Visualizza articoli per tag: Territorio Bologna

La Dott.ssa Francesca Ferrandino è stata ricevuta dal Comandante della Legione Carabinieri Emilia Romagna, Generale di Brigata Davide Angrisani. Dopo aver passato in rassegna la guardia d’onore, schierata all’ingresso del complesso storico di Santa Maria dei Servi, che ospita la Caserma “Luciano Manara”, il Prefetto ha incontrato una rappresentanza di Ufficiali dello Stato Maggiore della Legione Carabinieri Emilia Romagna, del Comando Provinciale di Bologna e delle linee ordinative mobile e speciale dell’Arma.

Pubblicato in Cronaca Emilia

Nella mattinata odierna, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bologna hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare, emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Bologna, dott. Domenico Panza, su richiesta del Sostituto Procuratore della Repubblica dott. Domenico Ambrosino, nei confronti di due soggetti italiani pluripregiudicati, attualmente detenuti presso la Casa Circondariale di Bologna poiché già tratti in arresto in flagranza di reato nel tentativo di rapina a mano armata nel mese di dicembre 2019 in danno della farmacia “San Biagio” di Casalecchio di Reno (BO). Nella circostanza uno dei due rapinatori veniva trovato in possesso di una pistola semiautomatica.

Pubblicato in Cronaca Emilia

Il ritrovamento di alcune esche mortali, all’interno di un parco di Pianoro (BO), ha suscitato molta preoccupazione tra gli abitanti che si sono rivolti ai Carabinieri della locale Stazione.

Pubblicato in Cronaca Emilia

Nella mattinata, il Comandante della Legione Carabinieri "Emilia Romagna", Generale di Brigata Davide Angrisani, nello splendido complesso del Convento di Santa Maria dei Servi, risalente al XIV secolo, che ospita la Caserma “Luciano Manara”, storica Sede dei Carabinieri di Bologna, ha ricevuto il Colonello Fabio Federici che si è insediato nella carica di Capo di Stato Maggiore del Comando Legione Carabinieri "Emilia Romagna".

Pubblicato in Cronaca Emilia

I Carabinieri del NAS di Bologna e i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Bologna hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Dott. Alberto Ziroldi, G.I.P. del Tribunale felsineo, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di quattro soggetti di nazionalità moldava, resisi responsabili dei reati di furto aggravato, ricettazione e contrabbando.

Pubblicato in Cronaca Emilia

A seguito di attività informativa scaturita dal personale della Stazione Carabinieri di Galliera (BO), i militari del Nucleo Carabinieri CITES di Bologna, in collaborazione con la stessa Stazione Carabinieri di Galliera, hanno deferito all’A.G. un allevatore di pappagalli per violazione alle norme sul benessere animale ed in materia CITES.

Pubblicato in Cronaca Emilia

Alle ore 23:19 di ieri, la Centrale del Numero Unico di Emergenza 112, ha ricevuto la telefonata di una donna che riferiva di essersi chiusa nel bagno di un appartamento situato al terzo piano di una palazzina condominiale di via Cherubino Ghirardacci, perché il suo coinquilino voleva violentarla. Appresa la notizia, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Bologna si sono diretti velocemente sul posto.

Pubblicato in Cronaca Emilia

E’ successo poco dopo la mezzanotte, quando la Centrale del Numero Unico di Emergenza 112 ha ricevuto la telefonata di un anziano che chiedeva aiuto perché un ladro era riuscito a entrare nella sua villa, disposta su due piani.

Pubblicato in Cronaca Emilia

E’ successo ieri pomeriggio, quando la Centrale Operativa del Numero Unico di Emergenza “112” ha ricevuto la telefonata di una ragazza residente in Provincia di Bologna che chiedeva aiuto perché sua madre era in pericolo.

Giunti sul posto, i militari hanno scoperto che la donna si era rifugiata a casa della figlia per sfuggire al marito che la stava cercando per vendicarsi, perché non sopportava l’idea di una separazione che la donna aveva chiesto per impedirgli di continuare a offenderla, umiliarla e picchiarla, come aveva fatto negli ultimi dieci anni.

Pubblicato in Cronaca Emilia

Sabato sera, a finire in manette è stata una ventiseienne italiana che ha tentato la fuga da una panineria di via Santo Stefano, dopo aver asportato la borsa di una cliente seduta ai tavoli. Inseguita e bloccata da tre Carabinieri, liberi dal servizio, che si trovavano all’interno del locale, la giovane ladra, gravata da precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e in materia di droga, nonché un divieto di ritorno nel Comune di Bologna, è stata affidata ai militari del Nucleo Radiomobile, giunti sul posto subito dopo i fatti. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, la donna è stata trattenuta in camera di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto prevista per la giornata odierna.

Pubblicato in Cronaca Emilia
Pagina 2 di 5