A+ A A-

Il cane Thor salvato dalla Municipale.

Il cane Thor salvato dalla Municipale. Veniva tenuto in condizioni non idonee. Ora è al canile e potrà essere adottato

Una storia a lieto fine quella di Thor, un American Staffordshire Terrier che veniva tenuto alla catena e con il rischio di azzuffarsi con un proprio simile. La Polizia Municipale di Modena è intervenuta in seguito a una segnalazione e ha applicato il Regolamento Benessere Animale che prevede il sequestro amministrativo dell’animale in via cautelare.

MODENA – Veniva tenuto alla catena, fuori casa e in condizioni non idonee, con il rischio di azzuffarsi con un suo simile. È la storia, per fortuna a lieto fine, del cane Thor, un American Staffordshire Terrier maschio circa un paio d’anni di età, che nella giornata di sabato è stato sottoposto a sequestro amministrativo in via cautelare dalla Polizia Municipale di Modena, che ha applicato il Regolamento per il Benessere Animale del Comune.

Il “salvataggio” di Thor è iniziato in seguito a una segnalazione di un cittadino, che riferiva di un “pittbull” che veniva spesso tenuto in cattive condizioni nelle pertinenze di un’abitazione sulla Nonantolana, nei pressi di località Navicello, a Modena.

Gli agenti del Nucleo di Prossimità, che si occupa anche di animali, ha quindi effettuato una visita nel luogo segnalata, dove, effettivamente, ha trovato due cani di razza American Staffordshire. L’uomo che li aveva in custodia ha ammesso di tenerli, a turno, fuori casa di notte, poiché i due animali non andavano d’accordo e rischiavano continuamente di azzuffarsi.

La verifica del microchip, tuttavia, ha fatto emergere come uno dei due cani, Thor, non fosse di proprietà dell’uomo, ma di una donna residente in città che è stata quindi contattata dagli agenti. Informata delle condizioni in cui veniva tenuto il suo cane, ha dimostrato preoccupazione ed è andata a riprenderselo. Tuttavia, ha anche fatto presente la sua intenzione di cederlo a una terza persona, poiché impossibilitata a tenerlo in seguito a un trasferimento fuori città.

Il giorno seguente, la donna è stata ricontattata dagli agenti, che in quel frangente si sono fatti riferire i dati della persona a cui Thor stava per essere ceduto. Da una rapida verifica è risultato essere un uomo, residente in Romagna, con diversi precedenti penali, tra cui quello di maltrattamenti in famiglia.

Per evitare che il povero Thor finisse in una situazione ancora peggiore, la Municipale ha quindi deciso di applicare il Regolamento Benessere Animali del Comune di Modena per le violazioni accertate e ha fatto scattare un sequestro amministrativo in via cautelare. Thor si trova ora al Canile di Modena dove, se la proprietaria deciderà di cederlo, potrà iniziare il percorso di adozione per trovare finalmente una famiglia che si occupi di lui come merita.

 

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Società Editrice: Nuova Editoriale soc. coop. a r.l. Via Spadolini 2, 43022 Monticelli Terme - Parma Codice fiscale e partita iva: 01887110342 - Codice Destinatario M5UXCR1 - Iscritta al Registro imprese di Parma al n° 24929 Testata Editoriale Elettronica: "Gazzetta dell'Emilia" - Autorizzazione del Tribunale di Parma n° 2 del 31 Gennaio 2013 R.O.C. Registro Operatori della Comunicazione al n° 4843 Lamberto Colla: Direttore Responsabile Nuova Editoriale: Proprietaria Testata e Società Editrice.
- www.nuovaeditoriale.net -
Google+

Login or Register

Per la consultazione degli articoli “riservati” scrivi a info@nuovaeditoriale.net per abilitare il tuo abbonamento con la prova del pagamento di 36,60€ per un anno - modalità di pagamento: bonifico bancario IBAN BNL Parma:  IT37O0100512700000000220755 -