Fermato grazie all’intuito investigativo dei Carabinieri di Fontanellato

L’indagine dei Carabinieri della Stazione di Sorbolo Mezzani permette di scoprire i 3 presunti autori della truffa

Emilia, 31 dicembre 2021 - Ci siamo. La fine si avvicina e nuove speranze si riaccendono per un nuovo anno che avanza. BUON 2022!

Tra i destinatari degli Auguri anche il nostro direttore Lamberto Colla che ovviamente ringrazia i colleghi di Costajonicaweb.it e in particolare Domenico Lanciano.

Fidenza 30 dicembre 2021 - Entra in servizio un nuovo mezzo dei carabinieri -  foto e video

Parma 30 dicembre 2021 - Ieri mattina personale delle Volanti è intervenuto in viale Duca Alessandro per una segnalazione di un’anziana signora che aveva da poco subito un tentativo di truffa. 

Ferrari contro un albero, si disintegra. Alta velocità e carreggiata bagnata sono i protagonisti di un violentissimo impatto che non ha causato ferite

Ferrari 512 TR a tavoletta: la ‘rossa’ sfonda la vetrina [VIDEO]. Tre persone ferite e tantissimi danni

E’ arrivato il Calendario corsi di cucina online gennaio-giugno 2022! Grazie ai vostri suggerimenti e alle vostre preferenze, Ilaria ha elaborato il calendario dei corsi che ci porteranno fino alle vacanze estive.

Comunicato Stampa congiunto Comitato Cittadella Futura e Cittadella Per Parma.

Caro Tito, ieri mattina su queste fredde montagne molisane splendeva un tiepido sole in un cielo quasi del tutto terso. Un invito a camminare in aperta campagna.

Mercoledì, 29 Dicembre 2021 15:06

Sorpreso e arrestato per tentato furto.

Sorpreso mentre sta per introdursi in un negozio: arrestato dalla Polizia di Stato per tentato furto

«Metta la mascherina», un uomo anziano si rifiuta e una passeggera lo picchia. La donna è stata arrestata non appena l'aereo è atterrato ad Atlanta

Martedì, 28 Dicembre 2021 18:30

"Alcohol & Drugs”

La Polizia Stradale di Modena partecipa all’operazione europea “Alcohol & Drugs” sulle strade della provincia

Martedì, 28 Dicembre 2021 17:08

Green Pass, 35 contravvenzioni elevate a Parma

Polizia di Stato: controllate 1686 persone per la verifica del green pass. Elevate 35 contravvenzioni.

Egidio Tibaldi, direttore artistico del Theatro del Vicolo, risponde con una lettera alle ultime affermazioni dell'Assessore alla Cultura Guerra

 

 

Spett.le Redazione,

invio alcune riflessioni relative ad un articolo comparso nei giorni scorsi sulla Gazzetta di Parma.

La proposta di utilizzare il Theatro del Vicolo (l’ex usato dagli amministratori del Comune se lo tengano per loro e, tra qualche mese, sia l’assessore alla cultura che tutta la sua banda saranno gli ex! ) per realizzare una "generica" sala civica – ritengo, con lo scopo di impiegarla, per scopi personali e di influenza sociale sulla collettività (mica abbiamo l’anello al naso!) – anziché rivalutare la presenza del “Theatro del Vicolo” fa capire quanto siano irresponsabili ed incapaci chiacchierologi pericolosi!

Non solo ma, quando un assessore alla cultura non avendo alcuna cognizione di causa, dichiara che il Theatro del Vicolo (che ancora è vivo e vegeto nella propria struttura artistica e culturale, ospitato in aree di fortuna!) è stato chiuso perché aveva problemi di agibilità, sa di dichiarare il falso e diventa un soggetto perseguibile e inattendibile!

Infatti il Theatro del Vicolo, nei suoi 50 anni di attività per i giovani e la città, ha sempre risposto ad ogni controllo e soddisfatte tutte le norme di sicurezza, tra l’altro, controllate ogni anno dalle istituzioni: ciò non solo per la coscienza di chi ha gestito la struttura teatrale sempre con oculatezza, ma anche per il senso di responsabilità verso chi varcava la soglia del teatro stesso.

Quindi è arrivato il primo della classe che dopo 50 anni si è accorto che il Theatro del Vicolo non era agibile, dichiarando in modo indiretto che gli amministratori che lo hanno preceduto erano deficienti e corrotti …..o sbaglio?

Non solo ma, quando un assessore alla cultura dichiara (dopo aver defenestrato un teatro che garantiva l’accesso a tutti….) che i teatri, quindi i centri culturali di aggregazione, sono sufficienti vuol dire che non ha il polso della città e vive di fantasie cinematografiche!

Poi finiamo “sputtanati” su Rete 4 per le baby’s gang, per il ciclo della droga (che, ad esempio, parte da viale dei Mille per arrivare alla Pilotta – passando per il parco Ducale) e magari ci lamentiamo….

I teatri e i centri di aggregazione culturali ed artistici e quelli sportivi (controllati, ovviamente!) sono l’unica soluzione per favorire un avvicinamento ai nostri giovani ed ai loro problemi offrendo loro i mezzi per sentirsi importanti e confrontarsi per una crescita equilibrata e veramente moderna…….con progetti condivisi!

Quindi un assessore così miope e arrogante della sua posizione (tra l’altro non invidiabile perché è un insegnante di cinematografia non avendo mai calcato un set, un palcoscenico, imparato ed insegnato dizione, interpretazione per potersi ergere a “docente sociale” con decisioni fuori della sua portata, alla Di Maio, per capirci!)

Quindi un parolaio che si presenta con il viso d’angelo (ricordate la canzone dei Camaleonti?), pulito, educato apparentemente, con interventi forbiti, apparentemente pacato dotato di laurea in chiacchierologia……e il resto? Si perde in un bicchiere d’acqua nascondendo la propria incompetenza dietro una menzogna e dichiarazioni programmatiche su basi adolescenziali! Ma si sa, fa parte di quella famiglia politica e sociale! Non ne hanno fatta una buona!

Egidio Tibaldi

Non versava l'assegno di mantenimento ai figli padre condannato a restare in Israele per 8000 anni. Noam Huppert, un 44enne australiano, ha ricevuto un ordine di "sospensione di uscita" da Israele e non può andarsene fino a quando non avrà pagato 3,34 milioni di dollari in pagamenti per il mantenimento dei figli

Modena, 27 dicembre 2021 - Successivamente all’interrogazione presentata dalla consigliera comunale e dell’Unione Area Nord Dorothy Borellini, il Servizio Politiche Ambientali dell’UCMAN, in seguito a sopralluogo congiunto successivo, ha ricevuto l’ennesimo parere positivo da parte del Servizio Veterinario dell’AUSL.

L’Ufficio Beni Culturali della diocesi di Piacenza – Bobbio e a CoolTour, comunicano che l’evento “Capodanno in Cupola” per questo 2021 non avrà luogo.

Ilaria Bertinelli, food blogger e interprete, su richiesta della Accademia Italiana della Cucina di Singapore, si cimenta in una riflessione sulla modernità dei prodotti tipici italiani.

Caro Tito, stiamo ormai contando le ore che ci portano al nuovo anno. Siamo tutti desiderosi di stappare le bottiglie di spumante o di champagne per augurarci un 2022 migliore dei precedenti, specialmente di questi ultimi due terribilmente pandemici.

Modena 27 dicembre 2021 - La Polizia Stradale di Modena, in occasione del fine settimana di Natale e dei contestuali controlli covid lungo le tratte stradali ed autostradali di competenza, ha effettuato mirati servizi per il contrasto alla guida in stato di ebbrezza, sottoponendo a controllo specifico oltre 40 conducenti.

PARMA 26 dicembre 2021 – In questo primo periodo di festa, il Comando Provinciale Carabinieri di Parma ha predisposto numerosi servizi straordinari di controllo del territorio anche con il supporto dei militari della Compagnia d’Intervento Operativo del 5° Reggimento Carabinieri “Emilia Romagna”, tutti mirati a prevenire la commissione dei reati in genere.

Parma 26 dicembre 2021 - 

Nel delicato periodo storico che stiamo attraversando occorre garantire un’adeguata presenza delle Forze di Polizia.

Da oggi troverete sull’abete, che illumina piazza Grande a Modena, una decorazione natalizia della Polizia di Stato, simbolo di un impegno quotidiano al servizio della collettività, appesa da una pattuglia della Squadra Volante in servizio in centro storico.

Si è svolto lo scorso fine settimana, un servizio straordinario interforze, disposto dal Questore di Modena e diretto dal Dirigente della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale, che ha visto la partecipazione di Squadra Amministrativa, Polizia Scientifica, Guardia di Finanza e Polizia Locale.

Mercoledì, 22 Dicembre 2021 11:14

In giro col cane. Arrestato

Ai domiciliari va a spasso con il cane, arrestato per evasione

Facendo seguito al “manifesto ” firmato da 30 donne  impegnate in ambiti diversi della città, l'associazione "Parma è Donna" ha presentato alla città le iniziative future ed il proprio manifesto di proposte,  per una città a misura di donna. A Villa Ducale dove si è tenuto l'incontro è stato affrontato il tema della scarsa sicurezza in città e della qualità della vita delle donne che, secondo la recente classifica del Sole24 ore, mette Parma purtroppo al sessantesimo posto. 
 
Pietro Vignali, ospite della serata, ha aperto il convegno ricordando l'importanza del ruolo della donna nella società e nella famiglia,ricordando l'attuazione del "quoziente familiare" come misura per valorizzarne la famiglia e la figura della donna nelle dinamiche cittadine e, di conseguenza,  nella società. 
 
Andreana Scapuzzi Bassanetti (già Assessore ai servizi sociali del Comune di Parma, Presidente Nazionale associazione Figli in cielo e membro del direttivo Parma è donne) ha annunciato che a Marzo l’associazione realizzerà il primo "festival nazionale della donna": una due giorni di eventi itineranti in città, dove la donna sarà assoluta protagonista in tutti gli ambiti della vita cittadina. 
 
Benedetta Mazza  - volto noto della tv nazionale, che è stata una delle 30 firmatarie promotrici del manifesto - ha fornito la sua testimonianza in merito ai problemi legati alla sicurezza nella nostra cittá rispetto alle metropoli in cui lavora. 
 
Teresa Giulietti, scrittrice, ha partecipato al dibattito , moderato da Francesca Strozzi, con la  psicoterapeuta Valeria Guerra in merito  al ruolo della donna nella società e nel lavoro e ai temi della sicurezza, con particolare riferimento al fenomeno delle baby gang che sta purtroppo minando la vivibilità della nostra città.
Pagina 5 di 303