Visualizza articoli per tag: Territorio di Vignola

Il progetto "Montagne di Salute", che prevede azioni mirate al miglioramento del benessere fisico della popolazione adulta e anziana, attraverso il movimento e una sana alimentazione e che sarà sviluppato durante il biennio 2014/2016.

 

Pavullo, 11 aprile 2014 -

La Giunta municipale di Pavullo, ha approvato il progetto "Montagne di Salute", che prevede azioni mirate al miglioramento del benessere fisico della popolazione adulta e anziana, attraverso il movimento e una sana alimentazione e che sarà sviluppato durante il biennio 2014/2016.

L'iniziativa sarà svolta in collaborazione con i Comuni di Castelnuovo Monti, Guiglia, Zocca e Montese e le Ausl di Modena e Reggio Emilia, Distretti di Pavullo, Vignola e Castelnuovo Monti, e fa riferimento al Bando regionale "Progetti in contesti di comunità sui temi di Guadagnare Salute". Il progetto, si pone come obiettivo principale quello di agire sui quattro fattori principali necessari per aspirare a una vita il più possibile sana: promozione di comportamenti alimentari salutari; lotta al tabagismo; contrasto ai consumi rischiosi di alcol e promozione dell'attività fisica.

Il Comune di Pavullo, già da anni ha intrapreso iniziative di valorizzazione dell'impiantistica sportiva e di divulgazione e promozione di corretti stili di vita, principalmente rivolte alle scuole e avrà il coordinamento operativo del progetto, per il quale ha ricevuto dalla Regione un cofinanziamento di 3.000 euro. Sono previsti diversi interventi, come il trasferimento del percorso vita, attualmente ubicato presso la Pineta, in zona aeroporto, con il ripristino delle tabelle e delle stazioni danneggiate e l'ulteriore sistemazione, sempre nell'area adiacente all'aeroporto, dell'anello motorio utilizzato ogni giorno da decine di persone, con l'installazione di cartelli informativi e il perfezionamento di stazioni attrezzate. Tutto questo nel quadro di una sempre maggior valorizzazione dell'area del campo d'aviazione, come vero e proprio "luogo di promozione della salute". Sono inoltre previste la manutenzione di alcuni percorsi escursionistici, la diffusione alla cittadinanza delle informazioni sulle varie iniziative in programma, corsi di attività motoria per anziani e una costante comunicazione, attraverso i canali istituzionali informativi (sito web, newsletter e notiziario comunale). Il progetto è stato redatto da un gruppo di lavoro composto dall'Assessore alla salute del Comune di Pavullo, Milena Chiodi, dal Consigliere con delega allo sport Leo Lo Russo e da personale comunale e dell'Ausl.

(Fonte: ufficio stampa Comune Pavullo del Frignano)

 

Venerdì, 27 Settembre 2013 10:52

Arriva “Puliamo il mondo”

Reggio Emilia, 27 settembre 2013

Da oggi 27 settembre a domenica 29 torna l'appuntamento con Puliamo il Mondo, la più famosa iniziativa di volontariato ambientale organizzata da Legambiente: tante le iniziative fra Parma, Piacenza, Reggio Emilia e Modena -

Un fine settimana all' insegna dell' ambiente: pronti guanti, rastrelli e ramazze perché arriva "Puliamo Il mondo" la versione italiana di Clean Up The World una delle maggiori campagne di volontariato ambientale nel mondo. "Diventa protagonista! Diventa il custode del tuo territorio" è lo slogan di questa ventunesima edizione per partecipare ad un lungo week end green.

Dal 1993, Legambiente ha assunto il ruolo di comitato organizzatore in Italia ed è presente su tutto il territorio nazionale grazie all'instancabile lavoro di oltre 1000 gruppi di "volontari dell'ambiente", che organizzano l'iniziativa a livello locale in collaborazione con associazioni, aziende, comitati e amministrazioni cittadine. Una manifestazione che coinvolge cittadini di tutte le età, enti, scuole ed aziende, in progetti di cittadinanza attiva per valorizzare e tutelare il territorio, preservare gli ambienti naturali dall'abusivismo edilizio e dalla cementificazione, per promuovere uno stile di vita ecosostenibile.

Con questa iniziativa vengono liberate dai rifiuti e dall'incuria i parchi, i giardini, le strade, le piazze, i fiumi e le spiagge di molte città del mondo.

Un modo diverso e divertente per dimostrare l'importanza della collaborazione e del senso civico nella tutela degli spazi pubblici comuni: i rifiuti saranno poi trattati secondo le regole della raccolta differenziata.

Tante le iniziative che riguarderanno le aree sensibili dei comuni di tutta l' Emilia Romagna; per partecipare alle giornate di pulizia, si può consultare il programma dettagliato delle iniziative sul sito di Legambiente.

Due le iniziative organizzate a Modena dal Circolo "Angelo Vassallo", assieme a tante associazioni del territorio, all'interno del calendario ufficiale: pulizia delle aiuole del complesso "Erre Nord", sabato mattina dalle 9 alle 13, in collaborazione con il Portierato sociale e il Comitato dei volontari del Verde del Torrenova; e il grande appuntamento di domenica 29 settembre, dalle 9 alle 13, per la pulizia dell'area verde e interventi di manutenzione degli arredi del ciclo-parco presso il Windsor Park Center.

Domenica 29 settembre a Piacenza l' iniziativa col Circolo Legambiente di Piacenza che avrà l' obbiettivo di ripulire l'area adiacente la bella ciclabile di Via XXIV Maggio.

Tante le iniziative a Reggio Emilia e provincia con le scuole o rivolte a tutti i cittadini, dove l'amore per il territorio passa anche dall'abbattimento dell' ecomostro di Canossa, lodevole iniziativa intrapresa in questi giorni dalla Provincia di Reggio Emilia, verso una struttura molto impattante sia dal punto di vista ambientale che estetico.
 
Puliamo il Mondo farà tappa a Parma sabato 28 settembre, quando volontari dell'associazione ambientalista puliranno un tratto del greto del torrente Parma, sulla sponda destra in direzione nord, dove purtroppo vi sono ancora diversi abbandoni di rifiuti. Il ritrovo è alle ore 9, dietro le pensiline di via Toschi. 
Anche a Traversetolo, in provincia di Parma, il circolo Legambiente Valtermina vi aspetta oggi, 27 settembre per una giornata di pulizia e sensibilizzazione sul problema degli imballaggi-rifiuto.

L'ultimo appuntamento della stagione avrà luogo il 5 e 6 ottobre, a Vignola (Mo), dove i volontari del circolo Legambiente dei comuni pedemontani modenesi condurranno circa 250 studenti assieme ai cittadini nella liberazione dai rifiuti abbandonati lungo alcuni tratti del Percorso Natura.
Ma molte altre sono le amministrazioni comunali e le scuole che aderiscono alla più importante campagna internazionale di volontariato ambientale. Come ad esempio i 4 istituti che hanno ricevuto da parte di Ecodom, il consorzio italiano per il recupero e il riciclaggio degli elettrodomestici, un kit gratuito con il materiale didattico e gli strumenti necessari per effettuare le pulizie: si tratta dell'Istituto Comprensivo di Camposanto, nel Modenese, dell'Istituto Alberghiero di Riccione, e delle Scuole Primarie di Cadelbosco Sopra e di Roteglia, entrambe in provincia di Reggio Emilia.
 
(Fonte: Legambiente Emilia Romagna)
Pubblicato in Ambiente Emilia

 

Vignola, 30 Aprile 2013 - -
"Solidarietà agli operatori colpiti. È forte però la preoccupazione tra commercianti e cittadini".
Confesercenti: "Emerge l'esigenza di un'intensificazione degli sforzi di controllo, anche a ridosso anche di quelli ormai diventati orari più sensibili".