranza di reato un soggetto per detenzione di marijuana.

Pubblicato in Cronaca Parma

Calestano – Tentata truffa del catrame – i Carabinieri del comando provinciale di Parma mettono in guardia dai rischi la cittadinanza.

Pubblicato in Cronaca Parma
Pagina 1 di 17