Fidenza 27 agosto 2021 - Nel pomeriggio di ieri, 26 agosto, è arrivata sul 112 una chiamata di emergenza da parte di un siciliano cinquantenne il quale, in preda al panico, ha riferito che sul balcone di casa sua, in via Cairoli, nel centro città fidentino, una bombola di gas aveva preso fuoco.

Venerdì, 27 Agosto 2021 16:23

Sicurezza: vari interventi e denunce

Controllo coordinato del territorio: diversi interventi e denunce

Reggio Emilia 27 agosto 2021 - Ieri, alle due di notte, giungeva una segnalazione di allarme scattato all’istituto scolastico Kennedy.

Sono circa 130 i rifugiati che trascorreranno la quarantena all’Hotel Emilia di Modena Est e all’hotel Concordia di San Possidonio. Il sindaco Gian Carlo Muzzarelli: “L’accoglienza di queste persone in fuga dall’Afghanistan per noi rappresenta un dovere”.

La vittima stava correndo lungo il Percorso Sole, quando, nei pressi del Centro Nuoto, è stata aggredita da uno straniero 25 enne, che l’ha spinta a terra. È riuscita a divincolarsi e a metterlo in fuga. Ma l’aggressore è stato individuato poco dopo

Giovedì, 26 Agosto 2021 14:30

Anziani: la truffa dei falsi infermieri

Questura di Reggio Emilia 26 agosto 2021 - Continuiamo a mettere in guardia i nostri anziani.

Il fatto criminoso è avvenuto a Correggio la notte di Ferragosto, quando l’uomo ha tentato di violentare una 31 enne e di farla cadere dalla finestra dove la donna era salita sul davanzale in cerca di aiuto. Ha anche malmenato un soccorritore.

La vittima è Giovanni Rossi, figlio dell’avvocato modenese Vittorio. É caduto da 15 metri mentre riparava un impianto elettrico in un capannone dell’azienda Sa-Tam di Monteveglio. Da anni viveva a Piumazzo con la compagna.

In data 24 agosto 2021, i Carabinieri del Comando Compagnia di Salsomaggiore Terme, coordinati dalla locale Procura della Repubblica, hanno eseguito un’ordinanza di misura cautelare applicativa di una custodia in carcere, emessa dal G.i.p. del Tribunale di Parma, Dr. Zullo, nei confronti di due soggetti italiani, padre e figlio, ritenuti responsabili del reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

A metà ottobre 1951 una estesa perturbazione, a carattere ciclonico, proveniente dall’Africa sahariana ha investito, con il suo massimo epicentro in Calabria, tutta l’Italia fino in Sardegna e nel Veneto del Polesine. Fu un’alluvione epocale che stravolse e cambiò i connotati di interi territori. Ciò avvenne, in particolare, nella Calabria jonica dove, per i danni sofferti dai borghi collinari, l’allora governo di Alcide De Gasperi costruì ex novo (e a tempo di record) le cosiddette Marine, ovvero agglomerati di case popolari per gli alluvionati con l’eleganza urbanistica di piccole cittadine dal sicuro futuro turistico.

Straniero deferito all’Autorità Giudiziaria come probabile autore dei furti e danneggiamenti al parcheggio Toschi

Sottoposto a controllo tenta di aggredire i Carabinieri, un soggetto arrestato per resistenza a pubblico ufficiale

Evade dai domiciliari: arrestato dai carabinieri della compagnia di Fidenza

Sicurezza: dal Gruppo Lega di Parma riceviamo e pubblichiamo.

L’aggressione è avvenuta durante un alterco tra proprietario e affittuario, scaturito per diversi mesi di affitto non pagato. Denunciato un 50 enne per lesioni personali e minaccia

Si tratta di tre nordafricani e di un italiano che nei mesi scorsi hanno messo a punto i colpi nella zona di Sassuolo. Uno di loro si era nascosto a Cesena. Stamattina l’esecuzione della custodia cautelare

Continuano i specifici servizi di controllo del territorio nella città ducale espletati dai Carabinieri della Compagnia di Parma, in particolare delle Stazioni di Parma Oltretorrente e Parma Centro, unitamente al NORM – Sezione Radiomobile, finalizzati a prevenire il fenomeno dei reati predatori e contestualmente, a reprimere il fenomeno dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, nonché finalizzato al controllo del rispetto di ogni forma di legalità.

I Carabinieri della Compagnia di Borgo Val di Taro hanno incrementato le pattuglie ed il controllo del territorio durante la mattina di lunedì in occasione del mercato settimanale di Borgotaro che vede l’afflusso di centinaia di persone provenienti dalla Valtaro e dalla Valceno oltre che, in questo periodo, villeggianti ed emigrati ritornati nella terra d’origine per le ferie estive.  

AFGHANISTAN: AIFI esprime vicinanza ad Alberto Cairo (Croce Rossa), rimasto coraggiosamente a KABUL

Lunedì, 23 Agosto 2021 14:55

Quanto costa trovare l’amore a Londra?

In media trovare la dolce metà nella capitale UK costa 3600€ all’anno. Thortful crea una calcolatrice che ci dice quanto ci costerebbe trovare un amore londinese

Lunedì, 23 Agosto 2021 14:48

Operazioni ci contrasto allo spaccio

Carabinieri Di Parma – contrasto allo spaccio di stupefacenti – una denuncia e diverse segnalazioni alla Prefettura

Si tratta di un 23 enne residente a Bastiglia, nel modenese, che era in Appennino con un gruppo di amici. Non ha valutato la scarsità d’acqua e ha urtato violentemente su un masso affiorante. È stato trasportato con urgenza al Maggiore di Parma.

I controlli a campione effettuati dalla Polizia Locale di Modena hanno consentito di scovare i “furbetti” della tassa di affissione, non pagata per 14 necrologi su 72. Otto le ditte di Onoranza funebri coinvolti, che hanno saldato il dovuto.

Violazioni delle prescrizioni, i carabinieri di Fidenza arrestano altro ospite di casa di cura, che torna in carcere

Arrestata donna violenta per resistenza e lesioni aggravate a Pubblico Ufficiale

Lunedì, 23 Agosto 2021 08:29

Luna Blu

Ieri sera era Luna Blu.  E' chiamata la Luna Piena del Grano perché questo è il periodo dei raccolti del Grano. 

Ruba in abitazione, ma si ferisce durante la fuga, arrestato dai carabinieri che recuperano e restituiscono ai legittimi proprietari l’intera refurtiva.

Parma 21 agosto 2021 - Nei giorni scorsi, i Carabinieri del Comando Stazione Carabinieri di Parma Oltretorrente, coordinati dalla locale Procura della Repubblica, hanno eseguito un’ordinanza di misura cautelare applicativa di una custodia in carcere, emessa dal G.i.p. del Tribunale di Parma, Dr.ssa Nicola Zullo, nei confronti di 1 un soggetto, sfuggito alla cattura lo scorso aprile e ritenuto responsabile, in concorso con ulteriori due soggetti (nei confronti dei quali è stata già data esecuzione del provvedimento coercitivo), dei reati di furto aggravato e ricettazione,  perpetrati in Parma e Colorno, nei mesi di febbraio e marzo di quest’anno.

Deve scontare una pena per rapina aggravata, rintracciato ed arrestato dai carabinieri di Medesano