Visualizza articoli per tag: Coronavirus

Due studi approvati dall’AIFA e dal Comitato Etico.

L’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena in prima linea nella sperimentazione di nuovi approcci terapeutici per affrontare il COVID19.

Giovedì, 28 Maggio 2020 12:09

Arance in cima alla lista della spesa

La stagione agrumaria registra risultati senza precedenti, adesso via alla frutta estiva. 

È iniziata la stagione dei frutti estivi in Sicilia per Oranfrizer. Le arance siciliane sono appena andate esaurite, è giunto il tempo di altri prodotti che in queste settimane raggiungono la loro maturazione. Il recente incremento di attenzione verso la salubrità degli alimenti freschi di origine italiana promette bene. Durante l’emergenza COVID 19, la performance delle arance distribuite da Oranfrizer ha raggiunto risultati senza precedenti, con picchi a marzo ed aprile davvero straordinari.

Pubblicato in Cronaca Emilia

Parte anche a Piacenza l'indagine di sieroprevalenza dell'infezione da virus SarsCoV2 promossa dal Ministero della Salute, Istat e Croce Rossa Italiana, che a Piacenza si svolge in collaborazione con l'Azienda Usl di Piacenza. L'obiettivo dell'iniziativa, a livello nazionale, è di capire quante persone nel nostro Paese abbiano sviluppato gli anticorpi al nuovo coronavirus, anche in assenza di sintomi.

L’azienda di Corte Tegge riceverà un contributo a fondo perduto di 120mila euro per aver sviluppato con Unimore un sistema di sanificazione industriale autonoma.

La Bioecology Srl di Corte Tegge, di Daniele Annunziata, associata a CNA Reggio Emilia, leader nei servizi di pest control e disinfestazione, ha ampliato il proprio settore dei servizi di sanificazione di ambienti e strumenti di lavoro per contrastare la diffusione del contagio da Covid19, e proprio in quest’ ambito, si è appena aggiudicata il “Bando Regionale in Progetti di ricerca e innovazione industriale per soluzioni di contrasto alla diffusione del COVID”, nella prima finestra del 27 aprile 2020 del bando approvato con Dgr.342/2020.

Coronavirus, l'aggiornamento: 27.611 i positivi in Emilia-Romagna dall'inizio della crisi, 24 in più rispetto a ieri. Nessuno nelle province di Parma, Ferrara e Forlì-Cesena. 229 i nuovi guariti, saliti a 19.389, mentre continua il calo dei casi attivi: -213

Effettuati 3.673 tamponi, che raggiungono complessivamente quota 297.854. I casi lievi in isolamento a domicilio sono 3.573 (-190), in diminuzione i ricoverati nei reparti Covid (-21) e nelle terapie intensive (-2). Otto nuovi decessi: nessuno tra i residenti nelle province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Ravenna e Rimini

Dal 18 al 24 maggio verifiche a raffica delle attività commerciali. Traffico tornato quasi alla normalità, parchi e aree verdi sotto stretta sorveglianza
La prima settimana dopo il lockdown per fronteggiare l’emergenza Coronavirus, è stata particolarmente impegnativa per tutte le forze dell’ordine, anche per gli agenti della Polizia locale dell’Unione Pedemontana Parmense.

Pubblicato in Cronaca Parma

Lettera al Direttore di Gazzettadellemilia.it da AVRI  Associazione Vittime Riunite d'Italia.

"Egregio Direttore, ci permettiamo di rubare uno spazio all'interno della Sua rubrica per esprimere le nostre perplessità riguardo le nuove aperture, soprattutto per quel che riguarda il Luna Park che si vocifera avere luogo in Cittadella a partire dal giorno 13 del mese di giugno. Sappiamo che è doverosa una ripartenza dell'economia e della vita della cittadinanza ma crediamo che ci siano dei paletti assolutamente da mettere per la tutela delle fasce deboli. Fino ad oggi abbiamo visto che il rispetto delle norme imposte per la civile convivenza non ha prodotto i risultati attesi.

Pubblicato in Comunicati Sanità Parma

È partita oggi – lunedì 25 maggio – la terza e ultima distribuzione di generi alimentari di prima necessità prevista all’interno del progetto di solidarietà alimentare attivato dal Comune di Carpi. Entro venerdì prossimo 29 maggio verranno distribuiti circa 1.300 pacchi a poco meno di 500 famiglie del territorio.

Finalmente siamo ormai prossimi alla fase tre, quella del rilancio, e l’ordine sarà “fate un po’ come volete per salvarvi, noi continueremo incensarci e a multarvi”. Intanto in 3 mesi chiuse 11.000 aziende e entro il 2020 potrebbero essere 100.000 secondo una stima di CGIA di Mestre. E intanto...
Chi l’ha visto Colao?

Pubblicato in Economia Emilia

Editoriale:  - Avanti tutta, in ordine sparso! Branca, Branca, Branca... Leon, Leon Leon... Ehhhh HOP! - Lattiero caseario. Impennata del latte spot..-Cereali e dintorni. Attenzione ai fondi e al meteo. -  Terremoto in casa Coldiretti? - Barometro del Cema: si intravede una luce in fondo al tunnel - ...

Pagina 1 di 53